Gentile Di Biagio ha fallito, non merita la Nazionale”/ Il curriculum scarno del ct ad interim degli azzurri

- Fabio Belli

Gentile… poco Gentile con Di Biagio. Feroci critiche al Ct della Nazionale: “Tutti i tecnici Federali hanno ottenuto risultati prima del salto, con Di Biagio non è stato così”

convocati italia under 21
Under 21, Luigi Di Biagio (Foto LaPresse)

Non se la sta passando di certo bene in questo periodo la nazionale italiana di calcio. Dopo gli attacchi delle ultime ore del noto agente Mino Raiola, sono arrivati anche quelli di Claudio Gentile, ex stella del calcio italiano, nonché ex commissario tecnico dellUnder-21 azzurra campione dEuropa nel 2004. Gentile ha puntato il dito in particolare contro Gigi Di Biagio, lattuale commissario tecnico ad interim della nazionale, che secondo lo stesso, non meriterebbe appunto il proprio incarico per via di un curriculum non proprio di altissimo livello. Ed in effetti, quella di Di Biagio alla guida dell’Italia, è la seconda/terza esperienza importante nella propria breve carriera da allenatore, iniziata nel 2008 alla guida delle giovanili del La Storta, una squadra romana che milita in seconda categoria. Quindi tre anni, fra il 2008 e il 2011, alla guida degli Allievi dellAtletico Roma, e poi lo sbarco nelle nazionali, con lUnder 20 dal 2011 al 2013, e lapprodo nellUnder-21 dal 2013 fino a poche settimane fa. Insomma, il curriculum non è di certo esagerato, ma a discolpa dello stesso commissario tecnico Di Biagio, resta il fatto che questultimo sia stato chiamato per fare da traghettatore, in una situazione di emergenza: difficile rispondere “no grazie” in questi casi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“DI BIAGIO HA FALLITO CON L’UNDER 21”

Claudio Gentile è stato lultimo ct a conquistare il titolo di campione dEuropa alla guida dellItalia Under 21, e pur essendo attualmente rimasto fuori dal giro del calcio italiano che conta, in unintervista rilasciata a Radio 24 ha avuto parole di fuoco nei confronti di Gigi Di Biagio, che dallUnder 21 è stato chiamato a guidare la Nazionale maggiore nelle prossime amichevoli, in attesa di capire quale sarà la scelta del nuovo Ct, che dovrebbe avvenire nel prossimo giugno. Il fatto che Di Biagio possa essere Commissario Tecnico ad interim non ammorbidisce però il giudizio di Gentile, che lo si è dimostrato di nome ma… non certo di fatto nei confronti di Di Biagio. Che ha fallito, ha spiegato Gentile, con l’Under 21 in cui ha avuto 6 giocatori della Nazionale A e dopo aver detto che era la più forte degli ultimi 20 anni. In definitiva non mi sembra meritevole di ciò che sta ottenendo.

“BUFFON? MEGLIO PUNTARE SU UN GIOVANE”

Gentile nellintervista a Radio Sportiva ha rincarato la dose: I tecnici federali arrivati alla posizione di Ct sono passati da risultati positivi in Under 21 che Di Biagio non ha ottenuto. In questo caso non mi sembra ci siano le qualità dei suoi predecessori, ma come traghettatore può anche avere una sua funzione. E anche sul mancato rinnovamento legato alle convocazioni di Di Biagio, Gentile sembra avere le idee chiare: “Evidentemente non ci sono giocatori che meritano quella maglia se bisogna fare affidamento su quelli che hanno mancato la qualificazione, e questo non è positivo. E se Gentile non ha dubbi nel considerare Cutrone una potenziale promessa dellItalia del futuro, non risparmia da una riflessione neanche il totem Gigi Buffon: Penso che Gigi abbia segnato un’epoca ma se dobbiamo preparare e rifondare una Nazionale forse si dovrebbe puntare con convinzione sui giovani perché altrimenti non faranno mai esperienza: forse sarebbe meglio scommettere su un giocatore in prospettiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori