DIRETTA/ Ternana-Foggia (risultato finale 2-2) streaming video e tv: Mazzeo salva Stroppa dal KO

Diretta Foggia Ternana: info streaming video e tv, probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Gran momento di forma per le due squadre, reduci da vittorie spumeggianti

17.04.2018 - Stefano Belli
Foggia_selfie_lapresse-2017
Diretta Foggia Salernitana (Foto LaPresse)

DIRETTA TERNANA-FOGGIA (RISULTATO FINALE 2-2): MAZZEO SALVA I SUOI DAL KO

Finisce in parità la sfida al Liberati tra Ternana e Foggia con le due squadre che impattano 2-2 e si spartiscono la posta in palio: in classifica la squadra di De Canio viene raggiunta dalla Pro Vercelli che ha battuto il Pescara per 3 a 1, quella di Stroppa resta a -2 dalla zona play-off. All’85’ i satanelli riagguantano i rossoverdi grazie al gol di Mazzeo che su assist di Floriano (appena entrato al posto di Zambelli) trafigge Sala e ristabilisce l’equilibrio sul terreno di gioco dopo che in precedenza i padroni di casa avevano avuto la possibilità di calare il tris e blindare i tre punti. A tre minuti dal novantesimo Carretta fa doppietta ma il gol viene annullato dal direttore di gara su segnalazione di fuorigioco da parte del guardalinee. Nel maxi-recupero di 7 minuti non succede praticamente nulla di significativo e alle due formazioni non resta che accontentarsi del punticino. (agg. di Stefano Belli)

CARRETTA RIPORTA AVANTI I ROSSOVERDI

Quando siamo giunti alla mezz’ora del secondo tempo la Ternana sta battendo il Foggia per 2 a 1. Al 62′ i rossoverdi sorprendono gli avversari in contropiede: Signori recupera palla a centrocampo e serve impeccabilmente Carretta che non si fa pregare e batte Guarna riportando in vantaggio i padroni di casa che hanno approfittato della generosità degli ospiti per punirli quando erano sbilanciati troppo in avanti, esattamente come accaduto nella prima frazione di gioco. Errare è umano, perseverare è diabolico, e non a caso i giocatori del Foggia sono soprannominati “satanelli”… al di là della considerazione di dubbia utilità, ora gli ospiti devono nuovamente tirar fuori il coniglio dal cilindro per evitare il KO e perdere contatto dalla zona play-off. Motivo per cui gli umbri non si possono assolutamente rilassare e hanno bisogno del terzo gol per non correre rischi nel finale, al 69′ sugli sviluppi di un calcio piazzato Statella libera la conclusione mancando il bersaglio. (agg. di Stefano Belli)

BERETTA PAREGGIA I CONTI

Quando siamo giunti al decimo minuto del secondo tempo è di nuovo parità al Liberati tra Ternana e Foggia che in questo momento sono inchiodati sull’1-1. Al netto dell’intervallo è durato pochissimo il vantaggio dei padroni di casa che al 49′ sono stati raggiunti dalla conclusione vincente di Beretta che una volta depositato il pallone in rete lo raccoglie frettolosamente per rimetterelo al centro del campo, facendo intendere che gli ospiti non hanno alcuna intenzione di accontentarsi e vogliono i tre punti per candidarsi ufficialmente a un posto nei play-off. Tutto da rifare per i rossoverdi che in precedenza hanno dimostrato di poter comunque far molto male ai satanelli, soprattutto in contropiede. (agg. di Stefano Belli)

MONTALTO INGUAIA I SATANELLI

Intervallo al Liberati dove si è concluso il primo tempo di Ternana-Foggia, le due squadre vanno al riposo sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione di De Canio. Gli ospiti continuano ad attaccare, i padroni di casa continuano a difendersi coprendo tutti gli spazi nella loro trequarti per impedire agli avversari di trovare la via del gol. In contropiede gli umbri vanno a un passo dall’1 a 0 con il palo colpito da Carretta: decisivo l’intervento di Calabresi che devia il pallone quel tanto che basta per non farlo entrare in porta e mandarlo sul legno. Sul capovolgimento di fronte successivo si rinnova il duello tra Kragl e Sala, ancora una volta l’estremo difensore rossoverde gli nega la gioia del gol rifugiandosi in calcio d’angolo, sugli sviluppi del corner Camporese di testa manca il bersaglio e solleva Sala dall’intervenire per la terza volta dall’inizio del match. A pochi istanti dalla pausa arriva il gol dell’Unicusano Ternana: assist di Carretta per Montalto che realizza così il suo 18^ gol in campionato inguaiando i satanelli. (agg. di Stefano Belli)

SALA DICE DI NO A KRAGL

Ternana-Foggia 0-0 alla mezz’ora del primo tempo. Anche stasera il tecnico dei satanelli, Giovanni Stroppa, si affida alle giocate di Oliver Kragl grazie alle quali la compagine pugliese, dopo un girone d’andata alquanto problematico, ha risalito la china fino a lambire la zona play-off. Al quarto d’ora il centrocampista tedesco si presenta in area di rigore e libera un destro insidiosissimo, Sala non si fa sorprendere e respinge il tiro mantenendo inviolata la propria porta. Col passare dei minuti gli ospiti alzano il baricentro e schiacciano gli avversari nella loro trequarti, momento di difficoltà per i padroni di casa incapaci di distendersi e sfuggire al pressing asfissiante dei giocatori del Foggia che protestano per un contatto in area tra Valjent e Beretta non sanzionato dal direttore di gara. Prosegue il rapporto difficile tra i satanelli e gli arbitri. (agg. di Stefano Belli)

CALMA PIATTA AL LIBERATI

Al Liberati ha preso il via da circa dieci minuti il match valevole per il 36^ turno di Serie B 2017-18 tra Ternana e Foggia, al momento il punteggio resta fermo sullo 0-0. Finora non è successo praticamente nulla sul terreno di gioco con le due squadre che si stanno studiando a vicenda, né i padroni di casa né gli ospiti hanno preso l’iniziativa e si sono nascoste aspettando che siano gli avversari a fare la mossa. In trasferta la squadra di Stroppa ha un rendimento invidiabile, chissà se anche stasera i satanelli lontani dallo Zaccheria faranno il colpaccio oppure se i rossoverdi troveranno la terza vittoria di fila. Per adesso è grande equilibro in campo e nessuna vera occasione da gol, attendiamo fiduciosi i prossimi minuti sperando che Ternana e Foggia si decidano a rompere gli indugi. (agg. di Stefano Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Ternana-Foggia, mancano solo pochi minuti al via della partita di Serie B: gli umbri hanno all’attivo 53 gol e 433 conclusioni, contro le 56 reti e i 515 tiri del Foggia, che costruiscono di più (16.358 passaggi rispetto ai 15.008 dei padroni di casa). Più aggressiva la squadra umbra, con 69 gialli e 5 rossi, rispetto alle 63 ammonizioni e 3 espulsioni del Foggia. In casa, la Ternana ha perso 3 volte, vincendo 5 gare e pareggiandone 9 (27 reti realizzate, 21 incassate), mentre i pugliesi in trasferta hanno un ruolino di 8 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte (30 gol fatti, 29 subiti). TERNANA: Sala, Signorini, Gasparetto, Valjent, Statella, Tremolada, Paolucci, Signori, Defendi, Montalto, Carretta. Allenatore: Luigi De Canio FOGGIA: Guarna, Tonucci, Camporese, Calabresi, Zambelli, Agnelli, Greco, Agazzi, Kragl, Mazzeo, Beretta. Allenatore: Giovanni Stroppa (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La partita Ternana Foggia si potrà seguire in diretta tv esclusivamente sul canale 260 di Sky (Sky Calcio 10 HD) con diretta streaming video via internet disponibile per gli abbonati alla pay tv satellitare attivando senza costi aggiuntivi l’applicazione Sky Go, ovvero collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

I TESTA A TESTA

Sono ben numerosi i testa a testa registrati tra Ternana e Foggia, sfida in programma in questo turno infrasettimanale della Serie B. Facendo un breve calcolo infatti ne notiamo 32, registrati dal 1946 a oggi, e tra Campionato cadetto, Coppa Italia e terza serie italiana. Ecco quindi che in tutto leggiamo nel bilancio 11 successi da parte della compagine umbra, 11 pareggi e 10 affermazioni da pan dei rossoneri, che nello scontro diretto hanno segnato 39 gol, subendone solo 38 in tutto. Ricordiamo che lultimo testa a testa registrato tra Ternana e Foggia è recente e risale al turno di andata del campionato della Serie b in corso, dove i satanelli sono neopromossi. Nella 15^ giornata il tabellone del risultato al Zaccheria fu di 1-1: per i padroni di casa andò a segno Beretta, e per gli ospiti Luca Tremolada, alla terza rete della stagione. (Agg Michela Colombo)

I PROTAGONISTI

In avvicinamento a Ternana Foggia, vediamo quali potrebbero essere i protagonisti del match di Serie B. Doveroso citare Adriano Montalto per i padroni di casa umbri: se la Ternana ha un ottimo attacco, buona parte del merito è dei 17 gol segnati in sole 31 presenze dallattaccante classe 1988, che allalba dei 30 anni sta vivendo la stagione della consacrazione in una carriera nella quale in precedenza era arrivato una sola volta in doppia cifra, ma con 10 gol in Lega Pro. Al di là della soddisfazione personale, comunque, i gol di Montalto dovranno servire per trascinare la Ternana alla salvezza. Per il Foggia invece possiamo citare il centrocampista tedesco Oliver Kragl, perché raramente un acquisto di gennaio fornisce un contributo così positivo alla squadra in cui arriva a metà stagione: basterebbe ricordare i 6 gol in 14 presenze (per un centrocampista) per capire quale impatto abbia avuto Kragl sui rossoneri pugliesi. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

La partita del Liberati tra la Ternana ed il Foggia verrà diretta dal  34enne di Molfetta, Lorenzo Illuzzi. Il direttore di gara pugliese avrà come collaboratori Rossi C e Tardino in funzione di segnalinee e Acanfora come IV uomo. Per Illuzzi, uno degli arbitri più impiegati in stagione si tratta del 16esimo impegno in serie B, e nei precedenti si sono avute 4 vittorie interne, 5 esterne e altrettanti pareggi. Tra queste partite un incrocio con la Ternana, nella trasferta di Cremona terminata con il pareggio 3-3, e nella quale si è avuta una espulsione ed un calcio di rigore, e primo incrocio con il Foggia. In totale le espulsioni del 34enne arbitro pugliese sono state quattro e 2 i calci di rigore assegnati. Le ammonizioni comminate sono state in totale 55.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ternana Foggia verrà diretta dal signor Illuzzi di Molfetta: martedì 17 aprile alle ore 20.30 questa partita sarà una delle sfide del turno infrasettimanale del campionato di Serie B 2017-2018, giunto alla sua trentaseiesima giornata. L’ultima vittoria interna per tre a zero contro l’Ascoli ha messo in mostra un Foggia finalmente efficace anche in casa tanto quanto lo è stato in trasferta in questo campionato, e ora per i Satanelli la zona play off è lontana solamente due punti. Un risultato importante per una squadra che ha vissuto anche pesanti vicissitudini societarie in questa stagione, ma che dopo un periodo di assestamento nel campionato cadetto (dal quale mancava da diciannove anni), ha ritrovato la brillantezza e gli automatismi nel gioco che avevano caratterizzato la scorsa stagione, quella della promozione dalla Lega Pro.

Dall’altra parte, anche la Ternana è reduce da una vittoria per tre a zero in campionato. Risultato molto importante perché il tre a zero al Novara significa per la Ternana anche recuperare gran morale, considerando che l’affermazione arriva dopo il cinque a uno al Cittadella. Sei punti che hanno permesso finalmente ai rossoverdi di abbandonare l’ultimo posto in classifica nel campionato di Serie B che occupavano da tempo, e di ridurre a quattro punti la distanza dalla zona play out. La fame di punti spinge la Ternana a grandi imprese, la salvezza è ancora possibile ma il Foggia, soprattutto in trasferta, è in grado di colpire in qualsiasi momento.

PROBABILI FORMAZIONI TERNANA FOGGIA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo allo stadio Libero Liberati di Terni: i padroni di casa umbri schiereranno Sala tra i pali, Defendi sull’out difensivo di destra e Favalli sull’out difensivo di sinistra, mentre Gasparetto e Signorini si muoveranno come difensori centrali. A centrocampo spazio per Statella, Paolucci e Signori, mentre sul fronte offensivo Tremolada sarà il trequartista alle spalle di Montalto e Carretta, quest’ultimo grande protagonista nella trasferta di Novara con una doppietta realizzata. Risponderà il Foggia con Guarna tra i pali e una difesa a tre composta da Calabresi, Loiacono e Camporese. A centrocampo, si muoveranno per vie centrali Greco, Deli ed Agazzi, mentre Zambelli sarà l’esterno di fascia destra e il tedesco Kragl si muoverà come laterale mancino. In attacco, confermato il tandem formato da Nicastro e da Mazzeo.

TATTICA E PRECEDENTI

Il faccia e faccia tattico tra le due squadre vedrà confermati i moduli recentemente utilizzati dai due allenatori, 4-3-1-2 per la Ternana di Gigi De Canio, 3-5-2 per il Foggia di Giovanni Stroppa. Nel match d’andata di questo campionato allo stadio Zaccheria di Foggia, uno a uno il risultato finale con i rossoneri con Beretta che hanno pareggiato l’iniziale gol del vantaggio umbro messo a segno da Tremolada. Uno a uno anche nell’ultimo precedente a Terni, disputato quando entrambe le formazioni militavano nel campionato di Lega Pro: rossoverdi in vantaggio con Litteri su rigore e poi raggiunti da un gol di Defrel, poi passato a Sassuolo e Roma in Serie A. 

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match vedono la vittoria interna quotata 3.10 da Bet365, l’eventuale pareggio quotato 3.20 da William Hill e il successo in trasferta offerto a una quota di 2.50 da Eurobet. Quote per over 2.5 e under 2.5 fissate rispettivamente a 1.72 e 2.00 da Betclic.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori