Video/ Benevento Atalanta (0-3): highlights e gol della partita (Serie A 33^ giornata)

- Francesco Davide Zaza

Video Benevento Atalanta (risultato finale 0-3): gli highlights e i gol della partita di Serie A. La Dea cala il tris al Vigorito: vittoria netta degli orobici che sbagliano anche un rigore

Freuler_Atalanta_Caldara_surf_gol_lapresse_2018
Video Atalanta Torino (LaPresse)

LAtalanta di Gian Piero Gasperini passeggia a Benevento vincendo 0-3 nel turno infrasettimanale di Serie A. Apre le danze Remo Freuler, raddoppia nel secondo tempo il neo-entrato Musa Barrow, primo gol in Serie A per lui. I giallorossi perdono la testa, Del Pinto regala un penalty che Marteen de Roon fallisce in maniera comica. Ci pensa poco dopo Alejandro Gomez a chiudere i conti. Grazie a questa vittoria gli orobici superano la Fiorentina ottenendo il settimo posto seppur con una partita in più. Situazione tragica invece per il Benevento, sempre ultimo a ben 14 punti di distanza dalla salvezza quando mancano al termine del campionato appena 5 partite. Nel prossimo turno Milan-Benevento e Atalanta-Torino.

SINTESI PRIMO TEMPO

De Zerbi schiera il Benevento con il 4-4-2. Tra i pali Puggioni, in difesa Billong, Djimsiti, To?ca e Venuti. A centrocampo da destra verso sinistra Parigini, Viola, Del Pinto e Brignola. In attacco Diabaté e Lombardi. Gasperini risponde con il 3-4-1-2. In porta Berisha, copertura difensiva espressa da Mancini, Caldara e Masiello. A centrocampo da destra verso sinistra Hateboer, de Roon, Freuler e Gosens. In zona offensiva Cristante alle spalle del duo Petagna-Gomez. Arbitra il sign. Ghersini di Genova. Inizio pimpante. Lancio di de Roon per Petagna pescato in posizione di fuorigioco. Bell’azione del Benevento al sesto minuto, cross dalla destra di Venuti per Lombardi anticipato da Mancini che si rifugia in corner. Sugli sviluppi del corner, azione insistita dei sanniti che vanno al cross ancora con Viola ma Diabatè spintona Gosens e l’arbitro concede un calcio di punizione agli ospiti. Si affaccia in attacco anche l’Atalanta con un cross dalla sinistra di Gosens che però spara la sfera oltre la traversa. Cross di Viola per Diabatè, palla allontanata su cui si fionda Lombardi che non inquadra lo specchio della porta. Poco dopo de Roon cerca l’imbeccata per Petagna che va giù. Non ci sono gli estremi per un penalty. Passaggio comunque troppo lungo e dunque bloccato da Puggioni. Soluzione personale di Gomez che tira da fuori, Puggioni blocca senza problemi.

Benevento pericoloso: grande ripartenza di Brignola che serve al limite dell’area Diabatè che a sua volta tenta un improbabile pallonetto spedendo la sfera in rimessa dal fondo. Risponde Hateboer. Sinistro a giro da fuori area, Puggioni blocca in due tempi. Al 21esimo l’Atalanta passa. Bellissima combinazione tra Petagna e Cristante, quest’ultimo entra in area e a tu per tu con Puggioni la mette al centro permettendo a Freuler di appoggiare comodamente in rete. I giallorossi reagiscono subito con Brignola. Incursione personale del classe ’99 che entra in area e calcia verso la porta ma Berisha blocca senza problemi la sfera. Palla messa al centro da Gomez per Gosens che non c’arriva di un soffio grazie al provvidenziale intervento di Djimsiti. Poi lo stesso Gosens commette fallo su Venuti, quando siamo arrivati alla mezzora. Arriva la prima ammonizione della partita nei confronti di Petagna per un intervento in ritardo su Djimsiti. Prova a sfondare sulla destra Venuti che porta a casa solo una rimessa laterale. Crossa Viola col mancino, spazza Masiello e poi ci prova Parigini che spara a lato. Occasione Benevento al 37esimo. Cross dalla sinistra di Lombardi, dall’altro lato ci prova Venuti che di testa manda sul fondo. Ripartenza rapida del Benevento ancora con Parigini fermato nuovamente da Mancini costretto al fallo. Scatta l’ammonizione per il difensore bergamasco. Cross dalla sinistra di Freuler che cerca Gosens ma la sfera termina sul fondo. Incursione di Cristante che apre per Hateboer, corss al centro ma Cristante la tocca con una mano.

SINTESI SECONDO TEMPO

Nell’Atalanta subito due cambi. Il primo vede Barrow prendere il posto di Petagna, il secondo l’ingresso di Castagne al posto di Mancini. Dunque si passa a un 4-3-1-2. Partono forte i nerazzurri. Gol annullato a Cristante al 48esimo: de Roon serve l’ex Milan in area ma l’assistente aveva alzato la bandierina per evidente posizione di fuorigioco. Un minuto dopo gli ospiti raddoppiano: grande recupero di de Roon che ruba palla a Viola e serve al centro Barrow, bravo a battere Puggioni con un preciso tiro a giro. Doppio cambio anche per il Benevento. C’è Lombardi al posto di Brignola. Fuori anche Billong con Sagna che prende il suo posto. Ancora un pallone recuperato dall’Atalanta, questa volta di Gomez che serve Barrow il quale non riesce a tirare ma si procura comunque un calcio d’angolo. Incornata di Cristante sugli sviluppi e tocco ravvicinato di Masiello. Respinge con i piedi Puggioni. Ritmi vistosamente calati dopo il raddoppio di Barrow. L’Atalanta sembra intenzionata a sfruttare gli errori dei sanniti per colpire ancora. Ancora un fallo, questa volta al limite dell’area, con Barrow che involontariamente colpisce Djimsiti. Punizione interessante per il Benevento. Ci prova Viola che non trova lo specchio della porta. Giocata bellissima di Barrow che passa tra due avversari ma poi viene trattenuto da Tosca, puntualmente ammonito dal direttore di gara. Scatto di Gosens che viene fermato in scivolata da Del Pinto al limite dell’area di rigore. L’arbitro inizialmente concede la punizione, poi fidandosi del giudizio dei colleghi al VAR indica il dischetto.

Ci prova de Roon ma scivola al momento del tiro spedendo la sfera alle stelle. Giocata mostruosa di Gomez che prende palla al limite dell’area, supera tre avversari e poi batte Puggioni con un destro a giro. Poco male. Giocata mostruosa di Gomez che prende palla al limite dell’area, supera tre avversari e poi batte Puggioni con un destro a giro: 3-0 al 73esimo. Ultimo cambio per il Benevento: c’è Iemmello al posto di Parigini. Ammonito Brignola per una evidente spinta su Gosens. Nuovo tentativo di Barrow. Destro a giro dal limite dell’area, Puggioni blocca senza problemi. Poco dopo è Sagna a sfiorare la rete. Bel colpo di Brignola che mette la palla al mezzo per il francese che va al tiro ma la sfera sbatte prima su Caldara e poi sullo stesso Sagna. Azione prolungata dell’Atalanta con Masiello e Gosens ma quest’ultimo fallisce il controllo regalando la sfera ai campani. Doppio cross di Venuti, Berisha prima e Masiello poi allontanano la minaccia. Fallo di Caldara su Viola nel tentativo di anticipare l’avversario. Punizione interessante per i padroni di casa. Ci prova Nicolas Viola. Punizione a giro, respinge Berisha. Ultimo cambio anche per l’Atalanta: dentro Bastoni al posto di Gomez. Da segnalare gli applausi del Vigorito per l’argentino. Vittoria netta per i nerazzurri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori