DIRETTA/ Arzachena-Livorno (risultato finale 2-3) info streaming video e tv: vittoria dei labronici!

- Stefano Belli

Diretta Arzachena-Livorno: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone A in programma sabato 21 aprile 2018.

Curcio_Arzachena_gialla_lapresse_2017
Diretta Arzachena-Livorno, LaPresse

ARZACHENA LIVORNO (RISULTATO FINALE 2-3) VITTORIA DEI LABRONICI!

Arzachena-Livorno termina con il risultato di 3-2 in favore dei labronici per effetto delle reti siglate da Doumbia, Valiani e Luci. Inutili le marcature di Bertoldi e Lisai. La partita si accende letteralmente nel finale, quando il Livorno, colpito a freddo e rimontato, riesce a trovare il nuovo sorpasso. Al 76′ Doumbia appoggia per Luci, che controlla con il destro prima di scaricare un mancino che batte Ruzzittu sul secondo palo. Il gol del centrocampista risulta decisivo, dato che l’Arzachena non riuscirà più a creare problemi alla porta di Pulidori. Il Livorno ottiene dunque il bottino pieno, nonostante il brivido patito dalla rimonta dei locali.

ARZACHENA LIVORNO (RISULTATO 2-2) PAREGGIO DI LISAI!

Quando siamo al 65′ di gioco il risultato di Arzachena-Livorno è di 2-2. In questa ripresa si ristabilisce la parità in campo grazie al gol dei locali siglato da Lisai, uno dei migliori. Al rientro sul rettangolo verde, l’Arzachena spende il primo cambio: fuori Trillò, dentro Varricchio. La sostituzione porta brio nell’undici dei locali, che lentamente conquistano metri. Il Livorno perde Mazzoni per infortunio ; al suo posto mister Sottil inserisce il secondo portiere Pulidori. Al 62′ toscani a un passo dal terzo gol: Luci serve Maiorino, che scarica un destro sul primo palo, dove un attento Ruzzittu riesce a respingere. Al 64′ ecco il pareggio dell’Arzachena con Lisai: il numero 21 supera Luci e scarica un destro che si infila dove Pulidori non può arrivare.

ARZACHENA LIVORNO (RISULTATO 1-2) BERTOLDI RIAPRE IL MATCH!

Il primo tempo di Arzachena-Livorno termina con il risultato di 2-1 in favore degli ospiti. La gara è vivace e non lascia un attimo di tregua. Al 24′ il Livorno trova la via del raddoppio con Valiani: Vantaggiato mette in mezzo un traversone che viene raccolto da Franco. Quest’ultimo elude l’intervento di Ruzzittu in uscita e appoggia proprio per Valiani, che realizza il 2-0 labronico. L’Arzachena è stordita e rischia tantissimo in almeno due circostanze: al 26′ Ruzzittu è miracoloso su Pedrelli, fermato a tu per tu, mentre al 28′ lo stesso portiere dei locali è bravissimo a opporsi su Vantaggiato. Poco dopo la mezzora, i padroni di casa riaprono il match con la rete di Bertoldi: Lisai serve Nuvoli, che dalla trequarti inventa un assist al bacio per il centrocampista in maglia numero 16, che batte Mazzoni con l’esterno destro. Al 41′ Doumbia va vicino alla doppietta personale, con un’incornata che sfiora il palo.

ARZACHENA LIVORNO (RISULTATO 0-1) GOL DI DOUMBIA!

Quando siamo al 20′ di gioco il risultato di Arzachena-Livorno è di 1-0 in favore degli ospiti per effetto del gol siglato da Doumbia. Prima di raccontare quanto accaduto in avvi di match, è utile dare uno sguardo ai due schieramenti. L’Arzachena regala qualche sorpresa, a cominciare sulla presenza di Sanna in attacco. Nel 4-2-3-1 disegnato da mister Giorico, l’unica punta è supportata daCurcio, Lisai e Bertoldi. Niente da fare per lo squalificato Casini e l’infortunato Baldanzeddu. Per quanto riguarda il Livorno, i toscani devono fare a meno di Romboli, Gasbarro, Baumgartner e Zhikov. Nel duttile 4-2-3-1 ospite, il reparto offensivo è affidato a Vantaggiato, Valiani, Mairoino e Doumbia. Pronti, via. Il Livorno passa subito in vantaggio, approfittando di una grave disattenzione della retroguardia locale. I centrali dell’Arzachena, Sbardella e Piroli, vanno in confusione lasciando scorrere la sfera nella propria area di rigore. I due non si accorgono della presenza di Doumbia, che in agguato raccoglie la sfera e batte Ruzzittu senza particolari problemi. Nono centro per il numero 24 dei larbonici. Al 14′ arriva la risposta dell’Arzachena: dagli sviluppi di un calcio di punizione, Lisai calcia in porta trovando la deviazione provvidenziale di Mazzoni. Poco dopo Livorno ancora pericoloso: Doumbia cerca Maiorino, che ha il tempo di caricare il tentativo. Buona la respinta di Ruzzittu.

ARZACHENA LIVORNO (RISULTATO 0-0) – SI COMINCIA

Sta per cominciare Arzachena-Livorno, diamo allora uno sguardo alle statistiche stagionali delle due formazioni che fra poco scenderanno in campo per la giornata di Serie C: la formazione sarda, quando gioca davanti al proprio pubblico, riesce ad essere una squadra temibile per tante avversarie, come dimostrano le sei vittorie conquistate in 16 partite, inclusi i quattro pareggi. Nel computo totale, però, vanno aggiunte anche le sei sconfitte. L’attacco (22 gol) dimostra di non avere problemi, non come la difesa (20 reti subite). Il Livorno, fuori casa, ha il secondo miglior rendimento esterno, con otto vittorie, quattro pareggi e quattro sconfitte. Fantastico l’attacco, il migliore per distacco di tutto il girone A (31 reti segnate), meno bene la difesa (21 gol subiti). 

TESTA A TESTA

Se alla vigilia della partita del girone A della Serie C tra Arzachena e Livorno volessimo curiosare nello storico, di certo rimarremmo molto delusi: a bilancio infatti si osserva un solo precedente occorso tra i due club in campo nella 36^ giornata. Il riferimento è ovviamente alla partita del girone di andata del campionato di Serie C ancora in corso e per la precisione al 17^ turno che ha avuto luogo lo scorso 3 dicembre. In tale occasione si registrò il pieno successo da parte della compagine toscana allora padrona di casa e pure con il risultato di 2-1. Di fronte al pubblico dellArmando Picchi riuscirono a coprirsi di gloria per i colori del Livorno Vantaggiato e Doumbia, rispettivamente in gol al 21 e 31: solo Alessio Curcio rispose nelle marcature per la squadra biancoverde. (agg Michela Colombo)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire il match in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la partita in diretta streaming video via internet.

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Arzachena-Livorno, diretta dal signor Marchetti di Ostia Lido, sabato 21 aprile 2018 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie C, nel girone A. Ancora un match cruciale in vista per il Livorno, pronto ad affrontare la trasferta sarda dopo il weekend di grandi emozioni vissuto la scorsa settimana. Gli amaranto sono riusciti infatti a battere il Pisa nel sempre sentitissimo derby toscano, e al tempo stesso sono arrivate notizie clamorose da Arezzo. Il Siena è infatti crollato di nuovo, subendo l’ennesimo controsorpasso in una lotta piena di colpi di scena per il primato nel girone A di Serie C.

Ora il Livorno ha tre partite per provare a chiudere il ritorno in Serie B dopo due anni di assenza, in un campionato che sembrava chiuso a inizio girone di ritorno, e che ha visto i labronici perdere e riconquistare a più riprese la vetta. L’Arzachena non vince da sette partite in campionato e dopo quattro pareggi di fila è caduta in casa della Pistoiese nell’ultimo impegno disputato. I sardi hanno visto ridursi a cinque i punti sulla zona play out, un vantaggio che non garantisce ancora quella salvezza per la quale la squadra sta lavorando da inizio stagione: un possibile ostacolo per un Livorno che sa ancora di dover rincorrere la prede.

PROBABILI FORMAZIONI ARZACHENA LIVORNO

Le probabili formazioni del match: sardi padroni di casa schierati con Ruzittu tra i pali e una difesa a tre composta da Sbardella, Piroli e Peana. Lisai sarà l’esterno laterale di destra e Trillò l’esterno laterale di sinistra, mentre per vie centrali nella zona di centrocampo si muoveranno Casini, Buonacquisti e Nuvoli. In attacco, confermato il tandem Curcio-Vano. Risponderà il Livorno con Mazzoni a difesa della porta, Pedrelli schierato in posizione di terzino destro e Bresciani schierato in posizione di terzino sinistro, mentre Gonnelli e Perico saranno i due centrali di difesa. A centrocampo spazio a Valiani, Giandonato e Bruno, mentre in attacco partiranno dal primo minuto nel tridente offensivo Maiorino, Vantaggiato e il francese Doumbia.

TATTICA E PRECEDENTI

Confronto tattico fra le due formazioni tra il 3-5-2 dell’Arzachena allenata da Mauro Giorico ed il 4-3-3 del Livorno guidato in panchina da Andrea Sottil. Nel match d’andata di questo campionato, disputato presso lo stadio Armando Picchi di Livorno, i padroni di casa amaranto hanno vinto due a uno con gol di Vantaggiato e Doumbia nel primo tempo. La formazione sarda è riuscita solamente ad accorciare le distanze nella ripresa con un gol di Curcio.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match: la vittoria interna della formazione sarda è quotata 3.60 da William Hill, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.20 da Bet365, mentre Bwin offre a una quota di 2.00 la possibilità dell’affermazione in trasferta dei toscani. Per quanto riguarda le quote per i gol complessivi realizzati nel corso della partita, Unibet propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.10 e 1.65.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori