PER YOUNES NIENTE NAPOLI?/ Ho un contratto con lAjax, Marchetti svela: “Gli azzurri non così rammaricati”

Per Younes niente Napoli? Ho un contratto con lAjax, ma il legale degli azzurri tuona. Nuovo giallo per quanto riguarda il futuro dellesterno dattacco della nazionale tedesca

14.03.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Younes_Ajax_lapresse_2017
Younes, ancora guai dopo il no al Napoli (foto LaPresse)

Continua a infittirsi il giallo legato ad Amin Younes con la società azzurra che sottolinea di avergli fatto firmare un contratto e il calciatore dell’Ajax che non la pensa proprio così. L’esperto di calciomercato di Sky Sport Luca Marchetti ha parlato a Radio Marte sottolineando: “Sicuramente Amin Younes non ha le idee molto chiare. Deve essere messo però di fronte alle sue responsabilità. E’ a parametro zero e poteva scegliere proprio lui quello che voleva fare. Una volta scelto e firmato il contratto non si può cambiare idea come si cambia una vacanza con gli amici. Evidentemente è un ragazzo ancora immaturo e per questo il Napoli non è poi così rammaricato di perderlo“. Al momento rimangono molte zone d’ombra sulla situazione in questione e non è chiaro cosa ha intenzione di fare il Napoli in merito a questa delicata situazione che prima o poi andrà risolta in un modo o in un altro. (agg. di Matteo Fantozzi)

YOUNES INSISTE: “NON HO FIRMATO”

Il nome di Amin Younes torna alla ribalta delle cronache di calciomercato di casa Napoli. La vicenda sta ormai divenendo una telenovela, visto che il ragazzo ha già firmato un contratto con il club campano, ma lo stesso invece smentisce senza ombra di dubbio. Stamattina ne ha parlato il quotidiano tedesco Bild, secondo cui lesterno dattacco di casa Ajax sarebbe pronto a fare rientro in Germania, e precisamente presso il Borussia Mönchengladbach, il suo ex club. A rincarare ancora di più la dose è stato lo stesso nazionale tedesco, che parlando ai microfoni di Sport1 ha ammesso: «Ribadisco la mia posizione, nonostante il Napoli conti di avermi a disposizione dal prossimo 1 luglio: con la società azzurra non ho firmato alcun pre-accordo nè tantomeno un contratto e, fino al 30 giugno, mi concentrerò soltanto sullattuale club in cui milito.

HA FIRMATO 31 VOLTE CON IL NAPOLI!

Il giallo si infittisce anche perché a replicare al calciatore classe 1993, ci ha pensato Mattia Grassani, lo storico legale di casa Napoli, che intervenendo a Radio Kiss Kiss ha voluto mandare un messaggio al teutonico: «Le dichiarazioni di Younes sono stupefacenti e sconcertanti. Si potrebbe quasi sorridere, se non ci fosse di mezzo un contratto di prestazioni sportive di mezzo, comprensivo di cessione dei diritti dimmagine, per un totale di 31 firme, poste su vari contratti, condivisi con il suo avvocato italiano. Stando alle parole dellavvocato, Younes è un tesserato dal Napoli a partire dal primo luglio 2018. A questo punto, visto che Amin verrebbe accolto con le uova in Campania, è molto probabile che si cerchi una nuova sistemazione al giocatore, che con grande probabilità verrà ceduto dagli azzurri a terzi. Comunque vada, il Napoli otterrà un guadagno, mentre il giocatore non uscirà proprio pulitissimo da questa vicenda.

I commenti dei lettori