Italia, infortunio Chiesa / Ultime notizie: affaticamento muscolare, la Fiorentina prepara il rinnovo

- Matteo Fantozzi

Italia, infortunio Chiesa: ultime notizie, affaticamento muscolare per l’esterno d’attacco della Fiorentina che intanto prepara per lui una proposta importante di rinnovo.

Simeone_Chiesa_Fiorentina_lapresse_2017
Pronostici Serie A (LaPresse, repertorio)

Mentre si parla dell’infortunio di Federico Chiesa non si fermano le voci che riguardano il suo futuro con il nome del calciatore della Fiorentina sempre molto attuale sul calciomercato. Soprattutto il Napoli, ma anche Juventus e Inter, guardano al suo profilo con grande interesse già in vista della sessione di calciomercato della prossima estate. Al momento il calciatore rimane incedibile e nonostante un contratto fino al 2022 la società viola starebbe pensando a un adeguamento per blindarlo in viola. Secondo quanto riportato oggi dal Corriere Fiorentino infatti pare che per far smuovere la viola sull’idea di farlo diventare leader della squadra di Stefano Pioli ci vorrebbe un’offerta irrinunciabile. Non è detto però che in questo ”pazzo” calciomercato qualche club estero non possa decidere di preparare l’affondo. Dal canto suo Federico Chiesa deve continuare il percorso di maturazione per diventare un vero campione viste quelle che sono le premesse. 

AFFATICAMENTO MUSCOLARE IN AZZURRO

Federico Chiesa ha effettuato una sessione di allenamento differenziata durante il pomeriggio a causa di un affaticamento muscolare. L’esterno d’attacco però al momento non ha abbandonato il ritiro della nazionale anche perché la speranza è quella di recuperarlo in vista delle prestigiose amichevoli contro Argentina e Inghilterra. Ovviamente non c’è nessuna intenzione di far correre qualche rischio al calciatore che ha ancora un rush finale molto importante da giocare con la maglia della Fiorentina. Il calciatore al momento non è stato sottoposto a nessun esame strumentale, ma di certo nelle prossime ore saranno valutate meglio le sue condizioni cercando di capire se Federico Chiesa potrà forzare o meno la situazione. Al momento però c’è voglia di essere molto attenti, con la voglia di correre alcun rischio nonostante le sensazioni sul futuro sono piuttosto positive. Federico Chiesa ha voglia di giocare con la maglia dell’Italia, ma la carta d’identità è dalla sua parte e non corre il rischio di non avere altre chance anche se dovesse perdere questa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori