Video/ Lazio Bologna (1-1): highlights e gol della partita (Serie A 29^ giornata)

- Fabio Belli

Video Lazio Bologna (risultato finale 1-1): highlights e gol della partita giocata tra le mura dell’Olimpico e valida nella 29^ giornata di Serie A. Reti di Verdi e Lucas Leiva, è parità

De_Vrij_gol_esultanza_Lazio_lapresse_2018
De Vrij (foto LaPresse)

Lazio Bologna finisce 1-1 in Serie A: analizziamo la partita della 29^ giornata, decisa dalle reti di Simone Verdi e Lucas Leiva, attraverso le principali statistiche fornite dalla Lega Calcio. Il possesso palla è stato favorevole alla Lazio, 55% contro il 45% del Bologna. 17 i tiri totali verso la porta dei biancocelesti contro i 7 dei felsinei, 9 volte la formazione di casa ha centrato lo specchio della porta contro le 5 dei rossoblu. Alla fine però la conta delle occasioni da gol è stata di 8 a 7, segno che il Bologna è stato più incisivo quando si è affacciato nell’area di rigore laziale. Lazio pescata 5 volte in fuorigioco contro le 2 degli avversari, 2 ammonizioni a testa con 8 falli commessi dalla Lazio e 9 dal Bologna. La Lazio ha perso 42 palloni contro i 48 degli avversari, e soprattutto gli uomini di Simone Inzaghi hanno recuperato un numero di palloni considerevolmente più alto rispetto agli emiliani, 46 contro 34, segno della grande partita giocata in mezzo al campo da Parolo e Lucas Leiva. La Lazio ha attaccato soprattutto da destra, 19 volte contro le 7 del Bologna, 17 a 11 gli attacchi centrali, mentre da sinistra la Lazio ha cercato 16 volte di sfondare contro le sole 3 volte del Bologna.

LE DICHIARAZIONI

Simone Inzaghi commenta il match in conferenza stampa: “Sono stato costretto ad arrangiarmi con gli uomini che avevo, la formazione era offensiva ma stamattina ho saputo di non poter contare su Milinkovic, Patric, Radu e Lulic e ho dovuto fare di necessità virtù considerando che ho anche Lukaku con un problema al tendine rotuleo da quasi un mese e anche Wallace non è in perfette condizioni fisiche. Nel finale temevo di sbilanciare troppo la squadra e dovevo togliere uno tra Felipe Anderson e Luis Alberto. E’ un momento in cui la stanchezza si fa molto sentire, ma siamo felici di non aver abbandonato le Coppe, in Coppa Italia siamo fuori dalla finale per un rigore e in Europa League siamo nei quarti. Oggi il campo risentiva della partita di rugby di ieri, in Europa vediamo campi migliori, l’Olimpico oggi era in cattive condizioni ma da diverso tempo è così. La sosta arriva in un momento in cui sarà importante recuperare energie e soprattutto giocatori in vista di un altro tour de force. Nani ha fatto la partita che doveva, si è sacrificato e mi soddisfa in allenamento, per esigenze tattiche dovevo togliere lui o Felipe Anderson, nel primo tempo ha corso tantissimo. Cerco di far ruotare la rosa, qualche giocatore oggi non era brillante ma dopo 45 partite stagionali ci sta.”

Ai microfoni di Premium Sport Simone Verdi esprime soddisfazione per il punto conquistato all’Olimpico: “Credevamo di riuscire a fare punti e ce l’abbiamo fatta disputando una grande partita, questo è senza ombra di dubbio un punto importante. Per questo abbiamo esultato alla fine, anche per scacciare i malumori dell’ultimo periodo, dopo la partita contro l’Atalanta il morale era sceso un po’ in basso. Anche il gol mi fa felice perché per me non arrivava da tempo, ma la cosa più importante è aver ovviamente contribuito al risultato della squadra. Ora vado in Nazionale con grande orgoglio, poi tornerò a pensare esclusivamente a far bene col Bologna.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori