Serie A, recupero derby Milan-Inter/ Si potrebbe giocare a maggio, un mese che sorride ai rossoneri

- Davide Giancristofaro Alberti

Serie A, 27^giornata, i recuperi fra il 3 e il 4 aprile, ma il derby Milan-Inter resta un problema. Molto dipenderà dal cammino di Milan e Juventus nelle coppe

San Siro formazioni
Lo stadio San Siro (LaPresse)

La ventisettesima giornata di Serie A si recupererà fra il 3 e il 4 aprile. Resta invece il dubbio circa il recupero del derby Milan-Inter, che visto il calendario fitto fra Europa League, Champions e Coppa Italia, potrebbe slittare addirittura al mese di maggio, precisamente al 9 o al 20. Un mese, il quinto dellanno, che sorride alla squadra rossonera. Nellepoca del calcio moderno, infatti, la compagine del Diavolo ha ottenuto successi importanti a maggio, come ad esempio lo storico 0-6 dell11 maggio 2001, la stracittadina della famosa doppietta di Comandini, quindi di Giunti, delle due reti di Shevchenko, e infine di Serginho. E senza dubbio il derby che i tifosi del Milan ricordano con più gioia, senza dimenticarsi però del doppio scontro in Champions League del 2003, per le semifinali: in quel caso, solo il calendario sorrise alla squadra di Ancelotti, che allandata, in casa, chiuse con il risultato di zero a zero, mentre al ritorno andò a pareggiare per uno a uno, passando quindi il turno. Il derby si è giocato a maggio anche nel 2008, e anche in questo caso vinsero i rossoneri, 2 a 1 il risultato finale (gol di Kakà, Inzaghi e Cruz). Il 2012 sorride invece allInter, che batté il Milan di Allegri con il risultato di 4 a 2, fra cui una tripletta di Milito e due gol di Ibrahimovic. Infine, lultimo precedente, quello del 4 maggio 2014, con gol vittoria di De Jong. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

LE TRE DATE POSSIBILI PER IL DERBY

La 27esima giornata del campionato di Serie A, quella che è stata posticipa in seguito alla tragica morte di Astori, si recupererà il prossimo 3 e 4 aprile. Attenzione però, perché per quella data potrebbe non giocarsi il derby meneghino, la famosa stracittadina Milan-Inter. Visti gli impegni dei rossoneri in Europa League e nella finale di Coppa Italia, la gara fra rossoneri e nerazzurri non è ancora stata collocata. Tre sono, secondo le indiscrezioni raccolte dal Corriere della Sera, le finestre possibili, a cominciare dal 25 aprile, mercoledì festivo, magari dalle ore 15:00. Sempre molto quotata la data del 9 maggio, con conseguente slittamento della finale di Coppa Italia Milan-Juventus al 25 maggio, Vecchia Signora permettendo. Se infatti la squadra di Allegri dovesse ottenere nuovamente la finalissima di Champions League, in programma il 26 maggio, a quel punto il derby si potrebbe disputare il 20 maggio, posticipando poi lultima giornata di campionato al successivo 23. Un calendario che sta divenendo sempre più un rebus, quindi, complici anche i mondiali di calcio che hanno accorciato la stagione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

TUTTE LE PARTITE DA RECUPERARE

Fra il 3 e il 4 aprile si recupereranno le partite della 27esima giornata, le gare annullate in seguito alla tragedia che ha colpito la famiglia Astori dopo la morte di Davide, capitano della Fiorentina. Nel dettaglio saranno sei le partite che si giocheranno ad inizio del prossimo mese e precisamente Atalanta-Sampdoria, Genoa-Cagliari, Udinese-Fiorentina, Benevento-Verona, Chievo-Sassulo e infine Torino-Crotone. Attenzione però, perché i recuperi in questione si giocheranno alle ore 18:00 (non è da escludere qualche anticipo alle 15:00), visto che in quella due giorni si disputeranno anche i quarti di finale di Champions League, e la Uefa vieta che si giochino altre gare in contemporanea appunto con la coppa continentale. Resta sempre il problema riguardante il derby di Milano fra Milan e Inter, che dovrebbe giocarsi il 9 maggio alle 20:45, con la finale di Coppa Italia che slitterebbe invece al 26, ma il tutto è ancora in sospeso visto che bisognerà capire come proseguirà il cammino di Milan e Juventus in Europa. Infine, per quanto riguarda laltro match da recuperare, quello fra Juventus e Atalanta rinviato per neve, si giocherà il 14 marzo alle ore 18:00. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

SI GIOCA IL 3 E IL 4 APRILE

La Lega di Serie A sta cercando di individuare dei giorni sul calendario per i recuperi delle partite della 27esima giornata, rinviate in seguito alla tragica scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori. Stando alle ultime indiscrezioni, sarebbero stati scelti il 3 e il 4 aprile prossimi, precisamente martedì e mercoledì. Una data quasi obbligata visti i moltissimi impegni previsti nei prossimi mesi fra giornate di campionato, ma anche Coppa Italia, Europa League e Champions. Tra laltro, si era ventilata la possibilità di recuperare fin dalle prime ore dopo la tragedia la giornata, ma il commissario straordinario della Lega di A, Giovanni Malagò, ha precisato: «La Fiorentina ha chiesto per fattore emotivo di non tornare a Udine nel giro di pochi giorni a giocare. Il vero nocciolo della questione resta il recupero forse più caldo, il derby meneghino fra Milan e Inter, che si sarebbe dovuto giocare domenica scorsa alle ore 20:45.

IL DERBY MILAN-INTER IL 9 MAGGIO?

Molto dipenderà dal cammino rossonero in Europa League, che ricordiamo, dopodomani, di giovedì, affronterà a San Siro lArsenal di Wenger. Se dovesse qualificarsi ai quarti di finale della coppa, a quel punto la stracittadina milanese potrebbe slittare alla fine del campionato, e precisamente il prossimo 9 maggio, di mercoledì. Di conseguenza, slitterà anche la finale di Coppa Italia fra il Milan e la Juventus, in programma proprio per quella serata. Attenzione però, perché anche la finalissima del torneo nazionale potrebbe essere un problema se la Vecchia Signora dovesse conquistare la terza finale di Champions in quattro anni (latto conclusivo è previsto per il 26 maggio): «Si potrebbero aprire scenari ha spiegato su questo argomento Malagò – che riguardano la finale di Coppa Italia in programma il 9 maggio, a seconda anche del risultato Juve in Champions. A questo punto non ci resta che attendere le gare dei prossimi due giorni, per avere un quadro più certo sui recuperi della 27esima giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori