DIRETTA / Trapani Matera (risultato finale 1-0): decide il gol di Evacuo!

- Stefano Belli

Diretta Trapani-Matera: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone C in programma al Provinciale di Erice.

Maracchi_Trapani_gol_lapresse_2017
Trapani, sfida interna con il Monopoli (foto LaPresse)

DIRETTA TRAPANI MATERA (RISULTATO FINALE 1-0)

Trapani Matera 1-0: il risultato finale consegna al Trapani una vittoria molto importante nel girone C della Serie C. Vittoria certamente meritata per la formazione allenata da Alessandro Calori, che avrebbe anzi forse potuto segnare anche più di un gol. Comunque alla fine è bastata la rete segnata da un bomber desperienza come Felice Evacuo dopo appena due minuti del secondo tempo. Da segnalare in seguito la classica sequenza di sostituzioni e pure altre due occasioni per il Trapani, la prima con un bel tiro di Palumbo al 75 parato da Tonti e la seconda al minuto 80 con un colpo di testa di Murano che finisce di poco a lato. Il Trapani sale così a quota 63 punti in classifica e può continuare a inseguire il primo posto, mentre il Matera resta fermo a 47: la differenza fra le prime tre e il resto del gruppo è evidente. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TRAPANI MATERA (RISULTATO LIVE 1-0): GOL DI EVACUO

Trapani Matera 1-0 quando siamo giunti alla metà del secondo tempo della partita di Serie C. La rete del vantaggio dei siciliani è stata siglata da Evacuo dopo due soli minuti del secondo tempo: il Trapani batte un calcio dangolo, Pagliarulo fa da torre per lattaccante che a sua volta colpisce di testa e trafigge sul primo palo il portiere avversario Tonti. Decima rete stagionale per Evacuo, che poi al 58 minuto ha unaltra bella occasione, ma trova solamente lesterno della rete calciando da posizione defilata dopo un lancio di Corapi per il numero 9. A quel punto il Matera prova a reagire e un minuto dopo arriva il tiro a giro da parte di Urso, che però non riesce a inquadrare lo specchio della porta siciliana difesa da Pacini. Vantaggio che possiamo considerare giusto, in base anche a quanto visto nel primo tempo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TRAPANI MATERA (RISULTATO LIVE 0-0): FINE PRIMO TEMPO

Trapani Matera 0-0 al termine del primo tempo: sicuramente ai punti avrebbero meritato di più i padroni di casa, tuttavia allo stadio Provinciale ancora non si sblocca il risultato. Da segnalare in particolare il gol annullato ad Evacuo al 24 minuto per fuorigioco, vana dunque la rete dellattaccante del Trapani al termine di unazione insistita da parte dei siciliani. Pochi minuti prima cera stato un tiro di Corapi alto sopra la traversa, mentre al 35 ci ha di nuovo provato Evacuo, con una bella spaccata al volo sugli sviluppi di un calcio dangolo, deviata però dal portiere del Matera Tonti per un altro corner che non sortirà esiti. Proprio al 45 poi ci ha provato Palumbo, altra deviazione in calcio dangolo per Tonti, certamente il migliore dei suoi. Dal punto di vista disciplinare invece da segnalare una sola ammonizione, comminata dallarbitro Zufferli a Maimone del Matera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TRAPANI MATERA (RISULTATO LIVE 0-0)

Trapani Matera 0-0: inizia senza particolari squilli la partita dello stadio Provinciale, certamente una delle più attese oggi in Serie C. Abbiamo contato finora unazione per parte degne di nota: Matera pericoloso già al terzo minuto grazie a un lancio in verticale di Tiscione per Casoli, che si esibisce in un diagonale che tuttavia termina alto sopra la traversa. La risposta del Trapani si concretizza al 14 minuto con un cross di Polidori per Marras, il cui colpo di testa però si rivela centrale e di conseguenza non impegna eccessivamente Tonti, portiere del Matera. Inizio dunque senza particolari scossoni per Trapani Matera, sperando che le emozioni possano arrivare più avanti nel corso del match. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA TRAPANI MATERA (0-0): SI COMINCIA!

Trapani-Matera: al Comunale di Erice sta finalmente per iniziare una delle partite più attese di questo turno di Serie C, due squadre che nel girone C saranno protagoniste degli imminenti playoff ma con il Trapani che al momento attuale rincorre ancora una promozione diretta che si è improvvisamente avvicinata per il calo del Lecce. I siciliani in casa vantano lo stesso record del Lecce: dieci vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta. In più, il Trapani ha per distacco il miglior attacco, con 33 reti (13 quelle incassate dalla difesa). Matera che in trasferta ha palesato numerose difficoltà nell’arco della stagione, come testimoniano le sette sconfitte stagionali e le uniche tre vittorie conquistate lontano da casa, oltre a quattro pareggi (12 gol segnati, 17 subiti). Secondo i numeri potrebbe venir fuori una grande sfida, e del resto queste due realtà ci hanno abituati a partite di grande livello: mettiamoci allora comodi, e diamo subito la parola al campo perchè finalmente Trapani Matera comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

INFO STREAMING VIDEO E TV, DOVE VEDERE LA PARTITA

La sfida Trapani Matera non sarà visibile sui canali televisivi free o pay in diretta tv, ma ci sarà comunque la possibilità, con un abbonamento o l’acquisto della singola partita sul portale, di seguire la diretta streaming video via internet collegandosi sul sito elevensports.it.

LE DICHIARAZIONI

Fabio Scarsella, centrocampista del Trapani, al Corriere dello Sport, non nasconde le ambizioni della sua squadra impegnata oggi contro il Matera: “La classifica va certamente guardata, credo che porsi lobiettivo di vincere il campionato, a questo punto, sia normale. Non ha senso nascondersi, ci puntiamo. Il ruolino di marcia, con 7 vittorie e 2 pareggi, nonostante i tanti avvicendamenti per il mercato che hanno modificato la fisionomia della squadra, ha rilanciato le nostre ambizioni. Per noi non è stata una sorpresa, sappiamo chi siamo e come lavoriamo”. Ad annunciare l’arrivo di Franck Cedric è l’amministratore unico della società lucana, Antonio Taccogna: “Questo acquisto è una nuova dimostrazione di voler dare continuità al calcio nella città di Matera. Siamo in un momento di difficoltà dal punto di vista tecnico e il patron Columella ha ritenuto opportuno rafforzare lattacco con larrivo di Cedric. Il giocatore è comunitario e non potrà giocare sabato prossimo a Trapani perchè attendiamo di risolverne le pratiche burocratiche. Invito tutti i veri tifosi del Matera a stringersi in questo momento intorno alla squadra. I problemi economici ci sono, ma li risolveremo. Se non ci interessava la causa del Matera non andavamo a prendere un altro ragazzo, anche per guardare in prospettiva al prossimo campionato. Il Matera ha sposato la politica dei giovani, ci saranno sempre meno senatori e sempre più ragazzi che hanno voglia di emergere”. (agg. di Umberto Tessier)

I BOMBER

Il Trapani, secondo della classe nel girone C della Serie C, incontra il Matera quarto in classifica nel big match di giornata. Felice Evacuo, nove reti e quattro assist in stagione, può essere l’uomo in più per l’assalto alla promozione diretta in serie B. Il classe 82′ ha esperienza da vendere e sta dimostrando tutta la sua efficacia in zona gol. Il Matera sta puntando tutto sul centravanti croato Marko Dugandzic che con cinque reti e tre assist, è il secondo miglior realizzatore della sua compagine. Sfida che si preannuncia ricca di gol quella tra due compagini che trovano la via del gol con frequenza. (agg. Umberto Tessier)

I TESTA A TESTA

Il Trapani, secondo in classifica e reduce da nove risultati utili consecutivi, attende la visita della quarta della classe nel big match di giornata. Il Matera, nelle ultime cinque uscite di questo girone C, ha portato a casa ben dieci punti che dimostrano l’ottimo stato di forma degli ospiti. La gara di andata fu ricca di reti ed emozioni grazie ad un tre a tre firmato Urso e doppietta di Giuseppe Giovinco per il Matera e Silvestri, Maracchi ed Evacuo per il Trapani che subì una clamorosa rimonta. Match che promette spettacolo in un finale di stagione che si preannuncia scoppiettante. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Trapani-Matera, diretta dal signor Zufferli di Udine, sabato 31 marzo 2018 alle ore 14.30, sarà probabilmente il big match del sabato di Pasqua per quanto riguarda la trentatreesima giornata di campionato nel girone C di Serie C. Ha saputo soffrire e ha saputo vincere il Trapani, corsaro nell’ultimo turno di campionato sul campo del Rende grazie ad una rete di Pagliarulo in apertura di match. Dopo quella in casa dell’Akragas, seconda vittoria consecutiva di misura in trasferta per gli uomini di Alessandro Calori, che si trovano ora a quattro punti dal Lecce capolista, appaiati al secondo posto al Catania, ma come gli etnei con una partita in meno disputata rispetto ai salentini.

In pratica, il Trapani si trova virtualmente a meno uno del primato, ma per credere nel sogno dell’immediato ritorno in Serie B che sembrava sfumato fino a poche settimane fa, dovrà mostrare in campo la maturità e la continuità delle ultime settimane. A partire da una non facile sfida contro il Matera, che dopo aver perso un importante scontro diretto a Castellammare di Stabia, si è rialzato battendo due a uno in casa il Bisceglie grazie alle reti di Maimone e Sernicola, fondamentali per mantenere il quarto posto in classifica e sperare di vivere dei play off da assoluti protagonisti.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI MATERA

Di seguito, le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Provinciale di Erice. I padroni di casa granata giocheranno con Furlan in porta e una difesa a tre schierata con Drudi, Pagliarulo e Fazio dal primo minuto. La corsia laterale di destra sarà affidata a Marras, mentre sul lato mancino del campio sarà chiamato a muoversi Visconti, con Corapi, Scarsella e Palumbo che presidieranno invece la zona centrale della mediana. In attaccon al fianco di Felice Evacuo giocherà Murano. Risponderà il Matera con Tonti in porta e una linea difensiva a quattro schierata dalla corsia laterale di destra alla corsia laterale di sinistra rispettivamente con Sernicola, l’uruguaiano Buschiazzo Morel, De Franco e Salanria. A centrocampo, playmaker arretrati saranno Maimone e Urso, mentre Casoli, Tiscione e Di Livio giocheranno avanzati, incursori offensivi a supporto dell’unica punta di ruolo, il croato Dugandiz.

LA CHIAVE TATTICA E I PRECEDENTI

Le scelte tattiche dei due allenatori vedranno il tecnico del Trapani, Alessandro Calori, scegliere un 3-5-2 al quale sarà opposto il 4-2-3-1 scelto dall’allenatore del Matera, Auteri. Nel match d’andata di questo campionato disputato in Lucania, pareggio per tre a tre ricco di gol e spettacolo, col Trapani avanti di tre gol con le reti di Silvestri, Maracchi ed Evacuo, ma poi raggiunto dalle marcature di Urso e Giovinco, che ha trasformato due calci di rigore nei minuti di recupero di entrambi i tempi. Si tratta dell’unico precedente recente disputato tra le due formazioni.

QUOTE E PRONOSTICO

Le agenzie di scommesse considerano i siciliani favoriti in maniera abbastanza decisa, con quota per la vittoria interna fissata a 1.65 da William Hill, mentre Bet365 offre a 3.50 la quota per l’eventuale pareggio e Bwin alza fino a 5.25 la quota per il successo in trasferta dei pugliesi. Per Unibet, quote fissate a 2.20 e 1.64 per l’over 2.5 e l’under 2.5, sui gol realizzati durante la partita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori