DIRETTA / Ravenna-Vicenza (risultato finale 2-0) streaming video e tv: la decidono Magrini e Venturini

- Fabio Belli

Diretta Ravenna-Vicenza: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone B in programma domenica 22 aprile 2018.

Maistrello_Ravenna_lapresse_2017
Diretta Ravenna-Vicenza, LaPresse

DIRETTA RAVENNA VICENZA (2-0): LA DECIDONO MAGRINI E VENTURINI

Cala il sipario su Ravenna Vicenza. Finisce due a zero tra i romagnoli e la compagine veneta. Vince ancora la squadra guidata da Antonioli, che adesso si proietta in zona playoff e sogna un gran finale di stagione. Sblocca la partita Magrini al sessantasetteesimo con un diagonale ben calibrato. Gli ospiti si scuotono ma non trovano il pareggio e a fine gara sprofondano con una super giocata di Venturini. Sull’uno a zero la formazione di Lerda aveva provato a rimettere in equilibrio il tabellino. A testa bassa il Vicenza, sotto la contestazione della tifoseria. che a fine gara ha contestato con decisione i giocatori, invitandoli a tirar fuori il carattere. Inutili le varie sostituzioni durante la partita. Il Ravenna dopo aver trovato la via del raddoppio con Venturini ha solo dovuto gestire il vantaggio. (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

INCONTRO MOLTO TATTICO

Primo tempo agli sgoccioli tra Ravenna Vicenza e risultato ancora inchiodato sullo zero a zero. Biancorossi pericolosi al diciottesimo minuto: Ferrari approfitta di una disattenzione difensiva avversaria e prova il destro, ma Venturi lo chiude in uscita e la sua conclusione rotola fuori. La partita non decolla, le due squadre preferiscono studiarsi. Pochi spazi per i rispettivi attaccanti fino al trentottesimo, quando Giorno prova a sorprendere Venturi con un mancino di Giorno. Al quarantesimo si vede anche il Ravenna con un colpo di testa da parte d Broso, che non inquadra la porta.  (Aggiornamento Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Sta per cominciare Ravenna-Vicenza, diamo allora uno sguardo alle statistiche stagionali delle due formazioni che fra poco scenderanno in campo per il match del girone B: i romagnoli sono una squadra indecifrabile, alla luce delle tante vittorie conquistate in casa (sei), ma anche di fronte al dato negativo delle sconfitte (otto, è la squadra con più ko casalinghi). Uno solo, invece, il pareggio maturato nelle quindici partite disputate in casa, dove il Ravenna ha segnato 15 gol, subendone 20. Non esattamente il miglior ruolino di marcia del girone A, ma il Vicenza difficilmente saprà approfittarne, viste le difficoltà palesate in trasferta durante tutta l’intera stagione. I vicentini, in trasferta, hanno maturato quattro vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte, sono inoltre il secondo peggior attacco del girone B del campionato di Serie C (12 gol segnati), 14 invece le reti suibte dalla difesa.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire il match in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la partita in diretta streaming video via internet.

I TESTA A TESTA

Il Ravenna dista appena due punti dalla zona play off, cioè dal Renate decimo della classe, e proverà a piegare il Vicenza ultimo della classe. Ricordiamo che il Vicenza è in vendita per 1,4 milioni di euro, tra quotazione dei calciatori e costo per completare la stagione in amministrazione provvisoria, con asta in programma il 27 aprile. Ritornando alla gara contro il Ravenna, dando uno sguardo agli ultimi cinque precedenti tra le due compagini, scopriamo che sono due le vittorie del Ravenna contro le tre del Vicenza. L’ultimo pareggio risale alla Coppa Italia, precisamente nel 99′. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ravenna-Vicenza, diretta dal signor Natilla di Molfetta, domenica 22 aprile 2018 alle ore 16.30, sarà una sfida valevole per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Otto punti di vantaggio sul Fano e sulla zona play out, solo tre lunghezze di distanza dalla zona play off. Per il Ravenna, il finale di campionato potrebbe riservare qualche sopresa piacevole, ma per i romagnoli vale già la pena compiacersi per aver centrato una comoda salvezza diretta al ritorno tra i professionisti dopo anni molto difficili.

Certo, per togliersi la soddisfazione di partecipare alla post season, i ragazzi di Antonioli dovranno vedersela con la voglia di tirarsi fuori dalle sabbie mobili di un Vicenza che in casa contro il Pordenone, nell’ultimo turno disputato in campionato, ha ottenuto il terzo pareggio consecutivo in campionato. Politica dei piccoli passi per i berici che restano ultimi da soli in classifica, ma ad una sola lunghezza dal Fano penultimo e a tre punti dalla prospettiva ancora concreta della salvezza diretta. Dall’altra parte, pari sul campo del Renate nell’ultimo match disputato dal Ravenna in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI RAVENNA VICENZA

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Bruno Benelli di Pordenone. I padroni di casa romagnoli schiereranno Venturi tra i pali e Rossi, Lelj e Venturini titolari nella difesa a tre. Il marocchino Maleh, Selleri e Papa saranno i centrali di centrocampo, mentre Magrini si muoverà sull’out di destra e a Ballardini sarà invece affidata la fascia sinistra. In attacco, faranno coppia De Sena e Broso. Risponderà il Vicenza con Valentini a difesa della porta e Malomo, Crescenzi e Milesi impiegati dal primo minuto nella difesa a tre. Il macedone Alimi sarà affiancato al centro della mediana da Giorno e De Giorgio. Sulla fascia destra mancherà lo squalificato Bianchi, espulso per doppia ammonizione nell’ultimo match interno contro il Pordenone. Al suo posto sarà impiegato l’altro macedone Jakimovski, con Giraudo esterno laterale mancino. In attacco, coppia offensiva formata da Giacomelli e Ferrari.

TATTICA E PRECEDENTI

Tatticamente, il Ravenna allenato da Mauro Antonioli sarà schierato con il 3-5-2, stesso modulo scelto dal tecnico del Vicenza, Franco Lerda. Nel match d’andata di questo campionato, il Ravenna è passato con un secco due a zero allo stadio Menti di Vicenza, con una doppietta di Broso autore di un gol per tempo (il primo su rigore). Ultimo precedente in Romagna disputato tra le due squadre risalente al campionato di Serie B il 12 gennaio 2008, il Vicenza si impose di misura con il punteggio di uno a zero. Ultima vittoria casalinga per il Ravenna contro il Vicenza, sempre ai tempi della Serie B, datata 10 ottobre 1999, i giallorossi si imposero due a uno.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match: la vittoria interna della formazione romagnola è quotata 2.10 da Bwin, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.10 da Bet365, mentre William Hill offre a una quota di 3.50 la possibilità dell’affermazione in trasferta vicentina. Per quanto riguarda le quote per i gol complessivi realizzati nel corso della partita, Unibet propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.43 e 1.50.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori