Pronostico Lazio Dinamo Kiev/ Il punto di Felice Pulici (esclusiva)

- int. Felice Pulici

Pronostico Lazio Dinamo Kiev: intervista esclusiva a Felice Pulici sul big match dell’Olimpico per gli ottavi di Europa League. Inzaghi favorito in casa?.

Lazio_Zulte_gol_lapresse_2017
Pronostico Lazio Dinamo Kiev (LaPresse)

Sarà Lazio-Dinamo Kiev il match che si accenderà questa sera alle ore 20.45  all’Olimpico, andata degli ottavi di finale dell’Europa League. La squadra di Inzaghi ha fame di vittorie, specie dopo una settimana particolarmente sfortunata: prima l’eliminazione ai rigori in semifinale di Coppa Italia e poi l KO rimediato con la Juventus solo negli ultimi minuti di recuerpo. Vincere oggi quindi non solo sarebbe importante in ottica qualificazione ai quarti, ma risulterebbe pesante pure per il morale della squadra laziale. Dall’altra parte del campo ecco però gli ucraini, che faranno di tutto per mettere in difficoltà la Lazio. Per presentare Lazio-Dinamo Kiev abbiamo sentito Felice Pulici: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

 Che partita sarà? Una partita importante, perchè l’Europa League resta una competizione in cui fare bene per la squadra di Simone Inzaghi. Sarebbe fondamentale qualificarsi per il prossimo turno.

Lazio reduce da due sconfitte importanti con Milan e Juventus: quanto influirà tutto questo? In effetti qualche strascico potrebbe essere rimasto e la Lazio dovrà cercare di riprendersi subito. Peccato per quel gol di Dybala preso nei minuti di recuperi. Il giocatore argentino ha fatto una rete fantastica ma la difesa biancoceleste era piazzata male, doveva liberarsi subito del pallone.

Che partita si aspetta dalla formazione di Simone Inzaghi? All’inizio la Lazio andrà subito all’attacco, prenderà le redini del gioco e credo che questo sarà il leit motiv dell’incontro. La Lazio dovrebbe giocare molto corta, questo dovrebbe essere il suo tipo di calcio contro la Dinamo Kiev.

Il tecnico biancoceleste potrebbe schierare Murgia? No credo di no, anche se Murgia è un ottimo calciatore, uno dei giovani migliori della formazione biancoceleste. Penso che Inzaghi non lo ritenga ideale per una partita così delicata.

Immobile tornerà di nuovo decisivo? Dopo qualche momento di appannamento con il Milan e la Juventus credo che potrebbe dare un contributo importante con i suoi gol.

Uno svantaggio giocare il primo match in casa? No penso di no, credo che sia meglio avere il ritorno in trasferta. Credo che la Lazio a Kiev possa segnare qualche gol nei tempi regolamentari o nei supplementari e sfruttare la regola dei gol in trasferta.

Quali problemi potrebbe creare la formazione ucraina alla Lazio? La Dinamo Kiev potrebbe giocare arroccata nella sua area, certo che la Lazio potrà sempre giocare nella metà campo avversaria durante tutto lo svolgimento dell’incontro. Un grande vantaggio per lei.

Una Dinamo Kiev quindi che potrebbe dare pochi spazi alla Lazio. La Dinamo Kiev dovrebbe giocare proprio molto coperta, dovrebbe dare pochi spazi alla squadra di Inzaghi, ai suoi attaccanti che avrebbero qualche problema in più in area di rigore.

Una squadra che ha fatto la storia del calcio. La Dinamo Kiev non è più quella dei tempi d’oro di Lobanovski, di Shevchenko. Ai miei tempi in ogni caso quando ero dirigente della Lazio l’avevamo incontrato e battuta.

Il suo pronostico su quest’incontro. Penso che la Lazio possa spuntarla all’Olimpico, possa anche qualificarsi per i quarti di finale di Europa League.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori