Nba playoff: Philadelphia avanza, Belinelli ok/ Anche Golden State al secondo turno, Boston attende gara 6

- Davide Giancristofaro Alberti

Nba playoff: Philadelphia avanza, Belinelli ok, anche Golden State al secondo turno, Boston attende gara 6. Si sono giocate nella notte tre partite: due squadre qualificate alle semifinali

golden state
Video Golden State Portland - LaPresse

Si sta delineando il quadro dei playoff Nba per le semifinali di conference Nella scorsa notte si sono giocate tre gare, e due squadre hanno strappato il pass per la fase successiva: si tratta precisamente dei Philadelphia 76ers e dei Golden State Warriors. In campo anche i Boston Celtics, che dovranno però aspettare gara 6 per capire se riusciranno ad accedere alla seconda fase del momento clou della stagione NBA. Ma andiamo con ordine, partendo da Phila, che ha battuto i Miami Heat con il risultato di 104 a 91, concludendo così la serie con il risultato di 4 a 1 in proprio favore. Grandissima prestazione di Joel Embiid, che ha chiuso con 19 punti e 12 rimbalzi, e bene anche Ben Simmons. Non è mancato il contributo del nostro Belinelli, che partendo come al solito dalla panchina ha totalizzato 11 punti in 30 minuti, anche se con un 4 su 12 al tiro.

BENE GOLDEN STATE E BOSTON

Qualificati alle semifinali di Conference, come dicevamo, anche i Golden State Warriors che hanno eliminato San Antonio Spurs, vincendo gara 5 con il risultato finale di 99 a 91. I campioni in carica hanno affondato i texani grazie al solito Kevin Durant, autore di 25 punti, ma anche con laiuto di Klay Thompson e Draymond Green (17 punti, 19 rimbalzi e 7 assist per lui). Gli Spurs hanno provato a reggere fino alla fine, trascinati da un grande LaMarcus Aldrige, ma niente hanno potuto contro lo strapotere della franchigia di San Francisco. I Warriors sanno già chi affronteranno nella semifinale della costa ovest, ovvero, i New Orleans. Infine, la sfida fra i Boston Celtic e i Milwaukee Bucks, vinta dai primi 92 a 87. La serie si trova attualmente sul 3 a 2 per la squadra di Brad Stevens, che ora può giocarsi gara sei in casa e ottenere così il pass per le semifinali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori