Infortunio Manolas/ Esce nel derby con la Lazio: Liverpool a rischio?

- Matteo Fantozzi

Infortunio Manolas, il difensore della Roma esce a 20 minuti dalla fine del derby con la Lazio per un problema al polpaccio destro. Solo un pestone o problema muscolare? Salta il Liverpool?

Manolas_Roma_ginocchio_lapresse_2017
Dream Team di Manolas - La Presse

L’infortunio di Kostas Manolas costringe Eusebio Di Francesco a rivedere i piani in difesa. Con il solo Elio Capradossi come difensore centrale presente in panchina il tecnico ha deciso di inserire in campo Alessandro Florenzi che ha fatto slittare al centro il brasiliano Juan Jesus. Il difensore greco su un allungamento ha preso un colpo sul polpaccio destro da un attaccante della Lazio. Rimane quindi il dubbio se si tratti di un pestone o di un problema muscolare perché inizialmente il calciatore giallorosso ha forzato ed è rimasto in campo, chiedendo poi il cambio al tecnico. Il rischio è che questo ko costringa Kostas Manolas a saltare la delicatissima doppia sfida di Champions League che potrebbe mandare la squadra giallorossa in finale di Champions League come non accade da trentaquattro anni, proprio contro quel Liverpool che in quella notte negò nel suo stadio alla Roma la gioia di vincere la Coppa dei Campioni.

UNA SETTIMANA DA EROE

Kostas Manolas ha vissuto una settimana da eroe. bastato un colpo di testa per regalare al difensore giallorosso ancora più amore da parte della sua gente e una qualificazione storica alle semifinali di Champions League. Il greco era stato bravissimo a svettare su un calcio d’angolo messo dentro da Cengiz Under che era valso il 3-0 contro Lionel Messi e compagni. Dopo la rete era corso sotto la Tribuna Tevere sbattendosi la mano sul petto e poi avevano stupito le lacrime riprese da Mediaset Premium al fischio finale in panchina, al termine di quella che era stata una vera e propria impresa. Per il difensore greco non era stata una stagione facile, fino a questa rete che sicuramente ha cambiato, come per la sua Roma, un’intera annata. Di certo l’infortunio di stasera preoccupa proprio per questo ancora di più, anche se la speranza è che possa essere soltanto una botta da smaltire in pochi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori