Diretta / Siracusa Bisceglie (risultato finale 1-1) streaming video e tv: rosso a D’Ursi, finisce in rissa!

- Stefano Belli

Diretta Siracusa-Bisceglie: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone C in programma domenica 22 aprile 2018.

Azzi_Siracusa_LegaPro_lapresse_2017
Diretta Siracusa-Bisceglie, LaPresse

DIRETTA SIRACUSA BISCEGLIE (1-1): ESPULSO D’URSI, FINISCE IN RISSA!

Allo stadio De Simone finisce 1-1 un match avvincente e con tante occasioni da gol tra Siracusa e Bisceglie: e il risultato è giusto anche se le due compagini si sono fatte preferire alternativamente a tratti. Prova ne sia il fatto che pure il pareggio è arrivato dopo un pirotecnico botta e risposta tra Liotti e DUrsi nel giro di pochi minuti a inizio ripresa. Nellultima mezzora di gioco, la girandola dei cambi ovviamente spezza un po il ritmo di una contesa frenetica, anche se il Siracusa ha ben tre clamorose palle gol per tornare nuovamente in vantaggio (prima Catania, il cui tentativo è salvato sulla linea, poi Grillo per ben due volte, la seconda all80), il che farebbe pendere la bilancia a favore dei siciliani. Tuttavia, il risultato non si sblocca più e anzi va in scena un finale oltremodo nervoso dopo che il neo-entrato Calil ha avuto due buone occasioni per la squadra allenata da Bianco. Infatti, nei sei minuti di recupero concessi dal direttore di gara, arriva un cartellino rosso diretto per lattaccante pugliese DUrsi, che litiga con Palermo e macchia la coda del match. Finisce così 1-1, risultato che tuttavia serve poco ad ambo le compagini che puntavano a vincere per allontanarsi dalla zona bassa della graduatoria. (agg. di R. G. Flore)

D’URSI RISPONDE SUBITO A LIOTTI!

Dopo che un bel primo tempo era terminato a sorpresa sullo 0-0 tra Siracusa e Bisceglie (viste le tante occasioni da gol, oltre a un palo colto da Catania al quale è stata pure annullato una stupenda rete al minuto 34), la ripresa comincia con un cambio nelle fila dei padroni di casa: Mazzocchi lascia il posto a Grillo che è proprio lispiratore della prima manovra dattacco per i suoi. Tuttavia, come nei precedenti 45, è il Bisceglie a iniziare meglio e, dopo un timido tentativo di forcing dei siciliani, ecco che è bravo lestremo difensore Tomei a sventare una minaccia portata da Ayina. Ma il match vive di continui ribaltamenti di fronte e il gol è nellaria: e a passare in vantaggio è il Siracusa al 55 con Liotti che sfrutta al meglio una punizione e batte imparabilmente Crispino 1-0 per il Siracusa! Tuttavia, per i padroni di casa non cè nemmeno il tempo di festeggiare che i pugliesi pareggiano. Dopo 60 secondi è DUrsi che interviene sul cross di Giron e fredda Tomei: 1-1 allo stadio De Simone! (agg. di R. G. Flore)

GIA’ QUATTRO PALLE-GOL NEI PRIMI 15′!

peraltro da una serie di risultati tuttaltro che entusiasmanti: per questo motivo, non stupisce lavvio col piede sullacceleratore di Siracusa e Bisceglie che si sfidano a viso aperto, tanto che nel primo quarto dora di gioco gli ospiti hanno addirittura tre palle-gol di fila per portarsi in vantaggio, prima che i siciliani rispondano presente. Infatti, tra il minuto 8 e il minuto 11, sono Ayina (bello stacco di testa), DUrsi (grande risposta dal portiere siciliano Tomei) e poi Petta a sfiorare lo 0-1 per la formazione allenata da Gianfranco Mancini. Alle corde, i ragazzi di Paolo Bianco però non crollano e subito dopo rispondono anche loro con una doppia-chance: al 14 lesterno sinistro Mazzocchi spreca da ottima posizione, ma ancora più clamoroso è 60 secondi dopo quando il trequartista Catania si disimpegna da buona posizione, ma il suo tiro coglie il montante della porta difesa da Crispino. Insomma, il pubblico sugli spalti assiste a 20 di fuoco prima che le due compagini si riassestino un attimo dopo questi rapidi capovolgimenti di fronte, col Bisceglie che lascia liniziativa al Siracusa senza però rinunciare allatteggiamento sbarazzino di questo avvio veemente. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Sta per cominciare Siracusa-Bisceglie, diamo allora uno sguardo alle statistiche stagionali delle due formazioni che fra poco scenderanno in campo nel terzultimo turno di questo intenso girone C: andamento casalingo altalenante per il Siracusa davanti al proprio pubblico, con sei vittorie, quattro pareggi e sei sconfitte. Discreta la fase offensiva (20 gol), così come quella difensiva (16 reti subite). Un ruolino di marcia che potrebbe essere sufficiente per superare gli avversari del Bisceglie, considerato il loro record negativo in trasferta, alla luce delle sette sconfitte, sei pareggi e le sole tre vittorie conquistate, ma anche i 22 gol subiti, che rendono la retroguardia difensiva del Bisceglie tra le peggiori del girone C del campionato di Serie C.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire il match Siracusa Bisceglie, girone C del campionato di Serie C, in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la partita in diretta streaming video via internet, abbonandosi al servizio oppure acquistando il singolo evento.

I BOMBER

Manca ormai poco a Siracusa Bisceglie: andiamo dunque a vedere su quali bomber possono fare affidamento gli allenatori delle squadre in questa partita davvero delicata nel girone C del campionato di Serie C. Il classe 86′ Vittorio Bernardo sta avendo molto spazio nelle ultime settimane e proverà a ricambiare la fiducia del tecnico timbrando il cartellino contro il Bisceglie. La compagine ospite spera di ritrovare presto i gol dell’attaccante croato Ivan Jovanovic, otto reti in stagione, che nelle ultime settimane ha le polveri bagnate. La sua compagine ha un bisogno assoluto degli spunti del croato per chiudere il discorso salvezza e non rischiare di vivere un finale di stagiona da incubo. (agg. Umberto Tessier)

I TESTA A TESTA

Il Siracusa, nono della classe nel girone C del campionato di Serie C, attende un Bisceglie che proverà ad allontanarsi dalla zona calda della classifica con la Fidelis Andria che dista appena due punti. I padroni di casa, dopo quattro risultati utili consecutivi, sono caduti in casa del Catanzaro mentre il Bisceglie non vince da ben otto gare. Nella gara di andata il Siracusa riuscì ad espugnare il campo del Bisceglie e spera di ripetere l’impresa dell’andata. Match che si preannuncia estremamente equilibrato tra due compagini che hanno obiettivi completamente opposti. Manca pochissimo alla fine della stagione regolare e non si può più sbagliare. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Siracusa-Bisceglie, diretta dal signor Cosso di Reggio Calabria, domenica 22 aprile 2018 alle ore 14.30, sarà una sfida valevole per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Ancora un punto di penalizzazione comminato dal tribunale federale al Siracusa, che passa così a -5 al nono posto in classifica, alle spalle della Casertana, e che vede sempre più a rischio la partecipazione ai prossimi play off. Per gli aretusei c’è da chiarire qualche aspetto societario che potrebbe mettere in crisi in club dopo due anni positivi in terza serie. Quest’anno la squadra di Bianco sembrava in grado di essere di nuovo la rivelazione del torneo, poi le questioni extra campo hanno finito con l’offuscare un po’ la lucidità della squadra.

Dall’altra parte, il Bisceglie sembra a sua volta in fase calante dopo un campionato da matricola comunque ricco di soddisfazioni. I pugliesi dopo la sconfitta in casa contro la Reggina mantengono comunque sei punti di vantaggio sulla zona play out, che dovrebbero essere ormai sufficienti per festeggiare un’importantissima salvezza diretta. Certo, i nerazzurri a metà campionato sembravano in grado di giocarsi un posto nei play off, ma non va dimenticato quanto fosse importante per la neopromossa pugliese la salvezza come obiettivo di inizio stagione.

PROBABILI FORMAZIONI SIRACUSA BISCEGLIE

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Nicola De Simone di Siracusa. I padroni di casa siciliani schiereranno Tomei tra i pali, Daffara in posizione di terzino destro e Liotti in posizione di terzino sinistro, con Turati e Altobelli a formare la coppia centrale della retroguardia. A centrocampo, spazio a Mancino e Palermo come playmaker arretrati, con Mazzocchi, Parisi e Marotta schierati a supporto dell’unica punta di ruolo della formazione aretusea, Bernardo. Risponderà il Bisceglie con Vassallo a difesa della porta e i tre centrali della retroguardia, il bosniaco Markic, Russo e Petta. Il brasiliano Dentello Azzi ed il francese Giron saranno gli esterni di fascia rispettivamente sulla corsia di destra e sulla corsia di sinistra, mentre il montenegrino Toskic, Montinaro e Risolo si muoveranno per vie centrali a centrocampo. In attacco, il croato Jovanovic farà coppia con D’Ursi.

TATTICA E PRECEDENTI

La scelta tattica dell’allenatore del Siracusa, Paolo Bianco, cadrà sul consueto 4-2-3-1, mentre il tecnico del Bisceglie, Gianfranco Mancini, risponderà con un 3-5-2. Nel match d’andata di questo campionato disputato in Puglia, il Siracusa è riuscito a piazzare il colpo corsaro, imponendosi con il punteggio di uno a zero grazie alla rete messa a segno da Mucciante dopo soli dodici minuti nel primo tempo. La sfida tra Siracusa e Bisceglie è andata in scena quest’anno in campionato dopo quasi 55 anni, l’ultima volta le due squadre si erano affrontate nella stagione 1963/64.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match: la vittoria interna della formazione rossoblu è quotata 1.915 da William Hill, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.10 da Bet365, mentre Bwin offre a una quota di 4.00 la possibilità dell’affermazione in trasferta delle Vespe. Per quanto riguarda le quote per i gol complessivi realizzati nel corso della partita, Unibet propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.40 e 1.55.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori