DIRETTA/ Casertana Juve Stabia (risultato finale 3-1) streaming video e tv: Strepitosa vittoria in rimonta

- Stefano Belli

Diretta Casertana-Juve Stabia: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone C in programma domenica 22 aprile 2018.

Casertana_Matera_contrasto_lapresse_2017
Diretta Casertana-Juve Stabia, LaPresse

DIRETTA CASERTANA JUVE STABIA (3-1): STREPITOSA VITTORIA IN RIMONTA

E’ terminato da pochissimi minuti l’incontro tra Casertana e Juve Stabia sul punteggio di 3 a 1, i padroni di casa vincono questo derby molto sentito in rimonta, riuscendo a ribaltare il vantaggio di Strefezza che aveva gelato il Pinto al 60′. L’ingresso di De Vena al posto di uno spento Alfageme al 69′ ha di fatto stravolto il match visto che il neo-entrato attaccante ha pareggiato già al 75′ quando, su un cross di D’Anna ha insaccato con un tocco sporco in area di rigore. Al 79′ sono arrivati gli ultimi cambi con gli allenatori che hanno gettato nella mischia rispettivamente Rajcic, Calò e Sorrentino al posto di Santoro, Simeri e Berardi. Nonostante la pressione dei rossoblu, gli ospiti sono riusciti a reggere l’urto fino al recupero quando al 94′ su un cross del solito Turchetta, De Rose si è fatto trovare pronto al centro dell’area di rigore insaccando con un bel tiro al volo. Prima del triplice fischio di chiusura abbiamo potuto anche assistere ad un eurogol dello scatenato De Vena al 97′ che lanciato in contropiede ha segnato con un tiro scoccato dalla metà di campo che ha superato Branduani fuori dai pali tra la gioia incontenibile dei sostenitori di casa che, con questo stupendo successo, vedono sempre più vicina la possibilità di conquistare i playoff.

LA SBLOCCA STREFEZZA IN MISCHIA

Quando siamo giunti al 75′ della sfida tra Casertana e Juve Stabia il punteggio è di 0 a 1, a sorpresa è stato Strefezza a sbloccare il punteggio al 60′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il numero 21 ha deciso una mischia dopo due tentativi allontanati dalla retroguardia che si è arresa al terzo dell’attaccante tra le proteste dei padroni di casa che hanno reclamato un fallo non visto dal direttore di gara. Mister D’Angelo è corso subito ai ripari inserendo Padovan al posto di Finizio. La reazione è stata veemente e al 66′ Pinna con una gran botta dalla distanza ha centrato in pieno il palo a Branduani battuto. Al 69′ altra sostituzione per i rossoblu con De Vena che ha rilevato il deludente Alfageme. 

LA RIPRESA SI APRE SENZA SOSTITUZIONI

Il secondo tempo della sfida tra Casertana e Juve Stabia è iniziato da circa 15 minuti ed il punteggio è ancora bloccato sullo 0 a 0. La ripresa si è aperta senza sostituzioni, i due allenatori hanno pertanto deciso di dar fiducia ai ventidue protagonisti che hanno dato vita ai primi quarantacinque minuti di gioco. Il match è ripartito come in avvio di gara e cioè con entrambe le formazioni impegnate per lo più a difendersi con soprattutto i padroni di casa che faticano a colpire negli ultimi venti metri. La partita è molto equilibrata ma tutt’altro che spettacolare, le emozioni latitano.

MEOLA SFIORA IL VANTAGGIO DI TESTA

Quando siamo giunti al 40′ della sfida tra Casertana e Juve Stabia il punteggio è ancora fermo sullo 0 a 0. Al 19′ gli ospiti hanno dovuto effettuare il primo cambio facendo uscire l’infortunato Canotto ed inserendo al suo posto Strefezza. Al 21′ arriva finalmente la prima emozione dell’incontro: Turchetta crossa per Meola, il cui colpo di testa da distanza ravvicinata è uscito di pochissimo. Non passa nemmeno un minuto e proprio Turchetta prova a calciare a giro dal limite dell’area che Branduani è riuscito a bloccare con sicurezza. Al 33′ ancora Casertana pericolosi con una punizione di Turchetta che pesca in area Polak, il cui colpo di testa da distanza ravvicinata, è stato deviato in corner dall’ottimo intervento del portiere ospite con i pugni.

INIZIO EQUILIBRATO AL PINTO

Allo Stadio Bruno Pinto di Caserta i padroni di casa della Casertana stanno affrontando la Juve Stabia nell’incontro valido per il 36^ turno del Gruppo C di Serie C e, dopo che sono stati giocati circa 15 minuti di gioco, il risultato è di 0 a 0. Derby sempre molto sentito che nella gara di andata terminò con un pirotecnico 2 a 2 tra la squadra guidata da mister D’Angelo che, ormai certa della qualificazione ai playoff, ha vinto l’ultima di misura in trasferta contro il Rende; gli ospiti invece devono lottare per conquistare il pass per le fasi finali visto che si trovano proprio al decimo posto a quota 44 punti. Come facilmente prevedibile, l’inizio del match è piuttosto bloccato anche per l’importanza della posta in palio, un derby campano è sempre sentito ed infatti finora non sono mancati gli scontri ed i contrasti.

IN CAMPO!

Tutto ormai è pronto per il fischio dinizio di Casertana-Juve Stabia, ci resta però il tempo per dare uno sguardo alle statistiche delle due formazioni del girone C di Serie C: la Casertana è una squadra molto solida dal punto di vista difensivo, come confermano le sole dodici reti subite in 16 partite disputate in casa, dove sono arrivate sei vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte. Un ruolino di marcia che invita i tifosi a sperare in un buon risultato contro la Juve Stabia, anche se si dovrà migliorare per forza di cose l’attacco (11 reti segnate), visto che le Vespe hanno la seconda migliore difesa in trasferta (13 gol subiti) e hanno perso soltanto tre partite (la seconda squadra, dopo il Lecce, con meno sconfitte all’attivo). Completano il ruolino di marcia della Juve Stabia in trasferta le cinque vittorie e gli 8 pareggi (l’altra squadra con questo numero di pareggi è la Reggina).

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire il match in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la partita in diretta streaming video via internet.

I BOMBER

Casertana e Juve Stabia si preparano a disputare un derby che si preannuncia infuocato. Il capitano Luis Alfageme, centravanti nato a La Plata, spera di colpire nel derby e rimpinguare il bottino di reti. Sono nove le reti stagionali per il bomber della Casertana diventato ormai una bandiera. Simone Simeri, che ha colpito contro il Monopoli, è il capocannoniere della compagine stabiese grazie ad undici reti che confermano la grande stagione vissuta dall’attaccante. Bellissima sfida quindi quella con Alfageme, il derby potrebbe essere deciso dalle iniziative dei due bomber. (agg. Umberto Tessier)

I TESTA A TESTA

Per trovare una sconfitta della Juve Stabia sul campo della Casertana bisogna risalire addirittura al campionato di quarta serie nel 77 quando Moccia regalò i due punti ai suoi. Sui ventidue confronti cinque sono stati giocati in serie D. Dando uno sguardo agli ultimi cinque precedenti assoluti tra le due compagini scopriamo che dopo la vittoria della Juve Stabia sono arrivati ben quattro pari di seguito. Ricordiamo che la Casertana è decima, ultimo posto per i play off, dopo la vittoria di Rende, mentre la Juve Stabia è la quarta forza della graduatoria. Derby campano che si preannuncia quindi estremamente interessante. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Casertana-Juve Stabia, diretta dal signor Miele di Torino, domenica 22 aprile 2018 alle ore 16.30, sarà una sfida valevole per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Derby campano convista sui play off tra Casertana Juve Stabia: i padroni di casa dopo l’ultima vittoria sul campo del Rende hanno ottenuto il loro quarto risultato utile consecutivo e si sono proiettati all’ottavo posto in classifica, approfittando anche delle penalizzazioni subite dal Siracusa e soprattutto dal Matera.

Dall’altra parte le Vespe puntano senza mezzi termini al quarto posto finale nella classifica del girone C di Serie C, visto che l’ultimo pareggio esterno nel recupero di mercoledì contro la Virtus Francavilla ha consentito ai gialloblu di portare a tre le lunghezze di vantaggio sul Monopoli quinto. Sarà dunque una sfida sentita con la Casertana che vuole rompere un tabù interno quarantennale contro le Vespe, e vuole soprattutto provare a mettere in cassaforte una qualificazione alla post season che coronerebbe una rimonta che i Falchetti hanno fatto partire quest’anno dai bassifondi della classifica.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA JUVE STABIA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Alberto Pinto di Caserta. I padroni di casa schiereranno Forte tra i pali, il ceko Polak, Lorenzini e Pinna titolari nella difesa a tre, mentre Meola sarà l’esterno di fascia destra e Romano il laterale di sinistra. Per vie centrali a centrocampo si muoveranno D’Anna, Santoro e De Rose, in attacco confermato il tandem composto da Turchetta e dall’argentino Alfageme. Dall’altra parte risponderà la Juve Stabia con Branduani tra i pali, Nava sull’out difensivo di destra e Crialese sull’out difensivo di sinistra, mentre Marzorati e Allievi saranno i due centrali nella linea a quattro. A centrocampo spazio per Calò, Viola e Mastalli, mentre il brasiliano Strefezza completerà il tridente offensivo delle Vespe al fianco di Paponi e di Canotto.

TATTICA E PRECEDENTI

Il confronto tattico tra gli allenatori delle due squadre, D’Angelo per la Casertana e il duo Ferrara-Caserta per la Juve Stabia, vedrà i padroni di casa schierati con un 3-5-2 e gli ospiti rispondere con un 4-3-3. Nel match d’andata di questo campionato, disputato presso lo stadio Menti di Castellammare di Stabia, pareggio per due a due con gol di Strefezza e Lisi per la Juve Stabia e doppietta di Alfageme per la Casertana. Uno a uno invece il risultato del pareggio nell’ultimo precedente a Caserta, padroni di casa in vantaggio con Corado e poi raggiunti da una rete di Mastalli. La Juve Stabia è passata per l’ultima volta a Caserta il 13 settembre 2014, gol decisivo di Vella a quattro minuti dal novantesimo. La Casertana non batte la Juve Stabia in casa dal 1977: match del campionato di Serie D deciso da un gol di Moccia.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match: la vittoria interna della formazione rossoblu è quotata 2.70 da William Hill, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 2.88 da Bet365, mentre Bwin offre a una quota di 2.70 la possibilità dell’affermazione in trasferta delle Vespe. Per quanto riguarda le quote per i gol complessivi realizzati nel corso della partita, Unibet propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.40 e 1.55.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori