Probabili formazioni / Spal Juventus: i nomi di spicco. Quote e le ultime novità live (Serie A, 29a giornata)

Probabili formazioni Spal Juventus: quote e le ultime novità live (Serie A, 29a giornata). La Vecchia Signora in campo questa sera dalle ore 20:45, in quel di Ferrara

17.03.2018 - Davide Giancristofaro Alberti
Szczesny_Juventus_palo_lapresse_2017
Probabili formazioni Roma Juventus: Wojciech Szczesny (Foto LaPresse)

Adesso nelle probabili formazioni di Spal Juventus vediamo le ‘armi segrete’ a disposizione degli allenatore Semplici e Allegri. Antenucci, miglior attaccante della Spal con otto reti, dodici assist e 30 occasioni da gol create, si ritroverà contro uno dei migliori difensori della Serie A, Alex Sandro, già a segno tre volte in campionato, a cui ha aggiunto sette assist, per un totale di 81 proiezioni offensive. A centrocampista Federico Viviani della Spal (tre gol su 34 tiri, oltre a sette assist) deve vedersela con il fuoriclasse Khedira (sei gol, cinque assist e 16 occasioni pericolose). Dybala, invece, dall’alto dei suoi 17 gol su 68 conclusioni in porta e nove assist sfida il difensore di casa Simic, a segno con l’unico tiro in porta provato nella sua giovane carriera al Siena, dove ha riscosso grande fiducia da parte di mister Semplici. Gonzalo Higuain è nel suo miglior momento di forma a livello atletico e realizzativo, i bianconeri sperano possa sbloccare la situazione così come è avvenuto nel match di recupero contro lAtalanta.

IL PROTAGONISTA

Nelle probabili formazioni di Spal Juventus vediamo bene che in casa spallina i dubbi non mancano anche perché Semplici ha dalla sua tanti giocatori che potrebbero davvero diventare i protagonisti del match. Uno di questi è Federico Viviani, lecchese cresciuto nella Roma che ai bianconeri è legato da un paio di episodi in carriera. Il primo è quello dellesordio in Serie A: giocava chiaramente con i giallorossi, Luis Enrique decise di lanciarlo dal primo minuto proprio contro la Juventus e lui, schierato in mezzo al campo, fece un figurone (la partita terminò 1-1) ma questo non gli fu sufficiente per essere confermato a Trigoria, tanto che dopo tre prestiti in Serie B (Padova, Pescara e Latina) la società capitolina decise di venderlo al Verona. Qui nel 2015-2016 Viviani ha conosciuto la retrocessione al termine di unannata davvero brutta da parte degli scaligeri, ma personalmente ha avuto un buon rendimento: tra i suoi tre gol spicca anche quello realizzato alla Juventus con una splendida punizione. Era l8 maggio 2016, finì 2-1: i bianconeri avevano già vinto lo scudetto ma Viviani (e il rigore di Luca Toni) interruppero a tutti gli effetti una serie positiva che durava da 26 partite (25 vittorie e un pareggio) e quasi sei mesi e mezzo come arco temporale. (agg Claudio Franceschini)

IL DUELLO

Nel match tra Spal e Juventus, atteso oggi per la 29^ giornata della Serie A avremo loccasione di mettere a confronto i due registi delle rispettive formazioni che scenderanno in campo al Paolo Mazza. Ecco quindi che andremo a mettere sotto ai riflettori lo spallino Kurtic e il bianconero Pjanic, chiamati titolari questa sera. Il primo è Jasmin Kuric, ex Atalanta e arrivato a vestire la maglia della Spal solo lo scorso 11 gennaio: sono quindi appena 8 le sue presenze in campo con i colori degli estensi ma tutti per 90 minuti. Per Kurtic non troviamo a bilancio ancora nessun gol, ma senza dubbio il suo apporto al gioco di Semplici è più che importante. Dallaltra parte del campo ecco invece Miralem Pjanic arrivato a Torino dalla Roma nel luglio del 2016 tra mille polemiche. Per il centrale bosniaco sono quindi ben 34 le sue presenze in stagione con i colori bianconeri e ben 6 le reti firmate. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI DI OGGI

Analizzate nel dettaglio le probabili formazioni del match della Serie A tra Spal e Juventus è quindi giunto il momento di vedere chi saranno gli assenti annunciati in vista della 29^ giornata della Serie A. Partendo ai padroni di casa vediamo bene che Semplici per questo appuntamento al Paolo Mazza non potrà far conto su Mattiello, vittima di una distorsione alla caviglia e su Borriello, le cui condizioni sono ancora da valutare dopo il problema al polpaccio. Per la Vecchia Signora innanzitutto dobbiamo ricordare che Benatia sarà costretto a saltare questo turno perché fermato dal giudice sportivo. Oltre a lui rimarranno out per la partita al Mazza anche Howedes (affaticamento agli adduttori), Bernardeschi (distorsione del ginocchio) e Cuadrado (pubalgia): unico caso dubbio Lichtsteiner. (agg Michela Colombo)

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SPAL-JUVENTUS

Trasferta in programma in casa Juventus. Il club bianconero tornerà in campo questa sera, dalle ore 20:45, per affrontare al Paolo Mazza i padroni di casa della Spal. Obiettivo, cercare di incrementare il distacco dal Napoli, che adesso ammonta a quattro punti. La Vecchia Signora è prima in classifica a quota 74 lunghezze, mentre i ferraresi di Semplici navigano in acque fin troppo agitate, essendo terzultimi a quota 24 punti. Andiamo quindi a vedere le quote e i pronostici per la partita Spal-Juventus, nonché le probabili formazioni del match.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo le quote fornite dallagenzia di scommesse Snai, la Juventus è ovviamente la grande favorita per lincontro di oggi. La quota per il 2, il successo della squadra di Allegri in trasferta, paga 1.30 volte la nostra puntata, mentre uneventuale vittoria interna della compagine ferrarese è data addirittura a 12.00, una cifra altissima. Considerato poco probabile anche il pareggio, la cui quota è pari a 5.00. Per quanto riguarda le quote relative allunder 2.5 e allover, ovvero, che vengano segnati meno o più di due gol nel corso del match, la Snai paga 1.77 volte la nostra puntata, e 1.95. Infine, se voleste scommettere sullopzione gol e nogol (segnano entrambe o almeno una delle due non segna), le quote sono pari a 2.60 e 1.43.

LE PROBABILI FORMAZIONI SPAL JUVENTUS

LE MOSSE DI SEMPLICI

Scopriamo quindi le probabili formazioni della partita di oggi, cominciando dallo schieramento della Spal allenata da Semplici. Per la gara contro la Juventus non ci sarà un solo giocatore dei ferraresi, leggasi lattaccante Marco Borriello, infortunato. Spazio al solito modulo 3-5-2 con Lazzari e Costa ad allargare il gioco sulle due corsie di centrocampo, mentre Paloschi e Antenucci dovrebbero essere i due punti di riferimento in attacco, in vantaggio su Floccari e Bonazzoli. A centrocampo ci sarà Schiattarella a smistare le palle, con Grassi e Kurtic ai suoi fianchi, sulla linea mediana. Infine la difesa, dove Vicari sarà il pilastro centrale, con Cionek e Felipe a completamento del reparto. In porta il giovane Meret. Kurtic, Salamon e Schiattarella sono i tre calciatori sullelenco dei diffidati.

LE SCELTE DI ALLEGRI

Eccoci quindi alle formazioni della Juventus di Allegri, con il tecnico bianconero che potrebbe attuare un moderato turnover dopo la vittoria contro lAtalanta di mercoledì sera. In porta ci dovrebbe essere Szczesny, con Buffon che si accomoda quindi in panchina. Difesa a quattro formata da Barzagli e Rugani al centro, con De Sciglio nel ruolo di terzino di destra e Asamoah sulla fascia mancina (panchina anche per Alex Sandro). A centrocampo, invece, Khedira agirà in mezzo, con il supporto di due mastini come Marchisio e il vagabondo (il soprannome di Allegri), Matuidi. Infine il tridente dattacco che più sta regalando garanzie in queste settimane: Douglas Costa e Dybala sulla linea dei trequartisti, con Higuain punta più avanzata. Assente Benatia per squalifica, nonché i soliti Cuadrado e Bernardeschi, entrambi out per infortunio. Solo panchina per Pjanic.

IL TABELLINO

Spal (3-5-2): 97 Meret; 4 Cionek, 23 Vicari, 27 Felipe; 29 Lazzari, 88 Grassi, 28 Schiattarella, 19 Kurtic, 33 Costa; 43 Paloschi, 7 Antenucci. All: Semplici

A disp: 1 Gomis, 92 Marchegiani, 21 Salamon, 15 Vaisanen, 5 Simic, 25 Everton Luiz, 85 Dramè, 77 Viviani, 12 Konate, 15 Schiavon, 9 Bonazzoli, 10 Floccari

Squalificati: –

Indisponibili: –

Juventus (4-3-2-1): 23 Szczesny; 2 De Sciglio, 15 Barzagli, 24 Rugani, 22 Asamoah; 8 Marchisio, 6 Khedira, 14 Matuidi; 11 Douglas Costa, 10 Dybala; 9 Higuain. All: Allegri

A disp: 1 Buffon, 16 Pinsoglio, 3 Chiellini, 26 Lichtsteiner, 12 Alex Sandro, 5 Pjanic, 21 Howedes, 30 Bentancur, 27 Sturaro

Squalificati: Benatia

Indisponibili: Cuadrado, Bernardeschi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori