DIRETTA/ Salernitana Novara (risultato finale 1-0) streaming video e tv: i campani controllano e vincono!

- Mauro Mantegazza

Diretta Salernitana Novara info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live: in campo allArechi per la Serie B (oggi 25 marzo)

salernitana_arechi_serieB_lapresse_2017
Diretta Salernitana Chievo, Serie B 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA SALERNITANA NOVARA (1-0): I CAMPANI CONTROLLANO E VINCONO!

Il Novara, che pure si era bene di disimpegnato fino al gol di Tuia, sembra risentire del colpo a freddo e dopo il palo colpito da Bocalon non trova le energie mentali, scampato il pericolo, per cercare l1-1 nel finale. Nei 20 minuti che conducono al lungo recupero concesso dal direttore di gara, i piemontesi provano a mettersi a trazione tutta offensiva (fuori Sciaudone e dentro una punta, Macheda) ma, complici gli inevitabili cambi e qualche interruzione di gioco, non riescono a dare continuità alla propria azione e consentono a Radunovic di vivere il finale in relativa tranquillità. Anzi, il portiere della Salernitana non deve far fronte a nessun forcing, tanto che uno dei pochissimi pericoli viene all87 da un cross dei piemontesi che si spegne fuori. E così, dopo un extra-time di 5 minuti, i ragazzi di Colantuono portano a casa una preziosa vittoria che consente loro di galleggiare a metà classifica in posizione di relativa tranquillità, mentre il Novara di Di Carlo rimane ancora nelle retrovie, invischiato in una lotta-salvezza che si fa ancora più complicata. (agg. di R. G. Flore)

LA SBLOCCA CAPITAN TUIA AL 60′!

Nel momento di maggior difficoltà da parte dei padroni di casa, apparsi troppo vulnerabili agli attacchi del Novara e costretti ad effettuare già due cambi a causa di infortuni, ecco che arriva a sorpresa il vantaggio firmato da Tuia. Infatti, dopo che era arrivato un primo campanello dallarme per i piemontesi con la chance per Minala al 54 (sul cross di Kiyine va di piatto e trova la grande risposta di Montipò), ecco che è il capitano della Salernitana a sbloccare il match dello stadio Arechi: decisivo è un cross di Vitale su calcio piazzato che trova la perfetta inzuccata del difensore centrale 1-0 e campani in vantaggio (60)! Subita la rete, Di Carlo decide di ridisegnare il suo Novara, avvicendando uno spento Puscas con Maniero mentre Casarini prova a suonare la carica ma il suo tiro è preda del numero uno di casa, Radunovic. Gli ospiti ci riprovano al 70 con Sciaudone e ancora una volta il baby portiere serbo, dopo una respinta coi pugni, riesce a mantenere inviolata la sua porta. Nemmeno 60 secondi e la squadra di Coalntuono potrebbe raddoppiare: è Bocalon a sfiorare il 2-0 con un tiro che trova però solo il palo a Montipò battuto. (agg. di R. G. Flore)

GIA’ DUE CAMBI FORZATI PER COLANTUONO!

Dopo le due clamorose occasioni da rete avute da Puscas e Del Fabro attorno al 20, arrivate inaspettatamente nel corso di un vero e proprio monologo (per quanto sterile) da parte del Novara, il primo tempo tra Salernitana e piemontesi non registra altro spunti così rilevanti. Infatti, a parte una ammonizione che il direttore di gara comminata ai danni di Calderoni, va segnalato un doppio cambio per Colantuono: il tecnico dei campani è infatti costretto ad avvicendare già due giocatori nel corso dei primi 45, e segnatamente Pucino (al cui posto entra Vitale al 28) e poi DI Roberto (Rosina in sua vece al 42), entrambi per problemi fisici. Nel finale di frazione, ad ogni modo, ci sono anche i primi due timidi tentativi a rete dei granata: dopo che al 32 Ricci ha scaldato dalla distanza i guantoni di Montipò, è Tuia a provarci su punizione ma lesecuzione lascia a desiderare. E così, complici i due cambi e qualche perdita di tempo, si arriva allintervallo col punteggio ancora bloccato sullo 0-0 iniziale. (agg. di R. G. Flore)

DOPPIA CHANCE PER DEL FABRO E PUSCAS!

Nella cornice dello stadio Arechi di Salerno, la sfida tra i padroni di casa della Salernitana e i piemontesi del Novara vede i granata di Stefano Colantuono iniziare col piglio giusto, tenendo il possesso della palla e provando a imporre agli azzurri di Domenico Di Carlo il proprio ritmo. Tuttavia, i campani fanno fatica ad imbeccare il numero 24 Bocalon, troppo isolato nel tridente offensivo dei padroni di casa: e così, per assistere al primo tentativo di tiro in porta della gara bisogna attendere il minuto 12 quando, su un calcio di punizione, Di Roberto va alla battuta ma trova solo la respinta della difesa novarese. Lesterno destro della Salernitana è comunque uno dei più pimpanti in questo avvio, anche se non sempre trova spazi nella linea arretrata degli ospiti. Ma, in questo monologo degli uomini di Colantuono, il lampo arriva invece dal Novara, col difensore centrale Del Fabro che va vicino al clamoroso punto del vantaggio con una inzuccata da calcio dangolo che trova solo la traversa della porta difesa da Radunovic: passano solo 60 secondi ed è la volta di Puscas, ancora di testa, a saggiare i riflessi del portierino serbo che salva così la Salernitana. (agg. di R. G. Flore)

FORMAZIONI UFFICIALI, SI COMINCIA!

Leggiamo le statistiche di Salernitana-Novara, cioè i numeri delle due formazioni che scenderanno in campo fra pochissimo allo stadio Arechi per la 32^ giornata di Serie B: il torneo dei campani era partito con ben altre premesse e la posizione di metà classifica inizia ad essere deludente sia per proprietà che per i tifosi: quattro vittorie, otto pareggi e tre sconfitte davanti al proprio pubblico per i campani, che in casa hanno segnato 20 gol subendone 19. Il Novara, lontano dal proprio stadio, ha fin qui maturato cinque vittorie, tre pareggi e sette sconfitte, con un bottino di 18 gol segnati e 19 subiti. Adesso però leggiamo le formazioni ufficiali di Salernitana Novara, poi la parola passa al campo! SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Pucino; Minala, Ricci, Kiyine; Di Roberto, Bocalon, Sprocati. A disposizione: Russo, Schiavi, Mantovani, Asmah, Popescu, Vitale, Signorelli, Della Rocca, Zito, Odjer, Rosina, Rossi. Allenatore: Stefano Colantuono. NOVARA (4-4-2): Montipò; Moscati, Del Fabro, Mantovani, Chiosa; Di Mariano, Sciaudone, Casarini, Orlandi; Puscas, Sansone. A disposizione: Benedettini, Farelli, Troest, Seck, Ronaldo, Nardi, Bove, Lukanovic, Calderoni, Macheda, Maniero. Allenatore: Domenico Di Carlo.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salernitana Novara sarà visibile in diretta tv in questa domenica pomeriggio in cui la Serie A si ferma esclusivamente sui canali della televisione satellitare, come daltronde tutto il campionato di Serie B che anche questanno è una esclusiva di Sky: lappuntamento per oggi pomeriggio è dunque su Sky Calcio 4, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Arechi anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go, che non comporta costi aggiuntivi.

I PROTAGONISTI

Dopo il pari a reti bianche firmato contro i canarini, oggi la Salernitana ha bisogno di gol nel match conto il Novara: su chi puntare quindi nel 32^ turno della Serie B? In casa granata il bomber di riferimento rimane Matteo Sprocati, che in stagione ha già firmato 8 gol in 26 presenze in campo. Attenzione però perchè lo stesso numeri di reti è stato firmato anche da Riccardo Bocalon, atteso titolare oggi in campo come pure il compagno di squadra ex Pro vercelli. Tra i due però lultimo da tenere docchio oggi è proprio il monzese che in stagione ha pure firmato 6 assist vincenti oltre aver segnato una bellissima doppietta contro il Novara nel match di andata di questa stagione della cadetteria. Fu proprio Sprocati, assieme a Gatto a firmare la vittoria granata di fronte al pubblico del Piola nell11 turno di andata. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Diamo ora uno sguardo più da vicino allo storico che unisce Salernitana e Novara, protagonisti allArechi nella 32^ giornata della Serie B. Numeri alla mano vediamo che il bilancio appare non ricchissimo ma con alcuni testa a testa ben datati: dal 1966 a oggi sono stati infatti solo 10 i precedenti tra i due club oggi in campo, raccolti tra Serie cadetta, terzo campionato italiano e Supercoppa di Lega Pro (nella stagione 2014-2015). A tabella perciò possiamo leggere di 2 vittorie da parte della compagine granata e 4 affermazioni del club piemontese, il quale, nello scontro diretto, ha pure segnato 12 reti, subendo 9 gol. Ovviamente non ci sorprenderà scoprire che lultimo testa a testa segnato tra Salernitana e Novara risale al turno di andata del campionato della Serie B ancora in corso: il match venne disputato quindi al Piola nel 24 ottobre scorso. In quelloccasione il successo fu della Salernitana per 3-2: per i granata andarono a segno Gatto e Sprocati, mentre per gli azzurri si misero in mostra Da Cruz e Maiorano. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Salernitana-Novara verrà diretta da Aleandro Di Paolo della sezione Avezzano, scelto per questo match della 32^ giornata della Seri B. In stagione il direttore di gara fin qui ha arbitrato dodici incontri per il campionato cadetto, assegnando in tali occasioni anche 56 cartellini gialli, due espulsioni e quattro calci di rigore. Sempre facendo riferimento allannata in corso va detto che Di Paolo ha diretto un discusso Parma-Salernitana (2-2 il risultato finale), durante il quale ha estratto due cartellini rossi a due calciatori del Parma (sul punteggio di 2-1 a favore dei ducali) e assegnato un calcio di rigore a dieci minuti dal termine alla Salernitana. Oggi in campo per la sfida di serie B, accanto a lui ci saranno gli addizionali Intagliata e Imperiale, oltre che il quarto uomo Luigi Pillitteri di Palermo. Quest’ultimo ha arbitrato tredici incontri della cadetteria in stagione e inoltre ha diretto la Salernitana due volte: in Salernitana-Ascoli e Spezia-Salernitana.Per Pillitteri emerge anche un precedente stagionale con il Novara arbitrato contro il Bari. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Salernitana Novara sarà diretta dallarbitro Di Paolo; partita valida per la trentaduesima giornata di Serie B 2017-2018, si giocherà alle ore 15.00 di questo pomeriggio, domenica 25 marzo, allo stadio Arechi di Salerno, dove i padroni di casa della Salernitana allenata da Stefano Colantuono ospiteranno il Novara di Domenico Di Carlo. La classifica ci parla di uno scontro fra due formazioni che al momento galleggiano al di fuori sia della zona playoff sia di quella playout: la Salernitana ha le prospettive migliori, perché ha qualche punto in più (38) e giocando in casa potrebbe più facilmente puntare a una vittoria che per i campani vorrebbe dire riaccendere speranze playoff, o come minimo garantire che la salvezza sia ormai ad un passo, sempre che oggi pomeriggio il passo non sia falso da parte dei padroni di casa.

Il Novara, a quota 35 punti, è in una posizione certamente più delicata: la zona playout è vicina, serve un risultato utile nella trasferta di Salerno per non scivolare troppo in basso. A dare fiducia cè il rendimento in trasferta: i piemontesi con 18 punti lontano da Novara sarebbero ottavi considerando solamente le partite fuori casa. Dunque andrà migliorato soprattutto il rendimento al Piola: tuttavia, se nel frattempo arrivasse un altro risultato positivo lontano da casa, certamente Di Carlo non ne sarebbe dispiaciuto

PROBABILI FORMAZIONI SALERNITANA NOVARA

Osserviamo adesso le probabili formazioni di Salernitana Novara provando ad ipotizzare quali saranno le scelte iniziali dei due allenatori. Per i campani ipotizziamo un 4-3-3 con Radunovic in porta e davanti a lui Tuia e Monaco centrali, con Casasola terzino destro e Pucino sulla corsia mancina. In mediana Minala perno centrale affiancato dalle mezzali Ricci e Kiyine, mentre il tridente dattacco dovrebbe vedere Bocalon punta centrale fra gli esterni Di Roberto a destra e Sprocati a sinistra. Per il Novara invece modulo 4-4-2: squalificato Golubovic e Dickmann convocato in Under 21, possiamo immaginare una difesa a quattro con Troest, Del Fabro, Chiosa e Calderoni davanti al portiere Montipò. A centrocampo i mediani Casarini e Ronaldo, con Moscati a destra e Di Mariano esterno sinistro, mentre la coppia dattacco dovrebbe vedere allopera Sansone e Puscas.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico favorevole ai padroni di casa per questa partita fra Salernitana e Novara, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dallagenzia di scommesse sportive Snai: il segno 1 che indica naturalmente una vittoria casalinga della Salernitana pagherebbe 2,10 volte la posta in palio, mentre la quota si alza per il pareggio e per la vittoria esterna del Novara, considerata lopzione meno probabile oggi a Salerno, anche se con differenze non così nette. Per il segno X infatti si potrebbe vincere 3,05 volte la posta in palio, con il segno 2 invece si raggiunge la quota di 3,80.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori