Diretta/ Pescara Spezia (risultato finale 3-2) streaming video e tv: Mancuso regala tre punti al Pescara

- Claudio Franceschini

Diretta Pescara Spezia, info streaming video e tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live. Il Delfino rischia seriamente di retrocedere, i liguri vogliono arrivare ai playoff

Granoche_Brugman_Spezia_Pescara_lapresse_2018
Diretta Pescara Spezia, Serie B 37^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA PESCARA SPEZIA (RISULTATO FINALE 3-2): MANCUSO REGALA TRE PUNTI AL PESCARA

Giani mette alto di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Lopez, trema il Pescara. Mulattieri! La riapre definitivamente lo Spezia! Granoche pesca tutto solo sul secondo palo Mulattieri che in scivolata mette dentro il primo timbro personale in stagione. Ci prova con il sinistro Machin, la palla non inquadra lo specchio della porta. Cartellino giallo per perdita di tempo per l’estremo difensore della squadra adriatica Fiorillo. Manca pochissimo alla fine della gara, il Pescara difende un vantaggio importantissimo per una vittoria che manca da tanto tempo. Lo Spezia sta provando gli assalti finali, la compagine abruzzese prova a chiudere tutte le linee di passaggio. Prova il grande numero Lopez, Fiorillo risponde presente e blocca. L’arbitro manda tutti negli spogliatoi, decide la tripletta di Mancuso. (agg. Umberto Tessier)

DE FRANCESCO LA RIAPRE SU PUNIZIONE!

Inizia la seconda frazione tra Pescara e Spezia, decide al momento la doppietta di Mancuso. Girandola di cambi ad inizio ripresa, entrambi gli allenatori provano ad attingere dalla panchina. Mancuso! Cala lo splendido tris l’attaccante del Pescara! Mancuso avanza veloce fino al limite dell’area per poi concludere con un sinistro rasoterra, Manfredini si tuffa in ritardo e condanna, molto probabilmente, definitivamente i suoi. Nello Spezia entra Granoche ed esce Forte. Lo Spezia non riesce a reagire, il Pescara sta conquistando tre punti pesantissimi in ottica salvezza. Ci prova Mulattieri di prima intenzione ma non inquadra lo specchio della porta. De Francesco accorcia le distanze per lo Spezia! Grande calcio di punizione che non lascia scampo a Fiorillo. (agg. Umberto Tessier)

DOPPIETTA DI MANCUSO!

Inizia il match tra Pescara e Spezia, i padroni di casa si giocano tantissimo in ottica salvezza. Si va vedere lo Spezia con il cross insidioso di Maggiore dalla destra, Fiorillo blocca in presa alta. Sinistro da fuori area di Pessina, che però finisce a lato, sta crescendo lo Spezia. Rigore per il Pescara! Trattenuta di Giani ai danni di Pettinari, per l’arbitro non ci sono dubbi, è rigore. Sulla palla Mancuso che non sbaglia! Palla sotto la traversa, nulla da fare per Manfredini. Scatenato Mancuso trova il raddoppio appena due minuti dopo il rigore realizzato! Destro in diagonale, con un tiro in realtà non irresistibile, Manfredini non ci arriva e la palla termina in rete. Lo Spezia ha subito il doppio colpo e fatica a rientrare nel match, siamo intanto giunti al venticinquesimo minuto di gioco. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI

Pescara Spezia è ormai imminente, eccovi dunque alcuni numeri sulle due formazioni che fra poco saranno protagoniste allo stadio Adriatico. Abbiamo 43 gol per i padroni di casa, 37 per gli ospiti, con il Pescara che conclude di più in porta rispetto allo Spezia: 421 vs 358 sono le conclusioni. Abruzzesi che si lasciano preferire anche nel palleggio con 16.227 passaggi contro 14.044, mentre a livello disciplinare sono più prudenti i liguri con 71 cartellini gialli e due espulsioni, rispetto ai padroni di casa (83 gialli e quattro rossi). Abruzzesi che in casa vantano sei vittorie, altrettanti pareggi e pure sei sconfitte (27 reti fatte e 28 quelle subite), lo Spezia fuori casa ha un record negativo di tre successi, sette pareggi e otto sconfitte (14 reti segnate, 24 subite). Ora leggiamo le formazioni ufficiali di Pescara Spezia, poi la parola deve passare al campo! PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Coda, Perrotta, Fiamozzi; Machin, Brugman, Valzana; Mancuso, Pettinari, Falco. A disp: Savelloni, Mazzotta, Gravillon, Carraro, Fornasier, Coulibaly, Baez, Yamga, De Falco, Bunino, Cappelluzzo, Cocco, Capone. All. Pillon SPEZIA (4-3-1-2): Manfredini; De Col, Terzi, Giani, Lopez; Maggiore, Bolzoni, Pessina; De Francesco; Forte, Marilungo. A disp: Di Gennaro, Ceccaroni, Masi, Juande, Palladino, Augello, Ammari, Mulattieri, Granoche All. Gallo

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Pescara Spezia sarà trasmessa in diretta tv esclusivamente sulla televisione satellitare a pagamento: appuntamento su Sky Calcio 6, chi non avesse sottoscritto labbonamento al pacchetto Calcio potrà acquistare il singolo evento utilizzando il codice 415114. Ovviamente ci sarà la possibilità di assistere a questa partita anche in diretta streaming video, senza alcun costo aggiuntivo e attivando, su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone, lapplicazione Sky Go il cui servizio è riservato agli abbonati che potranno collegare fino a due dispositivi.

I TESTA A TESTA

Sono appena 8 i precedenti tra Pescara e Spezia sulle rive dell’Adriatico, e tra poco dunque andrà in scena il nono incrocio tra queste due squadre. La prima gara si disputò nel 1941/1942 e terminò con la vittoria del Pescara, mentre l’ultimo scontro, nel 2015, terminò con un due a due. In totale sono due le vittorie del Pescara 2 dello Spezia e 2 pareggi. La compagine di casa non vince da ben undici match dove ha raccolto appena cinque punti, mentre lo Spezia, dopo quattro risultati utili di fila, è caduto in casa contro il Brescia. I padroni di casa stanno rischiando tantissimo in ottica salvezza a differenza dello Spezia undicesimo in graduatoria. (agg. Umberto Tessier)

I PROTAGONISTI

Il Pescara si gioca tantissimo contro lo Spezia visto che gli abruzzesi non vincono da tempo e rischiano seriamente di essere risucchiati nella zona retrocessione. Stefano Pettinari, dopo un grande inizio di stagione, ha perso la strada per il gol e spera di ritrovarla in un match fondamentale per i padroni di casa. Il capitano Brugman e Mancuso sono gli altri due elementi che possono incidere sulla gara. Nella compagine ospite spicca il nome di Alberto Gilardino, attaccante capace di regalare ancora gioie grazie alla suo innato fiuto del gol. Marilungo e Granoche possono rimpinguare il loro bottino di reti contro una retroguardia che subisce tante reti. (agg. Umberto Tessier)

L’ARBITRO

Pescara Spezia sarà diretta dal fischietto Davide Ghersini, atteso in campo nella 37^ giornata della Serie B con i due assistenti Tardino e Mastrodonato, oltre che il quarto uomo Pasciuta di Agrigento. Volendo conoscer meglio il direttore di gara selezionato per questo turno vediamo che in stagione Ghersini ha diretto quindici partite in Serie B, per un totale di 42 ammonizioni e 2 cartellini rossi: sono invece solo 3 i calci di rigore concessi finora in tali occasioni. Sempre considerando quanto fatto dal direttore di gara nella stagione corrente della cadetteria, si segnala il precedente con lo Spezia: nella 18^ giornata i liguri trovarono la vittoria per 1-0 contro il Foggia davanti al proprio pubblico. Il Pescara registrato solo precedente con Ghersini: sempre in casa, la squadra dei delfini ha perso 2-1 contro il Cittadella. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Pescara Spezia, partita diretta dal signor Davide Ghersini, è il secondo posticipo nella 37^ giornata del campionato di Serie B 2017-2018: squadre in campo alle ore 17:30 di domenica 22 aprile. Per entrambe la vittoria in questa partita è fondamentale: il Delfino è in caduta libera e ormai si trova ad un solo punto dalla zona playout, vivendo anche lincubo di una possibile retrocessione diretta dopo aver passato tutto il girone di andata a cercare lingresso nella quota playout con lobiettivo di tornare subito in Serie A. Il massimo campionato è laspirazione dello Spezia da tempo, ma i liguri questanno potrebbero anche mancare la post season: devono recuperare cinque punti al Cittadella ottavo, e in più hanno davanti altre due squadre che cercano laccesso nelle posizioni che contano. Dunque, i tre punti nella sfida odierna sono assolutamente importanti per continuare a credere nei rispettivo obiettivi.

RISULTATI E PRECEDENTI

Dire cosa sia successo al Pescara è difficile, per cui possiamo limitarci a snocciolare i dati: cinque pareggi e sei sconfitte nelle ultime 11 partite, una sola vittoria nelle ultime 14 con ben otto ko, un girone di ritorno nel quale sono arrivati appena 11 punti. Massimo Epifani prima e Bepi Pillon poi non sono riusciti a invertire la tendenza, e adesso il rischio di retrocessione cè davvero: al netto di oggi e dellultima giornata, il calendario propone tutte sfide dirette contro squadre che si devono salvare, da una parte certamente saranno partite sulla carta più abbordabili ma dallaltra perdere punti vorrebbe dire consegnarli a queste avversarie, complicando ancor più la situazione. Per lo Spezia la sconfitta interna contro il Brescia è stata sanguinosa, ed è stata anche la quarta nel girone di ritorno: in generale i liguri non stanno facendo malissimo ma hanno vinto soltanto tre partite nelle ultime 16, e senza mettere in riga le avversarie è difficile andare a prendersi i playoff in un campionato con la concorrenza così folta. Certamente cè ancora speranza, ma bisogna iniziare a cambiare passo: le prossime tre partite in tale senso potrebbero essere decisive perchè poi il calendario non sarà impossibile.

PROBABILI FORMAZIONI PESCARA SPEZIA

Pescara senza Alessandro Crescenzi, dunque a destra gioca uno tra Fiamozzi e Balzano; dallaltra parte conferma per Mazzotta con Fornasier e Perrotta a proteggere Fiorillo. Bepi Pillon dovrebbe confermare la squadra che ha perso a Vercelli salvo per due giocatori (Crescenzi a parte): in mediana Coulibaly si prepara a tornare titolare al posto di Machin (che pure ha segnato martedì), mentre nel tridente offensivo Capone può sostituire Falco. Il resto non viene modificato: Brugman da perno basso con Valzania mezzala, Mancuso largo a destra nel reparto avanzato e Stefano Pettinari (un gol nelle ultime 18 partite) da prima punta. Nello Spezia è squalificato Mora, che dovrebbe aprire alla titolarità di Maggiore in mezzo al campo, con Pessina e Juande che invece viaggiano verso la conferma; in difesa ancora Masi con Ceccaroni, De Col e Walter Lopez non hanno rivali sulle corsie esterne. Lassetto avanzato potrebbe cambiare: Ammari si gioca il posto con De Francesco nel ruolo di trequartista, con Granoche confermato prima punta attenzione a Francesco Forte, che insidia la maglia di Marilungo.

QUOTE E PRONOSTICO

Nonostante il momento assolutamente negativo, il Pescara viene dato come favorito dallagenzia di scommesse Snai: il segno 1 che identifica la sua vittoria vale infatti 2,20 contro il 3,45 che è il valore posto sul segno 2, ovviamente per laffermazione esterna dello Spezia. Potrete puntare anche sulleventualità del pareggio, dunque sul segno X: in questo caso la vostra vincita per la partita di Serie B dello stadio Adriatico sarebbe di 3,20 volte la somma che avrete deciso di investire.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori