DIRETTA/ Italia Scozia (risultato finale 27-29) streaming video DMax: è Scozia nel finale! (rugby, 6 nazioni)

Diretta Italia Scozia: info streaming video e tv dell’ultima prova degli azzurri al 6 Nazioni 2018. Sarà cucchiaio di legno per O’Shea, ma il successo oggi non è precluso.

17.03.2018 - Michela Colombo
nazionale_italia_rugby_2018_lapresse
Diretta Italia rugby - LaPresse, repertorio

DIRETTA ITALIA SCOZIA (RISULTATO FINALE 27-29): E’ SCOZIA NEL FINALE!

Finale thrilling allo stadio Olimpico, ma proprio sul filo di lana l’Italia non riesce ad evitare la diciassettesima sconfitta consecutiva nel 6 Nazioni di Rugby. L’occasione per interrompere la serie nera stavolta è stata davvero grande, ma l’Italia non l’ha colta sprecando 12 punti di vantaggio nei 20′ finali. Si temeva che la Scozia potesse sfruttare la sua fisicità per produrre un grande finale di partita, e le mete di Maitland e Hogg, con le seguenti trasformazioni da calcio piazzato di Laidlaw, permettono agli scozzesi di piazzare il sorpasso e andare sul 24-26. L’Italia ha un colpo di coda guadagnano un calcio che Tommaso Allan piazza in mezzo ai pali da grande distanza. Il numero 10 azzurro si prende la palma di man of the match e con meno di 4′ da giocare gli azzurri vedono vicina la fine della maledizione, ma al 39′ la maul azzurra cede e Laidlaw ha la palla del match tra i piedi, non sbagliando il piazzato della vittoria. L’Italia chiude con cinque sconfitte su cinque, il cucchiaio di legno, ma almeno guadagna il punto di bonus che le permette di non chiudere a 0 il 6 Nazioni 2018. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SCOZIA (RISULTATO 24-12): ALLAN DI NUOVO IN META!

Comincia la grande anche il secondo tempo dell’ultima gara del 6 Nazioni di Rugby 2018 per l’Italia, che conduce 24-12 sulla Scozia. Grande efficazia nel gioco offensivo degli azzurri che dopo appena 2′ vanno in meta con Sebastian Negri, uno sfondamento che manda in visibilio l’Olimpico. La Scozia però chiama la moviola, c’era stato un “in avanti” all’inizio dell’azione che ha portato all’annullamento della segnatura. Al5’però è valida la meta di Tommaso Allan, che si invola ricevendo un rapido passaggio, e trasforma anche il calcio successivo. Dopodiché l’Italia fa scorrere il cronometro con grande perizia, con la Scozia che non riesce a passare offensivamente con la stessa efficacia del primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SCOZIA (RISULTATO 17-12): GLI SCOZZESI ACCORCIANO

Si è chiusa sul 17-12 per l’Italia la prima frazione di gioco dell’ultima gara del 6 Nazioni di Rugby 2018. Dopo una prima metà di tempo strepitosa da parte degli azzurri, è arrivata la veemente reazione della Scozia che ha letteralmente demolito la difesa italiana, spingendo in meta in capitano Barclay praticamente spostando la mischia oltre la linea. Laidlaw ha poi chiuso i conti trasformando anche il piazzato. Dopodiché, la difesa dell’Italia è stata straordinaria in almeno due occasioni, sbrogliando prima una matassa difficilissima con un calcio di alleggerimento di un Parisse sempre nel vivo dell’azione, poi guadagnando un not releasing con gli scozzesi arrivati praticamente sulla linea di meta. Il primo tempo si chiude con l’Italia protesa in attacco, ma gli azzurri non riescono a sfondare e a incrementare in extremis il loro vantaggio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SCOZIA (RISULTATO 17-5): E’ ALLAN SHOW!

Prima metà del primo tempo spettacolare tra Italia e Scozia, con gli azzurri che stanno riuscendo a mettere alle corde gli scozzesi andano in metà addirittura per due volte! E’ Allan show con il numero dieci azzurro che trasforma immediatamente un calcio piazzato. La Scozia reagisce e al 9′ trova la sua prima meta con Brown, ben liberato sulla destra da Russell. Gli scozzesi falliscono però il piazzato, e l’Italia si riporta avanti al 13′ con una strepitosa giocata di Tommaso Allan, che finta un passaggio e vola in meta, per poi trasformare il piazzato del 10-5. L’Olimpico ribolle, Parisse domina con la circolazione della palla e al 22′ l’Italia si porta sul 17-5. Prima grande guizzo di Minozzi che si tuffa e realizza la meta su passaggio filtrante, quindi Allan trasforma il calcio. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ITALIA SCOZIA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

Sta finalmente per accendersi la partita tra Italia e Scozia, ultimo atto per il 6 Nazioni 2018, che benchè sia stato finora privo di successi per i nostri, ha comunque ha regalato tante soddisfazioni a tutti gli appassionati. Come abbiamo visto prima la compagine azzurra non c’ erto la favorita oggi e se il cucchiaio di legno è quindi già stato abbracciato, rimane la chance per i ragazzi di O’Shea di non realizzare il Whitewash. Di certo in casa azzurra c’è molto ottimismo, e oltre a questo pure una novità: nell’ XV scelto dal Ct infatti spicca il volto di un esordiente ovvero Jake Polledri. Il 22 enne flanker sel Gloucester Rugby è alla prima stagione come professionista nell’Aviva Premiership e non vede l’ora di mettersi alla prova con la nazionale maggiore dopo le belle cose viste con l’Under 20. Diamo quindi la parola al campo e vediamo quali saranno le formazioni ufficiali del match: ITALIA: 5 Minozzi, 14 Benvenuti, 13 Bisegni, 12 Castello, 11 Bellini, 10 Allan, 9 Violi, 8 Parisse, 7 Polledri, 6 Negri da Oleggio, 5 Budd, 4 Zanni, 3 Ferrari, 2 Ghiraldini, 1 Lovotti. In panchina: 16 Fabiani, 17 Quaglio, 18 Pasquali, 19 Steyn, 20 Licata, 21 Palazzani, 22 Canna, 23 Hayward. SCOZIA: 15 Stuart Hogg, 14 Tommy Seymour, 13 Huw Jones, 12 Nick Grigg, 11 Sean Maitland, 10 Finn Russell, 9 Greig Laidlaw, 8 Ryan Wilson, 7 Hamish Watson, 6 John Barclay (c), 5 Jonny Gray, 4 Tim Swinson, 3 WP Nel, 2 Fraser Brown, 1 Gordon Reid. (agg Michela Colombo)

ITALIA SCOZIA, DIRETTA LIVE

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE IL MATCH (6 NAZIONI RUGBY)

Come già nelle passate edizioni, tutto il Sei Nazioni e quindi anche la sfida tra Italia  e Scozia sarà trasmessa in diretta tv in chiaro ed in esclusiva da Dmax, canale che appartiene a Discovery Channel e che si trova al numero 52 del digitale terrestre gratuito, al 28 di Tivùsat e al numero 136 della piattaforma satellitare Sky. Non solo: l’emittente si dedica con grande spiegamento di forze al rugby in queste settimane e in aggiunta alle partite live ci saranno anche una serie di trasmissioni dedicate alla palla ovale, con approfondimenti tecnici ma anche di colore. DMax in queste settimane vivrà di rugby anche sui social network ufficiali del canale (Facebook, Twitter, YouTube), oltre a garantire anche la diretta streaming video agli utenti che non potessero mettersi davanti a un televisore all’ora delle partite, tramite il servizio Dplay. Informazioni utili sul web si troveranno anche sui social network: ricordiamo ad esempio, per limitarci ai profili ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che l’account in italiano su Twitter è @RBSSei.

LA VIGILIA

Si avvicina il fischio d’inizio del match di rugby tra Italia e Scozia e alla vigilia ovviamente ha preso la parola anche il tecnico azzurro. Proprio il ct O’Shea in conferenza stampa ha dichiarato in vista della partita con i cardi: “Siamo qui per vincere, per essere competitivi in ogni gara. Non siamo ancora al livello dei nostri avversari, ma nemmeno lontani. I progressi che ho visto fare a questo gruppo di atleti nel corso dell’ultimo anno sono importanti, sappiamo che il nostro progetto guarda al futuro, anche oltre i Mondiali del 2019, ma siamo anche consci che il nostro futuro sia sabato contro la Scozia”. Dando poi un giudizio sulla prova dei suoi a questa edizione del 6 nazioni O’Shea ha aggiunto: “Se riguardo al nostro 6 Nazioni sino ad oggi, l’unico momento totalmente negativo è stato il primo tempo contro l’Irlanda, quando non siamo riusciti in alcun modo a mettere in campo quanto avevamo preparato. Riuscire a controllare il nostro gioco ed a sfruttare maggiormente i nostri momenti forti nel corso delle partite deve rappresentare il nostro prossimo passo in avanti”.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Italia-Scozia, diretta dall’arbitro Pascal Gauzere. è la partita di rugby in programma oggi per  l’ultimo turno del 6 nazioni 2018: fischio d’inizio atteso allo stadio Olimpico di Roma alle ore 13.30. Ultimo atto per gli azzurri nella competizione di rugby tra le più famose al mondo: il cucchiaio di legno ancora una volta si avvicina alla nostra nazionale della palla ovale, ma se  non altro alla squadra del ct O’Shea rimane la possibilità di chiudere con un successo questa edizione. Benché a livello di risultati l’Italia anche quest’anno abbia ottenuto ben poco, non si può dire che si siano viste sempre brutte cose dalla nostra nazionale azzurra, molto giovane e ben disposta a fare esperienza. Ecco quindi che non possiamo definirci giù sconfitti conto i cardi oggi, benché il match si annunci tutt’altro che semplice. 

IL CONTESTO

Come abbiamo detto prima di certo l’italia non si presenta all’olimpico con il miglior biglietto da visita : per gli azzurri ecco infatti l’ultima posizione nella graduatoria con punti e pesanti insuccessi messi alle spalle, tra cui pure il 38-14 subito pochi giorni fa contro il Galles nella precedente giornata di competizione. Non per questo gli uomini di O’Shea possono già definirsi sconfitti. Il calore del publico di casa  potrebbe infatti caricare ulteriormente gli azzurri in questo scontro con la Scozia, la quale ormai ha ben poche ambizioni se non  quello di ottenere un  buon piazzamento.  La squadra di Gregor Tonwsend infatti ha fino registrato appena la penultima posizione nella classifica alla vigilia di questo turno del 6 nazioni 2018. Per i cardi infatti i numeri ci riportano di solo 2 successi e 8 punti totali. 

I commenti dei lettori