Pronostico Napoli-Genoa/ Il punto di Carlo Alvino (esclusiva)

Pronostico Napoli Genoa: intervista esclusiva a Carlo Alvino sul match atteso oggi alla San Paolo. Scontro diretto tra le squadre di Maurizio Sarri e Davide Ballardini.

18.03.2018 - La Redazione
Sarri_Napoli_tuta_lapresse_2017
Napoli, Sarri (LaPresse)

Posticipo di campionato stasera alle 20,45 allo stadio “San Paolo” tra Napoli e Genoa. Una partita fondamentale per il Napoli che si trova a quattro punti dalla Juventus. Vincere quindi sarà veramente importante per continuare a sperare nel sogno scudetto. Gli azzurri vengono dallo 0-0 di “San Siro” con l’Inter e hanno 70 punti in classifica. La formazione ligure dall’1-0 a suo sfavore a Marassi contro il Milan e ha 30 punti in classifica. Dovrebbe essere un Napoli votato all’attacco contro un Genoa pronto alle ripartenze con il trio offensivo di Sarri e le parate, i miracoli di Perin. Per presentare questo match abbiamo sentito Carlo Alvino. Eccolo in questa intervista a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita chiusa dove il Napoli dovrebbe vincere per cercare di continuare a rincorrere la Juventus

Napoli ormai fuori dal sogno scudetto? No il campionato sarà ancora lungo, ci sarà lo scontro diretto tra Juventus e Napoli. La Juventus dovrà andare a Milano con l’Inter e a Roma. Ospiterà il Milan a Torino. Il Napoli delle grandi incontrerà solo il Milan a “San Siro”. Poi credo che gli altri incontri dovrebbero essere ininfluenti alla fine dell’esito dello scudetto.

Milik potrebbe giocare uno spezzone di partita? Potrebbe essere e sarebbe un giocatore molto utile al Napoli per il tipo di calcio che fa. Nel gioco aereo è molto forte.

Potrebbe giocare anche Maggio? No in difesa il Napoli è coperto, anche se certo un giocatore d’esperienza come Maggio serve sempre.

Cosa sta succedendo alla squadra di Sarri? Un po’ di calo mentale, il Napoli ha sentito molto il gol di Dybala della Juventus contro la Lazio. La sconfitta con la Roma poteva anche starci. Peccato per la partita con l’Inter dove sono state sbagliate numerose occasioni da gol. Sarri avrebbe dovuto mettere Milik.

Quindi un po’ di colpa di questi risultati è anche di Sarri… Sarri fa quello che può, lui manda in campo sempre la stessa formazione ma non ha molti ricambi. In ogni caso credo ancora a un Napoli capace di lottare per lo Scudetto. La Juventus avrà anche la Champions un impegno in più per lei.

Anche il Genoa è in difficoltà… Dopo il primo periodo della gestione Ballardini il Genoa aveva fatto molto bene. Poi c’è stato un calo. Credo in ogni caso che questo campionato si deciderà nell’ultima parte della stagione e solo adesso si entrerà nel vivo.

Che partita si aspetta dalla formazione di Gasperini? Una partita tosta, il Genoa è una buona squadra che certamente cercherà di mettere in difficoltà il Napoli.

Per Perin una partita speciale… Potrebbe essere la sua ultima partita con la maglia del Genoa al “San Paolo”. Poi potrebbe anche arrivare al Napoli. E’ un portiere che piace molto alla squadra di Sarri, forte di piede, molto bravo, un numero uno di grande qualità tecnica.

Il suo pronostico su quest’incontro. Dico Napoli, che dovrebbe veramente vincere quest’incontro.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori