Probabili formazioni/ Crotone Roma: quote e ultime novità live. Occhi puntati su Ricci (Serie A)

Probabili formazioni Crotone Roma: quote e ultime novità live sulle mosse di Zenga e Di Francesco e i loro titolari per il match dello Scida (Serie A, 29^ giornata)

18.03.2018 - Mauro Mantegazza
Trotta_Crotone_Sampdoria_lapresse_2017
Marcello Trotta (LaPresse)

Considerando più da vicino le probabili formazioni del match di Serie A tra Crotone e Roma vediamo che in realtà i grandi ex del match non mancano: da Florenzi a Tumminello fino a Ricci. Andiamo ora a mettere sotto i riflettori proprio lala destra dell11 degli squali Federico Ricci, chiamato quindi a una grande impresa contro il club che di fatto lo ha cresciuto. Considerando la carriera dellesterno romano infatti vediamo che è proprio con i giallorossi che Ricci ha mosso i primi passi: prima nella squadra under 17 e poi nellunder 19 per poi passare al Sassuolo, da cui il giovane è arrivato in prestito stagionale allo Scida. Per Ricci in stagione si contano 13 presenze in tutto e appena una rete firmata, questa contro il Verona. Va però notato una curiosità: il giocatore in realtà è un doppio ex, avendo già vestito in precedenza in prestito la maglia degli squali dal 2014 al 2016. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Per la sfida tra Crotone e Roma appare senza dubbio molto interessante andare a mettere sotto la lente di ingrandimento linsolito duello in regia tra Mandragora e Pellegrini. Controllando le probabili formazioni alla viglia della 29^ giornata di Serie A vediamo che spiccano proprio questi due nomi, anche se per Di Francesco si tratta di una mossa obbligata visto che De Rossi è stato fermato dal giudice sportivo. Il primo è Rolando Mandragora, ex Juventus e arrivato a vestire i colori rossoblu degli squali solo nellagosto del 2017. Per lui quindi si contano 27 presenze in stagione e pure due reti firmate contro Benevento e Atalanta. Dallaltra parte del campo ecco invece Lorenzo Pellegrini che però questanno ha finora avuto ben poco spazio: sono solo 1539 i minuti giocati pure in 29 presenze totali. Si contano per lui anche tre reti, firmate contro Spal, Sassuolo e Torino. (agg Michela Colombo)

GLI ASSENTI

In vista del match tra Crotone e Roma vediamo bene che sono parecchi gli assenti annunciati per la partita allo Scida a cui quindi i rispettivi allenatori hanno dovuto tener contro per stilare le probabili formazioni della partita di Serie A. Partendo dai padroni di casa vediamo ben che per De Zenga la lista degli indisponibili è ben lunga, benchè non comprenda giocatori squalificati. Per la partita allo Scida rimarranno in infermeria Simic e Festa, oltre che Tumminello (problema al ginocchio), Izco (elongazione al flessore) e Budimir (frattura al metatarso). Si svuota invece linfermeria della Roma anche se alcuni giocatori non sono ancora al top della condizione. Rimarranno però fermi oggi contro il Crotone Defrel e Karsdorp: De Rossi rimarrà in tribuna perché squalificato. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Allo stadio Scida saranno questi gli uomini che potranno fare la differenza. Nella squadra calabrese rischia di pesare l’assenza dell’alfiere Budimir (sei reti, cinque assist e 26 occasioni da gol), ma il sostituto, Trotta, arriva ha fin qui segnato cinque gol in 23 presenze totali, con una doppietta un rigore sbagliato nellincontro vissuto da mattatore domenica scorsa contro la Sampdoria. Nella difesa giallorossa spicca l’individualità di Kolarov (due reti, dieci assist e qualcosa come 159 proiezioni offensive). A centrocampo bella sfida tra due giovani di ottime prospettive: Mandragora (due gol, nove assist e 27 attacchi) da una parte, Lorenzo Pellegrini (tre reti, nove assist e 16 occasioni da gol) dall’altra, che dovrebbe giocare considerando lassenza per squalifica del capitano Daniele De Rossi. Edin Dzeko (tredici gol, nove assist e 86 occasioni da rete) gioca contro la difesa avversaria che ha in Bruno Martella (1 gol, quattro assist e sette occasioni create) il suo elemento migliore.

INFO E ORARIO

Crotone Roma si gioca oggi pomeriggio alle ore 15.00. Le due formazioni scenderanno in campo allo stadio Ezio Scida avendo obiettivi molto diversi, ma altrettanto importanti: il Crotone è una delle tante squadre coinvolte in una lotta salvezza che è diventata infuocata, i calabresi stanno facendo finora meglio dellanno scorso ma il cammino è ancora lungo; la Roma, esaltata dal passaggio del turno in Champions League, deve invece consolidare il proprio terzo posto in classifica. Andiamo quindi a vedere le probabili formazioni per Crotone-Roma, dando anche uno sguardo a quote e pronostici per la partita in terra di Calabria.

QUOTE E PRONOSTICO

Secondo le quote fornite dallagenzia di scommesse Snai, il pronostico di Crotone Roma sorride ampiamente ai giallorossi, nonostante si giochi in Calabria. Infatti il segno 2 per la vittoria della Roma è proposto alla quota di 1,55, mentre si sale di molto per le altre due ipotesi. Già il pareggio (segno X) è quotato a 4,25, in caso di vittoria casalinga del Crotone (segno 1) si arriverà fino a 6,00 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE ROMA

LE MOSSE DI ZENGA

Problemi per Zenga che continua ad avere tanti giocatori indisponibili: la formazione che scenderà in campo potrebbe essere la stessa che ha dominato contro la Sampdoria,anche se stavolta lostacolo sarà ancora più difficile. Sulla corsia destra di difesa Sampirisi insidia Faraoni che rimane comunque favorito, mentre a centrocampo con il passaggio al 4-3-3 il sacrificato è stato Barberis, che comunque rimane in ballottaggio con Stoian (uno degli ex della partita) per la maglia di mezzala sinistra. Per il resto dovrebbe essere tutto confermato, a partire ovviamente dal portiere Cordaz: Ceccherini e Capuano formeranno la coppia centrale in difesa, con Martella sulla corsia sinistra. In mediana ecco la capacità di impostare la manovra di un Mandragora che si è dimostrato prezioso anche in zona gol, mentre laltro interno sarà Benali, prezioso innesto di gennaio. Nel tridente offensivo mancherà nuovamente Budimir: di conseguenza Trotta sarà ancora una volta il titolare al centro dellattacco, sulla sinistra si va verso la conferma di Nalini mentre a destra dovrebbe giocare Federico Ricci, che è cresciuto nel vivaio della Roma.

LE SCELTE DI DI FRANCESCO

Un paio di cambi dovrebbero esserci per la Roma: De Rossi è stato fermato dal Giudice Sportivo, Cengiz Under era dolorante al ginocchio destro martedì sera. Difficile che Di Francesco scelga di rischiare il turco; verosimilmente dal primo minuto vedremo El Shaarawy, che si gioca il posto con Gerson e che opererà eventualmente sul settore destro della linea della trequarti. Il resto della squadra, almeno offensivamente, dovrebbe essere confermato: Dzeko sarà naturalmente la prima punta con Perotti che dovrebbe agire dallaltra parte del campo, mentre ancora una volta Nainggolan giocherà da trequartista ripristinando così il 4-2-3-1. A centrocampo Pellegrini sostituirà De Rossi, andando ad affiancare Strootman. La difesa potrebbe vivere del ballottaggio tra Bruno Peres e Florenzi con il brasiliano titolare per dare respiro al romano; a sinistra ci sarà lintoccabile Kolarov, in mezzo Fazio e Manolas proteggeranno come sempre il portiere Alisson.

PROBABILI FORMAZIONI CROTONE ROMA: IL TABELLINO

CROTONE (4-3-3): 1 Cordaz; 37 Faraoni, 7 Ceccherini, 23 M. Capuano, 87 Martella; 92 Benali, 38 Mandragora, 5 Stoian; 11 F. Ricci, 29 Trotta, 9 Nalini. All. Zenga.

A disposizione: 78 Viscovo, 31 Sampirisi, 93 Ajeti, 20 Pavlovic, 6 Rohden, 10 Barberis, 19 Diaby, 89 Crociata, 21 Zanellato, 99 Simy.

Squalificati: –

Indisponibili: M. Festa, S. Simic, Izco, Tumminello, Budimir.

ROMA (4-2-3-1): 1 Alisson; 25 Bruno Peres, 44 Manolas, 20 Fazio, 11 Kolarov; 7 Pellegrini, 6 Strootman; 21 Gonalons, 4 Nainggolan, 92 El Shaarawy; 9 Dzeko. All. Di Francesco.

A disposizione: 28 Skorupski, 18 Lobont, 24 Florenzi, 5 Juan Jesus, 33 Jonathan Silva, 30 Gerson, 17 Cengiz Under, 14 Schick, 48 Antonucci.

Squalificati: De Rossi.

Indisponibili: Karsdorp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori