Diretta/ Atp San Paolo, finale Fognini-Jarry (risultato finale 2-1) streaming e tv: la dedica a Davide Astori

Atp San Paolo 2018: diretta Fognini-Jarry. Il tennista azzurro afronta il cileno nel torneo su terra rossa brasiliano. Parte da favorito, ma attenzione a sottovalutare l’avversario…

04.03.2018 - Dario D'Angelo
fabio_fognini_rio_open_2018_web
Fabio Fognini

Fabio Fognini ha vinto l’Atp 250 di San Paolo superando in finale col risultato di 2-1 il cileno Nicolas Jarry. Sicuramente è stata splendido il messaggio finale che ha voluto dedicare il suo successo in questo torneo alla memoria di Davide Astori, capitano della Fiorentina che ha perso la vita nella notte che ha portato alla giornata di oggi. Come sempre Fabio Fognini si dimostra personaggio di grande cuore e dalla sensibilità impressionante. Una gara che era iniziata in salita per Fabio Fognini che aveva faticato tantissimo nel primo set, uscendone sconfitto addirittura 6-1. La reazione incredibile è arrivata nel secondo concluso con lo stesso risultato a parti invertite. Il terzo poi è stato molto equilibrato, ma con un 6-4 ha prevalso ancora una volta Fabio Fognini. L’atleta italiano vince con un grande impatto e riesce a portare nella sua bacheca un altro splendido successo. (agg. di Matteo Fantozzi)

DIRETTA FOGNINI-JARRY (RISULATO LIVE 2-1): IMPRESA DEL LIGURE!

Grande impresa di Fabio Fognini che si aggiudica l’ATP 250 di San Paolo battendo in rimonta il cileno Nicolas Jarry: 1-6, 6-1 e 6-4 per il tennista ligure che arricchisce la sua bacheca personale. Fognini è stato bravissimo a mantenere i nervi saldi nel momento più delicato del match, quando nel terzo set dopo aver condotto i primi due game ha subìto la rimonta dell’avversario che si è poi portato sul 3 a 2. Con una grandissima reazione di carattere Fognini torna a condurre, mentre Jarry si fa prendere dal nervosismo e commette troppi errori banali che si riveleranno fatali. Nell’ultimo game il cileno si porta sullo 0-30 ma Fognini non si perde d’animo e costringe Jarry a scuotere la rete, per il ligure è fatta. (agg. di Stefano Belli)

SECONDO SET AL LIGURE

Fabio Fognini ristabilisce la parità nel secondo set della finale degli ATP 250 di San Paolo, si va dunque al terzo set per stabilire chi si aggiudicherà il trofeo tra lui e Nicolas Jarry. Dopo il disatroso primo set arriva finalmente la reazione del ligure che porta a casa i primi due game mettendo pressione all’avversario al quale sembra aver preso le misure seppur tardivamente. Nel terzo game Jarry torna a dettare legge ma stavolta Fognini ha la forza di rispondergli colpo su colpo e ai vantaggi si porta sul 3-0. Il cileno prova a non farlo scappare ma gli regala un po’ di punti grazie ai doppi punti, match che è diventato molto più equilibrato da quando l’italiano è riuscito a carburare e con un altro paio di game praticamente impeccabili mette in cassaforte il secondo set per 6-1. Ora Jarry non è più sicuro e spavaldo di sé come poco fa. (agg. di Stefano Belli)

IL CILENO DOMINA IL PRIMO SET

cominciata la finale del torneo ATP 250 di San Paolo tra il nostro Fabio Fognini e Nicolas Jarry, il primo set è terminato con la vittoria del tennista cileno che si aggiudica il primo set con il punteggio di 6 a 1. Partenza falsa per il ligure che concede un paio di break e regala letteralmente i primi tre game all’avversario che sfrutta nel migliore dei modi il servizio inanellando una lunga serie di punti. Fognini riesce ad accorciare le distanze portandosi sull’1-3 ma non approfitta di alcuni errori di Jarry che torna così ad allungare. Di dritto o di rovescio è la stessa cosa, Fognini va in crisi e facilita enormemente le cose al suo collega che così si porta comodamente a casa il primo set. (agg. di Stefano Belli)

SI COMINCIA!

Fognini Jarry sta finalmente per prendere il via: prima che i due giocatori scendano in campo per la finale del Brasil Open a San Paolo, dobbiamo ricordare che per il nostro Fabio Fognini questa è la quindicesima finale in un singolare Atp: potrebbe vincere il sesto titolo e il primo nel 2018, spezzando un digiuno che dura dallo scorso luglio (trionfo a Gstaad contro Yannick Hanfmann), e sarebbe anche il sesto titolo su terra battuta, avendo vinto solo su questa superficie. Per quanto riguarda il Brasil Open, la sua prima edizione si è disputata nel 2001 con vittoria di Jan Vacek e fino al 2003 si era giocato sul cenemto; troviamo due volte il nome di Guga Kuerten tra i vincitori, nel 2005 e 2013 invece ha trionfato Rafa Nadal, la seconda volta era appena rientrato da otto mesi di inattività e avrebbe stupito tutti arrivando a vincere il Roland Garros e gli Us Open. Nelle ultime tre edizioni è stato un dominio di Pablo Cuevas che ha fatto tripletta; ci sono ben sette titoli spagnoli, ma gli iberici hanno anche perso sei finali di questo Atp San Paolo – comprese le ultime due – anche gli italiani hanno raggiunto lultimo atto del torneo senza però riuscire a vincere. Nel 2012 Filippo Volandri era stato battuto da Nicolas Almagro (3-6 6-4 4-6), nel 2014 Paolo Lorenzi aveva perso contro Federico Delbonis (6-4 3-6 4-6) mentre lanno seguente Luca Vanni aveva raggiunto a sorpresa la finale, perdendola contro il già citato Cuevas (4-6 6-4 6-7). Riuscirà Fognini a spezzare la maledizione? Mettiamoci comodi: finalmente Fognini Jarry, finale del Brasil Open 2018 sulla terra rossa di San Paolo, prende il via! (agg. di Claudio Franceschini)

LA SCHEDA DEL CILENO JARRY

Fognini Jarry è dietro langolo: per presentare al meglio la finale del torneo Atp San Paolo 2018, dobbiamo parlare in particolar modo dellavversario del sanremese. Si tratta di un ventiduenne cileno, nato a Santiago e professionista dal 2014; fisico ben strutturato – è alto 198 centimetri – ovviamente da del servizio la sua arma migliore. Il suo inizio di 2018 è al momento il periodo migliore della carriera: lo ha iniziato al torneo 250 di Pune (in India) dove ha battuto Pablo Andujar prima di essere sconfitto da Robin Haase. Agli Australian Open è riuscito a ritagliarsi un posto nel main draw ma è stato sconfitto al primo turno da Leonardo Mayer; ha disputato il turno di Coppa Davis contro lEcuador vincendo entrambi i suoi match – contro Roberto Quiroz e Ivan Endara – senza perdere un set, e poi proprio nella capitale ecuadoriana, nel torneo di Quito, ha raggiunto i quarti di finale battendo Facundo Bagnis e il nostro Stefano Travaglia, sempre rimontando da un set di svantaggio ma poi vedendosi restituita la pariglia da Roberto Carballes Baena (6-3 2-6 6-7). Il Rio Open ha visto Jarry esplodere sulla scena: nel giro di tre giorni il cileno ha battuto tre ottimi giocatori (soprattutto sulla terra rossa) come Guillermo Garcia-Lopez, Albert Ramos-Vinolas e Pablo Cuevas, arrendendosi solo in semifinale a Diego Schwartzman che avrebbe poi vinto il titolo. Un avversario dunque che il nostro Fabio Fognini dovrà prendere con le pinze per evitare brutte sorprese, anche se chiaramente lazzurro parte nettamente favorito. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA FINALE

Fabio Fognini per far sì che l’Atp San Paolo 2018 rappresenti il primo titolo della stagione; Nicolas Jarry per coronare il momento migliore della carriera con un trionfo. Sono questi i temi principali della finale tra il tennista azzurro e il suo rivale cileno. Inutile dire che i favori del pronostico siano appannaggio del davisman italiano: non solo per motivi di classifica (Fognini è numero 20 del ranking Atp, mentre Jarry è il numero 73), ma anche per tecnici e bagaglio d’esperienza. Per Jarry, infatti, si tratta della prima finale a questo livello e non è escluso che contro un giocatore ormai esperto come Fogna accusi un briciolo d’emozione. Certo è che il cileno viaggia sulle ali dell’entusiasmo ed è protagonista di un momento magico.

In questa settimana ha eliminato nell’ordine Lajovic, Pella, Ramos e Zeballos, tutti giocatori che nella stagione della terra sudamericana esprimono grandi valori. Eppure li ha fatti fuori, Fabio non faccia l’errore di sottovalutarlo. 

ATP SAN PAOLO, DIRETTA TV FOGNINI-JARRY: INFO STREAMING VIDEO

La finale dell’Atp San Paolo 2018, atto conclusivo del Brasil Open, andrà in scena alle ore 15 di oggi, domenica 4 marzo 2018. Per quanto abbiamo sottolineato l’ottimo momento di forma vissuto da Nicolas Jarry, alla partita di oggi l’Italia del tennis deve guardare con fiducia. Fognini dall’inizio dell’anno è apparso un giocatore molto maturato soprattutto dal punto di vista mentale. Dopo aver perso agli Australian Open per mano di Berdych e aver trascinato l’Italia in Coppa Davis contro il Giappone, nell’Atp di Rio de Janeiro si è arreso soltanto in semifinale (dopo aver accusato alcuni problemi fisici) ad uno straordinario Fernando Verdasco.

A San Paolo, invece, Fognini ha eliminato nell’ordine Domingues, Garcia-Lopez e Cuevas. Tutti battuti senza concedere neanche un set. Insomma, se Jarry è in stato di grazia, Fognini non gli è da meno. A trasmettere la finale dell’Atp San Paolo 2018 a partire dalle 15 sarà Supertennis, canale 64 del digitale terrestre e 224 della piattaforma satellitare Sky. Clicca qui per seguire la partita in diretta streaming!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori