Diretta/ Spal Roma (risultato finale 0-3): Di Francesco, “gara da grande squadra. Liverpool? Attaccheremo”

Diretta Spal Roma info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live dell’anticipo di Serie A che apre la 34^ giornata (oggi 21 aprile)

21.04.2018 - Mauro Mantegazza
spal_tifosi_paolomazza_lapresse_2017
Diretta Spal Roma (LaPresse)

DIRETTA SPAL ROMA (RISULTATO FINALE 0-3): LE PAROLE DI DI FRANCESCO

Un 3 a 0 sulla Spal doppiamente importante per la Roma: da una parte per provare a “blindare” il terzo posto in classifica, dall’altra per arrivare senza scorie negative all’appuntamento contro il Liverpool valido per la semifinale di Champions League. Ed Eusebio Di Francesco non nasconde nel dopo-gara una certa soddisfazione per il risultato appena conseguito su un campo ostico come quello di Ferrara. Queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport:”Ci sono tante cose positive, anche perché la Spal arrivava da otto risultati utili. Abbiamo avuto un buon approccio, abbiamo lavorato sulla testa dei giocatori. Sono contento per Patrik (Schick, ndr) e per il suo sorriso. Sono contento: è un passaggio di crescita importante. Questo atteggiamento prima di una partita importante inizia ad essere un atteggiamento da grande squadra. Da chi ha più obiettivi. Un momento importante, di grande soddisfazion”. Inevitabile un commento sulla gara col Liverpool, che oggi ha dilapidato 2 gol di vantaggio contro il WBA:”Loro hanno una situazione di classifica totalmente diversa. Sarà totalmente differente dalla partita che hanno giocato oggi. Mi piace guardare più in casa mia. Dobbiamo preparare al meglio questa sfida, per rispetto della squadra che dobbiamo affrontare. Se ho registrato la loro gara di oggi? No, perché da pochi spunti. I loro attaccanti, specialmente Salah, era abbastanza pigro. Giocherà più a campo aperto. Noi non saremo così attendisti”. (agg. di Dario D’Angelo)

DIRETTA SPAL ROMA (RISULTATO FINALE 0-3): TUTTO FACILE PER LA ROMA

Nella Spal esce Meret ed entra Gomis, mancano dieci minuti alla fine della partita. Cross di Bruno Peres che conquista un calcio d’angolo. Perotti prova l’azione personale con il passaggio finale che non trova nessuno in avanti. Siamo giunti alle battute finali del match tra Spal e Roma, partita che ormai non ha più nulla da dire. Controllo palla della Roma che ora può proiettarsi al match in Champions League contro il Liverpool. La Spal prova con orgoglio a farsi vedere avanti, ma la Roma chiude tutti gli spazi. Fallaccio di Grassi su Gonalons e giallo per l’ex Napoli. L’arbitro assegna tre minuti di recupero. Under inventa per Schick in area, chiuso il ceco al momento del tiro. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, la Roma espugna il Paolo Mazza piegando senza problemi la Spal. (agg. Umberto Tessier)

SPAL ROMA, DIRETTA LIVE

ROMA IN PIENO CONTROLLO DEL MATCH

La Spal ha subito due reti in pochi minuti che hanno probabilmente spezzato le gambe alla compagine di Semplici. Continua il dominio della Roma con la Spal che prova a riaprirla. Lazzari prova a verticalizzare per Antenucci ma trova la chiusura della difesa giallorossa. Nella Roma entra Under ed esce Strootman. Antenucci ci prova da entro l’area ma trova la deviazione di Alisson in angolo,sulla battuta dell’angolo arriva Lazzari ma trova solo il fondo. Infortunio per Meret alla spalla, si scalda Gomis. Under vuole saltare Felipe che commette fallo, punizione Roma. Nella Roma esce Nainggolan ed entra Perotti. El Shaarawy ci prova di testa ma trova il palo, l’attaccante era in fuorigioco. Roma padrona del campo, partita che ha ormai pochissimo da dire, intanto entra Gerson ed esce Pellegrini. (agg. Umberto Tessier)

 

LA CHIUDONO NAINGGOLAN E SCHICK!

Riprende il match al Paolo Mazza, nei padroni di casa entra Simic per Schiattarella. Lazzari prova l’azione personale ma si porta la palla in fallo laterale. Spal che prova ad attaccare ma lo fa in maniera confusa. Ci prova Nainggolan da fuori area, il belga non inquadra lo specchio della porta. Nainggolan! Arriva il raddoppio della Roma! Conclusione da fuori area del belga che non lascia scampo a Meret. Roma padrona del campo, la compagine giallorossa lascia pochissimo spazio alla Spal. La Spal sembra aver accusato il duro colpo, fatica tantissimo ora la compagine di casa. Alisson! Grande parata su Paloschi, Antenucci arriva in ritardo e non trova il tocco vincente. Poteva riaprirla la compagine di casa ma è arrivata la risposta di Alisson. Altra occasione per El Shaarawy che trova la grande risposta di Meret. Schick! Arriva la terza rete della Roma grazie al colpo di testa del ceco! (agg. Umberto Tessier)

 

AUTORETE DI VICARI, ROMA AVANTI

Pellegrini ci prova con il destro da fuori area, la palla non inquadra lo specchio della porta. Vantaggio Roma! Cross di Pellegrini per Srootmane Vicari, nel tentativo di anticipare l’olandese, mette alle spalle di Meret! L’autore dello sfortunato autogol, Vicari, deve lasciare il campo, entra Grassi. Nainggolan protegge benissimo il pallone e subisce fallo da Grassi, arriva il giallo per Schiattarella dopo le proteste. Spal che punge pochissimo nella fase offensiva, intanto la compagine di casa è passata al 4-4-2. Nainggolan allarga per Pellegrini, Meret salva alla grande. Gonalons subisce fallo a centrocampo, punizione per la Roma. Nainggolan prova il tiro da fuori area, palla altissima. Sono tre i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara. Meret! Grande palla per El Shaarawy con l’estremo difensore che compie una parata strepitosa! Termina la prima frazione, Roma avanti grazie all’autorete di Vicari. (agg. Umberto Tessier)

 

NON SI SBLOCCA IL MATCH AL PAOLO MAZZA

Giallo per Everton Luiz dopo il fallo su Strootman, polemiche al Paolo Mazza per un fallo di Fazio su Antenucci. Tagliavento non ha ravvisato il rigore. Schick prova l’imbucata per Nainggolan, palla troppo lunga. Alcune decisioni dell’arbitro hanno acceso gli animi in campo e sulle panchine. Grande agonismo in campo, nessun calciatore sta tirando la gamba indietro. Bruno Peres allarga per Nainggolan, cross teso troppo su Meret. Bella iniziativa di El Shaarawy, tiro deviato che termina in angolo. Ci prova ancora El Shaarawy, para facile Meret. Iniziativa solitaria di Nainggolan, il suo sinistro non inquadra lo specchio della porta. Bruno Peres sbraccia in maniera irregolare su Mattiello, punizione Spal nella propria trequarti. Spal che si affaccia in avanti, il cross finale di Cionek è facile preda di Alisson. Siamo giunti alla mezzora di gioco, poche le emozioni in campo. (agg. Umberto Tessier)

 

REGNA L’EQUILIBRIO IN CAMPO

Tutto pronto per il match tra Spal e Roma, partita fondamentale per entrambe le compagini in lotta, rispettivamente, per non retrocerdere e la qualificazione Champions League. La Spal batte il calcio d’inizio, grande turnover nella Roma in vista della semifinale di Champions League contro il Liverpool. Manolas prova il lancio lungo ma mette la palla direttamente in fallo laterale. Kurtic punta Pellegrini e prova il cross, viene chiuso in fallo laterale. Grande dribbling di Schick sull’interno, arriva il fallo di Vicari che si becca il giallo. Punizione per la Roma, ci prova Jonathan Silva, Meret blocca in due tempi. Arriva il secondo giallo del match ai danni di Strootman che spinge Mattiello, decisione fiscale del direttore di gara. Cionek prova il servizio per Antenucci, l’attaccante stacca bene ma mette in fallo laterale. (agg. Umberto Tessier)

 

FORMAZIONI UFFICIALI!

Mancano soltanto pochi minuti al calcio d’inizio di Spal-Roma, perciò andiamo ad analizzare qualche statistica legata alle due squadre: reparto offensivo della Spal a segno 30 volte, contro i 52 gol dell’attacco giallorosso, con la squadra di Di Francesco nettamente superiore anche nei tiri (450 vs 247). Non c’è confronto nemmeno sul possesso palla (56 per cento vs 46 per cento). Quasi testa coda a livello disciplinare, con la Roma la più sportiva della Serie A (41 ammonizioni e due cartellini rossi), contro gli 81 gialli e quattro rossi dei padroni di casa. A Ferrara, la Spal ha un record di 3 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte, mentre la Roma fuori casa ha all’attivo 9 vittorie, 6 pareggi e una sola sconfitta. Adesso è davvero arrivato il momento di far parlare il campo: ecco le formazioni ufficiali di Spal Roma, si comincia! SPAL (3-5-2): Meret; Vicari, Felipe, Thiago Cionek; Lazzari, Kurtic, Everton Luiz, Schiattarella, Mattiello; Antenucci, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici. ROMA (4-3-2-1): Alisson; Peres, Fazio, Manolas, Silva; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Nainggolan, El Shaarawy; Schick. Allenatore: Eusebio Di Francesco. (agg. di Claudio Franceschini)

 

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Spal Roma sarà visibile in diretta tv sia sui canali della televisione satellitare, sia sul digitale terrestre. La copertura sarà dunque ottima per la partita delle ore 15.00: l’appuntamento è su Sky Calcio 1 oppure su Mediaset Premium Sport e Mediaset Premium Sport HD, inoltre per gli abbonati sarà possibile seguire la partita dello stadio Mazza anche in diretta streaming video, attivando su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone l’applicazione Sky Go oppure Premium Play, che non comportano costi aggiuntivi.

IL PRECEDENTE

La Roma fa visita alla Spal in un match decisivo sia in chiave salvezza che in quello Champions League. La gara di andata fu decisa dalle reti di Dzeko, Strootman e Pellegrini con Viviani che siglò la rete della bandiera per la compagine di Semplici. I padroni di casa hanno una striscia aperta fatta di otto risultati utili consecutivi che stanno tenendo accesa la speranza salvezza, la Roma invece ha messo in cascina quattro punti nelle ultime due uscite. Al Paolo Mazza l’esito dell’incontro non è assolutamente scontato, la compagine di casa ha infatti dimostrato di poter mettere in difficoltà qualsiasi compagine mentre la Roma vuole tenersi stretta la terza piazza che vuol dire Champions League. Il giudice supremo sarà come sempre il rettangolo verde. (agg. Umberto Tessier)

GLI ALLENATORI

Tra poche ore si accenderà la sfida tra Spal e Roma: vediamo allora di conoscere meglio i due allenatori attesi oggi in campo per la 34^ giornata della Serie A. A fare gli onori di casa al Paolo Mazza sarà il tecnico Leonardo Semplici, allenatore della compagine spallina dal 8 dicembre 2014 e ancor impegnato in una grande opera salvezza, a poche giornate dalla chiusura della stagione regolare. Per lui ricordiamo che in 145 presenze sulla panchina della Spal la media punti rimane ben alta e fissata sul 1.70. Dall’altra parte del campo ecco un ottimo Di Francesco, che a breve porterà la Roma alla semifinale di Champions league e che ora sta tenendo il club alla terza piazza della classifica della Serie A. Per il tecnico ex Sassuolo le panchine registrate con i giallorossi sono solo 44 ma la media punti è stata ora fissata a 1.84. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

Spal-Roma: a Ferrara la partita di Serie A sarà diretta dall’arbitro Paolo Tagliavento, della sezione Aia di Terni. Al suo fianco, Tagliavento potrà contare sull’azione dei guardalinee Meli e Vivenzi. I tifosi della Roma non lo ricorderanno volentieri nel corso di questo campionato, dal momento che l’arbitro umbro ha diretto il match Juventus-Roma, vinto dai bianconeri di misura con il risultato finale di 1-0. Dall’altra parte, anche la Spal non può dire di avere dei buoni ricordi con Tagliavento direttore di gara, dal momento che il fischietto di Terni arbitrò il match Spal-Lazio, terminato con una goleada per i biancocelesti, che si imposero 2-5 sui padroni di casa della Spal. Quarto uomo sarà invece Giampaolo Calvarese della sezione di Teramo, che ha estratto un cartellino rosso e 50 cartellini gialli nelle 14 direzioni di gara in Serie A precedentemente eseguite. Ci sarà infine il signor Fabbri come importante addetto alla Var, mentre al suo fianco ci sarà l’assistente Avar Peretti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Spal Roma sarà diretta dall’arbitro Tagliavento; la partita si gioca oggi, sabato 21 aprile, ed è l’anticipo che apre la 34^ giornata di Serie A. Appuntamento alle ore 15.00 allo stadio Paolo Mazza di Ferrara, che dopo molti anni torna ad ospitare i giallorossi: l’anticipo è dovuto agli impegni della Roma in Champions League e la principale curiosità è legata proprio all’atteggiamento che i giallorossi di Eusebio Di Francesco saranno capaci di avere in campo. Il Liverpool è un pensiero inevitabile, ma che va messo da parte per almeno 90 minuti, perché c’è da conquistare un posto in Champions League anche per la prossima stagione. Dall’altra parte ecco una Spal in serie utile da ben otto partite: la squadra di Leonardo Semplici non sarà dunque una rivale agevole per la Roma, anche perché per i ferraresi nonostante questa bella striscia la salvezza è ancora tutta da conquistare. Troppi pareggi (gli ultimi sei consecutivi) per poter festeggiare: di certo però un altro segno X oggi pomeriggio alla Spal andrebbe benissimo, è la Roma che deve cercare la vittoria ad ogni costo.

PROBABILI FORMAZIONI SPAL ROMA

Vediamo ora quali potrebbero essere le probabili formazioni di Spal Roma. Leonardo Semplici certamente adotterà il modulo 3-5-2, con alcuni ballottaggi però ancora da sciogliere: in attacco infatti potrebbe anche riposare Antenucci, che si giocherà con Paloschi e Floccari le due maglie a disposizione nel reparto offensivo dei ferraresi. Qualche dubbio anche a centrocampo, in particolare fra Schiattarella e l’ex giallorosso Viviani, la difesa invece sembra ben definita con il terzetto formato da Cionek, Vicari e Felipe davanti al portiere Meret. Per la Roma invece la curiosità è legata a quanto turnover farà Eusebio Di Francesco in vista del Liverpool: ad esempio, questa volta potrebbe rimanere in panchina anche Dzeko, che è in ballottaggio per il ruolo di prima punta con Schick. Anche altri uomini cardine dei giallorossi potrebbero riposare, da Kolarov che è rimasto fuori per un affaticamento a De Rossi, mentre potrebbe tornare in campo chi ha già riposato mercoledì, come ad esempio Manolas oppure Nainggolan, mentre per quanto riguarda Perotti le condizioni fisiche continuano a tenere in apprensione Di Francesco.

QUOTE E PRONOSTICO

Pronostico decisamente favorevole agli ospiti per questa partita fra Spal e Roma, almeno secondo le quote che ci vengono proposte in merito dall’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 che indica naturalmente una vittoria casalinga della Spal infatti pagherebbe 4,25 volte la posta in palio, mentre la quota è inferiore di parecchio per la vittoria esterna della Roma, visto che il segno 2 raggiunge la quota di 1,87 e rende i giallorossi nettamente favoriti a Ferrara. A un livello intermedio si colloca invece la quota per il pareggio al Mazza: il segno X è proposto infatti a 3,60.

I commenti dei lettori