Probabili formazioni / Sampdoria-Inter: portieri a confronto. Diretta tv, ultime notizie live (Serie A)

Probabili formazioni Sampdoria-Inter: diretta tv, orario e le ultime notizie live (Serie A, 29a giornata). Nerazzurri impegnati domani mezzogiorno al Marassi contro i blucerchiati

17.03.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
DAmbrosio_Spalletti_Inter_lapresse_2017
Probabili formazioni Inter Eintracht (Foto LaPresse)

Le probabili formazioni di Sampdoria-Inter ci offrono anche uno di fronte all’altro Emiliano Viviano e Samir Handanovic, due portieri di assoluto livello che però ogni tanto in questa stagione sono incappati in qualche errore clamoroso. A inizio stagione il portiere blucerchiato a causa di un infortunio è stato a lungo fuori, ma da diverso tempo ha recuperato al cento per cento. Estremo difensore di grande personalità è un idolo della curva del club genoano. Dall’altra parte invece lo sloveno è sempre criticatissimo dai tifosi nerazzurri, ma è uno dei portieri più forti della categoria. Calciatore di spessore internazionale alla fine della stagione potrebbe anche decidere di lasciare l’Italia con diverse squadre in tutta Europa che da tantissimo tempo lo seguono con attenzione. Sicuramente questi due portieri sono un’arma in più rispettivamente per Marco Giampaolo e Luciano Spalletti. Vedremo chi sarà in grado di fare la differenza. (agg. di Matteo Fantozzi)

LE DIFESE

Le due difese in Sampdoria-Inter si schierano entrambe con la linea a quattro anche se hanno un modo di giocare molto diverso. La squadra di Marco Giampaolo ha un reparto arretrato più guardingo con due terzini che prediligono giocare in fase difensiva. Al centro della difesa c’è anche un ex come Matias Silvestre che con la maglia dell’Inter però non ha lasciato bei ricordi. Al suo fianco c’è il giovanissimo Ferrari, difensore che piano piano sta guadagnando grandissima credibilità nel campionato italiano. Sulle corsie invece troveremo Bereszynski e Murru che sono due calciatori rapidi e anche dotati di buona tecnica. Dall’altra parte invece troviamo la grande fisicità e ormai l’assodata intesta tra Milan Skriniar e Joao Miranda. I due hanno iniziato a giocare insieme in questa stagione, formando una delle coppie più forti e meglio assortite del campionato italiano. Sulle corsie invece Joao Cancelo e Danilo D’ambrosio danno grandissima affidabilità. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL CENTROCAMPO

La sfida di Marassi potrebbe decidersi anche a centrocampo, in Sampdoria-Inter infatti ci saranno delle differenze nelle due squadre schierate dai due allenatori. Marco Giampaolo andrà in campo con un 4-3-1-2 mentre Luciano Spalletti schiererà un 4-2-3-1. I nerazzurri rischiano quindi di ritrovarsi in inferiorità numerica e per evitare questo sarà importante la posizione di Marcelo Brozovic che dovrebbe partire titolare al centro nei tre trequartisti. Questi dovrà essere bravo a tornare e dare un sostegno a Roberto Gagliardini e Matias Vecino, cercando di giocare la palla con continuità e facendo il movimento giusto ad elastico. La squadra di casa avrà di base un uomo in più con Torreira che potrebbe seguire a schermo proprio il croato, partendo da una posizione centrale davanti alla difesa. Attenzione alla fisicità che porterà Barreto e alla rapidità e tecnica che può metterci Preat. Senza dimenticare Gaston Ramirez che parte trequartista, ma può tornare anche a dare manforte in mezzo. (agg. di Matteo Fantozzi)

I DUE ATTACCHI

Gli attacchi delle due squadre in Sampdoria-Inter si propongono dalle probabili formazioni in maniera diversa. I blucerchiati infatti giocano con il 4-3-1-2, mentre i nerazzurri saranno ancora in campo con il 4-2-3-1. Marco Giampaolo continua a puntare su un attacco formato da due calciatori che insieme diventano molto pericolosi. Fabio Quagliarella e Duvan Zapata infatti abbinano caratteristiche importanti che possono creare imprevedibilità. Dietro di loro ci sarà Gaston Ramirez che è in grado di pungere anche sui calci da fermo sia quando cerca la porta che quando serve i suoi compagni dentro. Dall’altra parte invece Luciano Spalletti fa ovviamente grandissimo affidamento su Mauro Icardi che gioca al centro dell’attacco. Dietro di lui si muovono tre trequartisti abili a saltare l’uomo. Assodato che saranno ancora titolari Ivan Perisic e Antonio Candreva mentre al centro c’è il ballottaggio tra Marcelo Brozovic e Borja Valero con il primo favorito sul secondo. (agg. di Matteo Fantozzi)

PROBABILI FORMAZIONI SAMPDORIA-INTER

Esame ostico per lInter di Luciano Spalletti. La compagine nerazzurra giocherà infatti domani allora di pranzo, precisamente alle 12:30, la gara contro la Sampdoria allo stadio Marassi. Sfida delicata per la squadra meneghina, attualmente al quinto posto in classifica, a quota 52, ma con un Milan che è ormai molto vicino, essendo a 47 punti, a sole cinque lunghezze di distanza. Samp che insegue subito dietro, a 44, e che cercherà ovviamente di ben figurare dinanzi al caloroso pubblico di casa. Andiamo quindi a vedere le informazione per la diretta tv e streaming, nonché le probabili formazioni della gara di domani.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Sampdoria-Inter si giocherà allo stadio Marassi alle 12:30 di domani, e tutti i telespettatori potranno seguire la partita in questione su Mediaset Premium o Sky, tv a pagamento. I canali dedicati saranno precisamente Premium Sport, per la televisione di Cologno Monzese, e Super Calco e Calcio 1 per quella britannica. La sfida di domani sarà inoltre fruibile in diretta streaming, quindi attraverso il vostro telefonino o eventualmente tablet e personal computer. Per farlo, vi basterà collegarvi allapp dedicata, Premium Play o Sky Go, riservata ovviamente ai soli abbonati. Tutti coloro che non dispongono invece di un abbonamento ad una pay tv, potranno seguire le pagine Facebook e Twitter delle due squadre e della Serie A, per aggiornamenti live sullincontro.

LE PROBABILI FORMAZIONI

LE SCELTE DI GIAMPAOLO

Partiamo quindi dalle probabili formazioni della Sampdoria, con Giampaolo che dovrà fare a meno di alcuni elementi importanti, leggasi Linetty, squalificato, nonché Bereszynski, out per infortunio. I blucerchiati scenderanno in campo con il solito e rodato 4-3-1-2, dove davanti troveremo la magica coppia gol composta da Fabio Quagliarella e dal suo compagno di reparto, Duvan Zapata. Alle loro spalle, pronto ad inserirsi, il trequartista Gaston Ramirez, che verrà imbeccato molto probabilmente dal regista Torreira. A completamento del centrocampo, i due intermedi, che saranno Praet e Barreto. Solo panchina quindi per lex Ricky Alvarez, nonché per un altro ex, Caprari. In difesa, infine, Ferrari e Silvestre centrali, con Sala nel ruolo di terzino di destra, e Murru invece a sinistra. In porta andrà Viviano. Attenzione ai diffidati Barreto, Ferrari, Torreira e Bereszynski, questultimo, come detto infortunato.

LE MOSSE DI SPALLETTI

Andiamo quindi a scoprire anche le probabili formazioni dellInter di Luciano Spalletti, che dovrebbe disporre i suoi con il suo classico 4-2-3-1. Spazio quindi ad Handanovic in porta, con Cancelo a fare su e giù sulla corsia di destra, e DAmbrosio traslocato ancora una volta sulla fascia mancina; in mezzo, lintoccabile Skriniar in coppia con Miranda. A centrocampo dovrebbe vedersi sulla linea mediana la coppia formata da Vecino e Gagliardini, mentre sulla trequarti Rafinha nel cuore del trio completato da Candreva sullout di destra e il solito Perisic sul versante sinistro. Davanti lintoccabile capitan Icardi. Assenti Berni, Pinamonti e Ranocchia per infortunio, mentre solo panchina per Borja Valero, Brozovic e il giovane Karamoh. In diffida, fra i titolari, il solo DAmbrosio.

IL TABELLINO

Sampdoria (4-3-1-2): 2 Viviano: 7 Sala, 26 Silvestre, 13 Ferrari, 29 Murru; 8 Barreto, 34 Torreira, 18 Praet; 90 Ramirez; 27 Quagliarella, 91 Zapata. All: Giampaolo

A disp: 72 Belec, 92 Tozzo, 3 Andersen, 19 Regini, 17 Strinic, 28 Capezzi, 21 Verre, 30 Tessiore, 11 Alvarez, 99 Kownacki, 9 Caprari

Squalificati: Linetty

Indisponibili: Bereszynski

Inter (4-2-3-1): 1 Handanovic; 7 Cancelo, 37 Skriniar, 25 Miranda, 33 DAmbrosio; 11 Vecino, 5 Gagliardini; 87 Candreva, 8 Rafinha, 44 Perisic; 9 Icardi. All: Spalletti

A disp: 27 Padelli, 89 Pissardo, 2 Lisandro Lopez, 20 Borja Valero, 21 Santon, 29 Dalbert, 77 Brozovic, 17 Karamoh, 23 Eder

Squalificati: –

Indisponibili: Ranocchia, Berni, Pinamonti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori