DIRETTA/ Barcellona Chelsea (risultato finale 3-0) streaming video e tv: blaugrana ai quarti!

Diretta Barcellona-Chelsea: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Champions League in programma al Camp Nou.

14.03.2018 - Stefano Belli
rakitic_barcellona_gruppo_lapresse_2018
Diretta Barcellona-Chelsea, LaPresse

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (RISULTATO FINALE 3-0): BLAUGRANA AI QUARTI!

Barcellona-Chelsea termina con il risultato di 3-0 in favore dei blaugrana per effetto della doppietta di Messi e la rete di Dembélé. Nonostante il pesante passivo, i Blues hanno disputato un buon match. Gli episodi hanno penalizzato gli uomini di Conte, che si lamentano per un rigore non concesso quando il risultato era sul 2-0 per i locali e recriminano per due legni colpiti. Ha pesato la classe di Leo Messi, che questa sera si è travestito da extraterrestre e ha portato il Barcellona ai quarti di finale.

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (3-0): GOL DI MESSI!

Quando siamo all’80’ di gioco il risultato di Barcellona-Chelsea è di 3-0 in favore dei blaugrana. I padroni di casa hanno chiuso definitivamente i conti al 63’ con Leo Messi, autore di una doppietta. Tutto parte da Suarez, che punta la porta e si appoggia sull’argentino. Messi evita tre giocatori avversari, entra in area gi rigore e scarica un diagonale con il mancino che si infila in mezzo alle gambe di Courtois. Adesso per il Chelsea è davvero notte fonda. Finiscono qui gli sforzi del club inglese, che pure non aveva mal disputato questo match. La differenza l’ha fatta Messi, questa sera in versione extraterrestre.

BARCELLONA CHELSEA, DIRETTA LIVE

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (2-0): BLUES ALL’ARREMBAGGIO!

Quando siamo al 55’ di gioco il risultato di Barcellona-Chelsea è sempre di 2-0 in favore dei blaugrana. Decidono ancora le reti di Messi e Dembélé ma il Chelsea è ancora in partita. Andiamo con ordine, perché al 46’ Courtois sbaglia il rinvio servendo Suarez. L’attaccante dei locali si fa però parare il tiro dal belga, che in qualche modo rimedia il suo errore. Al 47’ Giroud apre per Hazard, che a sua volta premia l’inserimento sulla sinistra di Alonso. Al momento della conclusione, l’ex Fiorentina viene chiuso da Dembélé. Al 49’ il Chelsea protesta in massa per la mancata concessione di un calcio di rigore. Piqué atterra in area Alonso; Skomina lascia proseguire in mezzo alle furibonde lamentele degli inglesi.

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (2-0): PALO DI ALONSO!

Il primo tempo di Barcellona-Chelsea termina con il risultato di 2-0 in favore dei blaugrana per effetto dei gol messi a segno da Messi e Dembélé. Inutile dire che la Pulce è il migliore in campo, con all’attivo una rete e un assist. Il Chelsea, nonostante il parziale, non ha demeritato e anzi avrebbe potuto segnare almeno un gol. Già, perché nel finale gli uomini di Conte hanno avuto tre nitide chance, prima con Alonso (para Ter Stegen), quindi con Kanté (tiro fuori da posizione più che favorevole). Nel finale Alonso ha poi colpito un palo dagli sviluppi di un calcio di punizione dal limite.

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (2-0): RADDOPPIO DI DEMBÉLÉ!

Alla mezzora di gioco il risultato di Barcellona-Chelsea è di 2-0 in favore dei blaugrana. Dopo la rete subita a freddo, il Chelsea ha ben reagito con un paio di azioni interessanti imbastite da Willian. Il brasiliano ha messo in mezzo traversoni interessanti – non sfruttati a dovere dal povero Giroud, cancellato dall’eccellente marcatura di Piqué – e ha impegnato Ter Stegen con un tiro velenoso. Proprio nel momento migliore dei Blues, il Barcellona colpisce e raddoppia. Fabregas controlla male nei pressi del centrocampo. Messi fiuta l’errore dell’ex compagno, gli soffia la sfera e se ne va saltando prima Christensen poi Azpilicueta. La Pulce arriva al limite dell’area e apre sulla destra per la botta a colpo sicuro di Dembélé, che infila il pallone nell’angolino. Per il Barça due tiri, due gol. Al 27’ Barcellona a un passo dalla terza marcatura: Iniesta libera Suarez con uno splendido colpo di tacco ma il tiro dell’uruguaiano viene respinto da Courtois.

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (1-0): MESSI SBLOCCA IL MATCH!

Quando siamo al 10’ di gioco il risultato di Barcellona-Chelsea è di 1-0 per i blaugrana per effetto del gol di Leo Messi. Il match si è sbloccato alla prima azione degna di nota. La firma è di Leo Messi, autore della sua rete numero 99 in Champions League. L’azione parte proprio dalla Pulce, che cerca una triangolazione al limite con Dembélé. La difesa del Chelsea riesce in qualche modo a intercettare il tocco dell’ex Dortmund ma la sfera finisce nei pressi di Suarez, bravo a restituire con il tacco allo stesso Messi. L’argentino, in area, calcia sul primo palo dove un pessimo Courtois si fa beffare con un piazzato che gli passa in mezzo alle gambe. Il Chelsea reagisce immediatamente con un traversone di Willian per Giroud: salva tutto Piqué. Dopo l’avvio choc i Blues si sono scossi e adesso stanno mettendo in seria difficoltà la formazione di casa.

DIRETTA BARCELLONA CHELSEA (0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

La sfida Barcellona Chelsea sta per cominciare: una grande partita, che vedrà anche il faccia a faccia tra i rispettivi tecnici: Ernesto Valverde e Antonio Conte. Il tecnico spagnolo, che guida il Barcellona da questa stagione, in 45 partite ha conquistato una media punti di 2,36. Con il modulo base, 4-2-3-1, sta esaltando tutta la qualità di un Barcellona seria candidata alla vittoria finale. Antonio Conte, spesso criticato in stagione per un rendimento troppo altalenante, a fine stagione dovrebbe dire addio al Chelsea. Il tecnico salentino proverà a fare la grande impresa con il suo 3-4-2-1 che esalta le doti di Hazard. Conte in 94 partite alla guida dei blues ha collezionato una media punti di 2,15. Adesso è giunto il momento di lasciar parlare il campo: vediamo quali sono le formazioni ufficiali che giocheranno al Camp Nou, sorpresa Giroud nel Chelsea che punta su Rudiger in difesa, mentre per i blaugrana è tutto confermato con Ousmane Dembélé che completa il tridente offensivo e Iniesta che recupera ed è in campo. Ci siamo: Barcellona Chelsea comincia! BARCELLONA (4-3-3): 1 Ter Stegen; 20 Sergi Roberto, 3 Pique, 23 Umtiti, 18 Jordi Alba; 4 Rakitic, 5 Sergio Busquets, 8 Iniesta; 10 Messi, 9 L. Suarez, 11 O. Dembélé. Allenatore: Ernesto Valverde CHELSEA (3-4-3): 13 Courtois; 28 Azpilicueta, 27 Christensen, 2 Rudiger; 15 Victor Moses, 4 Fabregas, 7 Kante, 3 Marcos Alonso; 22 Willian, 18 Giroud, 10 E. Hazard. Allenatore: Antonio Conte (agg. Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Diretta tv dell’incontro Barcellona Chelsea sia in chiaro su Canale 5 (canale 505 del digitale terrestre in chiaro in HD) sia per gli abbonati Mediaset Premium, che potranno seguire la sfida sul canale Premium Sport HD del digitale terrestre pay, oppure seguire la diretta streaming video via internet collegandosi sui siti www.mediaset.it/canale5 e play.mediasetpremium.it.

I PRECEDENTI

Il Barcellona attende la visita del Chelsea nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. All’andata le reti siglate da Willian e Messi fissarono il risultato sul punteggio di parità a Stamford Bridge. La sfida tra Barcellona e Chelsea è diventata una costante nelle ultime stagioni di Champions League. Negli ultimi cinque precedenti assoluti il Chelsea ha vinto una volta con le altre quattro sfide terminate sempre in parità. Nel 2012 una rete di Drogba decise la contesa a favore degli inglesi. L’ultima vittoria del Barcellona in casa Chelsea risale invece al 2006 quando Eto’o nel finale fece esultare gli spagnoli. Gli autogol di Thiago Motta e Terry avevano fissato momentaneamente il punteggio in parità. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La sfida tra Barcellona e Chelsea sarà diretta dallo sloveno Damir Skomina, arbitro internazionale Fifa fin dal 2003. In questa stagione finora Skomina ha diretto tre gare di Champions League estraendo dodici cartellini gialli. Le sfide arbitrate sono le seguenti: Barcellona-Juventus, Chelsea-Roma e Napoli-Shakhtar. Skomina grazie alla sua grandissima esperienza internazionale, rappresenta una vera e propria garanzia in una sfida davvero delicata. Lo sloveno usa spesso il cartellino giallo dialogando molto con i calciatori in campo. In stagione ha diretto anche tre gare del campionato saudita, mentre nel 2017 ha diretto Russia-Argentina. (agg. Umberto Tessier)

I BOMBER

La sfida tra Barcellona e Chelsea potrebbe essere decisa dai bomber che possono infiammare il Camp Nou in qualsiasi momento. Lionel Messi non ha bisogno di presentazioni, il centravanti argentino è infatti a quota 32 reti in stagione tra cui 7 siglate nella massima competizione europea. Il Chelsea si affida invece al talento smisurato del belga Eden Hazard capace di siglare quindici reti stagionali condite da undici assist. In Champions League sono tre le marcature ma Hazard potrebbe esaltarsi nella sfida contro il campione argentino Lionel Messi. Non ci resta che attendere il fischio d’inizio e goderci questa sfida tra due campioni capaci di nobilitare il gioco del calcio grazie alle loro giocate. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Barcellona-Chelsea, diretta dall’arbitro Damir Skomina mercoledì 14 marzo 2018 alle ore 20.45, sarà una sfida valevole per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Con le ultime vittorie in campionato contro Atletico Madrid e Malaga, il Barcellona ha ormai ipotecato la vittoria nella Liga: il fronte europeo è però estremamente importante per la formazione catalana, che ha vinto la Champions League per l’ultima volta nel 2015, ma ha visto trionfare per tre volte negli ultimi quattro anni i rivali del Real Madrid. Dall’altra parte, il Chelsea ha battuto il Crystal Palace in uno dei tanti derby londinesi in calendario in Premier League. Un successo che ha mantenuto i campioni d’Inghilterra in carica, pur sicuri di non poter fare il bis quest’anno visti i ventidue punti di distanza dal Manchester City capolista, in corsa per la qualificazione alla Champions League della prossima stagione.

Per i Blues non è di certo scontata la conferma in panchina di Antonio Conte, che potrebbe però piazzare un colpo di coda proprio in Europa. Quella tra Barcellona e Chelsea è ormai una classica della moderna Coppa dei Campioni, sfida che spesso è valsa l’accesso in finale e che ha regalato partite leggendarie. I blaugrana in questa occasione sembrano favoriti alla luce di quello che è stato il rendimento generale della squadra in tutta la stagione, ma il Chelsea anche all’andata si è dimostrato duro a morire, anche se la stagione degli uomini di Conte è stata sicuramente più ricca di alti e bassi rispetto a un Barcellona andato avanti anche nella Liga e in Coppa del Re decisamente nel segno della continuità.

PROBABILI FORMAZIONI BARCELLONA CHELSEA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo al Camp Nou. Il Barcellona affronterà la sfida con il tedesco Ter Stegen tra i pali, Sergi Roberto schierato come esterno difensivo di destra e Jordi Alba schierato come esterno difensivo di sinistra, mentre Piqué ed il francese Umtiti saranno i difensori centrali. A centrocampo spazio al croato Rakitic, a Busquets e a Paulinho nel terzetto titolare, in attacco partiranno invece dal primo minuto l’uruguaiano Suarez, l’argentino Messi e il francese Dembelé. Risponderà il Chelsea con il belga Courtois a difesa della porta e una difesa a tre composta dal tedesco Rudiger, dal danese Christensen e dallo spagnolo Azpilicueta. L’italiano Zappacosta sarà l’esterno laterale di destra e lo spagnolo Alonso l’esterno laterale di sinistra, col suo connazionale Fabregas e il francese Kante che saranno i centrali sulla mediana. L’altro belga Hazard e gli spagnoli Morata e Pedro sarsnno invece i titolari nel tridente offensivo dei Blues.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

4-3-3 per il Barcellona di Valverde e 3-4-3 per il Chelsea di Antonio Conte, in un confronto tattico che già all’andata è apparso estremamente equilibrato. Dal 2006 ad oggi, nelle ultime quattro occasioni in cui le due squadre si sono confrontate al Camp Nou in Champions League, il confronto ha fatto registrare sempre un pareggio. L’ultima volta finì due a due con le reti di Ramires e Fernando Torres che permisero ai Blues di recuperare un doppio svantaggio e di qualificarsi alla finale, poi vinta, contro il Bayern Monaco. Il Barcellona non batte il Chelsea dal due a uno del 23 febbraio 2005, inglesi in vantaggio con un’autorete di Belletti e risultato poi ribaltato dai gol di Maxi Lopez e di Eto’o per i blaugrana.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda le scommesse sul match, i bookmaker sembrano avere grande fiducia sulla possibilità del Barcellona di chiudere i conti, con vittoria interna quotata 1.44 da William Hill, mentre Bwin moltiplica per 4.75 quanto investito sull’eventuale pareggio e Bet365 propone a 8.50 la quota relativa alla vittoria in trasferta degli inglesi. L’over 2.5 e l’under 2.5 vengono quotati rispettivamente 1.64 e 2.20 sempre dall’agenzia Bet365.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori