Pagelle / Napoli Udinese (4-2): Fantacalcio, i voti: Insigne migliore in campo (Serie A 33^ giornata)

- Umberto Tessier

Pagelle Napoli Udinese (4-2): Fantacalcio, i voti della partita di Serie A per la 33^ giornata. I partenopei vanno sotto due volte ma vincono in rimonta e riducono il distacco dalla vetta

Sarri_Napoli_braccia_lapresse_2017
Maurizio Sarri - LaPresse

Nelle pagelle di Napoli Udinese 4-2 sono tre i giocatori a meritarsi un bel 7 come voto e l’annotazione più interessante è che due di loro sono dell’Udinese, a dimostrazione di una partita giocata molto bene anche dai bianconeri friulani. Onore al merito dunque per Zampano e Jankto, protagonisti con assist e gol che hanno messo paura al San Paolo, tuttavia è chiaro che in copertina ci debba andare Lorenzo Insigne, l’unico del tridente titolare del Napoli che ha ancora l’energia per essere decisivo con il proprio talento e qualità. Ieri sera Insigne ha anche trovato il gol, quello del momentaneo 1-1, più in generale si sta esprimendo ancora su ottimi livelli, cosa che ultimamente ai “soci” Mertens e Callejon non sta più riuscendo. Verso la volata scudetto, è un Insigne da tenersi stretto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PAGELLE NAPOLI UDINESE

Partita spettacolare al San Paolo tra Napoli e Udinese con le due compagini che danno vita ad una gara ricca di reti. Ad aprire la contesa ci pensa Jankto su assist di Zampano con il centrocampista dell’Udinese che si infila tra Albiol e Tonelli freddando Reina. Il Napoli attacca a testa bassa e trova il pari grazie all’invenzione di Zielinski per Insigne, l’attaccante partenopeo non sbaglia. I primi quarantacinque minuti terminano con un pari giusto. Nella ripresa iniziano i fuochi d’artificio, altro assist di Zampano per Ingelsson che gira in rete indisturbato in area, San Paolo gelato e Napoli che sembra alle corde. Intanto dall’Ezio Scida arriva la notizia del pareggio del Crotone contro la Juventus, ed il pubblico inizia ad infiammarsi. Sarri si gioca la carta Mertens e passa al 4-2-3-1 per un Napoli che ormai non ha più nulla da perdere. Angolo di Callejon, arriva la testata di Albiol che rianima i tifosi di casa. Ora il Napoli ci crede per davvero e vuole completare la rimonta. Il tutto si concretizza grazie a Milik che raccoglie una respinta di Bizzarri e deposita a porta sguarnita. L’Udinese subisce il contraccolpo psicologico e subisce anche la quarta rete con Tonelli che incorna di testa e chiude la contesa. Festa Napoli che domenica si giocherà, in casa della Juventus, il tutto per tutto in ottica scudetto. In caso di vittoria la compagine guidata da Sarri andrebbe ad un solo punto dalla capolista. VOTO PARTITA 7 – Fuochi d’artifico al San Paolo grazie anche alla compagine friulana che decide di giocarsela. Arrivano sei reti totali per un match ricco di emozioni. VOTO NAPOLI 7 – La compagine partenopea appare in debito d’ossigeno e poco lucida. Nel momento più difficile ritrova i colpi importanti per ribaltare in maniera incredibile la contesa. VOTO UDINESE 6 – La compagine friulana sorpende per due volte il Napoli, all’improvviso arriva il solito black out che porta alla decima sconfitta di fila. VOTO ARBITRO CALVARESE 6 – Sbaglia poche decisioni e riesce a tenere sempre in pugno il match, prestazione ampiamente positiva.

PAGELLE: I VOTI DEL NAPOLI

REINA 6,5 – Compie due parate importanti nel momento di massima difficoltà, sulle reti subite non può nulla.

HYSAJ 5,5 – Si riprende nella ripresa dopo una prima frazione complicata, nonostante ciò non raggiunge la sufficienza.

ALBIOL 6,5 – In fase difensiva delude ma ha il grande merito di trovare la rete del pari con un grande colpo di testa.

TONELLI 6,5 – Discorso simile al compagno di reparto, l’ex Empoli conferma le grandi doti sulle palle inattive chiudendo la contesa.

MARIO RUI 5 – Serata estremamente negativa per l’esterno portoghese, poco attento e travolto dall’avversario.

ZIELINSKI 6,5 – Bello il pallone servito ad Insigne per la rete del pari, il centrocampista polacco non delude.

DIAWARA 5,5 – Fa rimpiangere Jorginho con una prestazione che non presenta spunti importanti, inoltre manca il filtro a centrocampo.

HAMSIK 5,5 – Ennesima sostituzione per il capitano che non riesce ad incidere da parecchio tempo.

CALLEJON 6,5 – Arrivano due assist da calcio d’angolo per il calciatore spagnolo vero stakanovista della squadra.

MILIK 6,5 – L’attaccante polacco trova la rete che ribalta il match, arma che può essere fondamentale per questo finale di stagione.

L. INSIGNE 7 – Trova la rete del pari agganciando un grande pallone per poi freddare Bizzarri. Tanti gli spunti interessanti per il migliore in campo dei suoi.

MERTENS 6,5 – Carta della disperazione ravviva subito i suoi grazie ad iniziative imprevedibili. Ingresso che incide sulla gara.

ALLAN 6 – Entra per difendere il vantaggio acquisito, missione compiuta.

ROG S.V.

ALL. SARRI 6,5 – Alcuni calciatori poco impiegati stasera lo tradiscono, ottime le intuizioni quando attinge dalla panchina per ribaltare la gara.

PAGELLE: I VOTI DELL’UDINESE

BIZZARRI 6 – Incolpevole sui gol presi nella prima frazione si disimpegna bene in un paio di occasioni. Abbandonato dalla sua difesa.

NUYTINK 4,5 – Dopo un primo tempo positivo sparisce nella ripresa, assente ingiustificato sui gol del Napoli.

DANILO 5 – Affonda insieme al compagno di reparto rovinando quanto di buono costruito in avanti dai compagni di squadra.

SAMIR 6 – Non demerita assolutamente sulla fascia di competenza mettendo in difficoltà il suo dirimpettaio.

ZAMPANO 7 – Sono due gli assist vincenti sfornati dall’esterno che disputa una delle sue migliori partite stagionali.

BARAK 6 – Si accende e si spegne continuamente, ha comunque qualità importanti.

BALIC 6,5 – Il giovane croato, classe 97′, viene indicato da molti come erede di Modric. Al San Paolo dimostra di poter aspirare davvero a seguire le orme del calciatore del Real Madrid.

INGELSSON 6,5 – Al di là del gol dimostra di avere qualità molto interessanti, Oddo può contare su di lui in un finale di stagione che si preannuncia incandescente.

GIU. PEZZELLA 6 – Prestazione ordinata da parte dell’esterno che tiene benissimo la fascia di competenza.

JANKTO 7 – L’inserimento sul gol a fari spenti è davvero pregevole, si risveglia dopo un periodo difficile.

PERICA 5,5 – Lotta contro tutto e tutti cogliendo anche una traversa, paga però la poca precisione.

ADNAN 5,5 – Ingresso che non cambia molto, anzi, l’iracheno appare troppo nervoso.

DE PAUL 6 – Ingresso positivo per il trequartista argentino che sta trovando pochissimo spazio.

WIDMER S.V.

ALL. ODDO 6 – Non demerita assolutamente al San Paolo dove però trova la decima sconfitta di fila. Contro il Crotone sfida da ultima spiaggia.

NAPOLI UDINESE: IL PRIMO TEMPO

La prima frazione tra Napoli e Udinese termina in parità grazie alle reti siglate da Jankto e Lorenzo Insigne. Andiamo a scoprire i voti dopo i primi quarantacinque minuti. Reina (6) incolpevole sul gol subito, tradito dalla sua difesa. Hysaj (5,5) l’albanese, per ora, spinge poco. Albiol (5,5) poco reattivo sul cross di Zampano. Tonelli (5,5) insieme ad Albiol si perde l’inserimento vincente di Jankto. Mario Rui (5,5) buona la fase offensiva, da rivedere quella difensiva. Zielinski (7) offre l’assist del pareggio a Insigne, il migliore in campo del Napoli. Diawara (5,5) non convince, poco attento in occasione del vantaggio dell’Udinese. Hamsik (6) il capitano sta disputando una gara ordinata. Callejon (5,5) lo spagnolo appare poco lucido, stanchezza fisica e mentale. Milik (6) il polacco attraversa un buon momento di forma, potrebbe trovare il gol nella ripresa. L.Insigne (6,5) ha il merito di trovare la rete del pari sul grande assist di Zielinski. Questi i voti dell’Udinese. Bizzarri (6,5) salva due volte su Zielinski e Insigne, fondamentale. Nuytink (6) la sua presenza fisica si fa sentire. Danilo (6) il capitano ha esperienza da vendere, non delude. Samir (6) sta spingendo bene sulla fascia di competenza. Zampano (6,5) suo l’assist per il vantaggio di Jankto, grande gara. Barak (6) ha colpi davvero interessanti, calciatore dal futuro assicurato, Balic (6) sta giocando con grande personalità al San Paolo. Ingelsson (6) tiene bene il centrocampo. Pezzella (6) lotta senza paura, non si ferma mai. Jankto (7) l’inserimento a fari spenti sul gol è davvero bello. Perica (5,5) si vede poco e male, deludente.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO NAPOLI 6 – La compagine partenopea appare poco lucida ed in debito d’ossigeno, trova comunque il pari meritato a fine frazione. MIGLIORE NAPOLI: ZIELINSKI 7 – Suo l’assist del pareggio servito ad Insigne, il migliore dei suoi fino ad ora. PEGGIORE NAPOLI: TONELLI 5,5 – Sull’inserimento di Jankto sbaglia il movimento. VOTO UDINESE 6,5 – Nonostante l’ampio turnover sta facendo una grande prestazione al San Paoli. MIGLIORE UDINESE: JANKTO 7 – Grandissimo inserimento sulla rete del vantaggio, prestazione ottima. PEGGIORE UDINESE: PERICA 5,5 – Si vede pochissimo in avanti, fino ad ora non incide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori