DIRETTA/ Milan Chievo (risultato finale 3-2) info streaming video e tv: decide un gol di André Silva!

Diretta Milan-Chievo: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie A che vede i rossoneri ospitare i clivensi.

18.03.2018 - Stefano Belli
Calhanoglu_Milan_Chievo_lapresse_2017
Probabili formazioni Chievo Milan (Foto LaPresse)

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO FINALE 3-2): DECIDE ANDRE’ SILVA!

Milan-Chievo termina con il risultato finale di 3-2 in favore dei rossoneri. Decide per i rossoneri André Silva, esattamente come la scorsa settimana a Genova. Dagli sviluppi di un corner Jaroszynski si addormenta e serve al portoghese un assist insperato. L’ex Porto non sbaglia e batte Sorrentino da pochi passi. Nel finale Mariani – con l’ausilio del Var – assegna un calcio di rigore al Milan per un fallo di mano di Tomovic su traversone di Calhanoglu. Dagli undici metri Kessie si fa respingere la battuta da Sorrentino. E’ l’ultima emozione di una folle gara che regala al Diavolo tre punti pesantissimi.

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 2-2): DIAVOLO ALL’ASSALTO!

All’80’ di gioco il risultato di Milan-Chievo è sempre fermo sul 2-2. In questo secondo tempo il Milan, galvanizzato dal pareggio di Cutrone, le sta provando tutte per riportarsi in vantaggio. Intanto Gattuso ha richiamato Borini per André Silva: i rossoneri passano dunque a una sorta di 4-2-4, con Kessie arretrato e Calhanoglu-Suso sugli esterni. Sulla destra Suso è padrone della fascia: proprio lo spagnolo regala palloni invitanti in area ma nessuno dei suoi compagni riesce a intervenire sotto porta. Al 66’ lo stesso Suso serve a Silva un gran pallone ma il colpo di testa di quest’ultimo termina fuori. Al 73’ Calhanoglu prova a beffare Sorrentino ma il portiere del Chievo riesce a salvarsi.

MILAN CHIEVO, DIRETTA LIVE

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 2-2): PAREGGIO DI CUTRONE!

Quando siamo al 55’ di gioco il risultato di Milan-Chievo è di 2-2 per effetto del pareggio rossonero targato Patrick Cutrone. Al 52’ Biglia lascia partire un destro dal limite dell’area, neutralizzato da un grande intervento di Sorrentino. Il pallone arriva però dalle parti di Cutrone, che raccoglie la respinta del portiere clivense e insacca da pochi passi. L’assistente alza la bandierina ma la Var cambia la sua decisione: dopo diversi minuti Mariani convalida la marcatura. Adesso il Milan attacca a testa bassa cercando di ribaltare il match. Capitolo ammonizioni: finiscono sul taccuino dei cattivi Calhanoglu e Jaroszynski.

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 1-2): GOL DI STEPINSKI E INGLESE!

Il primo tempo di Milan-Chievo termina con il risultato di 2-1 in favore degli ospiti. Gli uomini di Maran hanno ribaltato il match poco dopo la mezzora siglando due gol nel giro di pochi minuti. Al 32’ Giaccherini se ne va a Borini e mette in mezzo un traversone che, dopo una deviazione di Bonucci, arriva sui piedi di Stepinski per il facile tap-in a porta vuota. Al 33’ Inglese raccoglie un traversone di Cacciatore mal allontanato dalla difesa rossonera e si inventa un euro gol che si infila nell’angolino alla sinistra di Donnarumma. La reazione del Milan sta tutta in un tentativo di Calhanoglu e in uno di Suso, entrambi fuori misura.

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 1-0): REAZIONE DEGLI OSPITI!

Alla mezzora di gioco il risultato di Milan-Chievo è sempre fermo sull’1-0 in favore dei padroni di casa. Dopo il vantaggio, i rossoneri intuiscono le difficoltà del Chievo e provano a sfruttarle. Al 16’ Biglia riceve dal limite e carica una conclusione con il destro. Il pallone termina alto sopra la traversa difesa da Sorrentino. Il Chievo, a questo punto, alza il proprio baricentro e inizia a palleggiare utilizzando le corsie esterne. Nel suo momento migliore la formazione di Maran libera Inglese in area milanista ma quest’ultimo tarda nel tiro, che viene rimpallato da Zapata. Al 20’ Cacciatore sfonda sulla destra e mette in mezzo un cross per la girata di Depaoli, bloccata a terra da Donnarumma. Capitolo disciplinare: un unico ammonito fino a questo momento. Si tratta proprio di Depaoli, finito sul taccuino del signor Mariani per un intervento in ritardo ai danni di Calhanoglu.

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 1-0): GOL DI CALHANOGLU!

Quando siamo al 10’ di gioco il risultato di Milan-Chievo è di 1-0 in favore dei rossoneri per effetto del gol siglato da Calhanoglu al 9’. L’avvio di gara è piuttosto compassato, con tanto possesso palla dei padroni di casa ma ritmi sostanzialmente bassi. Non si registrano occasioni degne di nota, né da una parte né dall’altra. Il copione vede i rossoneri padroni del campo, desiderosi di far uscire gli avversari con una ragnatela di passaggi non sempre rapidi. Il Chievo non ha però intenzione di scoprirsi. Al contrario, gli uomini di Maran attendono rannicchiati nella propria metà campo per poi colpire in contropiede. I clivensi si sono schierati con un 4-4-2: Giaccherini, dato inizialmente dietro alle due punte, gioca largo a sinistra in pressione su Borini. Al 9’ arriva il vantaggio del Milan, con un fulmine a ciel sereno: Suso libera Kessie sulla destra. L’ivoriano se ne va a un pessimo Jaroszynski e mette in mezzo un traversone basso, mal allontanato dall’uscita bassa di Sorrentino. Il pallone arriva dalle parti di Calhanoglu, che a porta vuota non sbaglia.

DIRETTA MILAN-CHIEVO (RISULTATO 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI!

Il Milan, dopo essere uscito dall’Europa League tra mille polemiche per l’arbitraggio non certo a favore, attende un Chievo in piena crisi di gioco e risultati. Mister Gennaro Gattuso, con il 4-3-3, sta esaltando il gioco rossonero fino a riaccendere le speranze qualificazione in Champions League. Il tecnico calabrese ha una media punti di 1,95 in 22 partite da quando siede sulla panchina rossonera. Rolando Maran sembra aver perso la bussola tanto che i clivensi hanno appena un punto sulla zona salvezza. Il 4-3-1-2 del tecnico nato a Rovereto è costruito per esaltare le doti di Birsa che però non riesce più a ritrovarsi. Molto probabile che nel match odierno il tecnico punti sul 4-4-2 con l’inserimento di Giaccherini. Ecco ora le formazioni ufficiali di Milan Chievo: finalmente si gioca! MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Borini, Bonucci, C. Zapata, R. Rodríguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Cutrone, Çalhanoglu. A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Antonelli, Conti, G. Gómez, Musacchio, Locatelli, Mauri, Montolivo, Borini, Tiago Dias, Tsadjout, A. Silva. Allenatore: Gattuso. CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Bani, Jaroszýnski; Castro, Radovanovic, Depaoli; Giaccherini; Inglese, Stepinski. A disposizione: Seculin, Confente, Dainelli, Gobbi, Cesar, Hetemaj, Gaudino, Bastien, N. Rigoni, Birsa, Pellissier, Pucciarelli. Allenatore: Maran.

STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

Il match Milan Chievo potrà essere seguito in diretta tv sia dagli abbonati Sky, che potranno collegarsi sui canali numero 106, 201 e 251 del satellite (Sky Sport Mix HD, Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD), sia dagli abbonati Mediaset Premium, che potranno collegarsi sul canale Premium Calcio 1 HD. E gli abbonati a entrambe le piattaforme potranno vedere la partita anche in diretta streaming video via internet, collegandosi rispettivamente sui siti skygo.sky.it e play.mediasetpremium.it.

I PRECEDENTI

Si tratterà della 17^ sfida a San Siro tra Milan e Chievo: i precedenti vedono il Milan vittorioso in 14 occasioni, 2 i pareggi e Chievo, ad oggi, ancora a secco di successi. Negli ultimi cinque precedenti il Milan ha battuto i clivensi quattro volte con il Chievo che nel 2016 è riuscito a fermare i rossoneri al Bentegodi. Gli ultimi tre incroci hanno visto invece le due compagini trovare la via del gol con il Milan che ha realizzato dieci reti contro le tre del Chievo. Statistiche quindi nettamente a favore del Milan che cerca un’altra vittoria per dare credito alle ambizioni Champions, il Chievo invece è in crisi nera visto che nelle ultime cinque uscite ha raccolto una sola vittoria e quattro sconfitte. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Milan-Chievo: prosegue la cavalcata europea del Milan, che a San Siro deve costruire la rimonta perfetta. Prima della partita contro il Chievo, i rossoneri hanno conquistato in casa sette vittorie, due pareggi e tre sconfitte, segnando soltanto 12 gol e subendone 10. Il Chievo è una squadra in crisi di risultati e, dopo il buon avvio di stagione, si è un po’ fermata. Per quando riguarda il ruolino di marcia in trasferta, i veneti sono tra le squadre peggiori del torneo: due vittorie, tre pareggi e nove sconfitte, con sole 8 marcature (secondo peggior attacco) e 25 gol subiti.

L’ARBITRO

La partita Milan Chievo verrà arbitrata da Maurizio Mariani. Il fischietto della sezione di Aprilia è stato scelto per dirigere la partita di San Siro tra la squadra di Gennaro Gattuso e quella di Rolando Maran. Sono 12 i match diretti in precedenza dal 36enne arbitro laziale, affiancato in questa occasione dagli assistenti Passeri e Fiorito e da Pezzuto come quarto uomo. Pairetto invece alla VAR, con Alassio come assistente. Mariani finora ha estratto 54 gialli e 5 rossi, concedendo 4 calci di rigore. Per l’arbitro di Aprilia è il quarto incrocio con il Milan ed il secondo con il Chievo, arbitrato contro l’Atalanta in casa, con finale in pareggio per 1 a 1. Per il Milan invece gare con Crotone, Benevento e Spal, tutte in trasferta, con pareggio a Benevento e successo negli altri due casi.

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Milan-Chievo, diretta dal signor Mariani di Aprilia, domenica 18 marzo 2018 alle ore 15.00, sarà una sfida del programma della decima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Battere il Chievo significherebbe per il Milan centrare la quinta vittoria consecutiva e rilanciarsi definitivamente per una rincorsa ai primi quattro posti che valgono la Champions League del prossimo anno, che sembrava impossibile fino a solo qualche settimana fa. Merito di Rino Gattuso e di una squadra che sarà però chiamata a metabolizzare l’eliminazione dall’Europa League avvenuta per mano dell’Arsenal, e a fare bottino pieno per poi affrontare un calendario piuttosto duro dopo la sosta.

Il Chievo appare sfavorito ma alle spalle della squadra di Maran si sta aprendo il baratro della lotta per non retrocedere, che fino a gennaio sembrava non riguardare la compagine veronese. Nelle ultime tredici partite il Chievo ha ottenuto però solamente una vittoria, due pareggi e ben dieci sconfitte, un ruolino di marcia da retrocessione senza mezzi termini, e infatti al momento i gialloblu si ritrovano con un solo punto di vantaggio rispetto al gruppo delle terzultime composto da Crotone, Sassuolo e Spal (la formazione estense ha disputato però una partita in più): servirà trovare una capacità di soffrire che il Chievo sperava non dovesse servire.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN CHIEVO

Le probabili formazioni della sfida che andrà in scena allo stadio Meazza di Milano. Milan in campo con Donnarumma estremo difensore dietro una linea difensiva a quattro con Calabria laterale di destra, lo svizzero Ricardo Rodriguez laterale di sinistra e Alessio Romagnoli e Leonardi Bonucci confermati come coppia di difensori centrali. A centrocampo è ormai consolidato il terzetto formato dall’ivoriano Kessie, dall’argentino Lucas Biglia e da Jack Bonaventura, mentre in attacco, nel tridente offensivo guidato dal giovane Cutrone, si muoveranno il turco Calhanoglu e lo spagnolo Suso. Risponderà il Chievo con Sorrentino tra i pali, Cacciatore schierato in posizione di terzino destro e Gobbi schierato in posizione di terzino sinistro, con Dainelli e Bani che saranno i due centrali della retroguardia clivense. A centrocampo accanto al serbo Radovanovic saranno schierati l’argentino Castro e il finlandese Hetemaj, mentre lo sloveno Birsa si muoverà da trequartista alle spalle di un duo offensivo tutto italiano formato da Inglese e da Meggiorini.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Tatticamente Rino Gattuso confermerà il suo 4-3-3 che ha prepotentemente rilanciato il Milan in questa stagione, mentre dall’altra parte 4-3-1-2 per il Chievo di Rolando Maran che dovrà provare a scuotersi dalla crisi. All’andata il Milan è passato al Bentegodi contro il Chievo con un perentorio quattro a uno, padroni di casa capaci solo di accorciare le distanze con Birsa ma costretti a incassare i gol di Suso, Calhanoglu e Kalinic, più l’autogol di Cesar. L’ultimo precedente a Milano è quello del 4 marzo 2017, tre a uno per il Milan con reti di Bacca (doppietta e un rigore fallito per il colombiano) e Lapadula dal dischetto, il Chievo aveva momentaneamente pareggiato con un rigore di De Guzman. In sedici stagioni in Serie A i veneti non hanno mai vinto nella San Siro rossonera, perdendo le ultime dodici sfide consecutive: ultimo risultato utile, il due a due del 28 marzo 2004.

QUOTE E PRONOSTICO

Rossoneri nettamente favoriti dai bookmaker per quella che sarebbe la quinta vittoria consecutiva in campionato. William Hill propone la vittoria casalinga a una quota di 1.36, mentre Bwin alza fino a 9.50 la quota relativa al successo della squadra allenata da Rolando Maran e Bet365 offre invece a 4.75 la quota relativa al pareggio. Per quanto riguarda i gol realizzati nel corso della partita, Unibet fissa le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 1.95 e 1.85.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori