DIRETTA / Pontedera Pro Piacenza (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: posta in palio divisa

- Stefano Belli

Diretta Pontedera Pro Piacenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Faccia a faccia tra due squadre nel “limbo” del girone A di Serie C

pontedera Serie C
Video Pontedera Olbia (Foto LaPresse)

DIRETTA PONTEDERA PRO PIACENZA (RISULTATO FINALE 1-1): POSTA IN PALIO DIVISA

Inizia la ripresa tra Pontedera e Pro Piacenza. Cross di Calandra da sinistra con palla in area, dove Ricci cade a seguito di uno scontro con Grassi, l’arbitro lascia proseguire. Combinazione fra Musetti e Aspas, il suo sinistro da dentro l’area si perde alto sopra la traversa. Calandra viene ammonito per un fallo da dietro su Calcagni. Cartellino giallo per Spinozzi che ha fermato fallosamente Aspas giunto al limite dell’area. Secondo cambio per il Pontedera, esce Posocco al suo posto Gargiulo. Alessandro! Pareggia la Pro Piacenza! Contini aveva toccato con la mano destra il destro di Alessandro non impedendo che la sfera finisse alle proprie spalle. Giallo anche per il terzino del Pro Piacenza Ricci per fallo su Corsinelli. Sono quattro i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, posta in palio equamente divisa. (agg. Umberto Tessier)

LA SBLOCCA GRASSI!

Inizia il match tra Pontedera e Pro Piacenza. Calcagni, botta da fuori con palla che si perde abbondantemente a lato alla sinistra di Gori. Grassi spara una cannonata da fuori area, palla che termina oltre la traversa. Grassi che guadagna il primo corner della gara, molto attivo l’attaccante del Pontedera. La sblocca proptio Grassi! La rete del vantaggio del Pontedera è arrivata direttamente dal corner battuto da Grassi, il suo sinistro velenoso ha preso controtempo Gori con il pallone che si è infilato nell’angolo opposto complice anche il vento. Siamo giunti alla metà della prima frazione con i padroni di casa avanti grazie all’invenzione dell’attaccante Grassi. Vedremo ora la reazione della Pro Piacenza che proverà a riequilibrare la contesa. (agg. Umberto Tessier)

SI COMINCIA!

A pochi minuti da Pontedera Pro Piacenza, leggiamo alcune delle principali statistiche che le due squadre sono riuscite a mettere insieme in questo loro campionato di Serie C. Il Pontedera ha disputata ad oggi 28 gare valide per il Girone A di Serie C mettendo da parte 32 punti grazie a 8 successi, altrettanti pareggi e 12 sconfitte incassate per effetto di 29 gol fatti e 43 incassati; i toscani sono in calo, non vincono da quattro partite nelle quali hanno raccolto 2 punti e non sono riusciti a segnare per 334 minuti, prima del rigore di Andrea Caponi a Gavorrano (dunque la rete su azione manca ancora da 364 minuti). Invece la Pro Piacenza ha messo da parte seppur disputando una gara in meno, 34 punti con 9 vittorie totali, 7 pareggi e 11 sconfitte grazie a 25 gol fatti e 29 subiti. Nella gare interne il Pontedera ha saputo mettere da parte qualcosa come 19 punti con un bilancio reti in perfetto equilibrio: 19 gol fatti ed altrettanti subiti. La Pro Piacenza invece, in trasferta ha il proprio punto debole avendo ottenuto soltanto 12 punti su 39 con soli 7 allattivo a fronte di 17 incassati, però ha vinto la sua ultima partita due settimane fa vincendo a Cuneo e prendendosi tre punti importanti in una sfida diretta per la salvezza. Adesso la parola passa al campo: dobbiamo vedere come andrà a finire, dunque mettiamoci comodi perchè finalmente Pontedera Pro Piacenza prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Per vedere la partita Pontedera Pro Piacenza non ci sarà l’opzione della diretta tv sui canali free o pay, chi sarà abbonato o da utente acquisterà la partita singola sul sito elevensports.it, potrà seguire invece la diretta streaming video via internet.

I TESTA A TESTA

Non è certo una sfida inedita questa Pontedera Pro Piacenza, anche se i precedenti non sono tantissimi; negli ultimi quattro campionati le due squadre si sono incrociate in tre occasioni (per cinque partite totali), saltando solo il 2015-2016 perchè il Pontedera era finito nel girone B (sfiorando i playoff ancora ridotti, grazie ai 24 gol di Stefano Scappini). Tre di queste cinque partite le ha vinte la squadra toscana: le ultime due sempre per 1-0. Questanno al Garilli il gol decisivo lo ha segnato Domenico Frare; nel febbraio dello scorso anno invece si era giocato al Mannucci ed era stato Elvis Kabashi, aiutato da una deviazione, a dare la vittoria al Pontedera. Per trovare lunica vittoria della Pro Piacenza, interna, dobbiamo risalire al settembre 2016: rete di Fabio Cassani su calcio di rigore. Tutte queste partite hanno in comune un particolare curioso: i gol, gli unici di ciascuna sfida, sono arrivati tra il 62 e il 67 minuto. Erano state invece tre reti tra il 18 e il 43 quelle che avevano determinato il 2-1 toscano nellaprile 2015; lunico pareggio tra queste due squadre è un 1-1 al Garilli del dicembre 2014, quando la Pro Piacenza era ultima in classifica ma aveva comunque fermato un Pontedera nella parte alta della graduatoria. Vantaggio emiliano dopo 9 minuti con Luca Matteassi, ma Francesco Disanto aveva pareggiato appena prima della mezzora. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pontedera-Pro Piacenza, diretta dal signor Massimi di Termoli, martedì 20 marzo 2018 alle ore 18.30, sarà un match previsto per il turno infrasettimanale di Serie C, che andrà in scena per la sua trentunesima giornata. Scontro in zona ‘quasi salvezza’ tra Pontedera e Por Piacenza. Gli emiliani sono a due punti di distanza dalla zona play off e hanno sei lunghezze di vantaggio da quella play out. Il Pontedera invece dista quattro punti da decimo posto e ne ha altrettanti di vantaggio sull’Arezzo quartultimo. I momenti vissuti dalle due formazioni sono però diametralmente opposti.

Da una parte la Pro Piacenza ha vinto tre delle ultime quattro partite disputate in campionato, compreso l’ultimo big match disputato al Garilli contro il Livorno, che perdendo tre a uno contro gli emiliani ha perso l’occasione di tornare in testa alla classifica del girone A di Serie C. Dall’altra parte il Pontedera ha raccolto solo due punti nelle ultime quattro sfide disputate in campionato, anche se l’ultimo pareggio in casa del Gavorrano ha permesso ai toscani di tornare a muovere la classifica. Il match sembra equilibrato, anche se la Pro Piacenza ha perso tre delle ultime cinque trasferte di campionato.

PROBABILI FORMAZIONI PONTEDERA PRO PIACENZA

Si giocherà allo stadio Ettore Mannucci di Pontedera, e queste saranno le probabili formazioni che scenderanno in campo. I padroni di casa toscani affronteranno il match con Contini schierato a difesa della porta e lo svizzero Rossini, Risaliti e Frare titolari nella difesa a tre. Caponi, Gargiulo e Calcagni partiranno dal primo minuto come centrali di centrocampo, con Posocco chiamato a presidiare la fascia destra e Corsinelli che si muoverà invece sul lato mancino del campo. In attacco, spazio a Raffini e a Maritato nel tandem offensivo. Risponderà la Pro Piacenza con Gori estremo difensore dietro una linea difensiva a quattro con Calandra e Ricci impiegati rispettivamente come laterali di destra e di sinistra, mentre i centrali di difesa saranno Battistini e Paramatti. A centrocampo tris con La Vigna, Barba e Aspas, Alessandro sarà il trequartista che si muoverà alle spalle del duo offensivo composto da Abate e Musetti.

TATTICA E PRECEDENTI

I moduli a confronto nello scontro tattico tra le due formazioni saranno il 3-5-2 del Pontedera opposto al 4-3-1-2 della Pro Piacenza. Nel novembre scorso la partita d’andata è stata vinta dal Pontedera, che ha espugnato il Garilli contro la Pro grazie ad una rete siglata da Frare a metà ripresa. Toscani vincenti anche nell’ultimo precedente disputato in casa il 12 febbraio 2017, rete decisiva di Kabashi. La Pro Piacenza non è mai riuscita a ottenere punti nelle trasferte a Pontedera da quando il club è salito tra i professionisti.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote per le scommesse sul match: bookmaker convinti nel grande equilibrio nella sfida, ad ogni modo anche in virtùà del fattore campo c’è una leggera preferenza per la compagine toscana, la cui vittoria interna viene quotata 2.70 da William Hill, mentre Starvegas.it propone a 2.80 la quota relativa al pareggio e quanto investito sul successo esterno degli emiliani viene moltiplicato per 3.00 da Bet365. Capitolo gol realizzati. La quota per l’under 2.5 viene fissata a 1.38 da Unibet, che propone invece a 2.75 la quota relativa all’over 2.5.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori