DIRETTA / Novosibirsk Perugia (risultato finale 3-2): Sir Safety alla Final Four! (Champions League)

- Michela Colombo

Diretta Novosibirsk Perugia: info streaming video e tv. La Sir vola in Russia per strappare una vittoria e trovare posto nella Final Four di Kazan della Champions League.

Diretta Novosibirsk Perugia: info streaming video e tv. La Sir vola in Russia per strappare una vittoria e trovare posto nella Final Four di Kazan della Champions League.

DIRETTA NOVOSIBIRSK PERUGIA (3-2)

Novosibirsk Perugia 3-2: una sconfitta dolcissima per la Sir Safety Perugia, che nonostante abbia perso la partita al tie-break ha conquistato la qualificazione alla Final Four di Champions League, maturata già al termine del terzo set grazie alla vittoria di due parziali, quello che serviva dopo la vittoria per 3-1 allandata. Perugia poi non è riuscita a completare lopera, ha subito la rimonta russa e così la vittoria di giornata è andata al Novosibirsk con i parziali di 20-25, 25-22, 17-25, 25-21, 15-11, ma si tratta di un risultato che conta solamente per le statistiche. La squadra di Lorenzo Bernardi ha infatti ottenuto quello che voleva dalla lunghissima trasferta in Siberia – addirittura cinque ore di fuso orario – già al termine del terzo set, quando la Final Four di Champions League è diventata una certezza. Adesso lappuntamento è per sabato 12 maggio, quando Perugia dovrà affrontare lo Zenit Kazan, altra squadra russa: sfida ancora più difficile, anche perché Kazan organizza in casa la Final Four, ma Perugia ha le capacità per fare limpresa. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NOVOSIBIRSK PERUGIA (1-2)

Novosibirsk Perugia 1-2: adesso possiamo dirlo ufficialmente, la Sir Safety Perugia ha conquistato la matematica certezza della qualificazione alla Final Four di Champions League. Infatti, avere vinto due set nella partita di ritorno dopo avere vinto allandata per 3-1 dà a Perugia la certezza di eliminare i russi del Novosibirsk, qualunque sia il risultato finale di questa partita che a questo punto gli uomini di Lorenzo Bernardi potrebbero anche permettersi di perdere – anche se ovviamente cercheranno comunque di vincerla per rendere ancora più bella questa lunghissima trasferta in Siberia. Il terzo set ha consegnato con pieno merito la Final Four alla Sir Safety, dal momento che Perugia si è imposta con un netto 17-25, sigillando così nel migliore dei modi il prestigioso traguardo che questa sera verrà eguagliato da una fra Trento e Civitanova, a conferma del valore assoluto della pallavolo italiana. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NOVOSIBIRSK PERUGIA (1-1)

Novosibirsk Perugia 1-1: non è arrivata dal secondo set per la Sir Safety Perugia la matematica certezza della qualificazione alla Final Four di Champions League, per la quale agli umbri di Lorenzo Bernardi basterà vincere due set – oppure il Golden Set in caso di sconfitta per 3-1. Dopo essersi imposta nel primo parziale, Perugia è stata spesso avanti anche nel secondo set, dunque lobiettivo era davvero a portata di mano per la squadra che ha già vinto Coppa Italia e Supercoppa Italiana in questa stagione. I russi, a pochi punti dalleliminazione, hanno però reagito e sono riusciti a conquistare il set con il punteggio di 25-22. La battaglia di Siberia dunque continua, per Perugia ci sarà ancora da soffrire. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NOVOSIBIRSK PERUGIA (0-1)

Novosibirsk Perugia 0-1: primo set eccellente da parte degli umbri di mister Lorenzo Bernardi in questa scomodissima trasferta in Siberia (cinque ore di differenza in termini di fuso orario), che però mette in palio un posto nella Final Four di Champions League. La Sir Safety Perugia si è infatti imposta con il punteggio di 20-25, un buon margine di vantaggio che certifica un set vinto dunque con pieno merito da parte di Perugia. Adesso limpresa è davvero ad un passo: dopo avere vinto la partita dandata per 3-1, adesso alla Sir Safety basterà vincere ancora un solo set per accedere alla Final Four. Nella peggiore delle ipotesi, cioè una vittoria per 3-1 di Novosibirsk, tutto si deciderebbe al Golden Set di spareggio: in ogni caso, i russi sanno che per eliminare Perugia adesso dovrebbero vincere la bellezza di quattro set senza più perderne nemmeno uno. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA NOVOSIBIRSK PERUGIA (0-0): SI COMINCIA!

Sta per iniziare la partita tra Novosibirsk e Perugia: la tanto attesa gara di ritorno dei play off della Champions League è ormai prossima e porta in palio un posto nella prestigiosa Final Four di Kazan. Vediamo bene che lattesa è tanta in terra russa, specie per la Sir che punta alla seconda finalissima di fila nella massima competizione continentale. Lattenzione è dunque massima in casa di Berardi e alla voglia uno dei punti fermi del sestetto della Sir, Marko Podrascanin ha dichiarato: A Novosibirsk andiamo per vincere. Loro in casa sono totalmente unaltra squadra, giocano molto bene e sarà dura. Ora recuperiamo le energie, ci facciamo un bel viaggio lungo e mercoledì (stasera, ndr) cercheremo di attaccarli dalla prima palla. Diamo quindi la parola al campo, si gioca!

INFO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE IL MATCH

Ricordiamo che la partita di ritorno tra Novosibirsk e Perugia, prevista alle ore 14.30 sarà visibile indiretta tv, sulla piattaforma di Sky, che per la stagione, detiene i diritti esclusivi per lItalia. Diretta tv quindi garantita tramite il canale Fox Sport HD, al numero 204, con diretta streaming video garantita per tutti gli abbonati tramite lapp Sky Go.

LA PARTITA DI ANDATA

Benchè quanto fatto al Pala Evangelisti pochi giorni fa potrebbe non rivelarsi decisivo, di certo alla vigilia della partita tra Novosibirsk e Perugia non possiamo non andare a vedere cosa è successo in terra umbra nel match di andata dei play off a 6 della Champions League. Allora come abbiamo detto prima, il successo arrise alla Sir, giunta alla vittoria casalinga per 3-1 e in appena 123 minuti di gioco, dove furono messi a referto parziali davvero interessanti. Il Lokomotiv infatti ebbe la meglio, ma solo per 24-26 nella prima frazione di gara, dove era risuscita a cogliere di sorpresa la compagine di Bernardi. Gli umbri però ci hanno messo ben poco a ritrovarsi, benchè avessero nella testa e nelle gambe settimane davvero pesanti: a loro sono andati gli altri tre parziali vinti per 25-15, 25-19 e 25-21. Ovviamente allora di forte peso fu il fattore campo: oggi a Novosibirsk, il copione quindi potrebbe non essere lo stesso.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Novosibirsk-Perugia, diretta dagli arbitri Karl Partianen e Lucian Vasile Nastase, è la partita in programma oggi mercoledi 11 aprile al Skk Sever si Novosibirsk: fischio dinizio atteso alle ore 14.30 secondo il fuso italiano, ma saranno le 19.30 in Russia. Banco di prova decisivo per la squadra di Bernardi: oggi si gioca infatti la decisiva gara di ritorno dei play off  a 6 della Champions League di volley maschile. Nella sera la Sir è avanti per 3-1 grazie al successo strappato al Pala Evangelisti ma in casa russa potrebbe essere tutto unalta questione per Perugia, affatto quindi sicura di poter ambire già alla final four di Kazan.

IL CONTESTO

Come anche in casa Perugia si è ben consapevoli, la trasferta a Novosibirsk di questo pomeriggio non sarà certo una passeggiata. Certo in stagione  difficilmente Perugia è caduta in fallo e il 3-1 fissato nel match di andata è stata una bella riconferma non solo dello stato di forma ma anche delle ambizioni e delle motivazioni che si respirano in terra umbra. Eppure questa sera potrebbe anche risultare fatale. Il Novosibirsk in casa potrebbe davvero fare male e pure gli ultimi risultati non così convincenti rimediati in Russia potrebbero non essere determinanti nel match secco. Numeri alla mano vediamo che negli ultimi 5 match disputati sono bene 3 i KO rimediato dal Lokomotiv, che nel campionato nazionale sta appena lottando per i piazzamenti dal quinto e lottavo posto. Diverso il cammino della Sir, che invece sta brillantemente lottando con Trento per un posto nella finalissima scudetto della Serie A1 ed ora avanti nella serie per 2-1. Vediamo bene quindi che Perugia oggi ha dalla sua parecchi numeri, ma il pronostico è più incerto che mai. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori