DIRETTA / Carrarese Piacenza (risultato finale 2-0) info streaming video e tv: Vittoria all’ultimo respiro!

- Mauro Mantegazza

Diretta Carrarese Piacenza info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita di Serie C, match in zona playoff (oggi 29 marzo)

carrarese_legapro_lapresse_2017
Video Carrarese Pistoiese (LaPresse)

DIRETTA CARRARESE PIACENZA (RISULTATO FINALE 2-0): DECIDONO CORALLI E BIASCI NEI MINUTI DI RECUPERO

Al 62esimo i padroni di casa vanno vicini al vantaggio con Coralli. Agyei serve di prima un interessantissimo filtrante in area a mezz’aria, Coralli fa sfilare e gira col destro, ma alza la mira. Ci prova anche dalla bandierina la squadra di casa: Bentivegna scodella fuori area per Vassallo che prova al volo di prima intenzione: palla fuori ma non di molto. Cambi anche per il Piacenza: Franzini mette dentro Franchi in attacco, esce un Corazza buono solo a tratti. La Carrarese getta il cuore oltre l’ostacolo: Coralli recupera un pallone sulla sinistra, sfruttando un rilancio rimpallato, entra in area da sinistra e libera il destro nello stretto, ma la traiettoria entra in un flipper che fa carambolare il pallone in angolo. una partita piacevolissima. Tanta il tutto per tutto la panchina della Carrarese: dentro Cardoselli e Cais, escono Bentivegna e Tentoni. Fuori Di Cecco, dentro Zecca: Franzini prova a dare polmoni all’attacco piacentino. Pergreffi cerca l’anticipo sul filtrante della Carrarese sulla propria tre quarti, ma trova solo il fallo con il carico del cartellino giallo. All’86esimo la Carrarese sblocca il risultato. Punizione dalla tre quarti centrale, palla in area, ci prova Cais, la palla resta in area, poi sulla seconda palla Coralli scaraventa dentro in controbalzo: è 1-0. Ammonito Masciangelo. Nei minuti di recupero arriva il bis. Ripartenza in verticale della Carrarese, Tommaso Biasci servito liberissimo sulla destra conclude a botta sicura e mette dentro il gol che chiude la gara.

FIOCCANO OCCASIONI

Le due formazioni non propongono nessun cambio a inizio ripresa. Il primo squillo del secondo tempo è di marca locale: azione manovrata sulla sinistra, la difesa del Piacenza allontana, poi Agyei carica il destro rasoterra, ma la staffilata termina fuori alla destra di Fumagalli. Gli emiliani rispondono e vanno a un passo dal vantaggio. Di Molfetta entra in area in slalom da destra, si porta sotto rete da posizione delicatissima e serve un avvelenato rasoterra in orizzontale che però né Pesenti né Corazza riescono a toccare dentro. Emiliani in pressione. Ci prova Di Molfetta da fuori, questa volta il tentativo è ampiamente largo. Non è finita qui. Dopo un’azione manovrata nei pressi della porta piacentina, la palla va dalle parti di Bentivegna appena decentrato sulla sinistra sul limite dell’area, Bentivegna carica il destro, Fumagalli si distende e devia in angolo miracolosamente. Sul successivo calcio d’angolo ci prova Benedini di testa, fuori di poco. Cambi Carrarese: fuori Baraye e Tortori, dentro Vassallo e Possenti.

INTERVALLO AL DEI MARMI

Al 17esimo viene annullato un gol al Piacenza. Bel lavoro di Masciangelo che da appena fuori area vede l’inserimento di Di Cecco e serve nel mezzo per il colpo di testa che entra dentro, ma per il guardalinee la posizione di Di Cecco è irregolare. La Carrarese reagisce subito allo spavento. Tortori serve rasoterra in orizzontale Agyei, che da fuori area fa partire una gran botta, ma la palla termina fuori. Partita molto vivace. Gli ospiti si rendono pericolosi. Bomber Corazza fa un gran lavoro in posizionamento in area e aspetta un cross da destra libero dalle marcature carrarine, ma l’attaccante piacentino conclude di testa fuori di pochissimo. Al 33esimo la squadra di Franzini sfiora la rete. Pesenti lavora un buon pallone sulla destra e serve in area un troppo libero Corazza, che però controlla male e l’azione sfuma grazie al rientro dei difensori di casa. Primo cambio per la Carrarese: fuori Foresta e dentro Biasci. Il 23 carrarino è costretto a dare forfait per un risentimento muscolare. Nel finale di primo tempo viene allontanato dalla propria panchina il mister della Carrarese Silvio Baldini a seguito di un battibecco tra i calciatori in campo dopo un fallo subito dal Piacenza.

INIZIO GARA

Silvio Baldini schiera la Carrarese con il 4-3-3. In porta Borra, linea difensiva composta da Baraye, Ricci, Benedini e Tentoni. A centrocampo Foresta, Agyei e Rosaia mentre in attacco troviamo Tortori, Bentivegna e Coralli. Franzini risponde con il 3-5-2. Tra i pali Fumagalli, in difesa Di Cecco, Pergreffi e Silva. A centrocampo da destra verso sinistra Masciangelo, Corradi, Di Molfetta, Castellana e Della Latta. In attacco Corazza e Pesenti. Dopo appena 5 minuti gli emiliani vanno vicini al vantaggio. Calcio d’angolo da destra battuto da Di Molfetta, la palla nel mucchio viene alzata sopra la traversa da Rosaia. L’arbitro Cosso di Reggio Calabria deve subito ricorrere alle maniere forti per tenere sotto controllo una partita molto fisica: il primo ammonito è il piacentino Di Molfetta per un intervento da dietro a centrocampo. Partita molto equilibrata: le due squadre si affrontano e viso aperto e in maniera molto ordinata.

PRE-PARTITA

Pochi minuti al via di Carrarese-Piacenza: tutto pronto allo Stadio dei Marmi, ma intanto noi leggiamo alcune statistiche che caratterizzano le due squadre pronte a sfidarsi in questo giovedì di Serie C. Tre vittorie nelle ultime quattro gare hanno rilanciato le ambizioni della Carrarese, che davanti al proprio pubblico ha ottenuto otto vittorie, due pareggi e quattro sconfitte (27 gol fatti, 15 subiti), uno dei migliori ruolini di marcia casalinghi delle squadre appartenenti al girone A di Serie C. Il Piacenza arriva a questa sfida con un rendimento esterno da zona play out, nonostante occupi invece stabilmente la zona play off: tre vittorie, quattro pareggi e ben sette sconfitte, con 15 gol fatti e 22 subiti. Finalmente adesso ci siamo, e allora non ci resta che metterci comodi, dare la parola al campo e stare a vedere come si concluderà la partita di oggi: Carrarese Piacenza sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La sfida Carrarese Piacenza non sarà disponibile per la visione in diretta tv, ma come per tutte le partite di Serie C la diretta streaming video via internet si potrà seguire con un abbonamento al sito elevensports.it (che ha preso il posto di Sportube), oppure acquistando la visione del match come evento singolo.

TESTA A TESTA

La Carrarese, sesta nella classifica del girone A di Serie C e in piena corsa per un posto nei playoff (al quale è molto vicina), attende la visita della nona in classifica, il Piacenza, in una sfida dal sapore play off. I padroni di casa, nelle ultime cinque uscite, hanno conquistato dieci punti capaci di far fare un salto importante per l’alta classifica. Il Piacenza invece viene da quattro risultati utili di fila che confermano la bontà del progetto in questa stagione nel tentativo di tornare in serie B dopo tanti anni di assenza. Dando uno sguardo agli ultimi cinque incroci tra le due compagini scopriamo che la Carrarese ha vinto due volte contro l’unica vittoria del Piacenza. Due invece i pareggi con le compagini capaci sempre di andare in gol. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Carrarese Piacenza, diretta dal signor Francesco Cosso, si gioca oggi giovedì 29 marzo alle ore 18.30 per la trentatreesima giornata del campionato di Serie C nel girone A, in campo già oggi in considerazione della Pasqua in una settimana che sarà dunque anomala come programmazione. La Carrarese si presenta a questa partita del Giovedì Santo con 46 punti in classifica che valgono il quinto posto a pari merito con lAlessandria, che però ha giocato una partita in meno rispetto ai toscani. Il raggiungimento della zona playoff non sembra essere comunque in dubbio per la Carrarese, che deve dunque pensare soprattutto a raggiungere la posizione migliore possibile nella griglia per poi cercare di fare quanta più strada possibile nei tanto attesi playoff.

Il Piacenza invece ha 40 punti, sia pure con una partita in meno giocata finora rispetto alla Carrarese: di conseguenza gli emiliani sono nel gruppo di squadre che dovrebbero lottare fino al termine del campionato proprio con lobiettivo di raggiungere i playoff che per i toscani sono vicinissimi. La buona notizia è che nel girone A basterà anche lundicesimo posto, ma attualmente il Piacenza è nono e di conseguenza non può sentirsi al sicuro. Tornare da Carrara con un risultato utile potrebbe certamente essere molto importante per la corsa degli emiliani verso la cosiddetta post-season.

PROBABILI FORMAZIONI CARRARESE PIACENZA

Parlando adesso delle probabili formazioni di Carrarese Piacenza, Silvio Baldini dovrebbe schierare i padroni di casa con il modulo 4-3-3. In porta Borra, protetto dai centrali Vitturini e Benedini, con Tentoni terzino destro e Possenti a sinistra. A centrocampo ecco Agyei in posizione centrale, affiancato dalle mezzali Foresta e Rosaia, infine il tridente dattacco dovrebbe vedere Cais punta centrale, con Coralli esterno destro e Tortori a sinistra. Il Piacenza di Arnaldo Franzini potrebbe rispondere con il 5-4-1: in porta Fumagalli, con Pergrefi perno della folta difesa a cinque fra Bini e Silva, mentre Castellana sarà il terzino destro e Masciangelo agirà a sinistra. In mediana ecco la coppia formata da Morosini e Segre, mentre gli esterni saranno Della Latta a destra e Franchi a sinistra, in appoggio alla punta centrale Pesenti.

PRONOSTICO E QUOTE

Il pronostico per questa partita pende dalla parte della Carrarese, considerata favorita nel confronto con il Piacenza in virtù di fattore campo e classifica. Una conferma arriva dalle quote proposte dallagenzia di scommesse sportive Eurobet, che propone la vittoria della Carrarese (segno 1) a quota 2,15, mentre si salirebbe fino a a 3,00 in caso di pareggio (segno X) ed infine un colpaccio del Piacenza (segno 2) pagherebbe 3,55 volte la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori