DIRETTA/ Besiktas Bayern Monaco (risultato finale 1-3) streaming video e tv: il Bayern Monaco vola ai quarti

Diretta Besiktas-Bayern Monaco: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Champions League in programma mercoledì 14 marzo 2018.

14.03.2018 - Stefano Belli
besiktas_vodafonearena_europaleague_lapresse_2017
Diretta Besiktas-Bayern Monaco, LaPresse

DIRETTA BESIKTAS BAYERN (RISULTATO FINALE 1-3): IL BAYERN MONACO VOLA AI QUARTI

Fallo di Rafinha ai danni di Quaresma: giallo per lui. Hutchinson commette fallo su Martinez: ammonizione per il calciatore del Besiktas. Esce il diffidato Lewandowski e al suo posto entra Wagner, match che non ha più nulla da dire. Fioccano i cartellini giallo in campo, fallo di zyakup su Boateng con l’arbitro che rifila l’ennesima ammonizione. Mancano quindici minuti alla fine del match, pura accademia del Bayern Monaco che fa girare il pallone. Cambio nel Besiktas: esce Vagner Love e al suo posto entra Babel. James Rodriguez prova a trovare il gol, l’ex calciatore del Real Madrid proverà a mettere anche la sua firma in questi dieci minuti finali. Wagner, rete all’esordio in Champions League! Assist di Alaba e palla in rete per il terzo gol dei tedeschi. Termina il match, il Bayern Monaco vola ai quarti sul velluto. (agg. Umberto Tessier)

VAGNER LOVE ACCORCIA!

Inizia la seconda frazione tra Besiktas e Bayern Monaco, decide al momento la rete siglata da Thiago Alcantara. Esce Hummels e al suo posto entra Sule. Gonul sbaglia porta e il Bayern Monaco trova il raddoppio! Davvero scomposto il tentativo del terzino del Besiktas che, nel provare a spazzare la palla su cross, spedisce nella propria porta. Il divario tra le due compagini è enorme, sono sette le reti subite tra andata e ritorno dai turchi. Conclusione di Alaba, Zengin ribatte ed evita il terzo gol. Ci avviamo verso il sessantesimo minuto, partita che ormai non ha più nulla da dire. Il Besiktas sta provando a siglare la rete della bandiera. Bella conclusione da parte di James Rodriguez, è reattivo Zengin, che respinge. Vagner Love! Arriva la rete del Besiktas! Una piccola soddisfazione per i turchi. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Il Bayern Monaco gestisce senza problemi una gara che ha davvero pochissimo da dire, sono sei le reti subite al momento complessivamente dal Besiktas tra andata e ritorno. Fallo di Martinez su Vagner Love, punizione per il Besiktas che prova a reagire. Hummels di testa per poco non trova il raddoppio, solo Bayern Monaco in campo. Il Bayern Monaco è costretto ad effettuare la prima sostituzione del match: esce Thiago Alcantara e al suo posto entra James Rodriguez. Primo giallo del match: ammonito Hummels per fallo su Vagner Love. Ammonito Boateng: fallo su Lens, l’arbitro giudica l’intervento da giallo. Conclusione di Gonul ma ribatte Hummels: sarà corner per il Besiktas con Quaresma dalla bandierina., l’angolo non produce pericoli. Termina la prima frazione tra Besiktas e Bayern Monaco con i tedeschi in vantaggio. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA THIAGO ALCANTARA!

Inizia il match tra Besiktas e Bayern Monaco, la compagine tedesca ha vinto all’andata per cinque reti a zero blindando la qualificazione. Vidal mette la palla fuori di testa sprecando un’ottima occasione. Il Besiktas ha iniziato bene il match, la compagine turca vuole uscire a testa alta dalla competizione dopo aver disputato un girone eliminatorio da protagonista. Grandissima occasione per Muller che sfiora il vantaggio per il Bayern Monaco. Conclusione alta sopra la traversa con Zengin che era stato sorpreso. Il divario tecnico tra le due compagini è enorme, situazione confermata dal match di andata dove i tedeschi hanno dilagato. Ribery ci prova su punizione ma Uysal interviene e blocca il pallone. Thiago Alcantara! La sblocca il Bayern Monaco! Muller assiste lo spagnolo che piazza la zampata vincente. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI!

La sfida Besiktas Bayern Monaco sta per cominciare: vedrà anche il confronto due allenatori con grandissima esperienza. La compagine turca è guidata da Senol Gunes, tecnico turco in carica dalla stagione 2014/2015. In 141 match disputati ha una media punti di 2,04 che confermano la bontà del lavoro svolto. Con il suo 4-2-3-1 proverà stasera ad uscire a testa alta dalla competizione battendo la corazzata tedesca. Josef Heynckes è invece il tecnico del Bayern Monaco dopo aver sostituito ad inizio stagione Carlo Ancelotti. Con una media punti altissima, 2,81 in 26 partite, sta esaltando le qualità dei tedeschi. Il modulo base è il 4-3-3, schema con il quale sfida il collega turco battuto all’andata con un sonoro cinque a zero. Ora però la parola passa al campo: finalmente si gioca, ecco allora le formazioni ufficiali della partita. BESIKTAS (4-4-2): 29 Tolga Zengin; 77 Gokhan Gonul, 12 Medel, 20 Uysal, 88 Caner Erkin; 7 Quaresma, 10 Ozyakup, 18 Arslan, 17 Lens; 30 Vagner Love, 11 Pektemek. Allenatore: Senol Gunes BAYERN MONACO (4-3-3): 26 Ulreich; 13 Rafinha, 17 Jerome Boateng, 5 Hummels, 27 Alaba; 23 Vidal, 8 Javi Martinez, 6 Thiago Alcantara; 25 T. Muller, 9 Lewandowski, 7 Ribéry. Allenatore: Jupp Heynckes (agg. di Umberto Tessier)

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Diretta tv esclusiva dell’incontro Besiktas Bayern Monaco per gli abbonati Mediaset Premium, che potranno seguire la sfida sul canale Premium Sport HD del digitale terrestre pay, oppure seguire la diretta streaming video via internet collegandosi sul sito play.mediasetpremium.it.

I PRECEDENTI

Il Bayern Monaco ha ipotecato la qualificazione ai quarti di finale di Champions League dopo la vittoria in casa per cinque reti a zero firmata dalla doppietta di Muller, Coman e la doppietta di Lewandowski. Le due compagini hanno incrociato le loro strade dopo ben ventuno anni dall’ultima volta sempre in Champions League. Era la stagione 96/97 quando il Bayern Monaco vinse sia all’andata che al ritorno con il risultato di due a zero confermando la netta superiorità. La compagine turca non perde in campionato da otto turni cadendo solo in Europa proprio in Germania. I tedeschi hanno una striscia aperta di risultati utili consecutivi di diciannove match che confermano la forza di una squadra che si candida alla vittoria finale della competizione. (agg. Umberto Tessier)

I BOMBER

Il Besiktas proverà ad uscire a testa alta dalla Champions League provando a battere la corazzata Bayern Monaco. I turchi hanno nel trequartista brasiliano Talisca il bomber principe della squadra. Il classe 94′, arrivato in prestito biennale dal Benfica, ha siglato dieci reti in campionato e quattro in Champions League, con un bottino stagionale complessivo fatto di sedici reti e quattro assist. Il Bayern Monaco invece punta tutto sul cecchino polacco Robert Lewandowski capace di mettere a referto 32 reti stagionali condite da quattro assist. Nella massima competizione europea ha invece timbrato il cartellino per cinque volte. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

La partita tra Besiktas e Bayern Monaco verrà diretta dall’arbitro inglese Michael Oliver. Il classe 85′, nato ad Ashington, ha diretto tre gare in Champions League estraendo dodici gialli ed un rosso. Direttore di gara quindi dal cartellino facile quello inglese, i calciatori in campo dovranno stare molto attenti all’aspetto disciplinare sul rettangolo verde. Le tre gare dirette fino ad ora in Champions League sono: Lipsia-Monaco, Juventus-Sporting Lisbona e Feyenoord-Napoli. In Premier League invece ha diretto 25 gare estraendo 91 gialli e cinque rossi, concedendo inoltre nove calci di rigore. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Besiktas-Bayern Monaco, diretta dall’arbitro Michael Oliver mercoledì 14 marzo 2018 alle ore 20.45, sarà una delle sfide del programma delle gare di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Partita che ormai ha poco da dire quella fra turchi e tedeschi. Il Bayern Monaco, che pure si era piazzato secondo dietro il Paris Saint Germain nella fase a gironi, ha sfruttato il sorteggio positivo degli ottavi di Champions League, rifilando all’Allianz Arena una implacabile cinquina ai turchi del Besiktas. Che in patria dopo l’ultima vittoria di misura contro il Genclerbirligi si sono piazzati a un punto di distanza dalla capolista Galatasaray, restano in piena corsa per il titolo nazionale.

Dopo essersi piazzati per la prima volta nella loro storia primi in un girone di Champions, i bianconeri però hanno ceduto di fronte a un Bayern che sembra tornato quello del triplete del 2014. Dopo lo straripante sei a zero contro l’Amburgo di sabato, gli uomini di Heynckes si trovano con venti punti di vantaggio sullo Schalke 04 secondo nella classifica della Bundesliga, e aspettano solo il momento per festeggiare. E anche in Champions la finale sembra un obiettivo quest’anno più che mai possibile.

PROBABILI FORMAZIONI BESIKTAS BAYERN MONACO

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso il Vodafone Park di Istanbul: i padroni di casa del Besiktas schiereranno l’estremo difensore Fabricio alle spalle di una difesa a quattro con Gonul impiegato come esterno laterale di destra, il brasiliano Adriano impiegato come esterno laterale di sinistra e il serbo Tosic e il cileno Medel che formeranno la coppia di difensori centrali. Il tedesco Arslan e il canadese Hutchinson copriranno le spalle a centrocampo all’altro brasiliano Talisca, all’olandese Lens e al suo connazionale Babel, che supporteranno offensivamente il centravanti spagnolo Negredo. Risponderà il Bayern Monaco con Ulreich in porta alle spalle dei due difensori centrali Hummels e Boateng, mentre Kimmich sarà l’esterno di fascia destra in difesa e l’austriaco Alaba sarà il laterale di fascia mancino. A centrocampo spazio al cileno Vidal, allo spagnolo Javi Martinez e a Thomas Muller, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto il bomber polacco Lewandowski (autore di una tripletta nell’ultimo match in Bundesliga contro l’Amburgo), il francese Ribery e l’olandese Robben.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Tatticamente saranno opposti il 4-2-3-1 schierato da Gunes nel Besiktas ed il 4-3-3 di Heynckes nel Bayern Monaco. I giochi sembrano chiusi dopo il cinque a zero dell’andata, con i bavaresi in gol con Coman e le doppiette di Muller e Lewandowski. Dal 1997 ad oggi, in tre incroci di Champions, il Bayern ha sempre vinto contro il Besiktas, realizzando complessivamente nove gol e senza subirne nessuno. L’ultimo precedente a Istanbul è il due a zero in favore dei tedeschi del 26 novembre 1997.

QUOTE E PRONOSTICO

Per le scommesse sulla partita, la vittoria interna della formazione turca viene quotata 5.25 da Bwin, con Bet365 che moltiplica per 5.00 quanto investito sull’eventuale pareggio e William Hill che offre invece a una quota di 1.60 la vittoria esterna bavarese. Per quanto riguarda le scommesse sui gol realizzati, Bet365 quota al raddoppio e a 1.72 rispettivamente l’over 2.5 e l’under 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori