DIRETTA / Olanda Inghilterra (risultato finale 0-1) info streaming video e tv: la decide Lingard

- Claudio Franceschini

Diretta Olanda Inghilterra, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Amichevole di grande livello all’Amsterdam Arena tra due nazionali storiche

rashford inghilterra
Diretta Inghilterra Kosovo - repertorio LaPresse

DIRETTA OLANDA INGHILTERRA (RISULTATO FINALE 0-1) LA DECIDE LINGARD

L’Inghilterra vince e convince in amichevole contro l’Olanda e allunga a due la striscia di vittorie di fila in amichevole. L’Olanda paga dazio contro i britannici, che concretizzano il risultato con una giocata di Lingard. Grande conclusione dalla distanza che non lascia scampo al portiere avversario. Orange che vengono sconfitti a testa alta, potevano pareggiare in diverse occasioni ma l’Inghilterra ha retto l’urto. Partita giocata a buon ritmo da entrambe le squadre, ripresa scoppiettante con l’Olanda che è stata punita con cinismo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

LINGARD PER I BRITANNICI

Inghilterra in vantaggio al cinquantottesimo minuto nella gara amichevole con l’Olanda. Lingard spezza l’equilibrio da fuori area, con una conclusione di potenza che finisce all’angolino e non lascia scampo al portiere avversaria. Per l’Olanda ci prova Depay da fuori area, la difesa inglese si oppone. I ritmi della partita allentano, tra le fila dell’Inghilterra si profila un triplo cambio con Dele Alli,  Wellbeck e Vardy al posto di Lingard, Rashford e Sterling. L’Olanda non ci sta e cerca di intensificare la manovra offensiva in questo finale di gara. Mancano meno di dieci minuti al termine della partita. Inghilterra ancora avanti grazie alla rete di Lingard. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

NON SI SBLOCCA

Si è concluso da alcuni minuti il primo tempo tra Olanda Inghilterra. Sempre zero a zero il risultato, le occasioni da gol tuttavia non sono mancate. Nella prima parte della gara, Lingard riceve palla in zona interessante, lascia partire una conclusione che rotola fuori dallo specchio. Al ventiduesimo minuto, Pickford diventa protagonista con una grande parata sul tentativo di De Ligt. I ritmi del match sono piacevoli e nel finale di frazione si infiammano con una doppia occasione. Rose prova ad ispirare Lingard con un cross da fuori area: il compgano colpisce di testa ma non imprime precisione. Nulla di fatto. Poco dopo ciprova Depay dalla distanza, Pickford è attento e fa sua la sfera. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO

Tanto equilibrio in queste prime battute di gioco tra Olanda Inghilterra. All’Amsterdam Arena va in scena un’amichevole di lusso tra due nazionali top. Prima fase della gara piuttosto combattuta, con le due squadre che si stanno equivalendo. Gli olandesi provano subito a mettere pressione alla retroguardia britannica, ma sono gli inglesi a conquistare il primo calcio d’angolo della partita. Cross battuto dalla sinistra e respinto prontamente dalla difesa di casa. Grande entusiasmo sugli spalti, malgrado qualche tafferuglio con le forze dell’ordine. Anche i tifosi dell’Inghilterra si stanno facendo sentire, essendo molto numerosi all’Amsterdam Arena. Gara amichevole che promette bene. Per il momento sempre zero a zero. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA

Olanda Inghilterra comincia: allAmsterdam Arena è tutto pronto per questa amichevole di lusso. Prima che il match cominci, ricordiamo che lultima volta in cui queste due nazionali si sono sfidate era il marzo di due anni fa, in una gara che significava la preparazione agli Europei soltanto per i Tre Leoni, visto che gli orange erano stati eliminati; era però stata lOlanda a vincere, grazie ai gol di Vincent Janssen e L Narsingh che avevano rimontato la rete iniziale dellInghilterra firmata da Jamie Vardy. Si sono poi giocate altre quattro amichevoli tra il 2005 e oggi con ben tre pareggi e un altro successo dellOlanda – febbraio 2012 e uno spettacolare 3-2 con reti di Arjen Robben (doppietta) e Klas-Jaan Huntelaar, Gary Cahill e Ashley Young tra 85 e 90 prima che lesterno del Bayern Monaco la decidesse nei recupero. Lultima partita in un grande torneo risale però al 1996: lInghilterra era in casa e quella era una partita del girone, a Wembley fu devastante 4-1 con le doppiette di Alan Shearer e Teddy Sheringham, per lOlanda gol della bandiera di Patrick Kluivert. Entrambe avrebbero passato il turno: lInghilterra sarebbe arrivata in semifinale solo per perdere, guarda un po, ai rigori contro la Germania (errore decisivo dellattuale CT Gareth Southgate), gli Orange sarebbero stati eliminati ai quarti dalla Francia, sempre ai rigori. Adesso la parola passa al campo: finalmente Olanda Inghilterra comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Olanda Inghilterra verrà trasmessa in diretta tv: lappuntamento è riservato e in esclusiva per i soli abbonati alla televisione satellitare, che potranno assistere a questa amichevole andando su Fox Sports (canale 204). In assenza di un televisore si potrà usufruire come sempre del servizio Sky Go, applicazione che permette la visione della partita in diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone: ogni abbonato potrà collegare e attivare fino ad un massimo di due dispositivi.

KANE KO

In Olanda Inghilterra non vedremo purtroppo Harry Kane: il fenomenale attaccante del Tottenham si è infortunato nel corso della partita di Premier League contro il Bournemouth, e tutta una nazione ha tenuto il fiato sospeso. Non solo i tifosi degli Spurs (il Tottenham è impegnato nella caccia al secondo posto in campionato, sarebbe il secondo consecutivo, e soprattutto nella corsa alla qualificazione in Champions League) ma tutta lInghilterra, che senza di lui perderebbe una gran parte delle possibilità di fare un grande Mondiale. Senza Kane infatti ai Tre Leoni viene a mancare quel grande bomber che finalmente è stato ritrovato e che mancava dai tempi di Alan Shearer: per lui 24 gol in 29 partite di Premier League in questa stagione, 7 in altrettante gare di Champions League e 4 in tre uscite di FA Cup per un totale di 35 centri in 39 presenze con il Tottenham. In nazionale invece Kane ha segnato 12 gol in 23 presenze; il responso medico è stato però confortante, il numero 10 degli Spurs ha subito un infortunio alla caviglia con interessamento alla caviglia ma dovrebbe rimanere fuori un mese. Salterà dunque lamichevole contro lOlanda e quella contro lItalia, a al Mondiale ci sarà avendo anche tutto il tempo per recuperare la condizione migliore. (agg. di Claudio Franceschini)

NUOVO CICLO ORANGE

Olanda Inghilterra rappresenta un nuovo corso per gli Orange: sarà infatti lesordio di Ronald Koeman come CT, perchè fino alle amichevoli di novembre era stato Dick Advocaat a sedersi sulla panchina. Come abbiamo già detto, lOlanda rimane nellimmaginario collettivo come una grande nazionale e giustamente è così: le due finali Mondiali degli anni Settanta hanno forse prodotto una delle espressioni calcistiche migliori di sempre (soprattutto quella del 1974), e poi ci sono lEuropeo conquistato nel 1988 – quello con il meraviglioso gol di Marco Van Basten – e ancora la finale di Coppa del Mondo del 2010 (nel 2014 invece fu terzo posto, e quarto nel 1998). LOlanda ha quasi sempre incantato nelle sue versioni più famose, ma il punto è proprio questo: se trova giocatori, coesione e ritmo questa nazionale può scrivere la storia anche senza vincere, ma nel corso degli anni non si può dimenticare che non si sia qualificata ai a quattro Mondiali consecutivi tra 1958 e 1970, che abbia mancato anche quelli di 1982 e 1996 e ancora quelli del 2002, e che agli Europei abbia giocato la sua prima edizione nel 1976, mancando quella del 1984. Insomma: i fallimenti per lOlanda non sono certo una novità di oggi, ma un elemento con il quale ogni tanto convivere. La storia dice questo, ma insegna anche che presto o tardi gli orange tornano grandi (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Olanda Inghilterra si gioca alle ore 20:45 di venerdì 23 marzo: grande amichevole quella dellAmsterdam Arena, una partita tra due nazionali che in passato si sono scontrate anche a grandi livelli, che forse non sono mai state troppo amiche e che oggi stanno vivendo diversi momenti della loro storia. Gli inglesi andranno ai Mondiali, pur se tra tanti dubbi e un percorso di crescita che non è ancora arrivato ala sua completa maturazione; il problema è che i Tre Leoni non vincono nulla dal 1966 e ad un certo punto qualche trofeo in bacheca, se ti chiami Inghilterra, andrebbe messo. LOlanda sta attraversando una crisi che certo non è nuova nella sua storia: fuori dagli Europei 2016, non parteciperà nemmeno alla prossima Coppa del Mondo, e dire che solo sette anni e mezzo fa era alla finale dei Mondiali e stava per arrivare ai rigori contro la Spagna. Dunque due diversi contesti anche questa sera in campo, ma sempre con la speranza di assistere ad una grande partita.

IL CONTESTO

Olanda fuori dai Mondiali: certamente una notizia, ma forse no visto il periodo. Di certo gli Orange avevano abituato tutti a grande cose, e adesso devono accettare il fatto di non essere riusciti a coltivare appieno il grande talento di cui dispongono. I motivi sono molteplici; riassumendo si può dire che nessun CT sia riuscito a gestire il ricambio generazionale tra i protagonisti del 2010 e le nuove leve, ora ci proverà Ronald Koeman che in patria è una leggenda e ha fatto ottime cose come allenatore proprio in Inghilterra. I Tre Leoni, a proposito, sanno che i Mondiali imminenti saranno lennesima occasione per provare a vincere: nel 2012 hanno aperto un processo rivoluzionario lanciando tanti giovani e non hanno voluto mettere troppe pressioni al CT (che era Roy Hodgson) e ai calciatori, ma adesso è arrivato il momento di raccogliere quanto seminato perchè la nazionale si è formata e ha iniziato a giocare insieme, dunque ora deve provare a centrare risultati importanti. Vincere il Mondiale sarà estremamente difficile, raggiungere la semifinale però potrebbe essere alla portata.

PROBABILI FORMAZIONI OLANDA INGHILTERRA

Sarà 4-3-3 per Koeman: il modulo è una delle poche cose che nellOlanda non cambiano di anno in anno. Sarà interessante capire come si disporrà la squadra: in difesa per esempio la coppia centrale migliore sembra essere quella composta da De Vrij e Van Dijk, con Tete a destra e Aké schierato a sinistra, in porta invece Cillessen se la gioca con Zoet. A centrocampo sono in tanti, ma va capito chi possa rendere di più: possibile Propper, Strootman e Wijnaldum ma in questo schieramento mancherebbe un perno centrale, per questo motivo anche De Roon può tornare utile (così come Van de Beek dellAjax). Nel tridente offensivo, assente Robben che ha dato laddio alla nazionale, Bas Dost prima punta con Depay e Promes che potrebbero essere gli esterni ma occhio alla crescita esponenziale del figlio darte Justin Kluivert. LInghilterra è orfana di Harry Kane ma ritrova Wilshere; in porta potrebbe esserci Pickford che è stato titolare dellUnder 21 (se la gioca con Hart), Walker e Danny Rose potrebbero giocare come terzini con Stones a fare coppia in mezzo con Maguire. Due i giocatori che operano nella cerniera mediana: Henderson dovrebbe esserci, per affiancarlo la sorpresa Livermore oppure molto più probabilmente Eric Dier, davanti a loro per la trequarti cè solo limbarazzo della scelta ma Sterling, Wilshere (da trequartista) e Rashford viaggiano con vantaggio. La prima punta dovrebbe essere a tutti gli effetti Jamie Vardy, ripresosi dopo un brutto anno con il Leicester.

QUOTE E PRONOSTICO

Anche Olanda Inghilterra, come altre amichevoli del giorno, è una partita piuttosto equilibrata; i pronostici su questa sfida ci dicono che a partire favoriti sono però gli Orange, che secondo lagenzia di scommesse Snai hanno una quota per la vittoria (segno 1) di 2,50 contro il 2,85 che accompagna invece il segno 2, che dovrete invece giocare qualora crediate nel successo dellInghilterra. Con il pareggio, come sempre identificato dal segno X, il vostro guadagno sulla partita sarebbe invece di 3,25 volte la cifra che avrete deciso di mettere sul piatto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori