Diretta / Parma Foggia (risultato finale 3-1) streaming video e tv: epilogo clamoroso

- Mauro Mantegazza

Diretta Parma Foggia info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live del lunch match di Serie B al Tardini (oggi 25 marzo)

munari_baraye_parma_lapresse_2017
Diretta Parma Carpi - LaPresse

DIRETTA PARMA FOGGIA (RISULTATO FINALE 3-1): EPILOGO CLAMOROSO AL TARDINI

clamoroso l’epilogo della partita Parma Foggia che è terminata 3-1. I gialloblù erano rimasti in superiorità numerica per l’espulsione di Loiacono nel primo tempo, ma clamorosamente erano andati sotto per la rete di Mazzeo. Sembrava una partita stregata per la squadra di Roberto D’Aversa che rischiava di andare in doppio svantaggio a causa della traversa colpita da Kragl alla fine della prima frazione di gioco. Il Parma è venuto fuori nel finale di gara quando Emanuele Calaiò, entrato per Antonio Di Gaudio alla fine della prima frazione di gioco, ha siglato il pareggio. Al minuto 81 poi Luca Siligardi ha siglato la rete del vantaggio con il sigillo messo dentro al 90mo da Fabio Ceravolo. La classifica vede il Parma salire a 47 punti sopraxzssando in classifica Venezia e Perugia che devono giocare ripsettivamente contro Cesena fuori casa e col Cittadella tra le mura amiche. Il Foggia invece ora rischia di vedersi superata dalla Salernitana che ospita il Novara e agganciata dal Pescara atteso dalla sfida dell’Adriatico contro l’Empoli. (agg. di Matteo Fantozzi)

ROSSONERI ANCORA IN VANTAGGIO

A venti minuti dalla fine di Parma Foggia, lunch match di Serie B, il risultato è ancora di 0-1. I gialloblù sono clamorosamente sotto nel risultato nonostante la superiorità numerica. Decide la gara al momento il gol di Mazzeo alla mezzora della prima frazione di gioco. Pronti via nella ripresa Roberto D’Aversa ha alzato il baricentro inserendo in campo Emanuele Calaiò al posto di Antonio Di Gaudio. Giovanni Stroppa al minuto 54 ha inserito Martinelli per Nicastro, una mossa che cerca di dare un po’ di solidità in mezzo al campo per proteggere il vantaggio. Dall’altra parte poi è entrato Baraye per Vacca con il Parma che vuole provare il tutto per tutto per provare almeno a pareggiare e magari cercare di vincere la gara con l’uomo in più nel finale. Il campionato cadetto ci ha dimostrato diverse volte che può accadere davvero di tutto, vedremo se ci saranno delle sorprese e se il risultato cambierà da qui alla fine. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO, PUGLIESI AVANTI

Siamo arrivati all’intervallo della gara Parma Foggia e il risultato è di 0-1. La gara è stata sbloccata al minuto 24 da Mazzeo, dieci minuti dopo che la squadra di Giovanni Stroppa era rimasta in inferiorità numerica per l’espulsione di Loiacono. L’arbitro Baroni di Firenze ha tirato fuori poi due cartellini gialli, uno per parte a Gazzola e Tonucci. I rossoneri poi hanno sfiorato il clamoroso raddoppio allo Stadio Ennio Tardini di Parma al minuto 40, quando Olivier Kragl, ex Frosinone, ha calciato forte da fuori cogliendo in pieno la traversa. E’ stato un primo tempo davvero pieno di emozioni e staremo a vedere se ce ne saranno ancora. I gialloblù di Roberto D’Aversa hanno ancora tempo per ribaltare la partita e si dovranno far forza della presenza di un pubblico decisamente favorevole. Sarà importante poi capire anche se i due tecnici, Roberto D’Aversa e Giovanni Stroppa, decideranno di effettuare delle sostituzioni oppure se torneranno sul rettangolo verde di gioco con gli stessi schieramenti. (agg. di Matteo Fantozzi)

OSPITI LA SBLOCCANO IN 10

La gara Parma Foggia volge alla metà della prima frazione di gioco e il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Gli ospiti rossoneri sono rimasti in inferiorità numerica per il cartellino rosso alzato dall’arbitro Niccolò Baroni della sezione di Firenze nei confronti di Loiacono terzino di sinistro che ora mette in difficoltà il tecnico rossonero Giovanni Stroppa. Sarà interessante capire se proprio questi deciderà di effettuare delle sostituzioni per mettere i suoi in grado di reggere ancora per tutta la gara con un assetto in grado di sopportare la pressione che arriverà inevitabilmente dai padroni di casa. Roberto D’Aversa potrebbe anche alzare il ritmo, cercando di mettere alle corde la squadra avversaria che dovrà pensare più a coprirsi per attaccare. Proprio quando non ce lo si aspettava la squadra pugliese è passata in vantaggio anche se in inferiorità numerica con un gol di Mazzeo. La partita è comunque ancora lunga e può accadere di tutto, sarà interessante capire come cambierà il match dopo questo pesantissimo cartellino rosso e la rete del Foggia. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Pochi minuti ci separano da Parma-Foggia: stiamo per leggere le formazioni ufficiali del lunch match di Serie B, ma prima diamo spazio alle statistiche stagionali di emiliani e pugliesi. La squadra ducale sogna l’accesso ai play off di fine stagione, dopo la promozione dal campionato di Lega Pro nella passata stagione. I gialloblu vantano un ruolino di sei vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte, con 21 gol fatti e 9 subiti (miglior difesa casalinga, insieme al Venezia, del campionato di Serie B). Attenzione però al Foggia, che in trasferta è la seconda squadra per maggior numero di vittorie (sette), a fronte di due pareggi e sei sconfitte. Con 25 gol segnati ha anche il secondo miglior attacco, 26 le reti subite. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Parma Foggia, poi la parola passa al campo! PARMA (4-3-3): Frattali; Gazzola, Di Cesare, A. Lucarelli, Gagliolo; Dezi, Vacca, Scavone; Siligardi, Ceravolo, Di Gaudio. A disposizione: Nardi, Dini, Mazzocchi, Calaiò, Baraye, Frediani, Barillà, Anastasio, Sierralta. Allenatore: Roberto D’Aversa. FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Gerbo, Agnelli, L. Greco, Deli, Kragl; Nicastro, Mazzeo. A disposizione: Noppert, Figliomeni, Fedato, Beretta, Duhamel, L. Martinelli, Rubin, Agazzi, Floriano, Ramé, Scaglia, Calabresi. Allenatore: Giovanni Stroppa. (agg. di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Parma Foggia sarà visibile in diretta tv esclusivamente sui canali della televisione satellitare, come daltronde tutto il campionato di Serie B che anche questanno è una esclusiva di Sky. La copertura sarà però ottima per il lunch match che sfrutta lassenza della Serie A in questo weekend: lappuntamento è dunque su Sky Supercalcio e su Sky Calcio 1, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Tardini anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

I TESTA A TESTA

Appare ben lunga la lista di precedenti che legano Parma e Foggia, oggi in campo nella 32^ giornata di Serie B: curiosando nello storico però vediamo che la maggior parte dei testa a testa appare ben datata. Se infatti si esclude il match di andata del campionato di serie B corrente vediamo bene che lultimo scontro diretto tra le due società risale alla stagione 1994-1995 di Serie A: in tutto comunque sono 23 i precedenti a bilancio dal 1960 a oggi. Volendo ampliare la nostra analisi va pur detto che nella tabella si contano ben 12 affermazioni dei ducali e solo 7 pareggi, con i satanelli che nello scontro diretto sono riusciti a firmare 21 reti, subendone però ben 42. Come abbiamo visto prima il precedente più recente tra Parma e Foggia risale al turno di andata della stagione corrente della Serie B, che si è svolto lo scorso 24 ottobre. Allora allo Zaccheria furono i ducali a vincere e pure con il netto risultato di 3-0 con i gol di Gagliolo, Insigne e Calaiò. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Parma-Foggia verrà diretta tra le mura del Tardini dal fischietto Niccolò Baroni della sezione Firenze. Considerando qualche numero vediamo che per lui sono tredici partite arbitrate nel campionato di Serie B in stagione, dove ha messo a segno 59 cartellini gialli, tre espulsioni e cinque calci di rigore. Va ricordato che nellanno Baroni non ha mai incontrato il Foggia, mentre sono due i precedenti invece con il Parma: Parma-Pescara terminata per 0-1 e la sfida Ternana-Parma chiusa invece sull1-1. Oggi in campo al Tardini per la Serie B Baroni avrà come assistenti i guardalinee Raspollini e Opromolla, con il quarto uomo Francesco Guccini (sezione Albano Laziale). Quest’ultimo non ha ancora diretto un incontro in Serie B quest’anno: sarà quindi un grande esordio per lui. (agg Michela Colombo)

INFO E ORARIO

Parma Foggia sarà diretta dallarbitro Baroni; la partita, valida per la trentaduesima giornata di Serie B 2017-2018, si gioca alle ore 12.30 di oggi, domenica 25 marzo, allo stadio Ennio Tardini, dove i padroni di casa del Parma allenato da Roberto DAversa ospiteranno il Foggia di Giovanni Stroppa. La classifica ci dice che il Parma ha 44 punti: siamo proprio ai limiti della zona playoff, il che sarebbe comunque un ottimo risultato per una neopromossa normale. Il Parma però è certamente più ambizioso e di conseguenza per gli emiliani raggiungere i playoff è un obiettivo fondamentale: non sono dunque concessi altri passi falsi, perché sono tante le rivali che sarebbero pronte ad approfittarne.

Fra queste cè anche il Foggia: per i pugliesi 40 punti in classifica, grazie soprattutto a un ottimo rendimento nel girone di ritorno. Infatti gli uomini di Stroppa hanno decisamente cambiato passo dopo la sosta invernale: 22 punti in tutto il girone dandata, 18 già raccolti finora nel ritorno, un ritmo che se conservato fino al termine della stagione regolare potrebbe davvero portare i pugliesi ai playoff, impresa eccezionale se si pensa che al termine dellandata il Foggia era quartultimo. La partita in casa del Parma può essere un test davvero significativo: se arrivasse il colpaccio, i rossoneri potrebbero pensare in grande.

PROBABILI FORMAZIONI PARMA FOGGIA

Osservando adesso le probabili formazioni di Parma Foggia, per gli emiliani possiamo ipotizzare un modulo 4-3-3 con Frattali in porta. Davanti a lui la retroguardia a quattro vedrebbe Iacoponi e Lucarelli centrali, Gazzola terzino destro e Gagliolo a sinistra; a centrocampo il perno sarà Munari, affiancato dalle due mezzali Scavone e Dezi. Infine il tridente dattacco, che potrebbe vedere Da Cruz a destra e Baraye a sinistra come esterni ai fianchi della punta centrale Calaiò. Per il Foggia invece si può immaginare un 3-5-2 con Guarna in porta, davanti al quale Tonucci, Camporese e Loiacono dovrebbero formare la retroguardia a tre. Nel folto centrocampo a cinque ecco invece Fedato a destra, Kragl a sinistra, Degli in posizione centrale con le mezzali Agnelli e Greco. Infine il tandem dattacco, che dovrebbe essere formato da Duhamel e Mazzeo.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico favorevole ai padroni di casa per questa partita fra Parma e Foggia, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dallagenzia di scommesse sportive Snai: il segno 1 che indica naturalmente una vittoria casalinga del Parma pagherebbe 2,05 volte la posta in palio, mentre la quota si alza per il pareggio e per la vittoria esterna del Foggia, considerata lopzione meno probabile allo stadio Tardini. Per il segno X infatti si potrebbe vincere 3,20 volte la posta in palio, con il segno 2 invece si raggiunge la quota di 3,65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori