DIRETTA / Gubbio Renate (risultato finale 2-2) streaming video e tv: Rimonta completata all’85’

- Fabio Belli

Diretta Gubbio-Renate: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone B in programma mercoledì 21 marzo 2018.

gubbio esultanza
Diretta Gubbio Cesena (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA GUBBIO RENATE (2-2): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Pietro Barbetti il Gubbio si fa fermare meritatamente dal Renate con un pareggio in rimonta per 2 a 2. Nel primo tempo i padroni di casa sembravano aver messo in discesa la propria strada verso il successo grazie alla doppietta di Casiraghi siglata già tra il 7′ ed il 16′ ma, a ridosso dell’intervallo, gli ospiti hanno saputo accorciare le distanze al 44′ grazie a Lunetta, su assist di Anghileri, avendo pure colpito un palo con Simonetti al 12′. Il secondo tempo è praticamente tutto di marca nerazzurra fino al pareggio definitivo realizzato da Di Gennaro all’85’, su suggerimento proprio di Lunetta. Il punto conquistato oggi permette al Gubbio di portarsi a quota 28 mentre il Renate sale a 35 punti nella classifica del girone B.

FASE FINALE DEL MATCH

Manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Gubbio e Renate ed il punteggio è sempre di 2 a 1. I nerazzurri, pur rischiando con Marchi al 63′ e con Casiraghi al 70′, sono maggiormente in controllo della situazione ed attuano un vero e proprio assedio per questo finale di match, tramite lo spunto di Finocchio al 71′ e l’occasione di De Luca al 77′, la cui conclusione è stata parata in calcio d’angolo.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Gubbio e Renate è ancora di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato con ben 3 sostituzioni tra i padroni di casa, gli ospiti sembrano motivati nel modo giusto per cercare di pareggiare e, infatti, al 53′ il portiere Volpe deve fermare come può l’avanzata di Lunetta, lanciato in contropiede a caccia della doppietta personale.

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Gubbio e Renate sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. Gli umbri partono forte e sbloccano la gara ala 7′ con Casiraghi, bravo poi a raddoppiare già al 12′. Le pantere non stanno però a guardare colpendo un palo al 12′ con Simonetti ed accorciando le distanze prima del riposo al 44′ con Lunetta, sfruttando l’assist di Anghileri.

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Gubbio e Renate è ora di 2 a 0. Nonostante a reazione da parte degli ospiti culminata con il palo colpito da Simonetti al 12′, i padroni di casa aumentano il divario trovando la rete del raddoppio con Casiraghi, autore quindi di una doppietta capitalizzando una bell’azione personale al 16′. Ammonito Malgrati al 23′ tra le fila del Renate.

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Umbria la partita tra Gubbio e Renate è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 1 a 0. In questa fase iniziale dell’incontro i padroni di casa sono infatti riusciti a portarsi immediatamente in vantaggio al 7′ grazie alla conclusione di Casiraghi, agevolato da un rimpallo favorevole sul tiro di un compagno respinto da un difensore.

SI COMINCIA!

La 31ma giornata del Girone B di Serie C si sta per aprire con la sfida tra Gubbio e Renate: vediamo allora alcune delle statistiche che sono legate alle due squadre. La compagine di casa ha segnato 28 gol contro i 24 di quella in trasferta, mentre i nerazzurri vantano una difesa nettamente migliore (26 a 39). Il Gubbio ha ricevuto meno cartellini gialli rispetto al Renate, per un totale di 49 a 58. Parità assoluta, invece, nella voce relative alle espulsioni (4 a 4). A domicilio, gli umbri contano un ruolino personale di 5 vittorie, 3 pareggi e 6 sconfitte, mentre il record fuori casa è di 2-3-7. Di contro, i brianzoli hanno vinto 5 partite, pareggiate 4 e perse 4 in casa, con un 4-3-6 in trasferta. Nel complesso, il Renate appare leggermente favorito, ma il match può essere considerato da tripla. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Per il match Gubbio Renate, girone B del campionato di Serie C, non sarà prevista diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al portale elevensports.it potranno seguire la diretta streaming video via internet della partita anche acquistando la visione della sfida come evento singolo.

I TESTA A TESTA

Il Gubbio, quartultimo in graduatoria, attende la visita di un Renate in piena crisi di gioco e risultati. Match fondamentale per entrambe le compagini che proveranno a rilanciarsi dopo un periodo estremamente negativo. I padroni di casa vengono da tre sconfitte di seguito che hanno fatto precipitare la compagine guidata ad Pagliari in piena zona retrocessione. Il Renate, nelle ultime otto uscite, ha perso sette volte pareggiando appena una gara, un ruolino che conferma il periodo estremamente negativo. Nella gara di andata il Renate ha vinto grazie alle reti siglate da Simonetti, Gomez e Ciccone. Match quindi tra due compagini che proveranno a rialzare la testa ed uscire da un tunnel senza fine. Vedremo il campo alla fine cosa ci dirà. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Gubbio Renate, che sarà diretta dal signor Longo di Paola, si gioca mercoledì 21 marzo alle ore 16.30 e sarà una sfida relativa alla trentunesima giornata del campionato di Serie C 2017-2018 nel girone B. Gubbio e Renate arrivano alla disputa del turno infrasettimanale dopo due sconfitte. Gli umbri hanno disputato una partita molto accesa sul campo della forte Reggiana, recuperando nel primo tempo con Marchi l’iniziale vantaggio granata siglato da Cianci. Nella ripresa gli emiliani hanno preso il largo con i gol di Cianci e di Cattaneo, e Burzigotti è riuscito ad accorciare le distanze per il Gubbio solo nel recupero. Dall’altra parte il Renate, dopo il primo punto di questo 2018 conquistato sul campo del Sudtirol, è caduto di nuovo in casa contro il Bassano.

Nerazzurri in vantaggio con Palma, poi nel finale dei due tempi i vicentini hanno colpito due volte, pareggiando prima dell’intervallo con Karkalis e poi piazzando il colpo da tre punti con Fabbro a due minuti dal novantesimo. Il Renate resta decimo, al confine della zona play off ma non si ferma una crisi che ha visto i brianzoli crollare dal secondo posto occupato fino a poche settimane fa. Dall’altra parte, il Gubbio si ritrova terzultimo a quattro lunghezze dal Teramo quintultimo, con l’obiettivo della salvezza diretta che sembra di nuovo in salita per la formazione rossoblu.

PROBABILI FORMAZIONI GUBBIO RENATE

Allo stadio Barbetti di Gubbio scenderanno in campo le seguenti probabil formazioni: i padroni di casa umbri schiereranno Volpe tra i pali alle spalle di una difesa a quattro con Paolelli esterno laterale di destra e Lo Porto esterno laterale di sinistra, mentre Piccinni e Dierna saranno i due centrali della retroguardia. A centrocampo, linea a quattro con i laterali di destra e di sinistra che saranno rispettivamente Cazzola e Malaccari, mentre Sampietro e Ricci si muoveranno come centrali sulla mediana. In attacco, Casiraghi si muoverà da trequartista alle spalle di Marchi, unica punta di ruolo. Risponderà il Renate con Di Gregorio a difesa della porta, Anghileri impiegato in posizione di terzino destro e Vannucci impiegato in posizione di terzino destro, mentre al centro della difesa saranno schierati Mattioli e Malgrati. De Micheli, Pavan e Palma giocheranno come titolari a centrocampo, mentre nel tridente offensivo partiranno dal primo minuto Finocchio, Gomez e Lunetta. I moduli tattici delle due squadre saranno il 4-4-1-1 scelto dal Gubbio ed il 4-3-3 del Renate. L’unico incrocio dei tempi recenti è quello del 5 novembre 2017, nel match d’andata di questo campionato che ha visto il Renate imporsi con il punteggio di due a uno. Brianzoli a segno con Simonetti e Gomez, gli umbri hanno accorciato le distanze nel secondo tempo con Ciccone, senza riuscire però a riequilibrare la situazione.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sulla partita indicano la vittoria della formazione di casa proposta a una quota di 2.55 da Snai, mentre Eurobet propone a 2.90 la quota relativa al pareggio e alla stessa quota l’eventuale successo esterno. Per quanto riguarda i gol realizzati nel corso della partita, Eurobet offre over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a una quota di 2.40 e a una quota di 1.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori