Serie A, il derby di Spalletti/ “Voglio la faccia cattiva, Icardi è prontissimo

Alla vigilia del derby tra Milan e Inter il tecnico nerazzurro è intervenuto nella conferenza stampa pre-gara e assicura la presenza in campo di Mauro Icardi dal primo minuto.

03.03.2018 - Stefano Belli
Spalletti_Inter_braccia_lapresse_2018
Pagelle Inter Genoa (Foto: LaPresse)

Sale altissima lattesa per il derby fra Milan e Inter in programma domani sera, a partire dalle ore 20:45. La stracittadina meneghina non vale una stagione, ma quasi, visto che vincere, per i rossoneri o i nerazzurri, significherebbe moltissimo in ottica classifica, nonché dal punto di vista del morale. E a riguardo il tecnico dellInter, Luciano Spalletti, parlando poco fa in conferenza stampa, non si è affatto nascosto: «I giocatori dovranno mostrare la loro faccia cattiva perché non abbiamo più tempo. Il derby è il nostro futuro, perché è vincendo nel presente che determini il futuro. Lallenatore di Certaldo vuole che i propri giocatori sputino sangue, che lottino su ogni pallone, che siano grintosi e determinati, forse quello che è venuto un po a mancare nelle ultime uscite nerazzurre in campionato, e quello che di contro sta facendo il Milan, grazie allabile lavoro di Gennaro Gattuso. Una partitissima, aperta ad ogni risultato, che non vediamo lora che inizi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

“UNA DELLE GARE PIU’ IMPORTANTI DELLA STAGIONE”

tempo di derby a Milano, domani sera alle ore 20.45 Milan e Inter scenderanno in campo al Meazza e per novanta minuti si daranno battaglia alla Scala del calcio italiano. Il tecnico nerazzurro Luciano Spalletti è intervenuto nella conferenza stampa della vigilia che precede la partita e non si è sottratto alle domande dei giornalisti. “Questa è uno dei match più importanti di tutta la stagione, vogliamo arrivarci nelle migliori condizioni possibili e con la piena consapevolezza delle nostre qualità. Sarà fondamentale entrare in campo con tutto il coraggio e tutta la cattiveria che abbiamo in corpo, solo in questa maniera potremo strappare un risultato positivo”.

“ICARDI PRONTISSIMO”

A chi gli chiede notizie sulle condizioni di Mauro Icardi, Spalletti risponde: “Sarà dei nostri e scenderà in campo dal primo minuto assieme agli altri titolari, questa settimana l’ho visto molto concentrato in allenamento, si vede che ci tiene tantissimo al derby e lui è assolutamente prontissimo. La stracittadina esalta le doti e le qualità di un campione come il nostro numero 9”. Per quanto riguarda gli altri recuperi? “Miranda sicuramente giocherà e tornerà al centro della difesa assieme a Skriniar, Borja Valero è ancora alle prese con un’infiammazione che lo ha ostacolato nei giorni scorsi e non me la sento di rischiarlo, anche perché le alternative non mi mancano”.

“CONTRO IL MILAN NON SARA’ FACILE”

In merito al confronto con i cugini rossoneri? “La classifica ci dice che abbiamo fatto più punti di loro e questo non può essere assolutamente un caso, tuttavia la vittoria ce la dovremo sudare. Bisognerà trovare la giocata vincente e soprattutto crearci le occasioni, uscendo allo scoperto e facendo la partita. Un atteggiamento passivo e difensivista non ci porterà da nessuna parte”. Un commento sull’operato di Gattuso? “Negli ultimi minuti si è comportato benissimo, bisogna dargli atto di aver svolto finora un ottimo lavoro, sta massimizzando il rendimento dei suoi giocatori e si vede che li allena benissimo. Si merita i miei complimenti perché non era facile risollevare i rossoneri dalla crisi in cui erano precipitati”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori