Diretta / Sassuolo Fiorentina (risultato finale 1-0) streaming video e tv: decide la gara un gol di Politano!

- Mauro Mantegazza

Diretta Sassuolo Fiorentina info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live del match di Serie A al Mapei Stadium per la 34^ giornata (oggi 21 aprile)

Cassata_Sassuolo_protesta_lapresse_2017
Diretta Sassuolo Fiorentina (amichevole)

DIRETTA SASSUOLO FIORENTINA (RISULTATO FINALE 1-0): DECIDE LA GARA UN GOL DI POLITANO

Cala il sipario al Mapei Stadium, dove la Fiorentina esce sconfitta per una rete a zero contro il Sassuolo. Ottimo successo da parte dei neroverdi, che approfittano dell’inferiorità numerica dei toscani per conquistare tre punti preziosi. Decisiva la rete di Politano al quarantunesimo minuto del primo tempo. Ripresa che ha visto la Fiorentina provare a scuotersi, ma è il Sassuolo ad andare vicinissimo al gol. Ci prova Matri nel finale, dopo una bella palla di Ragusa, con un diagonale che sfiora il palo difeso da Dragowski. La formazione neroverde si avvicina notevolmente all’obiettivo salvezza, mentre la Fiorentina sciupa una grande occasione per rilanciare le proprie ambizioni europee. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

CI PROVA BENASSI

E’ ricominciato da circa quindici minuti il secondo tempo di Sassuolo Fiorentina, coi neroverdi sempre avanti per una rete a zero. Primo squillo della ripresa dopo pochi secondi con la girata di Falcinelli che non trova la porta. Al cinquantatreesimo bella triangolazione veloce tra Saponara e Chiesa, con quest’ultimo che favorisce l’inserimento dell’ex Falcinelli. Il giocatore dei viola va al cross ma la difesa di casa spazza. La Fiorentina prova a scuotersi e lo fa con un grintoso Benassi, la cui conclusione viene murata da Peluso. Simeone, da poco entrato, prova a servire il centrocampista, che in acrobazia tenta la giocata: si salva il Sassuolo. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

GOL DI POLITANO

Primo tempo agli sgoccioli tra Sassuolo e Fiorentina, col risultato favorevole ai neroverdi avanti per una rete a zero. Ospiti rimasti in dieci uomini alla mezz’ora, dopo l’espulsione rimediata da Dabo per doppia ammonizione. Il giocatore viola aveva già preso un giallo, il secondo è arrivato dopo aver messo giù Berardi in ripartenza. Partita molto intensa dal punto di vista fisico: al trentaquattresimo anche Peluso finisce nella lista dei cattivi dopo un fallo commesso ai danni di Benassi. Sei minuti dopo ecco il vantaggio del Sassuolo, con Politando che insacca col mancino alle spalle di Dragowski. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

EQUILIBRIO AL MAPEI

Dieci minuti sul cronometro di Sassuolo Fiorentina e risultato fermo sullo zero a zero. Gara subito frizzante con Saponara che cerca Falcinelli in profondità. Palla troppo lunga, Consigli fa sua la sfera. Al quarto ci prova Adjapong al volo: Dragowski è attento e si oppone in due tempi. Il clima si infiamma al sesto quando Dabo rimedia una cartellino giallo per un fallo commesso su Missiroli. Le due squadre appaiono piuttosto intraprendenti, ma le difese chiudono gli spazi. Ritmi che non decollano e vengono rallentati dai problemi fisici di Magnanelli, che resta a terra dopo aver subito un colpo. Entrano in campo i sanitari. Il capitano del Sassuolo si rialza dolorante. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Sassuolo-Fiorentina sta finalmente per cominciare: peggior attacco della Serie A per il Sassuolo (24 gol su 331 tiri), mentre la Fiorentina ha l’ottavo reparto offensivo grazie a 47 gol (su 436 conclusioni). Il dato di possesso palla sorride ai viola (50% vs 46%), e anche alla voce sportività la squadra toscana si comporta meglio (67 cartellini gialli e tre rossi contro le 67 ammonizioni e sette espulsioni dei neroverdi). In casa, il Sassuolo ha vinto soltanto due incontri, pareggiandone sette e perdendone altrettanti. La Fiorentina, invece, fuori casa ha un ruolino di sette successi, quattro pareggi e cinque sconfitte. Non ci resta dunque che metterci comodi e lasciar parlare le due squadre che si stanno per affrontare al Mapei Stadium: ecco le formazioni ufficiali di Sassuolo Fiorentina! SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Lemos, Acerbi, Peluso; Adjapong, Missiroli, Magnanelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Politano. Allenatore: Giuseppe Iachini. FIORENTINA (4-3-1-2): Dragowski; Laurini, Hugo, Milenkovic, Maxi; Dabo, Benassi, Veretout; Saponara; Chiesa, Falcinelli. Allenatore: Stefano Pioli. (aggiornamento di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Sassuolo Fiorentina sarà visibile in diretta tv sia sui canali della televisione satellitare, sia sul digitale terrestre. La copertura sarà dunque ottima per la partita delle ore 18.00: lappuntamento è su Sky Supercalcio e Sky Calcio 1 oppure su Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita del Mapei Stadium anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone lapplicazione Sky Go oppure Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi.

TESTA A TESTA

Sassuolo e Fiorentina si sono incontrate in sole nove gare nel campionato di Serie A. La Fiorentina ha totalizzato cinque vittorie, di cui due in campo ostile; mentre il Sassuolo ha ottenuto un solo trionfo, in trasferta, tre, due invece i pareggi. Le reti sono 18 per i viola e 10 per i neroverdi. Nella scorsa stagione il match fu molto divertente grazie alle quattro reti totali siglate da Chiesa, Politano, Iemmello e Bernardeschi. I padroni di casa sono reduci dalla vittoria in casa del Verona che sembra aver chiuso definitivamente il discorso salvezza, la Fiorentina ha perso in maniera rocambolesca contro la Lazio. Ricordiamo infine che il Sassuolo ha una striscia aperta di otto risultati utili consecutivi. (agg. Umberto Tessier)

GLI ALLENATORI

In attesa di poter dare il via al match della Serie A tra Sassuolo e Fiorentina, andiamo a mettere sono ai riflettori i due tecnici, attesi in campo nella 34^ giornata di campionato. Occhi puntati quindi sullallenatore dei neroverdi Giuseppe Iachini, che in realtà è uno dei grandi ex di questo scontro diretto per la serie A: da giocatore infatti, lallenatore di Ascoli Piceno ha servito i colori viola dal 1989 al 1994. Come allenatore va ricordato che Iachini ha messo a bilancio sulla panchina del Sassuolo appena 21 presenze, registrando una media punti di 1,25 a match. Dallaltra parte del campo ecco invece Stefani Pioli, altro grande ex di questa sfida. Come allenatore infatti il parmense si è seduto anche sulla panchina dei neroverdi, diretti per 47 match, dal giugno 2009 al giugno 2010. Tornado ai numeri segnati da Pioli sulla panchina della Fiorentina, segnaliamo che in 35 presenze la media punti è stata fissata sull 1.54. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Sassuolo-Fiorentina sarà diretta oggi pomeriggio, come abbiamo già segnalato, da Massimiliano Irrati della sezione Aia di Pistoia, che sarà l’arbitro del match al Mapei Stadium. Per lui, contiamo 48 ammonizioni e nessuna espulsione in 13 presenze in Serie A nel corso di questa stagione. L’unico precedente con la Fiorentina di Irrati nel 2017-2018 è il match vinto dai viola al Franchi contro l’Udinese per 2-1. Il fischietto pistoiese non ha, invece, mai incontrato il Sassuolo. Con lui ci saranno in Emilia la coppia di guardalinee Crispo e Lo Cicerto. Quarto uomo sarà invece Piccinini della sezione di Forlì, che ha all’attivo una sola presenza nel campionato della massima serie. Segnaliamo infine chi si occuperà questoggi della Var: sarà il signor Giacomelli, mentre in suo aiuto agirà Posado come assistente Avar per Sassuolo Fiorentina. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Sassuolo Fiorentina sarà diretta dallarbitro Irrati; la partita si gioca oggi, sabato 21 aprile, ed è uno dei tre anticipi della 34^ giornata di Serie A. Appuntamento alle ore 18.00 al Mapei Stadium di Reggio Emilia per questo match piuttosto delicato, dal momento che sia i neroverdi di Beppe Iachini sia i viola di Stefano Pioli hanno ancora un obiettivo da raggiungere. Il Sassuolo mercoledì ha fatto un bel passo avanti verso la salvezza, ma non può ancora dirsi tranquillo: sarebbe dunque importante per i padroni di casa aggiungere al più presto qualche altro punto, magari sfruttando stavolta il fattore campo. La Fiorentina però sta provando a raggiungere lEuropa League, traguardo che a febbraio sembrava impossibile e che poi è diventato possibile sulla scia di una striscia di vittorie nel nome di Davide Astori. Nel turno infrasettimanale però è arrivata una pesante battuta darresto, bisogna quindi tornare a vincere per tornare vivo il sogno europeo.

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO FIORENTINA

Diamo adesso uno sguardo alle probabili formazioni di Sassuolo Fiorentina. Per quanto riguarda gli uomini di Beppe Iachini, è da tenere sotto controllo soprattutto il centrocampo, che fra turnover e qualche acciacco potrebbe presentare diverse novità. In difesa sembra invece tutto definito, mentre attenzione al reparto offensivo, perché al fianco di Politano che in questo momento non si discute ci sono Babacar e Berardi a contendersi lunica maglia che resta a disposizione. Quanto alla Fiorentina, i problemi sono dovuti innanzitutto alla doppia squalifica di Sportiello e Pezzella: in porta dunque ci sarà Dragowski, mentre nella retroguardia a quattro dovremmo avere da destra a sinistra Laurini, Milenkovic, Vitor Hugo e Biraghi. Tornano comunque titolari Benassi e Saponara, mentre in attacco si profila un ballottaggio fra Simeone e Falcinelli.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico favorevole agli ospiti per questa partita fra Sassuolo e Fiorentina, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dallagenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 che indica naturalmente una vittoria casalinga del Sassuolo infatti pagherebbe 3,20 volte la posta in palio, mentre la quota è inferiore per la vittoria esterna della Fiorentina, visto che il segno 2 raggiunge la quota di 2,30 e rende i viola favoriti a Reggio Emilia. A un livello più alto, anche se non di molto, si colloca invece la quota per il pareggio al Mapei Stadium: il segno X è proposto infatti a 3,30.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori