DIRETTA / Italia Islanda Under 19 donne (risultato finale 2-1) streaming video e tv: Italia, buona la prima

- Claudio Franceschini

Diretta Italia Islanda Under 19: info streaming video e tv, orario e risultato live. Prima partita del Torneo di La Manga, dedicato al calcio femminile: tre partite fino al 6 marzo

Martina_Rosucci_Italia_donne_lapresse_2018
Italia al Mondiale? - La Presse

DIRETTA ITALIA ISLANDA UNDER 19 (RISULTATO FINALE 2-1): ITALIA, BUONA LA PRIMA

Siamo nel corso del secondo tempo tra Islanda e Italia con la compagine azzurra avanti per due reti ad uno al sessantesimo minuto, l’Islanda attacca a testa bassa alla ricerca del pareggio. L’Italia sta cercando di colpire in contropiede per chiudere la contesa, siamo intanto giunti al 75′ ed il risultato non cambia. Termina due reti ad uno in favore dell’Italia la prima partita del torneo La Manga. Le ragazze del CT Sbardella iniziano alla grande con una prestazione convincente. Italia avanti al 31′ con Agnese Bonfantini, il raddoppio al 38′ è invece di Alice Ragazzoli.  A tre minuti dal termine della prima frazione l’Islanda ha accorciato le distanze con Goya.  Ripresa senza reti e con altre due occasioni per l’Italia con Cantore e Greggi. Abbiamo assistito ad una gara divertente e molto incerta. (agg. Umberto Tessier)

ITALIA AVANTI

Italia Islanda Under 19 è iniziata, dando il via a questo importante torneo di La Manga, che vede impegnate quattro nazionali. L’Italia ha convocato le seguenti calciatrici. Portieri: Roberta Aprile (Pink Sport Time), Gloria Ciccioli (Jesina Femminile), Nicole Lauria (Bologna); Difensori: Maria Luisa Filangeri (Empoli Ladies), Camilla Labate (Res Roma), Beatrice Merlo (Inter Milano), Vanessa Panzeri (Juventus), Tecla Pettenuzzo (Brescia), Angelica Soffia (Verona); Centrocampiste: Bianca Bardin (Verona), Arianna Caruso (Juventus), Michela Catena (Tavagnacco), Giada Greggi (Res Roma), Elena Nichele (AGSM Verona), Alice Regazzoli (Inter Milano); Attaccanti: Agnese Bonfantini (Inter Milano), Isabel Cacciamali (Bresca), Sofia Cantore (Juventus), Angelica Parascandolo (Pink Sport Time), Giorgia Pellegrinelli (Mozzanica). Siamo intanto giunti al decimo minuto della seconda frazione, l’Italia è avanti per due reti ad uno. (agg. Umberto Tessier)

SI INIZIA!

Italia Islanda Under 19 prende il via: comincia dunque questo importante torneo di La Manga, con quattro nazionali ai nastri di partenza e le nostre ragazze che saranno impegnate in un percorso che le porterà allinizio di aprile a contendere laccesso alla fase finale degli Europei, che si giocheranno tra il 18 e il 30 luglio in Svizzera. Sono sette i posti disponibili, ciascuno riservato alla vincitrice del proprio girone della Fase Elite; la nazionale rossocrociata ovviamente è già qualificata in quanto Paese ospitante. Per quanto riguarda le avversarie che ci troveremo di fronte in Spagna, ricordiamo che la Norvegia è la nazionale che abbiamo battuto nella storica finale di Tours dieci anni fa, per il primo e unico trionfo nellUnder 19 femminile; lOlanda aveva invece vinto ledizione 2014 (giocata proprio in Norvegia) battendo in finale la Spagna. Grande protagonista era stata Vivianne Miedema: classe 96, aveva segnato 6 gol nelle cinque partite giocate. Ha continuato a essere prolifica anche al piano di sopra: con la nazionale maggiore ha infatti realizzato 45 gol in 57 partite. Veste la maglia dellArsenal da questa stagione, dopo aver segnato a valanga con Heerenveen (più di un gol a partita) e Bayern Monaco (35 reti in 61 apparizioni) e lo scorso anno è stata capocannoniere di Champions League insieme a Zsanett Jakabfi. Ora però dobbiamo dare la parola al campo: Italia Islanda Under 19 sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Non sarà possibile assistere alla diretta tv di Italia Islanda Under 19, nè sarà a disposizione una diretta streaming video; per tutte le informazioni utili su questa partita, e sul torneo di La Manga, potrete rivolgervi al sito ufficiale della Federcalcio (lo trovate allindirizzo www.figc.it) e ai profili ufficiali che la federazione mette a disposizione sui social network. Rimandiamo in particolare al profilo Twitter @Vivo_Azzurro.

PARLA SBARDELLA

Aspettando Italia Islanda Under 19, riportiamo alcune dichiarazioni che il Commissario Tecnico della nazionale femminile, Enrico Sbardella, ha rilasciato a VivoAzzurro in vista dellappuntamento al torneo di La Manga: E un appuntamento importantissimo ha affermato il CT nel corso della preparazione della sua nazionale a Formia; Sbardella ha parlato di questa settimana spagnola come di un momento di verifica importante per stabilire lo stato di forma delle sue ragazze in vista della Fase Elite degli Europei, ovvero il grande momento in cui le azzurre dovranno mostrare il loro valore. Ci stiamo preparando al meglio: speriamo di ripercorrere quanto fatto un anno fa. Sbardella ha infatti ricordato la qualificazione ottenuta con il primo posto in classifica; riguardo le avversarie a La Manga ha anche detto che sono un gradino sopra di noi per fisicità, stiamo rincorrendo ma in termini di tattica e fantasia proveremo a mettere in campo qualcosa di più. Il risultato conterà il giusto; un pensiero anche a quello che attenderà lItalia Under 19, con Sbardella che individua nella Repubblica Ceca lavversaria più temibile: Vale quanto noi, ma anche Scozia e Russia saranno da affrontare con il massimo rispetto. Rispetto allanno scorso insomma il cammino potrebbe essere più agevole, ma chiaramente ogni partita va giocata dallo 0-0. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Italia Islanda Under 19 si gioca alle ore 18:30 di venerdì 2 marzo: siamo a La Manga, unisola nella comunità di Murcia, per un torneo che prende il nome dalla località e che riguarda il calcio femminile. Oltre a queste due nazionali, sono presenti Norvegia e Olanda: la nostra nazionale le affronterà a seguire per un appuntamento che durerà fino al 6 marzo. E un impegno che le nostre ragazze non devono sottovalutare, come ha affermato il Commissario Tecnico Enrico Sbardella: è la migliore preparazione possibile alla Fase Elite degli Europei, che si giocherà a inizio aprile e nella quale lItalia proverà a qualificarsi per la fase finale del torneo continentale.

LE RAGAZZE DELLUNDER 19

La nazionale femminile Under 19 si è allenata per una settimana, fino a martedì, presso il Centro di Preparazione Olimpica di Formia; sono tante le convocate da Enrico Sbardella, la cui idea è ovviamente quella di gestire il gruppo dando spazio a tutte le sue giocatrici, in vista del grande appuntamento che vedrà la nostra nazionale giocare contro Scozia, Russia e Repubblica Ceca. Ricordiamo che lanno scorso le azzurre si erano qualificate per gli Europei vincendo il girone della Fase Elite; lobiettivo rimane quello di staccare il pass, anche se non sarà affatto semplice. Intanto possiamo notare come tra le convocate spicchino nomi di Juventus (Vanessa Panzeri, Arianna Caruso e Sofia Cantore) e Brescia (Tecla Pettennuzzo e Isabel Cacciamali): sono le due squadre che stanno dominando il campionato di Serie A. Buona però anche la rappresentativa della Res Roma (Camilla Labate e Giada Greggi) e del Pink Sport Time (il portiere Roberta Aprile e lattaccante Angelica Parascandolo): si tratta di una società che ha la sua sede a Bari e la cui prima squadra è in Serie A, dove occupa la nona posizione in classifica.

IL TRIONFO DEL 2008

Gli Europei Under 19 si giocheranno in Svizzera, nella seconda parte del mese di luglio; lItalia non è mai riuscita a fare grandi risultati, se non nel 2008: eravamo in Francia e quella nazionale aveva incredibilmente vinto il titolo. Dopo aver superato il girone con due vittorie e una sconfitta, le azzurre avevano demolito la Svezia in semifinale (4-0) per poi ritrovare in finale la Norvegia. Era finita 1-0 nella partita inaugurale: stesso risultato nellultimo atto a Tours, con gol segnato su rigore da Alice Parisi. Con 3 gol Pamela Guari era risultata essere la nostra miglior realizzatrice; di quella nazionale facevano parte Sara Gama e Martina Rosucci, che hanno vinto tanto a Brescia prima di passare alla Juventus, e Laura Fusetti che è arrivata questanno alle Rondinelle. Il Commissario Tecnico era Corrado Corradini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori