Video/ Liverpool Porto (0-0): highlights della partita (Champions League ottavi)

- Marco Guido

Video Liverpool Porto (risultato finale 0-0): highlights della partita degli ottavi di finale della Champions League. I Reds non esaltano ma trovano il passaggio ai quarti di finale.

Firmino_Marcano_Porto_Liverpool_lapresse_2018
Ivan Marcano, giocatore della Roma ex ex del Porto (Foto LaPresse)

Il Liverpool gestisce l’ampio vantaggio conquistato nella gara di andata e si accontenta pareggiando la gara di ritorno giocata ad Anfield contro il Porto che si è concluso con uno 0 a 0 che regala così il pass ai quarti di finale agli inglesi. Partita senza troppe emozioni soprattutto nel corso del primo deludente tempo, Jurgen Klopp ha deciso di affidarsi ad un ampio turnover per dare un pò di riposo a tanti titolari risparmiati questa sera in vista dei prossimi impegni. Il match, come facilmente prevedibile, inizia subito su ritmo blandi con gli inglesi concentrati sul mantenimento del possesso del pallone e con i lusitani che provano invece a difendersi negli ultimi venti metri dove si sta arroccando con ordine finora. E così per assistere alla prima emozione bisogna attendere il 18′ quando Emre Can ha avviato un’azione sviuppatasi sulla destra dove Gomez è riuscito a sfondare e a crossare per Manè la cui deviazione volante da pochi passi è finita oltre la traversa. Al 32′ ancora protagonista il numero 19 che approfittando di un errore di Dolot ha potuto calciare dal limite dell’area colpendo un clamoroso palo con un preciso diagonale rasoterra che aveva superato Casillas. Ora i Reds ci credono e al 35′ sfiorano il vantaggio sulla punizione calciata da Milner sulla trequarti che Lovren ha deviato di testa al centro dell’area di rigore sfiorando la traversa. Il primo tempo si è così concluso sul punteggio di 0 a 0, un risultato che garantisce naturalmente il passaggio ai quarti di finale ai ragazzi di Klopp.

LA RIPRESA

Il secondo tempo della sfida tra Liverpool e Porto è iniziato da circa 10 minuti ed il punteggio è ancora bloccato sullo 0 a 0 iniziale. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Al 48′ buon lavoro di Lallana sulla sinistra dove, dopo essersi liberato ha crossato al centro alla perfezione per l’accorrente Milner che ha sprecato tutto svirgolando e mettendo così sul fondo. Al 52′ sono finalmente i lusitani ad affacciarsi in avanti grazie a Waris che, dopo aver ricevuto palla sulla trequarti, ha portato palla fino al limite dell’area dove ha fatto partire un potente rasoterra che Karius è riuscito a deviare in corner con un bell’intervento in tuffo. Al 59′ la reazione degli inglesi con Firmino che lanciato in area di rigore riesce a resitere alla carica di Reyes che dopo esser caduto a terra è però riuscito a respingere in qualche modo il diagonale del numero 9. Al 61′ doppio cambio uno per parte: Ings e Sergio Oliveira hanno sostituito rispettivamente Firmino e Andrè Andrè. Proprio il neo-entrato attaccante di casa ha tentato al 67′ un colpo di testa sul cross di Gomez all’interno dell’area di rigore che troppo debole è stato controllato senza problemi da Casillas. Al 68′ a lasciare il campo è stato Waris, il cui posto è stato rilevato da Ricardo. Al 74′ arriva anche il momento dell’ex Roma Salah che sostituisce Manè. Al 77′ l’egiziano tenta subito un pericoloso cross per Milner, il cui colpo di testa troppo centrale è stato bloccato con sicurezza dall’estremo difensore ospite. All’81’ sono gli ospiti ad affacciarsi nell’area di casa con Corona che, dopo essersi accentrato in area di rigore partendo dalla sinistra, ha tentato un tiro che è uscito di non molto fuori dallo specchio. All’82’ ultime sostituzioni con Klavan e Paciencia che hanno preso il posto rispettivamente da Emre Can e Aboubakar. All’83’ a provarci invece è stato Salah da posizione defilata in area di rigore da dove ha tentato un diagonale rasoterra che Casillas è riuscito a bloccare a terra con un ottimo intervento. All’ 84′ la punizione di Sergio Oliveira calciata dalla trequarti è arrivata in mischia tra i piedi di Oliver Torres a colpo sicuro ma il tiro del numero 10 è stato respinto dal disperato tentativo in scivolata di Ings. All’88’ ancora Casillas protagonista con uno strepitoso intervento col quale è riuscito a mettere in corner il tentativo di testa di Ings da distanza ravvicinata. Dopo tre minuti di recupero si è così concluso questo incontro che si è chiusa senza reti ma che regala i quarti di finale al Liverpool che aveva ipotecato il passaggio al turno successivo già nella perfetta gara di andata disputata in Portogallo.

LE DICHIARAZIONI

Jurgen Klopp allenaore del Liverpool ha così commentato l’incontro pareggiato in casa contro il Porto per 0 a 0 ai microfoni della Uefa: “E’ stato importante ruotare per mantenere l’intensità, come anche trovare la giusta formazione. Ora possiamo prepararci per la partita contro il Manchester United di Sabato prossimo.” Iker Casillas portiere del Porto ha invece detto ai microfoni Uefa al termine del match pareggiato a Liverpool per 0 a 0: “Si è vista la differenza rispetto all’andata. Volevamo dare un’impressione migliore, non solo per noi ma per i tifosi che erano qui e quelli che sono in Portogallo.”

CLICCA QUI PER IL VIDEO LIVERPOOL PORTO (0-0) HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (da uefa.com)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori