DIRETTA/ Rende Trapani (risultato finale 0-1) streaming video e tv: decide la rete di Pagliarulo!

- Stefano Belli

Diretta Rende Trapani: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Calabresi in calo, i granata (ora secondi) ne approfitteranno?

trapani gruppo
Diretta Spezia Trapani (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA RENDE TRAPANI (RISULTATO FINALE 0-1) VITTORIA DEGLI OSPITI!

Rende-Trapani termina con il risultato di 1-0 in favore degli ospiti per effetto del gol siglato da Pagliarulo al 6′. Nell’ultimo quarto di gara i ritmi del match calano. Di conseguenza ci sono poche occasioni da segnalare e un paio di cartellini gialli da citare. Finiscono infatti sul taccuino dell’arbitro Drudi e Steffé, a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro. Nonostante il giro di sostituzioni finali e i 6′ di recupero, le due squadre praticamente smettono di affrontarsi, dato un terreno ai limiti della praticabilità a causa della pioggia insistente e fastidiosa.

DIRETTA RENDE TRAPANI (0-1) OCCASIONE PER MARRAS!

Quando siamo al 65′ di gioco il risultato di Rende-Trapani è sempre fi 1-0 in favore degli ospiti per effetto della marcatura siglata in avvio da Pagliarulo. Ripresa subito scoppiettante, con lo stesso registro della prima frazione di gioco. Al 49′ il Trapani va a un passo dal raddoppio: Marras parte da sinistra, evita Marchio con un tunnel e lascia partire un sinistro a giro che si stampa sulla traversa. Un legno a testa, considerando anche il montante scheggiato da Marchio. Il Rende, che aveva dato importanti segnali di vita sul finire del primo tempo, è adesso troppo passivo. Mister Calori prova a cambiare dunque le carte in tavola: escono sia Porcaro che Vivacqua, per lasciare spazio a Blaze e Goretta.

DIRETTA RENDE TRAPANI (0-1) TRAVERSA DI MARCHIO!

Il primo tempo di Rende-Trapani si è chiuso con il risultato di 1-0 in favore della formazione ospite. Decide fino a questo momento la rete siglata al 6′ da Pagliarulo, con un gran colpo di testa dagli sviluppi di un corner. Dalla mezzora in poi la gara continua a offrire emozioni, con un buon ritmo e occasioni da una parte e, finalmente, dall’altra. Al 28′ Trapani pericoloso con Evacuo: l’attaccante si libera in area per la conclusione ma De Brasi è superlativo nel respingere il tentativo avversario. Il Rende si fa notare per la prima volta al 38′, colpendo una traversa con Marchio: l’esterno dei locali lascia partire un traversone che sta per beffare Furlan. Al 41′ altra chance per il Rende: Laaribi calcia una splendida punizione ma Furlan è bravissimo a dire no.

DIRETTA RENDE TRAPANI (0-1) GOL DI PAGLIARULO!

Quando siamo al 20′ di gioco il risultato di Rende-Trapani è di 1-0 in favore degli ospiti per effetto del gol siglato da Pagliarulo al 6′. Andiamo però con ordine e, prima di raccontare quanto accaduto in questo avvio, diamo una rapida occhiata ai due schieramenti. Il Rende opta per il 3-5-2, con Rossini e Vivacqua terminali offensivi supportati da una folta mediana, dove Viteritti e Marchio sono gli esterni. Stesso modulo per il Trapani, che si affida alla pericolosità di Polidori-Evacuo in avanti, e alla verve di Corapi-Scarsella-Palumbo a centrocampo. Pronti, via. Il Trapani passa subito in vantaggio: al 6,’ dagli sviluppi di un corner, il pallone arriva fuori area, dove Visconti mette in mezzo un traversone al bacio per il colpo di testa di Pagliarulo, che anticipa tutti e batte De Brasi. I ritmi sono alti, i padroni di casa accusano il colpo e rischiano di incassare la seconda rete. Al 13′ doppia chance importante per i siciliani: De Brasi salva tutto su Polidori, quindi mette una pezza sul susseguente tentativo di Palumbo. Del Rende non c’è traccia, mentre il Trapani continua a spingere alla ricerca del 2-0. Al 19′ Marras innesca Scarsella, che colpisce di testa senza però inquadrare il bersaglio grosso.

DIRETTA RENDE TRAPANI (0-0) IN CAMPO

Sta per avere inizio Rende-Trapani e Mister Bruno Trocini, tecnico del Rende, guarda con fiducia al futuro dopo il pari contro la Juve Stabia: “Nel secondo tempo, dopo il gol, per loro era difficile reggere quei ritmi per tutta la gara e sono calati, sia dal punto di vista della tensione che dal punto di vista fisico, e così siamo usciti fuori noi disputando un secondo tempo molto buono nel quale avremmo potuto anche vincere la partita. Alessandro Polidori spiega la rotta da seguire per non fermarsi e continuare la caccia al Lecce: “Evacuo mi ha messo una bella palla, io mi sono trovato lì e per fortuna è andata dentro. E’ stato un gol importante per portare a casa una partita che si era messa in una maniera non semplice. Siamo stati bravi a rimanere concentrati fino alla fine. Ci deve servire da lezione e dobbiamo pensare subito alla prossima gara. Oggi non era semplice, queste sono sempre le partite più difficili. Nel secondo tempo siamo stati più concentrati: è una vittoria che ci dà ancora più fiducia nei nostri mezzi, bisogna continuare così”.

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Per il match non sarà prevista diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma solo diretta streaming video via internet che si potrà seguire abbonandosi o effettuando l’acquisto della partita come utenti registrati sul sito elevensports.it.

I BOMBER

Il Rende, in crisi di gioco e risultati, attende la visita della seconda in classifica, il Trapani. Riccardo Rossini, con cinque reti stagionali, resta il miglior realizzatore dei calabresi che faticano tantissimo in zona offensiva. Felice Evacuo, nove reti e quattro assist in stagione, può essere a tutti gli effetti l’uomo in più nella volata promozione. L’attaccante, originario di Pompei, grazie alla sua esperienza ed al gran fiuto in zona gol, sta trascinando i siciliani che distano sette lunghezze dalla capolista Lecce. Vedremo se il Rende riuscirà a riprendersi e bloccare la seconda in classifica. (agg. Umberto Tessier)

LE STATISTICHE

Adesso è giunto il momento di analizzare i numeri in vista di Rende-Trapani: scopriamo dunque insieme il rendimento avuto finora da queste due formazioni di Serie C. Match di alta classifica a Rende, con i padroni di casa che nel proprio stadio hanno ottenuto sette vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte (14 gol fatti, 9 subiti, miglior difesa del girone insieme a Monopoli e Virtus Francavilla). Il Trapani in trasferta è una squadra vivace e che fa punti: sei vittorie, cinque pareggi e tre sconfitte, con 18 gol segnati e 12 subiti. I siciliani, grazie al loro rendimento in trasferta, sono ancora in corsa per raggiungere l’agognata promozione diretta in Serie B, anche se non sarà semplice avere la meglio su Lecce e Catania, più abituate a questi palcoscenici. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Il Rende attende la visita del lanciatissimo Trapani in una sfida dal sapore di play off. I padroni di casa, nelle ultime quattro uscite, hanno raccolto solo due punti rallentando la rincorsa verso le zone altissime della graduatoria. Il Trapani è reduce da una serie utile di otto risultati utili consecutivi fatta di sei vittorie e due pareggi. La gara di andata fu decisa da Evacuo, Murano, Silvestri e Fazio. Vedremo se il Trapani riuscirà a confermarsi e continuare la caccia alla capolista Lecce o se il Rende si rialzerà facendo lo sgambetto ad una grande compagine. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Rende-Trapani, diretta dal signor Donda di Cormons, domenica 25 marzo 2018 alle ore 14.30, sarà una delle sfide del programma della trentaduesima giornata del campionato di Serie C, nel girone C. Il Rende sembra aver frenato la sua sbalorditiva corsa, che l’aveva reso la vera e propria matricola terribile del campionato di Serie C, nel girone C. Al settimo posto solitario, la squadra allenata da Trocini si trova ancora a tre punti dalla quarta piazza, ma la sconfitta sul campo della Sicula Leonzio ha sicuramente dimostrato come qualcosa sia cambiato per una squadra che dopo tanti risultati positivi, ha raccolto solamente due punti nelle ultime quattro partite disputate in campionato.

Di contro, il Rende si troverà di fronte un Trapani che nel turno infrasettimanale ha ottenuto una striminzita ma importantissima vittoria sul campo del fanalino di coda Akragas, che pur giocando più di metà partita in superiorità numerica grazie all’espulsione di Silvestri tra le fila granata, è stato costretto a capitolare a metà ripresa. Il Trapani ha ottenuto una vittoria che gli ha permesso di riagganciare il Catania (fermato a sua volta sul pari a Bisceglie) al secondo posto in classifica, e soprattutto di portarsi a sole sei lunghezze di distanza dalla prima posizione occupata dal Lecce. Serie B diretta ancora difficile come obiettivo, ma la squadra allenata da Alessandro Calori sembra in grado di portare avanti la sua lenta ma costante rimonta verso la vetta della classifica del girone C del campionato di terza serie. 

LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni che si affronteranno allo stadio Marco Lorenzon di Rende. Padroni di casa calabresi schierati con De Brasi in porta e una difesa a tre composta da Cuomo, Pambianchi e Germinio. A centrocampo giocherà Godano sulla corsia laterale di destra e il francese Blaze sulla corsia laterale di sinistra, mentre il marocchino Laaribi nella zona centrale di centrocampo sarà affiancato da Gigliotti e Rossini. In attacco, il brasiliano Ferreira farà coppia con Ricciardo. Risponderà il Trapani con Furlan estremo difensore alle spalle di Fazio, Drudi e Rizzo, mentre Silvestri mancherà per squalifica dopo essere stato espulso nel match contro l’Akragas. A centrocampo, Visconti sulla fascia destra e Minelli sulla fascia sinistra saranno gli esterni laterali, mentre Scarsella, Corapi e Palumbo si muoveranno per vie centrali sulla mediana, con Evacuo e Polidori coppia offensiva titolare.

TATTICA E PRECEDENTI

Le due squadre si affronteranno con moduli speculari, il 3-5-2 sarà la scelta tattica sia del Rende allenato da Trocini, sia del Trapani guidato in panchina da Calori. Le due squadre si sono affrontate in tempi recenti solamente nel match d’andata di questo campionato, netta affermazione dei siciliani con un quattro a zero firmato dalle reti di Evacuo, Murano, Silvestri e Fazio.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker relative alle scommesse sulla partita. Vittoria interna quotata 2.90 da Eurobet, mentre Bet365 propone a 3.00 la quota dell’eventuale pareggio e Starvegas offre a una quota di 2.25 l’eventualità del successo in trasferta. Per le quote sui gol realizzati nel corso dell’incontro, Bet365 propone le quote relative a over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.20 e 1.64.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori