Probabili formazioni / Chievo Inter: ultime novità live e quote, riflettori su Borja Valero (Serie A

- Mauro Mantegazza

Probabili formazioni Chievo Inter: quote e le ultime novità sui moduli e i titolari per la partita della 34^ giornata di Serie A. Le decisioni di Maran e Spalletti

Inglese_Juan_Chievo_Roma_lapresse_2018
Probabili formazioni Chievo Inter (Foto LaPresse)

Considerando le mosse attuate da Spalletti per disegnare la probabile formazione della sua Inter in vista del match di oggi contro il Chievo, andiamo a puntare i riflettori sul centrale ex Firenze Borja Valero, che torna in campo per prendere il posto dellinfortunato Gagliardini. Lex viola, iniziata la stagione con la maglia nerazzurra da protagonista, ha poi registrato alcune prove decisamente negative in termini di prestazioni e risultati: la 44^ giornata del campionato potrebbe quindi essere la sua grande occasione per tornare al top. Per lo spagnolo in stagione si contano infatti nella massima serie italiana ben 32 presenze in campo, con 2381 minuti nelle gambe e appena una rete, questa firmata contro il Verona. Eppure approfondendo la nostra analisi vediamo che da febbraio Borja Valero ha collezionato spezzoni di partite o presenze era titolare perchè obbligate da squalifiche e infortuni altrui. Staremo a vedere che succederò oggi contro il Chievo. (agg Michela Colombo)

IL DUELLO

Per la sfida tra Chievo e Inter sarà senza dubbio interessante vedere il duello sulla corsia destra della difesa tra Fabrizio Cacciatore e Joao Cancelo, punti fermi delle probabili formazioni dei due allenatori. Andiamo quindi a metterli sotto ai riflettori, partendo da colui che farà gli onori di casa al Bentegodi. Ecco quindi Fabrizio Cacciatore, arrivato alla squadra clivense nel luglio del 2016: per lui in stagione si contano ben 30 presenze nel campionato della Serie A, per un totale di 2613 minuti nelle gambe oltre che 4 assist vincenti e pure due reti, queste firmate contro Bologna e Sampdoria. Dallaltra parte ecco invece il nerazzurro Joao Cancelo, entrato ormai stabilmente nelle grazie e nella lista dei titolari dello stesso Spalletti. Per il portoghese classe 1994 arrivato allInter solo lo scorso agosto sono stati segnati a bilancio 21 presenze nel primo campionato italiano e 1398 minuti nelle gambe, ma tre assist vincenti e una rete, questa segnata contro il Cagliari, nel turno precedente della serie A. (agg Michela Colombo)

I MIGLIORI

Vediamo adesso quali potrebbero essere nelle probabili formazioni di Chievo Inter i migliori giocatori di gialloblù e nerazzurri in base alle statistiche. In difesa, da una parte ci sarà l’esperto Fabrizio Cacciatore, autore tra laltro di due gol in 30 presenze. Dall’altra, ecco lo slovacco Milan Skriniar con un ruolino di 33 partite, 4 reti e 17 tiri ma soprattutto eccellenti prestazioni difensive. In mezzo al campo, spazio all’argentino Lucas Castro per il Chievo con 26 tiri e tre gol e al croato Ivan Perisic per lInter (85 tiri, 10 gol e 24 assist), anche se questultimo solo nelle statistiche ufficiali, dal momento che è lesterno offensivo di Luciano Spalletti. L’attacco dei gialloblu verrà guidato dalla punta Roberto Inglese, con 51 tiri e nove reti in 29 apparizioni. Numeri che però non reggono il confronto con il bomber degli ospiti meneghini: infatti i nerazzurri punteranno sul bomber argentino Mauro Icardi, a quota 25 gol in 29 partite, il dato migliore della sua già eccellente carriera. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ASSENTI

Controllando più da vicino le probabili formazioni del match della Serie A tra Chievo e Inter vediamo bene che la lista dei giocatori indisponibili per la sfida al Bentegodi è ben corta. Per quanto riguarda i padroni di casa ecco infatti che Rolando Maran avrà a disposizione una rosa al completo, benchè dovrà fare attenzione a Radovanovic e Depaoli, diffidati. Pochi problemi in più per Spalletti che conta un maggior numero di diffidati (Eder, DAmbrosio, Ranocchia, Perisic e Candreva), ma per fortuna nessun squalificato nella 34^ giornata di Serie A. Per quanto riguarda linfermeria nerazzurra il caso dubbio è senza dubbio Vecino, ancora alle prese con alcune noie muscolari. Lassente annunciato sarà invece Roberto Gagliardini, che nei giorni scorsi ha rimediato una importante lesione muscolare alla coscia destra che dovrebbe tenerlo fuori dal campo fino ad almeno la fine della stagione. (agg Michela Colombo)

ENTRAMBE ALLA RICERCA DI PUNTI

Chievo Inter ci dà appuntamento alle ore 15.00 di oggi pomeriggio: le due formazioni si sfideranno bisognose entrambe di fare punti, anche se gli orizzonti di gialloblù e nerazzurri sono notevolmente diversi. La squadra di Rolando Maran è infatti pienamente coinvolta nella lotta per non retrocedere e cerca un risultato di prestigio che avrebbe grandissimo valore anche per il morale; lInter di Luciano Spalletti invece naturalmente deve vincere perché la volata per gli ultimi due posti in Champions League si annuncia decisamente appassionante e non si devono perdere punti contro una piccola. Andiamo allora adesso a vedere quali sono le ultime notizie sulle probabili formazioni di Chievo Inter, parlando delle mosse che ci attendiamo dai due allenatori.

QUOTE E PRONOSTICO

Il favore del pronostico per la partita di oggi pomeriggio pende quasi completamente dalla parte dellInter, la cui vittoria in trasferta al Bentegodi (segno 2) è proposta alla quota di 1,50. Si sale già di parecchio per il pareggio, dal momento che il segno X è proposto a quota 4,00, ma soprattutto sono ridotte le possibilità concesse a un successo del Chievo, dal momento che il segno 1 pagherebbe ben 7,00 volte la posta in palio.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO INTER

LE MOSSE DI MARAN

Rolando Maran ha ampia scelta e quindi potrà schierare il Chievo migliore in una partita delicata come quella contro lInter. In difesa torna dopo il turno di squalifica Bani, che sicuramente giocherà nella coppia centrale davanti al portiere Sorrentino, ma resta da capire con chi, visto che per laltra maglia da centrale difensivo restano in corsa Tomovic, Gamberini e Dainelli. Completeranno la linea difensiva Cacciatore a destra e Jaroszynski a sinistra. A centrocampo invece Radovanovic è la certezza in mediana, mentre Castro agirà sulla fascia destra e Giaccherini sarà lesterno di sinistra. Infine in attacco la certezza naturalmente è Inglese, mentre al suo fianco troveremo dal primo minuto uno fra Meggiorini e Stepinski, in un reparto che daltronde non può vantare numeri particolarmente brillanti.

LE SCELTE DI SPALLETTI

In casa Inter tiene banco linfortunio di Gagliardini, perché la coppia con Brozovic era lideale in mediana per Luciano Spalletti. Oggi al Bentegodi assieme al croato vedremo in campo dal primo minuto Borja Valero, per comporre una coppia non molto fisica e poco predisposta al sacrificio, ma che daltro canto potrebbe fornire notevole qualità. Nulla cambia in difesa, come è normale che sia dato che in due mesi i nerazzurri hanno subito solamente un gol: davanti ad Handanovic, ci saranno i centrali Miranda e Skriniar, con Cancelo a destra e DAmbrosio a sinistra. In avanti invece dovrebbe tornare titolare Candreva, con Karamoh dunque almeno inizialmente in panchina; per il resto, Rafinha sarà ancora una volta il trequartista e naturalmente sullaltra fascia ci sarà Perisic, tutti alle spalle di Icardi prima punta.

IL TABELLINO

CHIEVO (4-4-2): Sorrentino; Cacciatore, Tomovic, Bani, Jaroszynski; Castro, Radovanovic, Hetemaj, Giaccherini; Meggiorini, Inglese. All. Maran.

A disposizione: Seculin, Dainelli, Depaoli, Cesar, Gamberini, Gobbi, Rigoni, Bastien, Birsa, Pucciarelli, Pellissier, Stepinski.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: nessuno.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, DAmbrosio; Borja Valero, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. All. Spalletti.

A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Santon, Lopez, Dalbert, Vecino, Pinamonti, Karamoh, Eder.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Gagliardini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori