Mario Balotelli, Napoli o Juventus?/ “Torno in Italia”, Monchi svela: “Ce l’hanno offerto a gennaio, ma…”

Mario Balotelli è pronto per tornare a giocare in Italia? Dopo le parole dei giorni scorsi di Mino Raiola l’attaccante del Nizza apre ad alcuni club di A: “Mi piacciono Juventus e Napoli…”

03.03.2018 - Raffaele Graziano Flore
balotelli_nizza_dito_lapresse_2018
Tifosi del Milan contro Balotelli - La Presse

Tra le opzioni ventilate per il futuro di Mario Balotelli c’è anche quella della Roma, col calciatore che però ha strizzato l’occhio a Napoli e Juventus annunciando il suo ritorno imminente in Italia. Di lui ha parlato il direttore sportivo dei giallorossi Monchi, che ha sottolineato a Premium Sport: “Mario Balotelli c’è stato offerto nel calciomercato di gennaio nel caso sarebbe partito Edin Dzeko. Il suo agente Mino Raiola è morto furbo. Eusebio Di Francesco ha detto la verità, lo voleva ai tempi del Sassuolo ed è vero che ho parlato con Mino Raiola ma solo con lui. Balotelli alla Roma a giugno? Noi siamo molto contenti degli attaccanti che abbiamo in rosa“. Se Juventus e Roma gli chiudono la porta al momento non si sbilancia il Napoli che sicuramente dopo la gara contro la Roma al momento ha altro a cui pensare. Sicuramente però c’è grande curiosità su dove giocherà Mario Balotelli che al ritorno in italia potrebbe sorprendere davvero tutti. (agg. di Matteo Fantozzi)

MAROTTA LO GELA: “NON UN PROFILO CHE STIAMO CERCANDO”

Dopo la (manco tanto) velata autocandidatura a vestire le casacche di Juventus e Napoli in vista del suo probabile ritorno in Italia, sembra che il direttore sportivo della società torinese, Beppe Marotta, pare aver chiuso le porte di Vinovo a Mario Balotelli, attualmente in forza al Nizza. Intervenuto ai microfoni in mixed zone prima che la Juventus scendesse in campo allOlimpico contro la Lazio nel secondo anticipo della ventisettesima giornata di Serie A, il dirigente bianconero ha parlato in termini lusinghieri di Super Mario ma non ha lasciato spazio a molte speranze perché quello che sarebbe uno dei colpi dellestate si concretizzi. Balotelli ha detto che gli stiamo simpatici? Calcisticamente parlando e anche da spettatore è bello vederlo giocare ha detto Marotta, ma anche se è un ottimo giocatore non è un profilo che stiamo cercando. Insomma, forse per le sue vecchie intemperanze comportamentali o per via del fatto che il roster offensivo dei Campioni dItalia pare essere al completo (salvo clamorose cessioni), il numero uno dellarea tecnica della Vecchia Signora ha smentito qualsiasi interesse: Questo non significa che Balotelli non sia un giocatore importante e anzi è un talento che può essere utile anche per la Nazionale ha concluso. Pretattica oppure Raiola e il suo assistito dovranno bussare alle porte di Roma e Napoli per tornare da protagonisti nel campionato nostrano? (agg. di R. G. Flore)

BALOTELLI, “JUVENTUS E NAPOLI MI SONO SIMPATICHE…”

La premiata ditta Mino Raiola – Mario Balotelli è pronta a mettere subbuglio nella prossima sessione di calciomercato. Infatti, dopo che nei giorni scorsi il procuratore dellattaccante del Nizza aveva lasciato la porta più che aperta a un ritorno in Serie A del suo assistito (che, come è noto, no prolungherà il contratto che lo lega al club francese), rivelando di averlo offerto anche alla Roma, sono arrivate anche le parole del diretto interessato: in una intervista concessa alla Domenica Sportiva, lex enfant prodige del calcio nostrano ha parlato del suo futuro a breve termine e, pur nascondendosi dietro frasi di rito (Se ne sta occupando il mio procuratore), ha ammesso che il ritorno in Italia lo stuzzica molto. Al Milan? Mi sembra difficile, sarebbe la terza volta per me ha ammesso candidamente Super Mario, chiudendo a una ipotesi molto complicata anche per via dei rapporti tesi tra Massimiliano Mirabelli e lo stesso Raiola. Nelle mire di Balotelli, tuttavia, sembrano esserci le due squadre che, in questo momento, sono ai vertici del campionato: Juventus e Napoli mi sono molto simpatiche si è lasciato sfuggire un po sibillinamente. Ma Allegri e Sarri cosa ne penseranno di questa auto-candidatura del bad boy classe 90?

L’ENDORSEMENT DI EUSEBIO DI FRANCESCO

Ad ogni modo, quello che a cui potrebbe dare il la Mino Raiola si appresta a essere lennesimo tormentone estivo ed è chiaro che, in vista di un possibile ritorno in Serie A, Mario Balotelli gradirebbe ovviamente un top club. Escluse le due milanesi per motivi ambientali, ecco che Torino e il capoluogo partenopeo potrebbero essere le piazze ideali per accoglier lex attaccante di Manchester City e Inter. In cerca di un ritorno in Nazionale (nella suddetta intervista non è nemmeno mancata una stoccata allex Ct, Giampiero Ventura), Super Mario è però nel mirino di unalta big, vale a dire la Roma. In seguito allammissione di Raiola di aver proposto il bomber del Nizza alla società giallorossa, il tecnico Eusebio Di Francesco è intervenuto sullargomento con quello che è sembrato un vero e proprio endorsement: Io lo vorrei allenare si è sbilanciato lallenatore della Roma, ricordando come lo avrebbe voluto nella sua batteria di punte già quando sedeva sulla panchina del Sassuolo. un giocatore stimolante, al di là del carattere, e ha pure dei grandissimi mezzi tecnici ha chiosato Di Francesco, iscrivendosi dunque alla corsa per accaparrarsi i servigi del giocatore: tutti (di nuovo) pazzi per Balotelli?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori