Lega Serie A, Miccichè presidente/ Novità per le date del campionato e il calciomercato

- Fabio Belli

Lega Serie A, Malagò lancia Micciché: il 19 marzo sarà nominato nuovo presidente. Prossimo campionato al via il 19 agosto, il calciomercato terminerà 24 ore prima

Malago_lapresse_2018
Giovanni Malagò, presidente Coni (Foto LaPresse)

Sono giornate cruciali per la politica del calcio italiano. Lopera da mediatore di Giovanni Malagò come Commissario di Serie A (e con il suo fedelissimo Fabbricini scelto come Commissario FIGC) sta iniziando a portare i suoi frutti, e tra le società sembra esserci laccordo per la nomina del nuovo presidente di Lega Serie A. Il che farebbe durare un periodo di tempo estremamente breve linterim di Malagò come Commissario. Il nome prescelto è quello di Gaetano Micciché, presidente di Banca Imi, facente parte del gruppo Intesa San Paolo. Le 20 società del massimo campionato hanno accettato allunanimità la candidatura, ha spiegato Malagò durante lassemblea di Lega, rinviando i lavori al prossimo 19 marzo, giorno in cui dovrebbe arrivare ufficialmente la nomina di Micchiché come nuovo presidente della Lega di Serie A.

DIRITTI TV ANCORA IN BILICO

Non è lunica carica vacante, in primis cè da nominare anche il nuovo amministratore delegato della Lega di Serie A, ma per quello Malagò ha affermato che: si è deciso con estremo buon senso di aspettare il responso dell’Antitrust sull’assegnazione dei diritti tv, il 25 marzo, e i 21 giorni successivi per le garanzie di Mediapro  Dunque si temporeggerà ancora ma in ballo cè limportantissima partita dei diritti tv, con Media Pro che deve ancora definire il suo ruolo, che potrebbe essere quello di mediatore, ma anche quello di broadcaster nel caso in cui non si dovesse arrivare ad un accordo con Sky. Situazione che andranno comunque gestite dalla nuova Lega a guida Micciché, che avrà dunque immediatamente importanti responsabilità con le quali confrontarsi.

LE DATE DELLA NUOVA STAGIONE

Importanti decisioni sono state prese anche riguardo le date del campionato di Serie A 2018/19, che avrà ufficialmente inizio il 19 agosto e terminerà il 26 maggio. Saranno effettuati due turni infrasettimanali, il 26 settembre e il 3 aprile, e quattro soste per le partite della Nazionale azzurra: il 9 settembre, il 14 ottobre, il 18 novembre e il 24 marzo. Nel periodo natalizio si scenderà in campo in occasione di tre giornate il 22, 26, 29 dicembre, dopodiché lattività resterà ferma fino al 20 gennaio 2019, anche se il 13 gennaio si disputeranno gli ottavi di finale di Coppa Italia, in cui le teste di serie del tabellone non avranno più la certezza di giocare in casa nei turni secchi, ma ci sarà la novità del sorteggio. Svolta anche per quanto riguarda il calciomercato, con le trattative che termineranno prima dell’inizio del campionato. La finestra estiva di trattative si concluderà il 18 agosto 2018, 24 ore prima dell’inizio del campionato, e quella invernale il 19 gennaio, quindi prima della ripresa dopo la sosta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori