Pagelle / Roma Genoa (2-1): Fantacalcio, i voti della partita. Di Francesco più che promosso (Serie A)

- Alessandro Rinoldi

Pagelle Roma Genoa (2-1): Fantacalcio, i voti della partita di Serie A per la 33^ giornata. I migliori e i peggiori elementi visti in campo ieri all’Olimpico.

eusebio_difrancesco_olimpico_lapresse_2017
Roma, Di Francesco - La Presse

Spazio nelle pagelle stilate al termine della partita tra Roma e Genoa lhanno meritato anche i due allenatori, protagonisti della sfida allOlimpico prevista nella 33^ giornata della Serie A. I nomi di Eusebio Di Francesco come Davide Ballardini non mancano quindi tra i nostri giudizi dati al termine della sfida: andiamo quindi a vedere com più attenzione che voto hanno meritato. Partendo dal padrone di casa, vediamo che in pagella il tecnico giallorosso ha trovato un bel 7: per Di Francesco pesa molto lottima convinzione mostrare in campo dai suoi oltre che scelte azzeccate nelle istruzioni date e nel cambi effettuati. Contro il Genoa il pericolo di una debacle della Roma era dietro langolo, ma i giallorossi son stati bravi a tenere alta lattenzione e il punteggio e il piazzamento in classifica della Serie A ne hanno beneficiato. Neppure la sufficienza per Ballardini, che in pagella ha meritato il 5,5. Per il tecnico dei grifoni il giudizio appare penalizzato a un primo tempo davvero troppo sotto tono. (agg Michela Colombo)

I VOTI DEL MATCH

Allo Stadio Olimpico la Roma supera per 2 a 1 il Genoa non senza faticare. Nel primo tempo i giallorossi, dopo un avvio di gara abbastanza bloccato, si portano in vantaggio al 17′ grazie a Cengiz Under, bravo a farsi trovare pronto sulla gran punizione calciata in profondità da Kolarov. I padroni di casa falliscono poi diverse occasioni per raddoppiare con Florenzi, Dzeko ed El Shaarawy, mentre i rossoblu faticano a costruire pur rendendosi pericolosi nel recupero tramite il colpo di testa alto sopra la traversa di Hiljemark al 45’+1′. Ad inizio secondo tempo gli uomini di Di Francesco aumentano il distacco quando l’ex romanista Zukanovic, sul calcio d’angolo battuto da Kolarov, devia di testa il pallone alle spalle del proprio portiere. Tuttavia, gli ospiti accorciano le distanze al 61′ con Lapadula, sfruttando il filtrante di Pandev sull’errore del duo composto da Gonalons e Gerson. La formazione di Ballardini macina terreno sebbene entrambe le compagini manchino il bersaglio grosso sul più bello nel finale. I 3 punti conquistati permettono alla Roma di riportarsi al terzo posto a quota 64 mentre il Genoa rimane fermo con i suoi 38 punti. VOTO PARTITA 7 Gara emozionante e tenuta aperta dal ritorno dei liguri. VOTO ROMA 7 I capitolini avrebbero dovuto concretizzare più occasioni ma controllano il vantaggio ottenendo il successo desiderato. VOTO GENOA 5,5 Si sveglia troppo tardi per poter fare risultato. VOTO ARBITRO: Pairetto (sezione di Nichelino) 5,5 Non prende sempre la decisione migliore anche su alcuni episodi piuttosto evidenti.

LE PAGELLE DELLA ROMA

ALISSON 7 Salva il punteggio sul neo entrato Giuseppe Rossi.

FLORENZI 6 Tanta corsa e tanto impegno ma pure diversi errori in fase offensiva.

FAZIO 6,5 Buon leader del reparto arretrato con Manolas a riposo.

JUAN JESUS 6 Sostituisce il centrale greco dall’inizio con discreto successo.

KOLAROV 7 Decisivo per la vittoria sfornando entrambi gli assist per le due reti in favore dei giallorossi.

GERSON 5 Non svolge adeguatamente i compiti assegnatigli dall’allenatore.

GONALONS 5,5 Ancora una volta protagonista di alcune decisioni negative.

LO. PELLEGRINI 6 Qualche pallone perso di troppo non cancella quanto fatto in copertura ed in supporto alla manovra d’attacco.

CENGIZ UNDER 6,5 Il suo rendimento cala nella ripresa ma ha il merito di aprire le marcature

DZEKO 6 Sollecita il portiere rossoblu e lavora bene per i compagni.

EL SHAARAWY 5 Serata poco fortunata con diversi tocchi errati in fase offensiva.

MANOLAS 5,5 Rischia grosso con un intervento un po’ superficiale.

SCHICK 5 Non controlla uno dei pochi palloni utili che gli vengono consegnati sprecando una chance importante.

STROOTMAN Senza Voto Ulteriore filtro a centrocampo per gli ultimi minuti di gara.

ALL. DI FRANCESCO 7 Tenta di mantenere alta l’intensità dei suoi con richiami continui e cambi adeguati.

LE PAGELLE DEL GENOA

PERIN 7,5 Senza dubbio il migliore dei suoi, il capitano genoano permette alla squadra di crederci fino all’ultimo grazie ai suoi interventi.

EL YAMIQ 6,5 Vera sorpresa della partita, potrebbe essere impiegato con costanza da titolare in questo finale di campionato.

ROSSETTINI 6 Mette diverse pezze nella ripresa.

ZUKANOVIC 5 Lascia tutti perplessi quando realizza l’autorete che vale il raddoppio avversario nonostante non fosse pressato da alcun romanista.

ROSI 5 Incapace di contenere Cengiz Under e tantomeno di spingere lungo la fascia.

HILJEMARK 5 Deludente in entrambe le fasi, manca la chance per il pari nel recupero della prima frazione e viene sostituito per primo.

BERTOLACCI 5 Disordinato, finisce col correre a vuoto.

L. RIGONI 5,5 La manovra risente delle sue scelte non sempre felici.

MIGLIORE 5 L’ottimo lancio non sfruttato da Hiljemark non basta a fargli raggiungere la sufficienza.

PANDEV 5,5 Prova opaca a parte l’assist per Lapadula e rimedia pure un problema alla caviglia destra.

LAPADULA 6,5 Ci crede e lotta capitalizzando uno dei pochi palloni giocabili della sua gara.

MEDEIROS 5,5 Non offre il rendimento auspicato. G.ROSSI 6,5 La sua conclusione del 69′ meriterebbe più fortuna.

COFIE 6 Dà freschezza e dinamicità al centrocampo.

ALL. BALLARDINI 5 I suoi sprecano praticamente un’intera frazione di gioco per poi risollevarsi quando è ormai troppo tardi.

ROMA GENOA: IL PRIMO TEMPO

Ecco le nostre pagelle del primo tempo con i voti dei peggiori ed i migliori giocatori scesi in campo per ciascuna squadra finora. Nella Capitale le formazioni di Roma e Genoa sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sull’1 a 0. Dopo un avvio di gara abbastanza bloccato, i giallorossi carburano lentamente e spezzano l’equilibrio al 17′ per merito di Cengiz Under, capitalizzando una punizione battuta perfettamente in profondità da Kolarov. La squadra di casa fallisce poi diverse opportunità con Florenzi, El Shaarawy e Dzeko mentre i rossoblu ospiti si rendono pericolosi nel recupero con Hiljemark, autore di un colpo di testa alto da pochi passi al 45’+1′.

I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO ROMA (PRIMO TEMPO): 6,5 I padroni di casa crescono fino a portarsi in vantaggio ma non sfruttano alcune occasioni per raddoppiare. MIGLIORE ROMA (PRIMO TEMPO): CENGIZ UNDER 7 Il giovane fantasista turco impegna costantemente la difesa avversaria e realizza la rete che sblocca la sfida. PEGGIORE ROMA (PRIMO TEMPO): GERSON 5 Ripreso da Di Francesco, si muove male senza trovare l’intesa migliore coi compagni. VOTO GENOA (PRIMO TEMPO): 5 I rossoblu hanno un atteggiamento troppo attendista e sono troppo imprecisi nel costruire le proprie azioni. MIGLIORE GENOA (PRIMO TEMPO): EL YAMICK 6,5 Agisce bene nel suo settore di competenza. PEGGIORE GENOA (PRIMO TEMPO): LAPADULA 5 Rimane isolato davanti senza toccare un pallone valido.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori