DIRETTA / Sudtirol Feralpisalò (risultato finale 3-2) streaming video e tv: Frascatore! Vittoria all’ultimo

- Fabio Belli

Diretta Sudtirol-Feralpisalò: info streaming video e tv, probabili formazioni, orario, quote e risultato live della partita di Serie C girone B in programma domenica 22 aprile 2018.

tait_sudtirol_lapresse_2017
Diretta Sudtirol Vis Pesaro (Foto LaPresse)

DIRETTA SUDTIROL FERALPISALO’ (3-2): MARTIN SEGNA AL 71′ MA FRASCATORE AL 92′ LA RISOLVE

Al 62esimo ci prova Gyasi. Non concretizza la sua serpentina, buon intervento di Paolo Marchi. Seconda sostituzione per la Feralpisalò: esce Staiti ed entra Capodaglio. Terzo cambio nelle fila della Feralpi: esce Parodi ed entra Martin. Al 71esimo la Feralpisalò pareggia. Guerra si allunga la sfera ai danni di Frascatore, serve per Martin che davanti a Vinetot insacca il pareggio con un diagonale su cui Offredi non può nulla. Secondo cambio nel Sudtirol: esce Costantino ed entra Candellone. Ammonito Berardocco, fallo su Guerra. Primo giallo nelle fila del Sudtirol. Al 76esimo Mattia Marchi ruba la sfera a Frascatore e s’accentra, cross per Martin che al volo calcia sul palo. Clamoroso. Ammonito Cia, secondo giallo per il Sudtirol. Quarta sostituzione per la Feralpi: esce Mattia Marchi ed entra Ferretti. Terzo cambio nel Sudtirol: esce Berardocco ed entra Smith. Il gol-vittoria arriva al 92esimo. Da calcio d’angolo, Frascatore stacca solo di testa e insacca il vantaggio.

RETE DI COSTANTINO AL 55′

Nessun cambio per entrambe le formazioni, in campo gli stessi 22 che hanno iniziato il match. Il Sudtirol non concretizza un calcio di punizione: dalla battuta di Fink, Frascatore ed Erlic non colpiscono di testa da posizione ravvicinata e la sfera termina sul fondo. Al 51esimo gli ospiti sfiorano il gol. Dopo un batti e ribatti in area, Staiti si libera di Zanchi e Fink provando il tiro a giro. La sfera termina alta di un soffio a Offredi battuto. Occasione clamorosa per gli ospiti. Risponde subito la squadra di Zanetti. Contropiede Sudtirol con Broh, che si fa 30 metri e serve in mezzo Gyasi, che fa il velo per Costantino ma quest’ultimo stoppa male e poi commette fallo. Il 2-1 arriva al 56esimo. Incredibile ciò che succede: Zanchi, dai 40 metri sulla fascia sinistra, prova un tiro-cross e la sfera si dirige in porta. Caglioni, forse infastidito dal sole, devia goffamente il pallone, Costantino supera la marcatura di Paolo Marchi e insacca il vantaggio. Prima sostituzione del match per il Sudtirol: esce Fink ed entra Cia. Prima sostituzione per la Feralpi: esce Dettori ed entra Raffaello.
  

PAREGGIA GUERRA AL 33′

Buona azione per la Feralpisalò: Parodi serve al limite Marchi, che prova la conclusione che termina alta sopra la traversa. Prima occasione per gli ospiti al 19esimo. Primo ammonito del match: si tratta di Parodi, per fallo commesso su Tait. Cartellino giallo per Staiti: dopo un fallo di gioco su Broh, il giocatore salodiano ha ecceduto nelle proteste e l’arbitro l’ha sanzionato. Secondo ammonito nelle fila della Feralpi. Si rivede il Sudtirol. Staiti libera l’area, Vinetot anticipa Parodi e prova il tiro ma la sfera termina fuori. Ci prova Vitofrancesco. Conclusione debole dell’esterno di centrocampo dalla linea di fondo campo, pallone che termina comodamente nelle mani di Offredi. L’1-1 arriva al 33esimo. Vitofrancesco crossa per Mattia Marchi, che anticipa in spaccata Erlic e prova la conclusione, Offredi in tuffo la prende ma Guerra sfugge a Vinetot e insacca il pari. Nel finale di primo tempo ci prova Emerson. Bel calcio di punizione battuto dal giocatore della Feralpi, Offredi blocca agevolmente.

RETE DI GYASI AL 9′

Paolo Zanetti schiera il Sudtirol con il 3-5-2. Tra i pali Offredi, in difesa Erlic, Vinetot e Frascatore. A centrocampo da destra verso sinistra Tait, Broh, Berardocco, Fink e Zanchi. In avanti Costantino e Gyasi. Modulo a specchio per la Feralpi. In porta Caglioni, in difesa Ranellucci, Emerson e P. Marchi. A centrocampo da destra verso sinistra Vitofrancesco, Magnino, Staiti, Dettori e Parodi. In attacco Guerra e M. Marchi. Altoatesini subito in avanti: due corner conquistati dalla formazione di casa, azione che si conclude con un fallo subito dalla retroguardia ospite. Prima occasione del match al settimo: bel cross dalla sinistra di Zanchi, colpo di testa di Tait ma Caglioni risponde presente. Il gol arriva al nono: azione partita da un cross di Fink, bravo a trovare libero in area Gyasi che stacca di testa e insacca nell’angolino alla sinistra di Caglioni. Sudtirol in vantaggio. Per Gyasi è il quarto gol stagionale, in 32 presenze. La Feralpi si proietta in avanti per cercare il pareggio, ma fatica a trovare spazi. I padroni di casa continuano invece a macinare gioco.

SI COMINCIA!

Pochi minuti ormai ci separano da Sudtirol-Feralpi Salò, vediamo dunque i numeri salienti della stagione delle due formazioni di Serie C: con sette vittorie, sei pareggi e due sole sconfitte, la squadra di Bolzano può vantare uno dei migliori rendimenti casalinghi di tutto il girone B. Fino adesso, a fare la differenza, in positivo, è stato tutto il reparto difensivo della formazione altoatesina, con soli 10 gol subiti (come Triestina e Padova), 20 le reti segnate. La FeralpiSalò, quando gioca fuori casa, è uno dei clienti più difficili da affrontare, sarà lo stesso anche per i giocatori del Sudtirol. La formazione lombarda vanta lontano da Salò sei vittorie, cinque pareggi e cinque sconfitte, oltre al secondo miglior attacco (22 gol), con la difesa che ha subito invece 20 reti.

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Non sarà possibile seguire il match in diretta tv sui canali in chiaro o a pagamento, ma gli abbonati al sito elevensports.it potranno seguire la partita in diretta streaming video via internet.

I TESTA A TESTA

Sudtirol e Feralpisalò sono entrambe in zona play off nel girone A della Serie C, appaiate a quota 46 punti. I padroni di casa hanno rallentato nelle ultime cinque uscite raccogliendo sette punti, cammino praticamente uguale a quello della Feralpisalò. Dando uno sguardo invece agli ultimi cinque precedenti tra le due compagini, scopriamo che dopo deu pari di fila, la Feralpisalò ha vinto le ultime tre sfide siglando sette reti e subendone due. Visto lo stato di forma recente il match potrebbe regalare qualsiasi risultato tra due squadre che vogliono blindare la posizione play off e giocarsi tutto alla fine della stagione regolare. (agg. Umberto Tessier)

ORARIO E PRESENTAZIONE DELLA PARTITA

Sudtirol-Feralpisalò, diretta dal signor Gariglio di Pinerolo, domenica 22 aprile 2018 alle ore 16.30, sarà una sfida valevole per la trentaseiesima giornata del campionato di Serie C, nel girone B. Sfida d’alta classifica nel girone B di Serie C tra Sudtirol e Feralpisalò, che dividono a quota quarantasei punti il quinto posto assieme al Mestre. Chi dovesse spuntarla riuscirebbe a compiere il passo decisivo verso i play off, ma in questo senso un pareggio potrebbe star bene a entrambe le formazioni, anche se rappresenterebbe un vantaggio proprio per il Mestre.

Lo sarebbe però anche per il Sudtirol che, rispetto ai veneti e alla Feralpisalò, ha una partita in meno disputata. Gli altoatesini però vengono da un passo falso in casa del Santarcangelo, secondo ko nelle ultime tre partite di campionato, mentre proprio contro i romagnoli la Feralpisalò ha pareggiato in casa domenica scorsa, dopo due sconfitte consecutive contro Ravenna e Albinoleffe. Il Sudtirol, assieme a quelle del Padova capolista e della Sambenedettese, vanta la miglior difesa del girone con 25 gol incassati, 14 in meno della Feralpisalò che ne ha realizzati però 10 in più, 41 contro 31, rispetto ai diretti avversari di giornata.

PROBABILI FORMAZIONI SUDTIROL FERALPI SALO’

Le probabili formazioni che scenderanno in campo presso lo stadio Druso di Bolzano. I padroni di casa altoatesini schiereranno Offredi in porta, mentre nella difesa a tre mancherà Sgarbi, espulso nell’ultima trasferta del Sudtirol a Santarcangelo. Il croato Erlic, il francese Vinetot e Frascatore saranno i centrali della retroguardia, mentre i centrali di centrocampo saranno invece Broh, Bertoni e Fink. Tait sarà il laterale di fascia destra e Zanchi l’esterno mancino, mentre Costantino e il ghanese Gyasi faranno coppia sul fronte d’attacco. Risponderà la Feralpisalò con Caglioni in porta e una difesa a tre con il brasiliano Emerson, Ranellucci e Marchi titolari. Vitofrancesco sarà l’esterno di fascia destra e Martin l’esterno di fascia sinistra, mentre i centrali sulla mediana saranno Raffaello, Dettori e Staiti. In attacco, tandem offensivo composto da Guerra e Ferretti.

TATTICA E PRECEDENTI

Lo scontro tattico tra le due formazioni vedrà il Sudtirol allenato da William Viali e la Feralpisalò guidata in panchina da Domenico Toscano schierate entrambe con il 3-5-2. Nel match d’andata di questo campionato la Feralpisalò ha battuto con il punteggio di due a uno il Sudtirol, reti messe a segno da Ranellucci e da Guerra, con gli altoatesini che hanno accorciato le distanze con Costantino. Stesso punteggio in favore dei lombardi anche nell’ultimo precedente disputato allo stadio Druso il 10 settembre 2016, Sudtirol in vantaggio con Gliozzi ma poi raggiunto e rimontato dalle reti di Ranellucci e Gerardi. Ultima vittoria del Sudtirol in casa contro la Feralpisalò, il tre a due del 16 novembre 2013, reti decisive di Campo, Dell’Agnello e Vassallo, ospiti in gol con una doppietta di Marsura.

QUOTE E SCOMMESSE

Le quote dei bookmaker per le scommesse sul match: la vittoria interna della formazione romagnola è quotata 2.10 da Bwin, l’eventuale pareggio viene proposto ad una quota di 3.10 da William Hill, mentre Bet365 offre a una quota di 3.75 la possibilità dell’affermazione in trasferta brianzola. Per quanto riguarda le quote per i gol complessivi realizzati nel corso della partita, Unibet propone le quote per over 2.5 e under 2.5 rispettivamente a 2.25 e 1.56.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori