PROBABILI FORMAZIONI / Inter Cagliari: Icardi per il rilancio. Diretta tv, orario, unotizie live (Serie A)

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Inter Cagliari: diretta tv, orario e le notizie alla vigilia dell’anticipo di Serie A su moduli e titolari. Le scelte di Spalletti e Lopez

Karamoh_Cancelo_Inter_lapresse_2018
Joao Cancelo (LaPresse)

Conferme e sorprese nei due attacchi per quanto riguarda le probabili formazioni di Inter Cagliari. Per i nerazzurri probabile la conferma dellassetto già visto a Bergamo, anche se non ha portato gol: dovrebbero agire Rafinha e Perisic alle spalle di Icardi, considerato pure che Candreva non è ancora al top. Sappiamo che proprio la difficoltà a segnare è il problema recente dellInter, a secco da tre giornate, mentre dura da inizio anno la dipendenza da Icardi, autore del 48% dei gol della squadra di Luciano Spalletti. Vedremo dunque se questo nuovo assetto porterà benefici: di certo si chiede a Rafinha un contributo maggiore di quello offerto in casa dellAtalanta. Nel Cagliari invece non ci posso essere dubbi sul fatto che sia cavoletti il terminale offensivo della squadra grazie ai 9 gol già segnati in campionato, il dubbio caso mai è sempre legato a chi lo debba assistere, ma si va verso la conferma di Sau, già molto positivo sabato contro lUdinese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

A CENTROCAMPO

Notizie interessanti a centrocampo per quanto riguarda le probabili formazioni di Inter Cagliari. In primo piano il rientro di Brozovic dopo la squalifica che lo ha escluso dalla partita di Bergamo: si dovrebbe dunque ricomporre la coppia in mediana con Gagliardini, al quale saranno affidati soprattutto compiti di copertura considerate le caratteristiche più offensive del croato. Per il resto, ecco che dovrebbero agire sulla linea dei centrocampisti i due esterni che salgono dalla difesa che resta a tre: Cancelo avrà sicuramente licenza di spingere, Santon resterà più prudente. Torna dunque in panchina Borja Valero, la cui deludente prestazione di Bergamo dimostra che lo spagnolo non è più quello della prima parte della stagione. Per il Cagliari la peggiore notizia è la squalifica contemporanea di Cigarini e Barella – seguito anche dallInter – che mette Diego Lopez in evidente emergenza. Padoin agirà dunque da perno, affiancato dalle mezzali Cossu e Ionita. La folta mediana a cinque sarà completata dai due esterni: a destra Faragò, a sinistra Miangue, che in nerazzurro è cresciuto e magari spera anche di tornare. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IN DIFESA

Come abbiamo visto, nelle probabili formazioni di Inter Cagliari una notizia molto importante potrebbe essere il passaggio dei nerazzurri alla retroguardia a tre, comunque una novità (già sperimentata a Bergamo) più nellassetto tattico che nel nome dei giocatori in campo, che dovrebbero rimanere sostanzialmente immutati. In particolare, nella linea a tre davanti ad Handanovic, dovrebbe rimanere DAmbrosio oltre naturalmente agli intoccabili Skriniar e Miranda: proprio la difesa è il punto di forza dellInter, che ha subito un solo gol nelle ultime sette partite disputate. I numeri del Cagliari sono inevitabilmente molto diversi, dato che in questo campionato ha incassato ben 30 gol in più rispetto allInter: la difesa sarda dovrebbe comunque presentarsi a tre a San Siro. Verso la panchina il grande ex Andreolli, davanti allestremo difensore Cragno dovrebbero infatti agire Pisacane, Ceppitelli – decisivo sabato contro lUdinese – e Castan. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

NOTIZIE ALLA VIGILIA

Inter Cagliari si giocherà domani alle ore 20.45: le due formazioni daranno infatti vita a San Siro allanticipo che aprirà il turno infrasettimanale di Serie A, con obiettivi comprensibilmente diversi. LInter di Luciano Spalletti infatti deve vincere per tornare almeno per una notte al terzo posto in classifica, che sarebbe fondamentale nella corsa verso la Champions League; il Cagliari di Diego Lopez cerca invece punti per fare un passo avanti forse decisivo verso la salvezza. Andiamo allora adesso a vedere quali sono le notizie alla vigilia sulle probabili formazioni di Inter Cagliari, scoprendo anche come si potrà seguire la partita dello stadio Meazza.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE LA PARTITA

Ampia copertura per lanticipo Inter Cagliari in diretta tv: la partita di domani sera sarà infatti visibile su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 per quanto riguarda la televisione satellitare, Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD per quanto riguarda invece il digitale terrestre. Di conseguenza, la diretta streaming video sarà garantita agli abbonati di entrambe le piattaforme tramite le applicazioni Sky Go oppure Premium Play.

PROBABILI FORMAZIONI INTER CAGLIARI

LE MOSSE DI SPALLETTI

LInter potrebbe passare domani alla difesa a tre. Una novità a dire il vero più nel modulo tattico che negli interpreti, per i quali non ci dovrebbero essere particolari sorprese, considerando anche le condizioni precarie di Candreva e Vecino – litaliano dovrebbe andare almeno in panchina, luruguaiano rischia di non venire nemmeno convocato. Ecco dunque che certamente Cancelo, ma presumibilmente anche chi giocherà a sinistra (probabilmente Santon) dovrebbe agire sulla linea dei centrocampisti, con DAmbrosio che invece dovrebbe andare a completare il terzetto con Skriniar e Miranda davanti ad Handanovic. I problemi dellInter comunque non sono certo in difesa: cè da risolvere la difficoltà a segnare. In mediana rientrerà Brozovic al fianco di Gagliardini, più avanzati saranno invece Rafinha e Perisic, che agiranno più direttamente in appoggio a Icardi, per dare vita a quello che dunque dovrebbe essere un 3-4-2-1.

LE SCELTE DI LOPEZ

Il Cagliari va invece verso un 3-5-2: lassenza di spicco è quella di Joao Pedro, che però non è di certo una novità visto che il giocatore brasiliano è sempre sospeso per doping. La notizia migliore è invece il rientro ormai definitivo di Cigarini, fondamentale in cabina di regia: ai suoi fianchi agiranno Barella e Padoin come mezzali, con gli esterni Faragò a destra e Miangue (cresciuto nel vivaio dellInter) a sinistra a completare il folto centrocampo a cinque. In attacco non dovrebbero esserci dubbi sulla coppia formata dal bomber Pavoletti e da Sau, entrambi molto positivi sabato. Infine la retroguardia a tre, che dovrebbe essere composta da Pisacane, Ceppitelli e Castan davanti al portiere Cragno.

PROBABILI FORMAZIONI INTER CAGLIARI: IL TABELLINO

INTER (3-4-2-1): Handanovic; Skriniar, Miranda, DAmbrosio; Cancelo, Gagliardini, Brozovic, Santon; Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

A disposizione: Padelli, Berni, L. Lopez, Ranocchia, Dalbert, Borja Valero, Karamoh, Candreva, Eder, Pinamonti.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Vecino.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Ceppitelli, Castan; Faragò, Cossu, Padoin, Ionita, Miangue; Sau, Pavoletti. All. Lopez.

A disposizione: Rafael, Andreolli, Romagna, Caligara, Ionita, Lykogiannis, Cossu, Han, Ceter, Giannetti.

Squalificati: Joao Pedro, Cigarini, Barella.

Indisponibili: Farias, Deiola, Dessena.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori