PSG, FLOP CHAMPIONS DA 1 MILIARDO/ Neymar se ne va? I tifosi italiano non perdonano Dani Alves su Astori

- Davide Giancristofaro Alberti

Dani Alves, flop Champions col PSG e gli juventini non dimenticano: Ciao mercenario, goditi la coppa. Il web bianconero non si è dimenticato delle dichiarazioni del brasiliano

Isco_Dani_Alves_Real_Psg_lapresse_2018
Dani Alves, terzino destro del PSG - LaPresse

Dani Alves va fuori dalla Champions League col Paris Saint German agli ottavi di finale, eliminato da un Real Madrid davvero troppo superiore. C’è anche lui nel conto di una squadra che ha speso tantissimi soldi e non è riuscita ad entrare nel novero delle migliori otto squadre d’Europa. Non solo i tifosi della Juventus in Italia hanno deciso di deriderlo sui social network. Il pubblico infatti non gli ha perdonato le parole espresse su Davide Astori appena pochi giorni fa. Quando gli è stato chiesto se fosse dispiaciuto della morte del capitano della Fiorentina il terzino del Psg se n’è uscito con dichiarazioni scioccanti, sottolineando che non era turbato ma che ogni giorno migliaia di bambini morivano di fame. Discorso totalmente decontestualizzato e che non esclude ovviamente da parte di chi ha sofferto per la tragedia di Davide Astori anche il dispiacere per il problema serio e concreto della fame nel mondo. E’ così che i tifosi italiani hanno preso la palla al balzo per prendere in giro Dani Alves che aveva sottolineato di essere andato via dalla Juventus per vincere la Champions League. (agg. di Matteo Fantozzi)

FLOP PSG IN CHAMPIONS

Nuovo flop in Champions League per il Paris Saint Germain. Nonostante la campagna acquisti a dir poco faraonica della scorsa estate, il club francese lascia la coppa agli ottavi di finale, annichilita da un Real Madrid decisamente troppo forte. PSG che paradossalmente ha giocato peggio al ritorno, in casa, rispetto allandata al Santiago Bernabeu. Quasi tutti impalpabili i calciatori di Unai Emery, a cominciare da quello che forse è stato il peggiore in campo, Dani Alves. Il terzino destro della nazionale brasiliana è stato il protagonista in negativo della serata di ieri, visto che è proprio da un suo errore che nasce la prima rete delle Merengues: al 51esimo del match, brutta palla persa, poi recuperata da Asensio, che beffa lex juventino con un tunnel, verticalizza per Vazquez, che a sua volta mette in mezzo un cross per la testa di Ronaldo.

I TWEET DEGLI JUVENTINI

Al triplice fischio finale si è scatenato il web, soprattutto quello bianconero, che ha accusato Dani Alves di essere un mercenario. Un mese circa fa, infatti, lex juventino dichiarò in unintervista: «Il mio obiettivo è tornare a vincere la Champions League, per questo ho lasciato la Juventus. Ed è lo stesso motivo per cui Neymar ha lasciato il Barcellona. una coppa che dà adrenalina, ci eccita. Peccato che la coppa dalle grandi orecchie non la vedrà Dani Alves, per gioia ovviamente dei supporters juventini: «provaci la prossima volta, gli hanno scritto, e ancora, «Ciao mercenario, goditi la tua Champions. Non mancano coloro che hanno difeso lex Barcellona, che ha comunque vinto per tre volte, meritatamente, lEuropa che conta

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori