Diretta/ Ankara Verona (risultato finale 2-3)streaming video e tv: Verona vince, Ankara va in finale (Cev Cup)

- Claudio Franceschini

Diretta Ankara Verona, info streaming video e tv: orario e risultato live della semifinale di ritorno in Cev Cup. La Blu Volley ha perso 3-1 all’andata e rincorre lo Ziraat Bankasi

pallone_volley_lapresse_2017
Diretta Polonia Germania, quarti Europei volley 2019 (Foto LaPresse)

DIRETTA ANKARA VERONA (2-3): VERONA VINCE, ANKARA VA IN FINALE

Si è giocato solamente per onore di firma il quinto set tra Ankara e Verona: portandosi sul 2-2 nel quarto set, i turchi si sono automaticamente guadagnati l’accesso alla finale di CEV Cup, in virtù della vittoria per 3-1 in Italia. 11-15 per gli scaligeri il risultato del tie break, con la Calzedonia rimasta costantemente avanti di tre punti e poi capace di strappare sul 10-14: fallito il primo match point, Verona non ha fallito il secondo fissando il risultato della partita in Turchia sul 2-3. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ANKARA VERONA (2-2): VERONA ELIMINATA SUL FILO DI LANA

E’ stato un quarto set combattutissimo, ma alla fine è stata Ankara a guadagnarsi l’accesso alla finalissima della CEV Cup di Volley. 26-24 il punteggio del parziale, con Verona che dopo essersi ritrovata sotto 9-7, si è portata su un 14-16 che sembrava in grado di portare la Calzedonia a replicare l’1-3 dell’andata. Soprattutto dopo il punto del 17-20 di Mengozzi, che ha portato a un passo dalla vittoria del quarto set gli scaligeri, che hanno visto però cedere le energie proprio nel momento cruciale. Dal 23-24, match point Verona, si passa al set poin Ankara sul 25-24. Primo tempo a segno e turchi in finale, con i veneti che possono rimpiangere l’epilogo del match dopo il grande inizio di gara disputato. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ANKARA VERONA (1-2): TURCHI DI NUOVO IN GARA

Si spezza il sogno di Verona di ribaltare subito l’1-3 dell’andata nella semifinale di CEV Cup di Volley. Dopo aver vinto i primi due set entrambi con il punteggio di 20-25, gli scaligeri incassano a loro volta un 25-20 nel terzo set, con i turchi che rientrano in gara e vedono possibile la qualificazione in finale. A incidere per gli scaligeri forse la grande stanchezza per i due set iniziali dominati, che ha portato Ankara a volare e a ottenere un parziale di 8-1 che ha messo tutto in salita il terzo set per la Calzedonia. Che ha prodotto un grande sforzo per riportarsi sotto con un parziale prima di 16-14 e poi di 17-15 che lasciava ancora aperta la strada a un clamoroso sorpasso. Ankara ha trovato però un break nel finale con il punto decisivo di Cacic che ha portato il match al quarto set. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ANKARA VERONA (0-2): VERONA VOLA E ORA CI CREDE!

Un secondo set da manuale, esattamente come il primo, per la Calzedonia Verona nel ritorno della semifinale di CEV Cup contro l’Ankara. E identico è stato anche il punteggio, 20-25, con cui gli scaligeri si sono aggiudicati la seconda frazione. I parziali di 5-9 e 9-13 dimostrano come Verona sia riuscita a condurre in maniera autorevole tutto il secondo set, portandosi poi sul 14-19 dopo un tentativo di rimonta dei turchi che hanno provato a sfruttare l’abilità di Kiyak nell’eludere il muro avversario. Gli ace di Maar hanno permesso però a Verona di prendere il largo, poi un punto di Jaeschke è stato decisivo, portando gli scaligeri sul 18-23 e regalando un finale di secondo set esattamente identico al primo: un punto per parte fino al 20-25 finale, e ora Verona si avvicina a quello 0-3 che significherebbe qualificazione alla finale di CEV Cup. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ANKARA VERONA (0-1): VERONA D’AUTORITA’ NEL PRIMO SET

Parte col piede guisto la semifinale di CEV Cup ad Ankara per la Calzedonia Verona. Primo tempo condotto d’autorità per la formazione scaligera, che deve puntare al 3-0 per andare in finale ed ha giocato in maniera molto brillante, dopo una buona partenza dei turchi alla quale Verona ha risposto con un primo break di 3-1 che ha portato il parziale sul 10-10. Equilibrio che si è progressivamente rotto con Verona che è andato sul 14-16 al primo time out tecnico per poi passare 16-18 grazie alla potenza di Kukek. Sul 17-18 è stato Grbic a chiamare il time out, quindi il rush finale di set dei veronesi è stato veemente, col muro di Birarelli e le giocate di Pajenk decisive per portare gli italiani sul 18-23. E’ bastato scambiarsi il servizio per chiudere il primo set 20-25 e credere ancora fortemente nell’accesso in finale. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA ANKARA VERONA (0-0): IN CAMPO

Siamo pronti a vivere Ziraat Bankasi Ankara Verona: per la Calzedonia questa semifinale di Cev Cup è particolarmente importante, anche se non è lunico obiettivo rimasto aperto nella stagione. Nikola Grbic cerca il colpo grosso in campionato: sabato infatti la Blu Volley scenderà in campo al PalaTrento per gara-3 dei quarti di finale playoff contro la Diatec. Le prime due partite sono terminate con una vittoria – interna – per parte, sempre al tie break; la vincente affronterà una tra Perugia e Ravenna che saranno in campo il giorno seguente per la loro terza partita. In semifinale sono già volate Civitanova e Modena, che si sono liberate in due gare di Piacenza e Milano (rispettivamente); Verona ha chiuso al quinto posto il suo campionato con 18 vittorie e 8 sconfitte, cioè lo stesso identico record di Trento rispetto alla quale però ha perso una partita in meno al tie break, dunque avendo un punto in meno della sua avversaria nei quarti. Grbic però vuole guardare una sfida per volta: adesso cè questa semifinale contro Ankara da onorare, e la Calzedonia per quanto abbia mostrato difficoltà nella sfida di una settimana fa non vuole considerarsi già battuta. E arrivato allora il momento di mettersi comodi e dare la parola al campo: ci siamo, finalmente Ankara Verona comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ankara Verona non sarà trasmessa in diretta tv: la Cev Cup infatti non è coperta da televisioni nel nostro Paese. Il portale internazionale laola1.tv, come comunicato anche dalla società veneta sul proprio sito ufficiale, trasmette la sfida in diretta streaming video, mentre per tutte le altre informazioni utili potrete consultare il sito www.cev.lu – quello della federazione europea – oppure le pagine che la Blu Volley mette a disposizione sui social network, in particolare facebook.com/BluVolleyVr e, su Twitter, allindirizzo @BluVolleyVr.

GLI AVVERSARI

In avvicinamento a Ziraat Bankasi Ankara Verona, andiamo a studiare meglio gli avversari della Blu Volley; una squadra fondata nel 1981 e che in pochi anni è riuscita a fare parecchi progressi in campo nazionale, tanto da vincere una coppa e una Supercoppa (2010), raggiungendo in altre tre occasioni la finale della Coppa di Turchia ma senza mettere le mani sul titolo di campionato. Nel torneo in corso ha chiuso la stagione regolare al quarto posto con 15 vittorie e 7 sconfitte, stesso record di Arkas Spor e Fenerbahçe ma con peggiore classifica avulsa; Oleg Antonov, miglior giocatore allandata, ha giocato per tanti anni in Italia con le maglie di Treviso, Mantova, Genova, Piemonte Volley e Trentino, e fino allo scorso gennaio era impegnato a Vibo Valentia con cui però ha rescisso il contratto. Naturalizzato italiano, ha vinto largento olimpico e quello Mondiale oltre al bronzo europeo vestendo lazzurro; suo compagno di squadra è Dawid Konarski che è anche il miglior realizzatore in Cev Cup per Ankara. Polacco di 27 anni, ha vinto tre campionato nazionali consecutivi con Asseco Resovia e ZAKSA e ha trionfato al Mondiale 2014 e alla World League 2012 con la sua nazionale. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ziraat Bankasi Ankara Verona si gioca alle ore 17:00 italiane di martedì 20 marzo: siamo alla semifinale di ritorno della Cev Cup 2017-2018, una delle competizioni europee del volley maschile. La situazione per la Blu Volley, purtroppo dobbiamo dirlo, è sostanzialmente disperata: la qualificazione alla finale del torneo non è impossibile ma la squadra di Nikola Grbic riparte dalla sconfitta per 1-3 subita allandata in casa. Le regole su questa competizione sono impietose: a parità di vittorie nel doppio confronto la differenza la fa la differenza dei set, e dunque per arrivare in finale la Calzedonia dovrà necessariamente vincere 3-0, oppure replicare il 3-1 dellandata per poi aggiudicarsi il golden set. Un successo al tie break servirebbe a poco; visto che si gioca in Turchia, Ankara parte chiaramente favorito e allora per Verona sarà importante soprattutto lapproccio.

IL CONTESTO

Come detto, rimontare per Verona sarà estremamente difficile: la Calzedonia può sicuramente mangiarsi le mani per come sono andate le cose nellandata giocata una settimana fa. Verona ha vinto di slancio il primo set, ma poi non è riuscita a conservare il suo vantaggio; il secondo parziale è stato determinante, perchè Ankara ha saputo allungare e, impattando nel punteggio, ha trovato la giusta fiducia per vincere la partita, come dimostrato dal fatto che la Blu Volley abbia sempre peggiorato il suo score in ogni set. Oleg Antonov è stato MVP di serata con 22 punti, frutto di 17 attacchi vincenti e 2 ace; la Calzedonia ha avuto in Thomas Jaeschke (12 punti con 9 attacchi, un ace e il 18% in ricezione) il suo giocatore migliore ma allinterno di una partita nella quale ha costantemente fatto fatica, anche perchè sono mancati i punti di Toncek Stern (miglior realizzatore della squadra in Cev Cup) e Stephen Maar, che ne ha portati in dote 11 ma con appena 5 attacchi, non riuscendo mai a essere costante. Adesso bisognerà vedere quello che succederà questa sera; sicuramente la squadra di Nikola Grbic sa di poter ribaltare il risultato e prendersi la finale, ma servirà molto più di quello che la Scaligera ha messo in campo nella sfida di andata per eliminare una squadra esperta come lo Ziraat Bankasi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori