Probabili formazioni Serie A/ Dubbi, scelte e moduli 34^ giornata: Allegri con il dubbio Dybala

- Michela Colombo

Probabili formazioni Serie A: dubbi e scelte degli allenatori per gli schieramenti della 34^ giornata. Occhio alla sfida al Mazza tra Spal e Roma: Di Francesco ritrova Manolas?.

Brignoli_gol_Benevento_Milan_lapresse_2017
Probabili formazioni Serie A (LaPresse)

In vista della partita tra Juventus e Napoli e specialmente dando un occhio alle probabili formazioni studiate da Allegri, il caso caldo porta il nome di Paulo Dybala. La Joya si è dimostrata a dir poco fumosa nelle ultime uscite. La brutta prestazione messa in campo con il Crotone nel precedente turno della Serie A potrebbe convincere Allegri a tenerlo in disparte contro i campani. La sfida allAllianz Stadium dopo tutto si annuncia fondamentale in chiave scudetto e il tecnico della Vecchia Signora non può permettere unaltra prestazione opaca come quella vista contro il Crotone in settimana. Certo lipotesi esclusione è possibile anche perché da parte sua lallenatore della Juventus ha una panchina ampia e con giocatori che si sono dimostrati più convincenti. Staremo a vedere che dirà Allegri alla fine.

BARROW ASSO NELLA MANICA PER LA DEA

Lultima scoperta in casa dell’Atalanta, e vero asso nella manica di Gian Piero Gasperini per il finale di stagione in Serie A, è il giovane talento che arriva dalla primavera bergamasca Musa Barrow. La punta centrale classe 1998 rientra ormai stabilmente nella lista dei papabili alla titolarità in casa dellAtalanta e i numeri ci sono tutti. Per lui la stagione corrente racconta di 18 presenze nel campionato primavera e 23 gol oltre che 7 assist vincenti: in Serie A appena 155 minuti nelle gambe ma ottime prestazioni e un bel gol firmato poi fa contro il Benevento. Che anche in vista della partita col Torino Barrow possa di nuovo infiammare il tifo bergamasco?

GAGLIARDINI OUT PER CHIEVO INTER

Tegola per Luciano Spalletti e per la formazione dellInter, che oggi scenderà in campo contro il Chievo. E stata infatti confermata una lunga prognosi per Roberto Gagliaridni, uno dei titolari fissi per il tecnico nerazzurro. Per il centrocampista infatti gli esami effettuati nei giorni scorsi hanno confermato la lesione al muscolo semimembranoso della coscia destra: almeno un mese fuori e forse la speranza di riaverlo per la Lazio, ultimo match della stagione. Con Gagliardini fuori su chi puntare per il fine di stagione? Al momento la prima soluzione sarebbe quello di collocare Borja Valero a fianco a Brozovic, in attesa che Vecino rientri in condizione: è proprio luruguaiano il migliore per caratteristiche a sostituire proprio Gagliardini.

LA TEGOLA CALHANOGLU

Non sarà a disposizione di Gennaro Gattuso in vista nella 34^ giornata della Serie A, per la partita tra Milan e Benevento uno dei favoriti del tecnico calabrese ovvero Hakan Calhanoglu. Il turco si è infatti fermato solo pochi giorni fa, appena poche ora del match con il Torino per un problema al ginocchio che aveva fatto subito pensare al peggio. Nonostante la tegola che è caduta sulla testa dei rossoneri di certo il quadro poteva apparire peggiore: nessuna lesione ai legamenti del ginocchio di Calhanoglu ma solo una infezione che dovrebbe tenerlo fuori dai giochi appena poco giorni. Sospiro di sollievo quindi per Gattuso, che oggi punterà di nuovo su Borini per completare il reparto offensivo, già scritto con Suso e Patrick Cutrone.

IL DUBBIO MANOLAS

Uno dei principali problemi per Eusebio Di Francesco, impegnato nello stilare le probabili formazioni del match tra Spal e Roma è ovviamente il difensore Kostas Manolas. Il greco non è stato arrischiato dal primo minuto nel match conto il Genoa nel turno infrasettimanale, avendo da gestire qualche affaticamento da post derby. Eppure a venti minuti dalla conclusione Di Francesco lo ha messo in campo nellinsolita posizione a centrocampo al posto di Gerson, ma in tale posizione lo stesso Manolas ha dimostrato, con alcuni erroracci che potevano anche costare moltissimo, la poca forma. Ecco quindi il grande dubbio: Manolas si o no? In difesa la Roma ha pronta alcune soluzioni alternative ed nei fatti il match com la Spal non pesa poi troppo, specie se considerammo che tra pochi giorni i giallorossi affronteranno il Liverpool in Champions League. Ecco quindi che un ulteriore turno di riposo potrebbe non guastare per il greco.

GLI SQUALIFICATI

In attesa di poter conoscere le scelte fatte dagli allenatori per le formazioni previste in campo nella 34^ giornata, vediamo chi sono coloro che sono stati fermati dal giudice sportivo. Chi quindi non sarà a disposizione del proprio tecnico perché squalificato? Alla vigilia di questo turno ecco che in casa Benevento lunico out rimane Lucioni, mentre saranno costretti a rimanere in tribuna perchè espulsi durante lultimo turno della Serie A De Silvestri del Torino, Murgia della Lazio e Sportiello della Fiorentina. Pur non essendo incorsi in una espulsione, saranno comunque costretti a saltare la 34^ giornata di campionato anche Daniele Baselli del Torino, Alex Ferrari del Verona, German Pezzella della Fiorentina e Luis Alberto della Lazio.

PROBABILI FORMAZIONI SERIE A

Il campionato della Serie A torna protagonista in questo fine settimana con la 34^ giornata ed è quindi giunto il momento di conoscere a fondo quali potrebbero essere le mosse dei vari allenatori per le probabili formazioni. Prima però occorre fare un punto sul calendario del turno: saranno ben tre gli anticipi previsti per sabato. Ecco quindi che alle ore 15.00 avrà inizio Spal-Roma, mentre alle 18.00 si accenderà Sassuolo-Fiorentina  poi alle ore 20.45 sarà la volta di Milan-Benevento. Considerando poi il posticipo del lunedì sera alle ore 20.45 tra Genoa e Verona, vediamo che sono 6 le partite che avranno luogo di domenica 23 aprile. Ad aprire il programma ecco la sfida tra Cagliari e Bologna alle ore 12.30 mentre alle ore 15.00 sarà la volta di Atalanta-Torino, Chievo-Inter, Lazio-Sampdoria e Udinese-Crotone. A chiudere la 34^ giornata ecco poi il big match tra Juventus e Napoli, previsto alle ore 20.45. Andiamo allora a vedere nel dettaglio le probabili formazioni che vedremo in campo nella 34^ giornata della Serie A

PROBABILI FORMAZIONI SPAL ROMA

Per il match al Mazza, Semplici potrebbe apportare qualche cambiamento in mediana con la presenza di Schiattarella in cabina di regia. Anche per i giallorossi alcune novità in mediana: dovrebbero tornare titolari Strootman, Niangoolan e De Rossi, lasciati a riposo nel turno infrasettimanale.

PROBABILI FORMAZIONI  SASSUOLO FIORENTINA

Sarà 3-5-2 per i neroverdi che in difesa  dovrebbero ancora puntare sul terzetto con Lemos, Acerbi e Peluso: occhio poi alluruguagio in gol nel precedente turno. Per i viola la difesa sarà a 4 e vedrà Milkenovic e Vitor Hugo coppia centrale, con Laurini e uno tra Biraghi e Olivera a copertura delle fasce.

PROBABILI FORMAZIONI MILAN BENEVENTO

Possibili problemi in difesa per Gattuso, che dopo Romagnoli potrebbe perdere anche Bonucci per noie muscolari: verrà però dato di nuovo spazio a Calabria in coppia con Ricardo Rodriguez nelle corsie più esterne. Nessun problema nel reparto arretrato per De Zerbi ma parecchi a centrocampo, dove lo schieramento potrebbe tornare a 4.

PROBABILI FORMAZIONI  CAGLIARI BOLOGNA

Per la squadra sarda ecco che  Cigarini e Barella dovrebbero fare il loro ritorno in campo e pure dal primo minuto: nel reparto a 5 vedremo poi anche Farago, Padoin e Ionita. Modulo a 3 per i felsinei con Poli, Dzemaili e uno tra Nagy e  e Crisetig. 

PROBABILI FORMAZIONI  ATALANTA TORINO

Sarà difesa a tre per la Dea nella 34^ giornata: spazio dal primo minuto per Toloi, Caldara e Masiello, con  Mancini pronto dalla panchina. Schieramento simile per il Torino che invece punterà ancora una volta su Burdisso, NKoulou e Moretti (visto che De Silvestri è squalificato)

PROBABILI FORMAZIONI  CHIEVO-INTER

Al Bentegodi i clivensi dovrebbero puntare tutto su Meggiorini e Inglese per il duo offensivo: per lattacco nerazzurro il nome di punta è ovviamente quello di Icardi, che troverà al suo fianco Perisic e Candreva.

PROBABILI FORMAZIONI  LAZIO SAMPDORIA

Nella 34^ giornata della Serie A Inzaghi perde Murgia e Luis Alberto per squalifica: a centrocampo vedremo quindi  un reparto a 4 con Marusic, Parolo (acciaccato), Lucas Leiva e Lulic, mentre lo spagnolo verrà sostituito da Felipe Anderson. Reparto a tre in mediana per i liguri con Barreto, Torreira e Praet.

PROBABILI FORMAZIONI  UDINESE CROTONE

Per la sfida al Friuli Oddo spera di ritrovare Lasagna  in attacco per far coppia con De Paul: altrimenti rimane pronto  Maxi Lopez. Nel tridente offensivo degli squali troveranno invece spazio Ricci, Simy e Trotta.

PROBABILI FORMAZIONI  JUVENTUS NAPOLI 

Sarri dovrebbe puntare su Mertens quale prima punta contro la Juventus: il belga si è ben riposato ed è il primo titolare, ma subisce comunque il ballottaggio con Milik. Per lattacco bianconero ecco il tridente con Douglas Costa, Higuain e Mandzukic: Dybala verso la panchina,

PROBABILI FORMAZIONI GENOA VERONA

Senza Spolli, Izzo e Biraschi, il Genoa in difesa potrebbe puntare sul modulo a tre con Pereira, Rossettini e Zukanovic, modulo a 4 per lHellas con Caracciolo e Vukovic al centro: Fares e uno tra Felicioli e Heutaux agiranno sulle fasce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori