SPALLETTI SCUOTE L’INTER/ “Non sono preoccupato per i gol, ma la squadra deve dare di più”

Serie A, Spalletti scuote l’Inter: “Non sono preoccupato per i gol, ma la squadra deve dare di più” Il tecnico parla alla vigilia del match dei nerazzurri contro il Cagliari

17.04.2018 - Fabio Belli
Spalletti_Inter_braccia_lapresse_2018
Pagelle Inter Genoa (Foto: LaPresse)

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Inter-Cagliari, match che aprirà ufficialmente la trentatreesima giornata del campionato di Serie A. Che si svolgerà in turno infrasettimanale, e il match tra nerazzurri e sardi sarà quello che aprirà il programma del turno, come anticipo a San Siro alle ore 20.45. I sardi ci arrivano dopo una vittoria contro l’Udinese importantissima in chiave salvezza, i nerazzurri invece dopo uno 0-0 a Bergamo che ha rappresentato la terza partita consecutiva nel massimo campionato senza vittoria, ma soprattutto senza segnare neanche un gol. A un punto da Roma e Lazio che al momento si dividono il terzo posto e la zona Champions League, Spalletti ha fatto le sue riflessioni cercando di scuotere i suoi, ma non focalizzando tutta l’attenzione sull’attuale sterilità offensiva della squadra.

“LE ALTRE SEGNANO DI PIU’… MA QUANTO INCASSANO?”

Ha spiegato Spalletti relativamente alle tre partite dei suoi senza segnare: “Non cè un coniglio da tirare fuori dal cilindro, la squadra ha creato per fare gol nelle ultime partite; non è distante il passo. Non abbiamo vinto le ultime partite e ora è un giocarsi in tutte le partite il destino.” Al di là del momento negativo sotto porta, l’Inter fatica un po’ in chiave offensiva rispetto alle altre big del campionato, ma Spalletti vede la questione in un altro modo: “Chi ha fatto più gol di noi? Vi capovolgo la questione. Lazio, Napoli e Juve che hanno sempre segnato di più anche negli altri anni. La Lazio per fare tutti questi gol, quanti ne ha presi? Qualcosa va bene anche nelle nostre analisi. Se i numeri sono questi, vuol dire che abbiamo tirato fuori qualcosa daltro. Abbiamo fatto gol come la Roma, se si parla solo di questo sembra che non segnamo mai e invece i nostri gol li abbiamo fatti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori