Probabili formazioni/ Liverpool Porto: chi dalla panchina? Diretta tv, orario, notizie live (Champions League)

Probabili formazioni Liverpool Porto: diretta tv, orario, le notizie live sugli schieramenti delle due squadre. I Reds valutano il turnover dopo il robante 5-0 della partita di andata

05.03.2018 - Claudio Franceschini
Wijnaldum_Herrera_Porto_Liverpool_lapresse_2018
Probabili formazioni Liverpool Porto, Champions League (Foto LaPresse)

Affrontate nel dettaglio, settore per settore, le probabili formazioni della sfida tra Liverpool e Porto andiamo ora a vedere come le scelte dei due tecnici per 11 che vedremo domani in campo di rifletteranno anche sulle rispettive panchine. Partendo quindi da coloro che faranno gli onori di casa per questo incontro di ritorno della Champions League vediamo che Kloop ha relegato in panca il centrale in difesa Joe Gomez, come Lovren e Milner: a loro si uniranno anche Robertson, Salah e Ings, questo però il ballottaggio per lattacco. Per quanto riguarda invece la formazione del Porto ecco che Conceicao dovrebbe lasciare fuori dai giochi Maxi Pereira e Reyes, come Torres, Marega e Waris. Occhio anche a Pacienca, relegato in panca benchè sia stato presto sostituito contro lo Sporting in campionato pochi giorni fa. (agg Michela Colombo)

I DUE ATTACCHI

Su chi puntare in attacco per il match della Champions League tra Liverpool e Porto? In realtà le scelte dei due allenatori per le probabili formazioni della sfida appaiono ben chiare. Per la compagine di Jurgen Klopp vedremo un tridente con Sanè e Firmino e con lavanzamento di Oxlade Chamberlain, spesso in realtà utilizzato come centrocampista dal tecnico dei Reds. Si preferirà quindi, almeno alla vigilia, conservare Salah, il capocannoniere del Liverpool con 24 gol in 28 presenze finora. Ipotesi conservativa anche per il Porto di Mister Conceicao: tra i migliori bomber del club lusitani dovrebbe trovare posto come titolare solo Tiquino Soares, che finora ha realizzato 8 reti in 17 presenze (terzo in graduatoria) si va verso un turno di riposo invece per il capocannoniere Marega e per il suo vice Aboubakar, che dopo le fatiche del campionato, molto probabilmente saluteranno la Champions League 2017-2018 della panchina. (agg Michela Colombo)

A CENTROCAMPO

Considerando ora il reparto al centro delle probabili formazioni della partita di Champions league tra Liverpool e Porto, vediamo subito che Jurgen Klopp per la sfida ad Anfield potrebbe non arrischiare Emre Can. Il gioiello dei Reds cercatissimo anche dalla Juventus potrebbe quindi la partita dalla panchina, lasciando quindi il posto a Lallana: il reparto verrà poi completato da Wijnaldium e Henderson. Per il Liverpool dopo tutto si avvincina il big match con il Manchester United in campionato e Klopp deve proteggere i suoi uomini di punta lì dove e quando è possibile. Non farà le stesse scelte invece Conceicao per la probabile formazione del Porto, che cambiando modulo non dovrebbe comunque approntare alcuna modifica alla lista degli 11 che sono casi in campo pochi giorni fa nella Liga Nos contro lo Sporting. In questa occasione della Champion league infatti è probabile che Otavio e Brahimi si collocheranno appena più avanti. (agg Michela Colombo)

FOCUS SULLA DIFESA

Diamo quindi ora un occhio più da vicino alle scelte fatte dagli allenatori per la difesa delle rispettive probabili formazioni della sfida tra Liverpool e Porto. Partendo dai padroni di casa va detto del grande dubbio che si pone di fronte a Klopp: turnover si o no? Certo il risultato realizzato allandata mette al sicuro la qualificazione dei Reds, ma correr il rischio di sottovalutare la forza lusitana non è proprio il caso. Ecco quindi che il tecnico degli inglese potrebbe quindi optare per Marius tra i pali, pur dopo il doppio turno con il Newcastle e con lui Klopp chiederebbe un doppio sforzo anche a Van Dijk e Alexander Arnold. Sarà invece reparto abbastanza titolare per i lusitani, che quindi dovrebbero riproporre lo stesso schieramento già visto in Champions league. Vedremo Jose Sarà tra i pali con Pereira, Felipe, Marcano e Telles: Conceicao quindi chiederà a quattro quinti del reparto un doppio sforzo dopo la sfida con lo Sporting di pochi giorni fa in campionato. (agg Michela Colombo)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Liverpool Porto va in scena alle ore 20:45 di martedì 6 marzo, come ritorno degli ottavi di finale della Champions League 2017-2018: una partita che ad Anfield dovrebbe avere ben pochi spunti di interesse, almeno dal punto di vista del passaggio del turno. Landata infatti è stato un totale dominio da parte dei Reds: la squadra di Jurgen Klopp ha vinto 5-0 in trasferta, il che significa che per ribaltare il risultato e volare ai quarti di finale il Porto dovrebbe vincere o con sei gol di scarto oppure con cinque, a patto però di segnarne almeno sei. Diciamolo pure: è una missione praticamente impossibile per i pur talentuosi Dragoni, soprattutto perchè questo Liverpool dà la sensazione di aver trovato la giusta formula e minaccia di essere una delle grandi mine vaganti di questo torneo. Andiamo adesso a vedere in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, analizzando in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Liverpool Porto.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Liverpool Porto potrà essere seguita in diretta tv esclusivamente dagli abbonati al digitale terrestre a pagamento: lappuntamento è sui canali Premium Sport 2 e Premium Sport 2 HD, mentre in assenza di un televisore sarà possibile attivare il servizio di diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone grazie allapplicazione Premium Play, che non comporta costi aggiuntivi.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL PORTO

LE DECISIONI DI KLOPP

Turnover o no? Jurgen Klopp ragionevolmente potrebbe lasciare in panchina qualcuno dei suoi titolarissimi, ma questa è la Champions League ed è sempre difficile scegliere di presentare una formazione rimaneggiata. In dubbio cè Joe Gomez, mentre mancherà Clyne: in difesa Matip potrebbe giocare al posto di Lovren, con Alexander-Arnold confermato a destra e Alberto Moreno che potrebbe tornare titolare in luogo di Robertson. Il resto però potrebbe essere confermato: forse vedremo Lallana in mediana insieme a Henderson e Milner, e forse Oxlade-Chamberlain potrebbe dare riposo a Salah; tuttavia qui si entra anche in un ragionamento che prende in esame anche possibili record di gol. Ad ogni modo, diciamo che un cambio nel settore offensivo ci sarà e che legiziano rimane il maggiore indiziato per prendersi un turno di riposo: dunque Chamberlain, spesso schierato da Klopp come interno a centrocampo, si candida per avere un posto con Sadio Mané che invece dovrebbe essere titolare a sinistra, al centro dello schieramento offensivo ci sarà Roberto Firmino a meno che Danny Ings non abbia una chanche per iniziare la partita.

LE SCELTE DI CONCEICAO

Persa per persa, Sergio Conceiçao dovrebbe comunque dare spazio a chi lo ha portato fino a qui, dunque ai suoi titolari: ancora senza Danilo Pereira, lallenatore del Porto si affiderà a Sérgio Oliveira a centrocampo per affiancare Hector Herrera, e come detto non dovrebbe cambiare più di tanto la sua formazione rispetto a quella che ha giocato allandata. Tornerà Felipe in difesa, e prenderà il posto di Diego Reyes al fianco di Marcano; in porta José Sà, con Ricardo Pereira e Alex Telles che correranno sulle fasce. La linea dei trequartisti potrebbe cambiare leggermente: si candida Jesus Corona che potrebbe prendere il posto di Marega, davanti invece Gonçalo Paciencia insidia un Soares che comunque rimane favorito. A sinistra dovrebbe giocare come al solito lalgerino Brahimi, da trequartista puro invece ci sarà Otavio. Tuttavia Conceiçao potrebbe decidere modifiche allultimo momento: non è mai facile scegliere una formazione sotto di cinque gol, da vedere allora quello che succederà tra poche ore.

PROBABILI FORMAZIONI LIVERPOOL PORTO: IL TABELLINO

LIVERPOOL (4-3-3): 1 Karius; 66 Alexander-Arnold, 4 Van Dijk, 32 Matip, 18 A. Moreno; 20 Lallana, 14 Henderson, 5 Wijnaldum; 21 Oxlade-Chamberlain, 11 Firmino, 19 S. Mané

A disposizione: 22 Mignolet, 12 Joe Gomez, 6 Lovren, 26 Robertson, 7 Milner, 11 Salah, 28 Ings

Allenatore: Jurgen Klopp

Squalificati:

Indisponibili: Clyne

 

PORTO (4-2-3-1): 12 José Sà; 21 Ricardo Pereira, 28 Felipe, 5 Marcano, 13 Telles; 16 Hector Herrera, 27 Sérgio Oliveira; 17 Corona, 25 Otavio, 8 Brahimi; 29 Soares

A disposizione: 1 Casillas, 2 Maxi Pereira, 23 D. Reyes, 10 Oliver Torres, 11 Marega, 19 Waris, 14 Gonçalo Paciencia

Allenatore: Sergio Conceiçao

Squalificati:

Indisponibili: Danilo Pereira

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori